Post recenti

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 10
1
Bibliotecando / Re:libri che consiglio
« Ultimo post da LaMaria il Ieri alle 23:09:39 »
Millan?? Esistono ancora i suoi libri?? ma sopratutto esiste ancora chi li legge?
Ragazzi quello non è nemmeno addestramento, è maltrattamento bello e buono e senza nemmeno troppo nascondere questa cosa.
Devo capire perché la gente vuole a tutti i costi sentirsi superiore ad altri (esseri umani in primis e di conseguenza anche tutto il resto).
Sarà che vivo i miei cani come componenti della famiglia e amici e personalmente quando sono con i miei familiari e con gli amici non tento una scalata gerarchica.
Credo sia giusto leggere tutto. Personalmente ho letto libri che partivano da concetti superati eccome ma credo sia importante avere un bagaglio personale e vedere come le cose si modificano.
L'altro giorno ho trovato un libro di mio nonno del 1970 sull'addestramrnto del cane...ho letto 2 pagine e ho riso, ma lo leggerò sicuramente...perché è un po' il nostro passato.
Poi fortunatamente ci sono ricercatori ed esperti che studiano e scoprono che tante vecchie credenze sono realmente da considerarsi sorpassate, perché i cani per quanto non lo vogliamo ammettere hanno un cervello funzionante, fanno ragionamenti e hanno sentimenti. Poi noi possiamo continuare a credere che insegnargli il seduto con il boccone in mano sia fondamentale o che ci debba obbedire perché quello che diciamo noi è legge...loro ci assecondano ma ai loro occhi sicuramente almeno un po' strani lo siamo

2
Bibliotecando / Re:libri che consiglio
« Ultimo post da sofy94 il Ieri alle 23:04:19 »
Millan?? Esistono ancora i suoi libri?? ma sopratutto esiste ancora chi li legge?
Ragazzi quello non è nemmeno addestramento, è maltrattamento bello e buono e senza nemmeno troppo nascondere questa cosa.
Devo capire perché la gente vuole a tutti i costi sentirsi superiore ad altri (esseri umani in primis e di conseguenza anche tutto il resto).
Sarà che vivo i miei cani come componenti della famiglia e amici e personalmente quando sono con i miei familiari e con gli amici non tento una scalata gerarchica.
Credo sia giusto leggere tutto. Personalmente ho letto libri che partivano da concetti superati eccome ma credo sia importante avere un bagaglio personale e vedere come le cose si modificano.
L'altro giorno ho trovato un libro di mio nonno del 1970 sull'addestramrnto del cane...ho letto 2 pagine e ho riso, ma lo leggerò sicuramente...perché è un po' il nostro passato.
Poi fortunatamente ci sono ricercatori ed esperti che studiano e scoprono che tante vecchie credenze sono realmente da considerarsi sorpassate, perché i cani per quanto non lo vogliamo ammettere hanno un cervello funzionante, fanno ragionamenti e hanno sentimenti. Poi noi possiamo continuare a credere che insegnargli il seduto con il boccone in mano sia fondamentale o che ci debba obbedire perché quello che diciamo noi è legge...loro ci assecondano ma ai loro occhi sicuramente almeno un po' strani lo siamo 😉
3
Malattie Genetiche / Re:sospetta displasia
« Ultimo post da Gloria Donati il Ieri alle 22:53:09 »
Ottimo direi!!
4
Raccontiamoci / Re:Timidamente
« Ultimo post da Gloria Donati il Ieri alle 22:50:07 »
Ciao Marghe!!! Ma adesso Flora sta bene??
5
Puppy Sitter / Re:Sgagni
« Ultimo post da sofy94 il Ieri alle 22:34:41 »
È sempre bello leggere che il cognitivismo è associato esclusivamente a cibo in quantità, pettorine e farmaci.
Sarà un caso ma tutti i professionisti che conosco io non lavorano così.
Sto parlando di professionisti ai quali io mi affiderei, non di cialtroni che hanno fatto mezzo corso e tengono a loro volta corsi e lezioni.
Ovvio che conosco anche di quelli ma l'equazione cognitivismo = cretini  mi sembra quantomeno azzardata e non veritiera.
Qualche cane l'ho visto in 24 anni e non sto parlando solo di golden e posso garantire che non ho mai avuto bisogno di strozzare il cane, di chiedergli il piede per forza o la sottomissione "forzata" (manco quella non forzata
 :cool: ). Potrei fare parecchi esempi a partire da quello che è stato uno dei cani che ho adorato di più quando lavoravo in pensione. Dogo  argentino che non faceva avvicinare nessuno.
O il fatto di essere entrata nel gruppo dei maremmani del mio titolare che non facevano entrare nemmeno i figli. 8 maremmani liberi tenuti come cani da guardia e che avevano già aggedito( il padre ha aggredito 4 volte). Eppure con la calma, con pacatezza, dopo "avergli chiesto" quando erano pronti, studiandoci e senza voler essere superiore a loro, mi sono inserita e sono stata accettata.
6
Raccontiamoci / Re:Timidamente
« Ultimo post da Aslan & April il Ieri alle 22:15:11 »
Caspiterina periodo impegantivo!ma tu  sei una ragazza  forte quindi  avanti  tutta  un  abbraccio  spero di rivederti presto!


Aslan & April

Ausilia
7
Raccontiamoci / Re:Timidamente
« Ultimo post da MargheW il Ieri alle 21:47:09 »
Sono contenta di essere ancora fra voi e di vedere nomi vecchi e cari e tanti anche nuovi!
La mia vita e quella dei miei cari è cambiata tanto negli ultimi due anni..io sono ufficialmente passata dal mondo dello studente a quello del lavoro..e sono molto contenta di questo! Lavoro non troppo lontano da casa e da gennaio convivo con Alessandro e Walle! Stiamo bene e siamo sereni! Purtroppo con noi non c'è più la piccola Arya, la gattina, perché ce l'hanno tristemente arrotata a giugno in un periodo già molto triste di suo!
Adriano, sicuramente qualcuno si ricorderà della sua storia, sta bene 😊 e ringraziamo la vita per questo!
A fine maggio abbiamo rischiato di perdere mamma durante un intervento chirurgico..ce la siamo vista brutta per circa quindici giorni. Ma lei è una guerriera e ne sta uscendo benissimo! Insomma..vi risparmio le altre piccole tragedie perché voglio parlare di cose belle! 😊😊😊
Walle è il solito patatone che si è dimostrato un ottimo compagno di avventura. Si è adattato ad ogni esigenza senza batter ciglio! Meraviglioso!
Insomma.. Bene o male ecco qua.. Un po' acciaccati ma sempre qua..ora dovremo affrontare la malattia di mio nonno scoperta in questi giorni, ma siamo uniti e quindi pronti!
Voi state bene? 😘
8
Raccontiamoci / Re:Roba da mamme
« Ultimo post da dani il Ieri alle 21:42:26 »
Noi siamo a Finale ligure dove ho casa, per venire e tornare passavamo per forza di li, mio marito lavora a Sestri ponente e passa sempre di li, mio cognato lavora al porto di Voltri e passa di li. A Genova su quel ponte ci passano tutti e la mattina e nelle ore di punta è tutta una coda.Se questa tragedia fosse successa non la vigilia di ferragosto i morti sarebbero centinaia. È assurdo, terribile quello che è successo. I colpevoli devono pagare. Sono morti degli innocenti .
9
Bibliotecando / Re:libri che consiglio
« Ultimo post da Ely93 il Ieri alle 21:12:32 »
In questo senso anche la Rossi riconosceva a Millán una corretta descrizione di che cosa può fare un buon posizionamento del cane nei confronti dell’educatore, e dell’ “energia” che promana da noi quando ci relazioniamo con lui.

Esatto, ho letto anche io l'articolo di Valeria ed infatti dice che l'americano predica benissimo ma razzola maluccio...
Alla fine, da lui, anche io ho imparato a contenere le mie emozioni per essere più razionale possibile prima con Kira ed ora con Jason... Evitare parole inutili che tanto il cane non mi capisce e comunicare invece con il corpo..
Diciamo che bisogna prendere il buono e lasciare stare i metodi invece bruschi che usa su cani probabilmente da recuperare in breve tempo.. Perché in America non aspettano che i canili siano pieni rasi.
10
Raccontiamoci / Re:Roba da mamme
« Ultimo post da LaMaria il Ieri alle 20:51:45 »
Ciao Maria, grazie stiamo bene. Purtroppo è rimasto sotto il ponte un collega di mio cognato che stava andando a lavorare. Non si può morire cosi è inaccettabile.

No. Non si può. Sono addolorata e arrabbiata. Come donna, madre, italiana e ingegnera strutturista. Una preghiera per Genova.
Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 10