Post recenti

Pagine: 1 2 [3] 4 5 6 7 ... 10
21
Scrivendo / Lo spessore. La sostanza.
« Ultimo post da M.Rosa&Renny il Oggi alle 14:24:52 »
Se mi e’ concesso vorrei condividere il mio personalissimo pensiero su come intendo l’appartenenza al ns. Forum. Anzi, per meglio sottolineare   la mia visione soggettiva, come intendo la MIA appartenenza qua tra diu noi. Che si intenda e si interpreti cosi’ quanto scrivero’.Mi sono iscritto  al Forum nel 2015, dopo l’arrivo di Kirotta. Eran parecchi mesi che da ospite entravo, leggevo e cercavo di cogliere piu’ spunti ed informazioni possibili inerentemente ad una razza che non conoscevo. Se non per le poche notizie sur generis universalmente diffuse e conosciute; piu’ della meta’ risultarono poi errate o luoghi comini o addirittura fandonie pazzesche.Condivisi le mie paure, le mie gioie, il mio totale travolgimento esistenziale. Si perche’ El Toro, da cucciola, era tutt’altro che il Trudi pacioso e dolce che mi sarei aspettato di adottare. Passarono i mesi, si instauro’ con molti altri utenti un rapporto prima di sana convivialita’ e collaborazione. Poi alcune situazioni si evolsero, diventando amicizie care  e preziose. Dapprima dietro un monitor, poi dinanzi ad un caffe’. Inizio’ subito ad appassionarmi la storia di ogni singolo peloso e, se narrata, del suo compagno umano. Contestualmente leggevo, leggevo tantissimo. Degli anni trascorsi, delle vicende di utenti storici.  Storie di vita, reali. Alcune partivan da lontano, e vedevo foto di cuccioli. Che invece in quei giorni del presente di allora eran cani adulti. Lessi, cercai di capire. Di sentire , di appassionarmi. Quante risate, ricordo. E quante volte mi dissi : “ Cavolo, allora non capita solo a noi”. Poi inesorabili arrivarono le lacrime. Ed arrivarono a fiotte. Le prime le versai leggendo la storia del Trio Dorato. Lessi, rilessi, andai a cercare il blog di Isa. Quanto amore avevo gia’ letto sul Forum ma quella volta fui investito da un uragano di emozioni che per giorni….per giorni, mi segno’ dentro. E piansi per la dolce Isabo’, lo ricordo bene. Cosi’ come ricordo bene il suo ultimo primo piano postato sul forum in onore a lei. Ho pianto per Teo, e per Milton. E ancora oggi leggo Maurizio e mi commuovo. Cosi0’ come ho visto l’occhio umido di Mauro e ricordo lo strozzo nella sua voce, quando mi racconto’ in Engadina del suo spledido amore nero. Storie dolci, dolcissime e  tristi. Che violentemente sbattono sul muso il senso della vita ed i suoi tempi. Tempi determinati, piu’ o meno elastici ma pur sempre definiti. Storie che rileggo, mi ricommuovono. E son passati gia’ tre anni e mezzo. Il tempo sul Forum, NEL Forum, e’ scorso veloce. Conobbi per caso Stefano e Rocky, rimasi affascinato. Iniziai a praticare salvamento con una tata che temeva l’acqua come fosse acido solforico! E poi qua, sul Forum, mettevo foto. Condividevo successi e fallimenti. Aspettative e traguardi. Lo faccio ancor ora. Ho condiviso la paure per Kira. Gli accertamenti,la diagnosi ,  l’intervento e  la degenza. Ho chiesto senza chiederlo conforto. Mi arrivo’ a tonnellate. Arrivo’ il  giorno che partecipai al mio primo raduno.Diedi dei volti agli amici di tastiera, potei carezzar pelosi che ammiravo in foto. Conobbi finalmente  Tiziana e Romina, e fu come conoscer chi permise di aver questa seconda famiglia. Il raduno, quel primo raduno, fu una esperienza travolgente: gli spazi, i giochi, le corse libere. Poter veder la Kiri correr spensierata senza pettorine o guinzagli o pericoli. Ricordo Tass…Sirio…Aslan….Red…Poldo…Grace…Aylin. Dio quanti  erano!! Il Raduno e’ il momento , secondo me, dove il Cuore del Forum emerge e picchia talmente forte che chi vi partecipa ne rimane assordato. I mesi  iniziarono a passare,un anno… e oltre: sempre piu’ amici di monitor divennero persone care delle quali conoscevo bene il viso ed il sorriso. Ci furono gite, uscite , mangiate. Come in ogni famiglia ci furono momenti tesi, dissapori. O screzi. Fondamentalmente dovuti a incomprensioni o differenza di vedute. Capita nella vita. Capita alle persone reali.  Ma personalmente, prescindendo dalle diversita’ di opinione , io non dubito minimamente sull’amore , sulla dedizione, sull’impegno che anche con chi non ho feeling  mette nella vita insieme al proprio peloso. E cio’ merita rispetto. Perche’ il trascorso od il presente di ognuno puo’ conflittualizzare per mille mila ragioni con un’altra persona, e ci sta. Pero’ cio’ non deve dipinger una realta’ maligna o distorta: l’amore prescinde da tutto cio’ ed e’ sovra partes. le famiglie crescono, si allargano. Ma anche no. Quindi quanta gioia per i cuccioli arrivati! Stringere un Aaronino di pochi mesi in braccio…baciare la Penny che era poco piu’ di una cucciola. Ma quante lacrime ancora per una Zia che non ho conosciuto  ma che vivevo sul Forum. E quanto dolore quando il Campione…il Nostro Oliver…che come Trudy conoscevo per Forum , ha deciso che forse aveva fatto abbastanza. Quelle parole di Isa…le lacrime di Gianluca…l’espressione di Barbara. Queste sono cose che restano dentro, che non scalfiscono la propria integrita, ma la grffiano fortemente. Il dolore di uno che diventa dolore di tutti, il conforto che non e’ dovuto ma e’ vissuto . E ancor piu’ duro, quel giorno, che lessi di Poldo. L’avevo carezzato, abbracciato, per me era il Simbolo, la Speranza. Quella che tutti noi abbiamo in quanto compagni di pelosi che purtroppo normalmente scrivon libri dalle non molte pagine. Poldo pero’ mi ha regalato un dono prezioso: Robi e Dani. E poi arrivo’ la Nina, e ancor care ho le foto di quando cucciolina la tenevo in braccio. A Selvino.Grande festa l’arrivo di GiuMa, che ancor non ho avuto il piacere di conoscere! Il ciclo della vita continua, l’amore non si perde.. ne’ migra. Rimane attaccato addosso ma ti costringe ad espanderlo, ad aprire il cuore. Amore porta amore. Nina. GiuMa. Nel frattempo eran passati gia’ due anni, si cresce insieme e Kira sta diventando davvero adulta. Viverla porta a volerla viver di piu’ ed a considerare l’oltre. Oltre cio’ che le diamo . L’oltre chi noi di diversa specie non possiamo offrire. Conoscere Marco, la Sissy e la Joy. Farci piu’ che qualche chiacchiera. Gli amici allevatori, che hanno il loro branco…Leggi dell’arrivo di April e della felicita’ di Aslan. ..El Diablo ed Artu’…ma tanti, tanti altri ancora. E cosi’ per noi fu nuova genesi.  Alla fine arrivo’ una Ciliegia, autocitando un mio topic. Tutto e’ imploso, i parametri ridisegnati ed i tempi son saltati. La vita a 4  , cosi’ come qualla a tre, la condivido sul Forum. Gli incontri, le mangiate, le gite. Tutto come prima ma al contempo  diverso. Le gioie, i traguardi e anche le difficolta’: quante volte mi sono sfogato, o anche rallegrato, sul Forum ! Leggo, scrivo, posto foto e commento. E’ parte di me e di noi . Ho atteso Jason anche io, manco  aspettassi un mio cucciolo. Tifo per Meiv e Maria ad ogni prova o esercitazione. Mi incanto ad ammirare gli scatti cartolina di Bighead. Mi mancan fottutamente Stefano e Rocky . Ma tanto! Aspetto che i doveri e gli impegni comuni si calmino, per abbracciare Nick e Stefy. Mi manca la pacatezza di Ivan e gli occhi dolci di Ambra, ma come sopra….so che prima o poi ci si vede. E Valentina, Max, Davide, Claudia, Fede, Andre ed il TNT….ma non mi preoccupa; ci sentiamo sempre! Il pelo di Sol, a quando Claudio? Aspetto di riveder Manu e Francy perche’ quel Sirio cucciolo innamorato di Kiri non lo vedo da mo’..e mi manca! Ma succedera’. La serenita’ di Laura e la bellezza del suo Ariel li reincontrero’ tra poco. E rivedro’ Chiara…e Red. Cosi’ come spero, ed e’ forse la cosa mai fatta che piu’ mi picca, di poter abbracciar e conoscere Kaffa.Sono tantissime le sensazioni e le emozioni che ho ricevuto, ricevo e ricevero’ dal ns. Forum. E voglio che sia cosi’. Un giorno di un altro tempo sara’ qua che lacerero’ la mia anima, piangero’ forte e urlero’ la mia disperazione. Perche’ qua non dovro’ aver vergogna, remore, qua preghero’ e malediro’ quel Dio che ha dato tempi diversi alle nostre Specie. E solo qua mi si potra’ capire. Solo nel Forum l’amore e la devozione ex equo tra Noi e Loro ha senso e giudizio. Ne’ compassione o carita’, ma comprensione e comune dolore. Passano veloci stagioni e consuetudini, i capelli inbiancano e la mano cerca di tener sempre forte il guinzaglio. Ci si tempra, allena, per esser all’altezza di impegno e sforzo, non piu’ naturalmente svolto con la forza dei 30 anni. Mutevoli le condizioni di corpo e spirito che per ognuno di noi la vita segna, frusta, solca. Tensioni, stress, sventure, disgrazie, acciacchi. Siamo  uomini nel mondo degli uomini, creato cosi’ da noi. Loro, i nostri pelosi, se lo son ritrovato incartato in un pacchetto sfavillante che del loro habitat primitivo non ha piu’ nemmeno il color del cielo.Qua lo si puo’ scriver senza passar per visionari o folli. Nel Forum spesso trova sfogo anche il problema fisico o famigliare o lavorativo; quindi tra amici ci si fa forza, ci si consiglia o ci si cazzia. In particolar modo questo 2018 sembra esser stato  per molti un anno funesto, e di quelli che picchian duro. Personalmente abbiamo una situazione lavorativa delirante, siamo perseguitati da una serie di sventure  pazzesche e a livello fisico siamo decisamente provati. Ho temuto per i miei affetti, che il fato avesse deciso che il tempo era giunto.Gli orrori conosciuti nei miei 20 anni, in zone di guerra, mia han spaventato molto, molto meno. Gli amici del Forum…quindi conosciuti TRAMITE il Forum, son quelli ai quali puoi confidare delusioni. Problemi di salute seri. Timori, anche profondi.Un po’ chiedo scusa se per certi amici son stato latitante o vago: confidar certe paure pareva me le rendesse piu’ spaventose. Opprimenti.  Sicuramente talune cose le si potrebbero anche render pubbliche che nessuno tradirebbe sentimento di malsana goduria: certamente conforto ed aiuto sarebbero il comun denominatore. Poi per pudore o riservatezza non si scrive, ma non certo per il convincimento di esser fraintesi o presi con leggerezza. Il ns Forum e’ capace di grandi cose perche’ creato da grandi persone, supportato da moderatori fantastici ed amministrato con sano giudizio. Tutto lo Staff, se chiamato ad aiutarti per qualcosa, si adopera per farlo. E cio’ avviene anche se contestualmente avrebbero ben altre serie faccende delle quali occuparsi. Ritengo non sia poco, anzi. La famiglia,l a FAMIGLIA…e’ una creatura dalle molteplici sfaccettature ed autoctona. Non scompare o si estingue. Si evolve, casomai. Se chi legge ha avuto tempo e pazienza per arrivar sin qua, sappia che arriva il momento di uno spunto a mio avviso importante. Fondamentale. Che necessitava  del noiosissimo preambolo di cui sopra al fine di evidenziarne ancor piu’ l’importanza. Negli ultimi due anni in special modo, ho notato…come molti altri…una forte affluenza al Forum di utenti “ mordi e fuggi”. Io li definisco “ a chiamata”.Figli di un’epoca, la nostra, dove a fronte di un problema basta uno smartphone, googli  la parola chiave e ottieni la risposta alla tua domanda. O vieni reindirizzato in siti o forum dove potresti aver delucidazioni. Tre minuti. Ti iscrivi, leggendo a sommi capi il regolamento…o saltandolo…tre minuti. Cerchi la sezione e posti un messaggio o crei un topic. Forse 4 minuti. Attendi. Se va bene nell’arco di un’ora hai risposte. Se le ritieni esaustive, finito. Non vi e’ il ben che minimo interesse ad andare oltre, a veder i forum per intero. A volte manco si usa il tasto CERCA. Minimo sforzo massimo rendimento. E’ tutto temporizzato. Il web ci ha erudito ed e’ vero:  ma ci rende intolleranti, impazienti e spesso arroganti. Non giudico, ne’ lo voglio, la moltitudine di utenti “ a chiamata” che ho visto comparire e scomparire nell’arco di un post.  Dico solo a loro: che peccato! Che peccato non aver la consapevolezza di esser entrati in un qualcosa di grande, articolato, complesso nelle forme ma non nella sostanza. In quei 10 minuti precalcolati vi siete preclusi una chance, e non lo sapete. E mentre viaggiate negli altri 3 o 4 portali per trovare o meno conferma alle risposte ricevute qua, frenetici e bizzarri in quel frenetico picchiar sulla tastiera…non sapete la tristezza che mi date. Non in senso dispregiativo, assolutamente no! Intendo  proprio malinconia, sconforto. Perche’ la stragrande maggioranza di voi sara’ sicuramente composta da persone interessanti. Di diverse eta’, estrazioni sociali, cultura e zone. Fonte di nuovi input, aria fresca, forse futuri volti nuovi. Potenziali familiari. E sicuramente qualcuno di voi , se si soffermasse anche solo mezz’ora a curiosare, girando tra i vari Topic ed Argomenti, inizierebbe ad appassionarsi. Alle storie. Alle vicende. Alle avventure. Scoprendo un mondo magico ma REALE. Leggerebbe le cose che ho letto io, guarderebbe le immagini che ho ammirato, apprezzerebbe le poesie che ho letto. Non so se riceverebbe in dono le mie stesse emozioni. Forse piu’, forse meno…chissa’. Ma troverebbe la chiave per entrare nel castello Dorato, dove si parla un esperanto universale che prescinde da chi noi siamo, da dove veniamo e da quanto contiamo nella societa’ che ci include. Questa negazione, inconsapevole e condizionata dai ritmi ossessivi di come viviamo, mi rattrista parecchio. Io pure sono iscritto a due forum dove entro a spot. Ma sono portali decisamente e dichiaratamente tecnici, inerenti automotive ed hardware per lo svapo. Dove esistono  angoli dedicati alle chiacchiere generiche o mercatino , ma fan da corollario a discussioni meramente temmatiche. E cmq inerenti ad oggetti. Senza anima. Senza spirito. Senza vita. Un terzo forum al quale sono iscritto, di moto, lo frequento ancora e…anzi…mi son ripromesso di rifrequentarlo piu’ spesso. Perche’, contrariamente ai due di cui sopra, lo spirito comune e’ l’amicizia, la guasconeria, il conoscersi di persona. La moto e’ il tramite. Ed unisce argomenti tecnici profondamente sviluppati ad angoli di svago, sfogo, discussione a 360 gradi. Quindi, se da un lato posso capire chi entra nel forum per “tecnicismi”, altrettanto fortemente ribadisco che c’e’ tanto altro. Tantissimo. Sotto l’aspetto puramente tecnico cinofilo il nostro e’ da considerarsi decisamente un forum di spessore, trattando con serieta’ e competenza molteplici argomenti che spaziano dalla documentazione, agli standard, alla veterinaria   e ultima ma non ultima l’alimentazione ( il ns progetto mangimi e’ preso come spunto da tantissimi possessori di altre razze canine). Spessore. E’ altresi’ vero che e’ un forum di sostanza. Perche’ le esperienze, i consigli, le linee guida sono figli di esperienze reali e vissute . Maturate durante il rapporto umano/peloso da utenti REALI e PRESENTI. Non si scrive per sentito dire, non ce’ il copia incolla dall’articolo dell’opinionista/educatore/cinofilo di turno.  Il parlato e lo scritto scaturiscono  dalla pancia e dalla testa di ognuno di noi. A volte sbagliamo? Si, quasi tutti. Impariamo dai nostri errori ? Si, quasi sempre. Lo impariamo grazie al forum ? Si, sempre. Dogmi non ce ne sono, trascendendo dalle ineluttabili verita’di base. Che sono oggettive e conclamate. Il resto e’fluido , mutevole ed evolvibile. E lo e’ grazie a noi, LA FAMIGLIA. Che prova, sperimenta, cambia eventualmente direzione, riprova. E che poi CONDIVIDE per mero piacere di esser di aiuto. Che siano itinerari per una gita, un nuovo marchio dio crocchette cosi’ come una pettorina interessante, se ne parla. Si condivide. Si crea l’informazione non mera a se’ medesima ma volta a dare beneficio , aiuto, migliormento. Sostanza.  Tutto questo sapere, pero’, sarebbe fine a se’ medesimo se non fosse guarnito con l’amicizia, la confidenza, il cameratismo, la passione, la voglia di sorridere , di riflettere, di piangere. E il nostro Forum trasuda di tutto cio’.  Rimanere un nickname comparso un gg per caso…di cui in pochi gg si perdera’ memoria….evanescente, e’ una grandissima occasione gettata alle ortiche. Vorrei tanto che almeno tre , dei nuovi iscritti o futuri nuovi, se ne fottessero dei treminutitre e leggessero questo mio topic. Perche’ se la statistica buttasse bene, almeno di tre uno forse direbbe a se’ stesso: “ Beh, se sto picio  ha scritto sta manfrina pallosa per spronar a restare e veder cosa mi apsetta…quasi ci provo”. Sarebbe un successo! Noi siamo tutti diversi e tanto. Ma tanto, tanto simili l’un l’altro. La nostra Luna di Giove….o se preferite la nostra Atlantide, mondo sommerso nella pace sotto ad una realta’ di caos, e’ qua. Tra le righe dei post di Dani. Negli scatti di Mauro. Ha lo sguardo di Tiziana. E la forza di Romina. Profuma come i prati di Druogno. Vive  con la  musica delle parole di Maurizio. Rassicurante come la voce di Kaffa. Caldo come il pelo di Red. E con la luce dolce che ce’ negli occhi della mia Charlie. Io il mio mondo sommerso l’ho trovato qua, ed una volta l’anno..per qualche gg…posso concedermi il lusso di sdraiarmi su di un prato. In Piemonte. Senza correr  dietro alle mie due figlie con la coda ma solo osservandole vivere e giocare  e sopirsi con compagni della loro specie. Libere da catene  morali. Libere da vincoli temporali. Scevre dai pericoli. Serene. Felici. Ed allora su quel prato…una volta l’anno e anche solo per pochi minuti…potro’ esser li’ con loro ma chiuder gli occhi….finalmete godere del buio sentendole vivere. Consapevole che in molti amici  li con noi  avranno occhi anche per me e per loro. Quei pochi minuti , per me, valgono un’era. E ringrazio di aver trovato questo mondo perfetto.
22
Il nostro Branco. / Re:Frida
« Ultimo post da Lara71 il Oggi alle 14:19:50 »
Maria, le tue parole mi confortano. Giusto ieri ho convinto mio marito a rimandare i lavori di rifacimento del giardino... A tempi canini migliori



Inviato dal mio CLT-L09 utilizzando Tapatalk

23
Il nostro Branco. / Re:Frida
« Ultimo post da LaMaria il Oggi alle 13:02:54 »
Ciao, fino a un anno e mezzo di età la Meiv in giardino ha sradicato la qualunque. Adesso ho le bordure fiorite.
24
Il nostro Branco. / Re:Frida
« Ultimo post da Lara71 il Oggi alle 11:31:17 »
La tua Pirata dovrebbe essere già fiera di questa cucciolina in erba. Questa mattina ha sradicato la pianta di lampone e mi è venuta incontro fiera con un ramoscello che le pendeva in bocca. Ma io mi domando: come può avvenire tutto ciò nell'arco di una bevuta di caffè?

Inviato dal mio CLT-L09 utilizzando Tapatalk

25
Il nostro Branco. / Re:La piccola Sam
« Ultimo post da Li94 il Oggi alle 09:18:22 »
Hehe.. si.. cresce proprio a vista d'occhio!
Allora non mi preoccupo per il peso, d'altronde non sembra affatto cicciotta al tatto.. credo sia piuttosto giusta.
Summer sta cominciando ad avere dei ciuffi di pelo sullo stomaco sempre più lunghi..
E che la trasformazione in orsetto abbia inizio!  :biggrin:
vi allego una foto del suo papà.. dal vero è ancora più grande (e peloso)!  :o
26
BARF & C / Menù pronto
« Ultimo post da enry62 il Oggi alle 08:58:06 »
Buon giorno sto valutando la barf per i miei 2 cani ho visto che molte ditte specializzate vendono i menù già pronti di carne ,ossa ,verdure ecc..qualcuno di voi li usa e sa consigliarmi? Grazie
27
VideoFotografando / Re:Clarck l'intellettuale
« Ultimo post da MirkoVit il Ieri alle 21:53:39 »
 :)
28
Il nostro Branco. / Re:Frida
« Ultimo post da Robi il Ieri alle 20:49:03 »
Si, si, passerà!


Verso i 7 - 8 anni....


Frida, la Nina potrebbe darti un paio di lezioni sullo scavo in giardino.... hehehe... 😈
29
VideoFotografando / Re:Namurr il matto
« Ultimo post da Ely93 il Ieri alle 19:38:25 »
Meraviglia  :)
30
Puppy Sitter / Re:Jason...incomincia l'avventura
« Ultimo post da Ely93 il Ieri alle 19:28:04 »
Scusa, mi ero dimenticata di risponderti. Io la tutelerei separandoli, se proprio vedi che lei è a disagio. Ma solo quando lui esagera.
Ti dedico questo bellissimo post di Marchesini; so che lo apprezzerai perché sei superattenta.



Grazie ❤️
Credo e spero di essere allora sulla strada giusta con il nostro pischello  :)
Pagine: 1 2 [3] 4 5 6 7 ... 10