Autore Topic: libri che consiglio  (Letto 11102 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline LaMaria

  • Life with Maebh
  • Utente Smeraldo
  • ********
  • Post: 12.508
Re:libri che consiglio
« Risposta #60 il: 29 Gennaio 2019, 22:20:08 »
Ciao a tutti, una informazione in merito ai libri, visto che mi sembrate veramente ferrati in materia...avete mai letto nulla di Alex Capra? presentano un testo interessante a Verona il 18/1...
Se vi interessa vedi il sito canicheinsegnano.it
ciao

Me lo sono perso ma credo che l’8 febbraio andrò a Mantova a sentirla. Ho dato una scorsa alle prime pagine del libro e credo sia interessante.

Offline LaMaria

  • Life with Maebh
  • Utente Smeraldo
  • ********
  • Post: 12.508
Re:libri che consiglio
« Risposta #61 il: 22 Febbraio 2019, 08:37:10 »
Allora, sono andata a sentire Alexa Capra. Di sicuro un'enorme esperienza sul campo, che nel tempo, dal behaviorismo classico, si è spostata sul metodo gentile, ma behaviorista rimane. Mi pare che usi il clicker e di sicuro ama l'Obedience. Ho comunque comprato il suo libro, per capire un approccio diverso rispetto a quello cognitivo sul quale mi sto formando. Lei è schietta e sicuramente competente. La cosa che mi ha dato fastidio è stata una sua estrapolazione di una frase di Eleonora Mentaschi così a caso, dal web, con la frecciatina riguardo a una mentalità retriva e ottocentesca, il che non corrisponde assolutamente alla realtà. Secondo me manco la conosce. Cioè, voglio dire, come molti cinofili sembrava una molto centrata su se stessa e poco incline al confronto.

Prima o poi farò una mia lista di libri preferiti; ora ne sto leggendo e studiando davvero tanti.

Molto carino e divulgativo è questo, appena uscito:
Elena Garoni, "Piacere di conoscerti - Capire i cani con le motivazioni di razza", Milano, TEA, ed. or. e digitale 2019.

E poi sto leggendo un testo che promette veramente bene:
J. Bradshaw, "Dog sense", New York, Basic Books, ed. or. e digitale 2011.

Offline MARCANTONIO

  • Utente Rubino
  • *********
  • Post: 35.143
  • Teo nel cuore, Artu' e Rocky le mie pesti amate
Re:libri che consiglio
« Risposta #62 il: 22 Febbraio 2019, 13:08:44 »
allora, dopo aver visto il film ho letto il libro del 1 re, tutta un'altra cosa, molto piu' avvincente e storia piu' veritiera, nonostante il film mi fosse piaciuto

Offline LaMaria

  • Life with Maebh
  • Utente Smeraldo
  • ********
  • Post: 12.508
Re:libri che consiglio
« Risposta #63 il: 22 Febbraio 2019, 15:59:04 »
allora, dopo aver visto il film ho letto il libro del 1 re, tutta un'altra cosa, molto piu' avvincente e storia piu' veritiera, nonostante il film mi fosse piaciuto

Libri e film di cani, qui su questo topic...

Offline MARCANTONIO

  • Utente Rubino
  • *********
  • Post: 35.143
  • Teo nel cuore, Artu' e Rocky le mie pesti amate
Re:libri che consiglio
« Risposta #64 il: 22 Febbraio 2019, 16:15:32 »
ahahah aggiu sbagliato

Offline Zen

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 232
Re:libri che consiglio
« Risposta #65 il: 22 Febbraio 2019, 20:03:21 »
Personalmente, dopo aver letto "la mente del cane" di Fogle e aver approfondito i mille articoli della Valeria Rossi ho riposto in libreria quegli altri 3 o 4 libri che avevo preso sulla cinofilia.

Ora, sinceramente, leggerei qualcosa solo se prettamente incentrato sul golden, anche se devo ammettere, non ho cominciato ancora le ricerche a riguardo.

Qualcosa da consigliare sulla razza?

Offline LaMaria

  • Life with Maebh
  • Utente Smeraldo
  • ********
  • Post: 12.508
libri che consiglio
« Risposta #66 il: 22 Febbraio 2019, 20:12:04 »
Beh, oddío, la Valeria Rossi è morta; il libro di Fogle non l’ho letto, ma sicuramente in 20 anni ne sono usciti di libri interessanti...
Sul libro che ho appena citato (preso su Amazon in versione kindle) c’è un capitolo intero sulle motivazioni di razza dei Retriever.
Il paragrafo sul Golden inizia così e avrei dovuto leggerlo quattro anni fa.

“È molto pericoloso girare la città con un cucciolo di Golden retriever al guinzaglio: si sa quando si esce ma non si sa quando si torna. Le persone impazziscono e non fanno che squittire e cercare di mettere le mani addosso al cane. Alcuni giungono a togliere il guinzaglio al legittimo proprietario per far fare un giro al nipotino. Altri non resistono e tentano di prenderlo in braccio: non riuscendoci, per legittima resistenza, si sdraiano sul marciapiedi per farsi leccare la faccia. Resistete, e allontanate tutti: questa non è socializzazione, ma un pericoloso percorso che porta il vostro cucciolo dritto verso il trauma. Non ascoltate chi vi dirà che è meglio se passa il suo tempo libero fra mercati rionali e uscite dalle scuole: finirà per rinnegare la sua motivazione sociale e odiare tutti.”

Offline Zen

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 232
Re:libri che consiglio
« Risposta #67 il: 22 Febbraio 2019, 20:28:10 »
Quello di Fogle lo indicano tutti come un "must".
Era (o è - in realtà non so se sia morto o meno-) un veterinario e non uno scrittore e si vede! Un po' spartano nella prosa ma i concetti li fa intendere bene.

Riguardo la valeria rossi, so che è deceduta ma non da cosi tanto tempo da far rendere le sue "visioni" della cinofilia così ancestrali  :biggrin:

Offline LaMaria

  • Life with Maebh
  • Utente Smeraldo
  • ********
  • Post: 12.508
Re:libri che consiglio
« Risposta #68 il: 22 Febbraio 2019, 20:36:14 »
Be’, insomma, qualche idea nuova nel frattempo si è sviluppata...
Victor, ho intrapreso un corso per diventare educatore cinofilo, sto veramente studiando molto.

Offline Zen

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 232
Re:libri che consiglio
« Risposta #69 il: 22 Febbraio 2019, 20:42:54 »
Incrocio le dita per te.
So che è una cosa molto impegnativa e so anche che per quanti dicano "A" ce ne sono altrettanti che dicono "B", o almeno è quello che accade nelle mie zone :/

E ti confesso, illo tempore anche io avevo intenzione di seguire qualche corso, ma ho desistito quando mi sono reso conto che ci sono troppi galli nel pollaio e da neofita, illo tempore, non capivo chi dover seguire.

Ad oggi, saprei anche chi seguire, ma non ne ho il tempo  :biggrin:

Ciò non toglie che sia una bellissima esperienza  :wub:

Offline LaMaria

  • Life with Maebh
  • Utente Smeraldo
  • ********
  • Post: 12.508
Re:libri che consiglio
« Risposta #70 il: 22 Febbraio 2019, 20:52:33 »
Purtroppo è così, in Italia è un marasma. Io ho scelto un corso non ENCI che mi sembra serio e ben strutturato, con docenti validi e moltissime ore di pratica al campo. Persegue un orientamento cognitivo zooantropologico, e su questa traccia scelgo i libri, ma mi piace leggere anche altro. Certo che non riesco a capire come si possa ancora pensare di avere a che fare con un animale che impara solo per risposte a stimoli, come fosse una macchina da accendere e spegnere. Gli studi sulle motivazioni, sulle emozioni, sulle funzioni cognitive del cane vanno avanti!