Autore Topic: È entrato in casa nostra da una settimana, ma è ingestibile: dove sbagliamo?  (Letto 2104 volte)

1 Utente e 3 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline morgana

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 189
all’inizio siamo pieni di dubbi e paure, tranquillizzati, soprattutto se vi siete affidati ad un educatore, seguendo i suoi consigli vedrai che poi stai meglio tu e il piccino.

i cuccioli sono come i bambini, gli vanno messi dei “paletti”, c’e’ un ambiente dove possono scorrazzare liberamente, circondato dai vari divieti e NO delle cose che non possono fare all’interno dei quali trovano stabilita’ e sicurezza.

continuate a “cainare” (pigolando in toni acuti AHI AHI - Tiziana docet ;) ) quando stringe troppo. Ti garantisco che e’ il sistema migliore, sta mordendo perche’ ha la dentizione in corso ma poi finita questa fase smette. La mia che adesso ha 5 mesi e cambiato tutti i denti ha gia’ smesso, gli scorsi due mesi avevamo le mani martoriate anche noi.

Il morso alla gente quando siete a passeggio e’ un’altra cosa. Il cane adesso morde perche’ ha bisogno di farlo, il morso che puo’ dare fuori e’ quello dovuto a paura, e capita purtroppo se il cane non ha avuto il giusto imprinting dalla madre oppure non e’ socializzato correttamente oppure ha delle fobie, ma quello e’ un altro problema, non e’ questo il tuo caso (il mio con la cana precedente).

NO o scambio quando sbaglia? andrebbe valutato volta per volta secondo me, quando tira le tende ovviamente il NO secco, se ti prende un calzino (occhio che non se lo mangi) e non lo molla il comando LASCIA seguito dal premietto. Ma tu non puoi sentire tutte le campane e le scuole di pensiero altrimenti ci esci pazzo.... segui le indicazioni dell’educatore anche perche’ ti proporra’ un percorso da fare assieme e se non ti fidi di lui inizi male il percorso.

questione scale: non e’ tanto il salire ma e’ lo scendere che e’ pericoloso, io opterei per i cancelletti per i bimbi, come fai a dire che ha grado 0? sono i genitori che sono esenti immagino, ma non e’detto purtroppo che con genitori esenti da displasia il cane non possa essere displasico..... traumi, sovrappeso, affaticamento delle articolazioni dovuto anche ai salti, alle scale fatte piu’ volte al giorno possono aumentare il rischio di insorgenza di displasia anche in un cane con genitori esenti. Puoi iniziare a tranquillizzarti un pochino ai 6 mesi quando farai le preventive ma io fino ad allora cercherei di stare attenta. La mia casa e’ su piu’ livelli, ho due stanze e il giardino con dislivello di 5 scalini. Per il giardino ho fatto una rampa abituando la belva a scendere e salire da quella, per le due stanze l’accesso e’ off limits o in braccio.

Uscite: non esistono in citta’ zone dove al 100% non siano passati altri cani, ma un cane non puo’ crescere sotto una campana di vetro. i cani vengono vaccinati a due mesi, poi a tre mesi il richiamo e 4 mesi l’altro (a seconda del tipo di vaccino). Se non ha avuto neppure il primo allora non puo’ uscire diversamente un cane di 3 mesi che non ha mai conosciuto l’erba profumata di un prato in primavera e’ molto triste.

Dai che poi l’educatore chiarira’ tutti i tuoi dubbi. Goditi il momento che e’ bellissimo, crescono in fretta che manco ce ne accorgiamo purtroppo

Offline Bruno_e_Aaron

  • Utente Ottone
  • ***
  • Post: 58
Mi aggiungo e concordo a tutti i consigli che già ti hanno dato.
Per quello che descrivi non noto nulla di estremamente anormale! E' un cucciolo (magari vivace) e sta facendo le classiche cose da cucciolo!
Forse in questi 2 mesi non ha avuto una corretta formazione ed educazione dalla madre (capita se è la prima gravidanza, se la cucciolata era molto numerosa, se la madre è stata male oppure non è stata sufficientemente a contatto dei cuccioli) e magari non si è relazionato sufficientemente con i fratelli e causa quarantena magari neanche con gli umani...
Io ad esempio VOLUTAMENTE sono andato a prendere il mio cucciolo dopo 80 giorni per lasciarlo più possibile con la madre e i fratellini.

Descrivi fasi alternate in cui il cucciolo è dolce e affettuoso a momenti di massima energia che si converte in stress e monta dei giocattoli. Un pò è normale i primissimi tempi.
Ricorda però loro vivono molto i vostri stati di animo in quanto soprattutto i Golden sono molto empatici.
Quindi iniziate voi il più possibile a infondere calma, niente stress, niente ansie e non state continuamente a chiamarlo per nome o controllarlo costantemente ogni movimento che fa (piuttosto mettete la casa o una stanza in "sicurezza" spostando tutto ciò che può essere potenzialmente pericoloso per lui come suppellettili o oggetti pericolosi che potrebbe prendere per esplorare).

In questa fase è "quasi" normale che mordicchia tutto perchè è il modo in cui lui esplora e conosce il mondo. Se mordicchia anche le vostri mani e lo fà "forte" probabilmente non ha ben compreso a dosare il morso nel gioco. Sarà fondamentale non appena finirai le prime coperture vaccinali, frequentare il più possibile le puppyclass o gli incontri gestiti in sicurezza con altri cuccioli anche di altre razze, sotto il controllo vigile di una cana educatrice (grande istinto materno).

Per adesso come ti hanno già suggerito devi cercare di canalizzare tutte le sue energie stancandolo con la ricerca olfattiva, passeggiatine corte ma frequenti in aree sicure non frequentate da altri cani (per via dei vaccini non conclusi).
I suoi 3 pasti puoi anche farglieli consumare interamente con la ricerca sparpagliando le crocchette per casa ed accompagnandolo nella ricerca. I giochi olfattivi stancano moltissimo e li calmano.

Quando capita che SEMBRA che ti ringhia con naso arricciato come se volesse sbranarti  :D , non devi far altro che gridare un secco NO, giri le spalle e te na vai lasciandolo solo. E' il sistema che funziona di più per fargli capire che questo atteggiamento NON VA .
In casa il primo mese anche il nostro Aaron ha distrutto tutte le pantofole esistenti! Inutile avventarsi sul cucciolo e provare a tirarle con forza! Lui lo interpreterà come un gioco di tira e molla e sarà peggio... meglio avvalersi dello scambio. Se lasci la pantofola in cambio ti do subito un pezzettino di Wrustel e tante coccole dicendoti BRAVO. E così più e più volte (attenta a non esagerare altrimenti hai l'effetto opposto dove prende le pantofole per avere le crocchette in cambio!). Con il tempo vedrai che continuerà ad essere per istinto attratto dalle pantofole ma capirà che non deve prenderle e distruggerle (ad oggi il nostro Aaron a 1 anno, ancora ogni tanto le prende ma non le distrugge più e si limita ad abbracciarle e odorarle perchè sente in modo intenso il nostro odore: è un cane!)

Per il resto calma... calma...calma... niente ansie da trasmettergli... ci siamo passati tutti ed è solo questo primissimo periodo (il più delicato e affascinante). Sicuramente con un bravo educatore che ti darà i giusti consigli vedrai che diventerà un angioletto e imparerete a interagire.

Per quanto riguarda tutto quello che trovi scritto su Internet LASCIA STARE!!!! Leggerai di tutto e il contrario di tutto creando ancora più confusione! Devi solo incontrare e seguire UN BRAVO ADDESTRATORE CINOFILO e seguire solo lui! Non esiste il manuale perfetto o il metodo perfetto. Si possono seguire vari percorsi educativi e vari schemi (così come fa uno psicologo che usa il metodo che ritiene più opportuno per ogni singolo paziente!).
Vedrai che sia tu che il tuo cucciolo imparerete velocemente ma devi solo seguire due condizioni fondamentali negli insegnamenti :
- COSTANZA
- COORENZA IN FAMIGLIA

e vedrai che risolverai velocemente... per adesso ti consiglio solo Pazienza e Calma  ;)


Intanto cerca di creare un clima di massima serenità e intervieni solo per mettere i giusti paletti e puntini sulle i ma senza ossessionarlo con continui richiami.

Offline Axel2020

  • Utente del Forum
  • **
  • Post: 26
Grazie a tutti per gli ultimi preziosissimi interventi, ne farò tesoro, assieme ai consigli dell'educatore.

X Morgana

Si, il grado 0 per i gomiti e grado A per le anche è di entrambi i genitori, so che ovviamente questo non ci garantisce al 100% che il nostro in futuro non diventerà displasico.
Per le scale lo stiamo sempre portando in braccio, purtroppo è accaduto per ben 3 volte che ci sia sfuggito e l'abbia fatta in salita, in discesa non è mai accaduto per fortuna anche perché lui stesso è inibito a scendere, non sa come si fa.
Avevamo messo dei cartoni davanti i primi giorni ma ora ha imparato a spostarli, ci stiamo attivando per trovare una barriera più sicura.
Una domanda: a proposito di displasia e di rischi per le articolazioni, è opportuno che in questa fase il cagnolino faccia delle corsette? Per farlo svagare lo stiamo facendo scorazzare sulla rampa del nostro garage interno, ma non vorrei che troppe corse, soprattutto se effettuate in salita e discesa, gli facciano male....

Offline LaMaria

  • Life with Maebh
  • Utente Smeraldo
  • ********
  • Post: 13.031
Per le articolazioni sono pericolosi i salti, gli urti e anche le brusche frenate dietro alla pallina. Quando la lanciate, fatela rotolare a terra poco lontano e proponete lo scambio con un’altra uguale che terrete in mano e lancerete solo se il cucciolo ritorna e lascia la prima.
Ti hanno dato ottimi consigli (per me ogni tanto ci sta anche qualche “ringhiata” a bassa voce).
Concordo sul cancelletto o su un grosso portavasi davanti alle scale. Fra un po’ di mesi gliele farete fare - adagio - al guinzaglio. Molti Golden che non hanno fatto abbastanza scale non usano bene il posteriore.

Offline verasofia

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 227
  • Olivia la Goldenina
Grazie a tutti per gli ultimi preziosissimi interventi, ne farò tesoro, assieme ai consigli dell'educatore.

X Morgana

Si, il grado 0 per i gomiti e grado A per le anche è di entrambi i genitori, so che ovviamente questo non ci garantisce al 100% che il nostro in futuro non diventerà displasico.
Per le scale lo stiamo sempre portando in braccio, purtroppo è accaduto per ben 3 volte che ci sia sfuggito e l'abbia fatta in salita, in discesa non è mai accaduto per fortuna anche perché lui stesso è inibito a scendere, non sa come si fa.
Avevamo messo dei cartoni davanti i primi giorni ma ora ha imparato a spostarli, ci stiamo attivando per trovare una barriera più sicura.
Una domanda: a proposito di displasia e di rischi per le articolazioni, è opportuno che in questa fase il cagnolino faccia delle corsette? Per farlo svagare lo stiamo facendo scorazzare sulla rampa del nostro garage interno, ma non vorrei che troppe corse, soprattutto se effettuate in salita e discesa, gli facciano male....

Attenzione, perché la displasia è una patologia multifattoriale e una cattiva gestione in periodo di accrescimento può avere serie conseguenze. La corsa sulla rampa del garage è assolutamente da evitare! In generale è buona norma:
  • Evitare le scale;
  • Evitare frenate brusche e salti (es. sono tipiche quelle per prendere la pallina);
  • Evitare le corse sfrenate sui terreni duri e soprattutto in discesa e in salita, mentre la corsetta controllata sul prato è ok;
  • Evitare il gioco con cani più grossi di lui che tendano a schiacciarlo.
Il movimento giusto è importantissimo, perché avere un cane ben muscolato è il migliore antidoto alle patologie articolari.

Offline Axel2020

  • Utente del Forum
  • **
  • Post: 26
Grazie anche queste sono novità per noi. Il nostro allevatore ci aveva detto che sulla rampa può andare, anche se magari lui si riferiva più al camminare e io ho capito anche correre.
Lo stiamo facendo giocare un po' con la pallina ed effettivamente spesso salta o frena per raggiungerla.
Altra cosa avendo un garage a disposizione come unico spazio grande, quello sempre collegato con la rampa esterna, lo stiamo lasciando sgranchire lì, ma correre su di un pavimento quindi gli fa male?,
Inoltre da qualche giorno ha preso il vizio di saltare sui davani...prima non ce la faceva, adesso essendo cresciuto un pochino riesce ad avere lo slancio  ::)

Offline verasofia

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 227
  • Olivia la Goldenina
Sono cose che è meglio evitare, soprattutto se il pavimento non consente alle zampine di fare presa, non tanto per la corsa quanto per le frenate brusche e le scivolate. Secondo me la cosa migliore è iniziare ad educarlo a pettorina e guinzaglio, e farlo stancare tenendolo al passo.
Iniziate a fargli indossare la pettorina, prima facendo solo il gesto, poi lasciandogliela su per qualche secondo e così via... poi passate anche al guinzaglio e con l'aiuto di qualche croccantino provate a camminare a passo svelto e tenerlo al passo. All'inizio va bene anche in casa ma poi io inizierei a portarlo a fare qualche passo fuori... la stimolazione dell'esterno lo aiuta a non avere paura del mondo e lo stanca molto molto più in fretta. Il risultato sarà avere un cucciolo molto più tranquillo e gestibile anche in casa!

Offline Axel2020

  • Utente del Forum
  • **
  • Post: 26
Il mio allevatore è totalmente contrario al guinzaglio fino al 5/6 mese...

Offline Brina

  • A te che hai preso la mia vita e ne hai fatto molto di piu
  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 339
Il mio allevatore è totalmente contrario al guinzaglio fino al 5/6 mese...
Come contrario al guinzaglio, volevi forse dire alla pettorina.
Per i cuccioli è consigliabile la pettorina a  H, in modo che non appoggi troppo sulle spalle.
Ma va benissimo anche il collare, io ho sempre usato quello da cuccioli, la pettorina la uso solo quando vado in montagna e sono sempre al guinzaglio, altrimenti collare quando sono il libertà nei nostri boschi e il guinzaglio lo usiamo per poco tempo.

Offline verasofia

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 227
  • Olivia la Goldenina
Il mio allevatore è totalmente contrario al guinzaglio fino al 5/6 mese...

Non ho ben capito... è contrario al collare o alla pettorina?
Per i cuccioli è consigliabile una pettorina ad H che distribuisca bene il peso, ma se hai un po' di malizia dai 4 mesi puoi tranquillamente iniziare col collare.
Iniziare il cane alla condotta al guinzaglio è uno dei primi step per un cucciolo ed è anche un modo SICURO di drenare le energie, evitando movimenti che non sono proprio indicati nella fase delicata della crescita... poi fai tu le tue considerazioni :)

Offline Tiziana

  • Allevamento GoldenMania
  • Administrator
  • *****
  • Post: 8.548
    • Allevamento GoldenMania
...Io credo che il tuo cucciolo si sia semplicemente rotto le scatole di non uscire a conoscere il mondo...cosa che tra l'altro lo stancherebbe un sacco di testa facendolo stare più tranquillo poi a casa....
 Io non so che protocollo vaccinale abbia il vostro cucciolo, ma per esempio io consiglio ai nuovi compagni di portare fuori serenamente i cani, certo non in area cani...ma nei prati se possibile, o se hanno amici con cani di portarlo a giocare....ma ripeto dipende dal protocollo vaccinale.


Cerchiamo sempre di ricordare che il movimento, le corse, le passeggiate...ALLENANO IL CANE,
Mentre l'annusare, il conoscere altri cani, il relazionarsi con loro, cercare oggetti nascosti o cercare addirittura uno di voi che si nasconde, mette in moto il loro cervello e questo LI STANCA MOLTISSIMO...



discorso scale....mai pensato di mettere un cancelletto in modo che il cane non possa salire in autonomia???


Il mordere durante la dentizione è capibile...in altri momenti no, ma, dire NO, cercare di allontanarlo non fà altro che fargli capire che mordendo ottiene la vostra attenzione....lo so che non è facile...ma quando inizia a mordere, allontanatevi, se usate il kennel mettetelo dentro per un pochino...sena sgridarlo mi raccomando...aspettate che si calmi e poi tiratelo fuori, se invece non lo usate, isolatelo, lui capirà che quel comportamento non gli porta la vostra attenzione, ma invece lo allontana da voi.


Mentre, rubare gli oggetti è divertente se noi gli corriamo dietro per riprenderlo....perchè gli stiamo dando attenzione, e di solito è quello che cercano....lavorate sullo scambio ad oltranza, lui deve essere CONTENTO di riportarvi qualsiasi cosa perchè sa che ci saranno premi e coccole, perchè voi siete...o almeno dovreste essere...il suo leader, quello a cui far vedere cosa sappiamo fare e da cui ricevere lodi a non finire....


Mentre non capisco la tua frase, "il mio allevatore è contrario al guinzaglio fino ai 5 mesi"....si comincia a camminare al guinzaglio da subito...giocando chiaramente...se ci si arriva ai 5/6 mesi ci ritroveremo con un cane che si divincolerà come un cavallino imbizzarrito....


Dai forza...è un momento, passerà e lo rimpiangerete...

Offline Axel2020

  • Utente del Forum
  • **
  • Post: 26
X Tiziana

A noi allevatore e veterinaria ci hanno detto che il cane non va assolutamente portato fuori almeno fino all'eptavalente (ce l'abbiamo il 3 giugno, per pochi giorni illogico prendere rischi a loro detta...), qualche passeggiatina possiamo fargliela fare ma solo tenendolo in braccio per il momento, cosa che stiamo facendo. Molti anche qui non sono d'accordo con questa scelta, ma capite bene che noi dobbiamo rispettare le indicazioni di ha seguito/segue il cucciolo...
Anche perché non è propriamente tranquillo e mette in bocca tutto ma proprio tutto (ha già ingoiato un calzino dopo 3 giorni che lo ritirammo)...
Stiamo cercando comunque di fargli fare movimento in casa facendolo scorazzare e correre al piano di sotto che abbiamo adibito a garage ed è uno spazio molto ampio...

Non abbiamo il kennel, ma comunque sappiamo che il suo mordicchiare è il suo modo di interagire con noi....quando lo fa togliamo le mani o se ce le prende cainiamo...un po' l'intensità inizia a diminuirla...

Per quanto riguarda le scale certo che abbiamo pensato a un cancellino, ma è il problema minore...il fatto è che quando ci vede salire al piano di sopra o scendere al piano di giù comincia ad abbiaiare perché vuole seguirci e non la finisce più...per farlo smettere siamo costretti a tornare indietro, prenderlo in braccio, e portarlo con noi...e questa storia accade 4-5 volte al giorno...ora che pesa meno di 10kg è fattibile ma pensate al 4°-5° mese che stress fisico terribile sarà...

Infine per il collare l'allevatore mi ha detto di aspettare perché attira parassiti e Axel non ha ancora l'antiparassitario, infatti non si può mettere ai cuccioli...5 mesi no, ho sbagliato prima, ma se ne parlerà non prima di qualche settimana...pettorina neanche, rovina le articolazioni e quindi mi ha proibito di mettergliela.

Offline verasofia

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 227
  • Olivia la Goldenina
Per quanto riguarda le scale certo che abbiamo pensato a un cancellino, ma è il problema minore...il fatto è che quando ci vede salire al piano di sopra o scendere al piano di giù comincia ad abbiaiare perché vuole seguirci e non la finisce più...per farlo smettere siamo costretti a tornare indietro, prenderlo in braccio, e portarlo con noi...e questa storia accade 4-5 volte al giorno...ora che pesa meno di 10kg è fattibile ma pensate al 4°-5° mese che stress fisico terribile sarà...

State incentivando il cucciolo a piangere! Il cucciolo ha associato che alla premessa "pianto" corrisponde la conseguenza "vengo preso in braccio e portato su", quindi il comportamento più conveniente per lui è piangere. Se fossi in voi acquisterei un cancellino e comincerei a lavorare sulla calma, facendo prima uno scalino e poi scendendo e premiandolo se è calmo, poi due, poi tre e così via fino a fare tutta la rampa di scale. Il cucciolo fa presto ad imparare che tornate se lo mettete nelle condizioni di imparare.

Infine per il collare l'allevatore mi ha detto di aspettare perché attira parassiti e Axel non ha ancora l'antiparassitario, infatti non si può mettere ai cuccioli...5 mesi no, ho sbagliato prima, ma se ne parlerà non prima di qualche settimana...pettorina neanche, rovina le articolazioni e quindi mi ha proibito di mettergliela.

Questa cosa che il collare attira parassiti mi è veramente nuova, ma magari sono io che non lo so. La gran parte degli antiparassitari sono adatti ai cuccioli dalle 7/8 settimane di vita e sono anche importanti per tutelare la loro salute, soprattutto in questo periodo (io ne parlerei con il tuo veterinario).
Il tuo cane quindi per quanto tempo non potrà uscire? La pettorina non va bene, il collare non va bene...

Offline LaMaria

  • Life with Maebh
  • Utente Smeraldo
  • ********
  • Post: 13.031
Scusate ma un allevatore che impone di non usare né collare né pettorina per un cucciolo come pensa che poi il cane si farà avvicinare per farsi infilare la qualunque per andare al guinzaglio?!?!
Lo strumento di conduzione va scelto al più presto (io come educatrice cinofila prediligo la pettorina ad H e il guinzaglio lungo 3 metri dimezzabile a 1,5) e il cucciolo va abituato a vedere la pettorina, a entrarci dentro, a sentirla attorno al suo corpo, a sentire il “clic” dei ganci, a metterla e a toglierla con calma, magari con un premietto per incentivarlo.
Mi sento molto a disagio perché spero che vi affidiate al più presto a una persona che vi faccia vivere serenamente la relazione con Axel.
Non è un alieno. È un cane. E ha bisogno di punti di riferimento. La peggior cosa è subire sconfortati degli atteggiamenti che sono del tutto normali.
Sottolineo che tutti gli interventi che ho letto qui mi sembrano sensati. Date retta soprattutto a Tiziana.
Ciò che stanca un cane NON è il movimento. È vedere e annusare cose nuove. Mi spiegate che cosa c’è di interessante in un garage?!?!
L’unica cosa che non mi convince, come sottolinea anche lei, è il cainare quando il cane ti morde. Secondo me è incentivare il gioco. Basta alzarsi e dare le spalle. E se continua, lo si ignora.
E se continua, si va via. E si torna solo quando è calmo. Anche solo nel momento infinitesimo in cui è calmo. Dargli attenzione mentre “rompe” è deleterio.

Offline Brina

  • A te che hai preso la mia vita e ne hai fatto molto di piu
  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 339
D'accordissimo con Maria, dovete abituarlo già da adesso a collare e/o pettorina, cosa deciderete usate insomma.
Anche io con Brina avevo aspettato due settimane per via del vaccino per le prime passeggiate, ma l'allevatrice mi aveva detto di metterglielo per pochi minuti in casa, e così anche per il guinzaglio, per abituarla piano piano. In questo modo quando facemmo la prima passeggiata era già avuto abituata. Una volta che avrà fatto il vaccino come fate a portarlo fuori se non potete mettergli il collare? Poi io questa cosa che attira i parassiti non l'ho mai sentita.