Autore Topic: Castrazione pareri  (Letto 3853 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline IsyB

  • Utente del Forum
  • **
  • Post: 36
Castrazione pareri
« il: 11 Settembre 2023, 07:32:00 »
Ragazzi mi sa che ho sbagliato sezione,sposto qui
CASTRAZIONE NEL MASCHIO
Buonasera ragazzi, ho un golden di 4 anni emmezzo
Bravissimo super collaborativo il problema è che è fissato con le femmine. Appena ne sente una in calore non connette più. Può trovarsi anche a chilometri lui diventa inappetente, piange, gratta la porta…. Diventa fissato con le femmine sterilizzare tentando di accoppiarsi anche con loro. Digiuna per giorni, la notte diventa ingestibile fa su e giù dal pianerottolo chiedendo di uscire mille volte. Lo sgrido, si mortifica da morire e poi riprende. In spiaggia questa estate c’è stato un giorno dove ha pianto di continuo eppure non c’erano femmine in calore li per li perché altrimenti non avrebbero potuto accedere alla spiaggia. L’avrà sentita fuori…. Tentava di scappare e accoppiarsi CON TUTTE!!!!  Sto valutando la castrazione… a malincuore ma davvero diventa ingestibile e lui si stessa da morire. Vi dico solo che ho sterilizzato il jack Russell femmina a marzo mi ha fatto passare una settimana di inferno convinto fosse in calore quando aveva gli ormoni “sballati” per la sterilizzazione niente di più….
Mi dite le vostre esperienze? Ciò che mi fa paura sono i tumori dopo la sterilizzazione…. Ho il terrore di perderlo per un tumore che magari potevo evitare Tenendolo intero… ditemi voi. Sono combattuta,voglio fare il suo bene. Ditemi esperienze,consigli e pareri!!! Grazie mille

Offline Chia71

  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 4.551
Re:Castrazione pareri
« Risposta #1 il: 11 Settembre 2023, 08:54:02 »
Avevo scritto già il testo poi è passato il gatto sulla tastiera e ha cancello tutto :D :D :D :D

Ti avevo scritto che secondo me nella vita in genere si fa una scelta perchè fatte tutte le valutazioni dei pro e contro, quella è la strada migliore per chi si ama e poi per noi ... Poi quello che sarà non lo possiamo sapere e non possiamo farcene dei rimorsi quando abbiamo agito per il bene... Se vedi che lui non è sereno, che è bloccato, che la vostra vita a due non è serena perchè lui distratto compulsivamente dai calori o dalle femmine in generale, il mio consiglio è di farlo castrare... Ho castrato il mio che aveva più o meno l'età del tuo perchè per lui in passeggiata esistevano solo le femmine, gli odori che andava a cercare sopra ogni filo d'erba, montava le cagnoline, tutte a prescindere, non ha mai pianto e non ha mai digiunato questo è vero, ma in estate con il caldo e il suo alto livello di eccitazione dopo poco andava in iperventilazione e ci restava anche per ore dopo il rientro a casa... Non era per lui normale stare così e io a vederlo così stavo male... Con la castrazione tutto questo si è affievolito di molto, non va più in iperventilazione, continua ad annusare tutto, a fare il macho con le cagnoline ma diciamo con "signorilità" passami il termine, e senza iperventilazioni che poi era la cosa che più mi spaventava anche pensando all'avanzare dell'età...

Poi due anni fa, all'età di nove anni, abbiamo scoperto un tumore sull'arto sinistro... E non lo nego, me lo sono chiesto come sarebbe stato se fosse stato intero, ma mi sono anche chiesta se invece il danno l'hanno fatto le troppe vaccinazioni o se invece ce se ne deve fare una ragione punto perchè la natura è spesso beffarda, perchè ogni scelta è stata consapevole e forse il tumore gli veniva lo stesso perchè i golden sono comunque una razza molto a rischio... Adesso è tripode, altra scelta molto difficile, ma in due anni il tumore non si è ancora ripresentato e forse ce l'abbiamo fatta... Gli ho regalato altri due anni di vita ...

Il mio consiglio è di ascoltare il tuo veterinario e il tuo cuore soprattutto... al veterinario chiedi consiglio anche in merito alla castrazione chimica, che generalmente è propedeutica all'operazione perchè ti consente di vedere in anteprima come sarebbe il comportamento del cane prima di decidere per l'operazione... Per noi è stata fondamentale nella scelta, è durata circa un anno prima che svanisse l'effetto e abbiamo visto un notevole cambiamento, che poi è stato il medesimo dopo l'operazione... La castrazione chimica non fa danni, dopo un paio di settimane cominciano a rimpicciolirsi i testicoli in quanto vanno a riposo cessando il circolo degli ormoni, si comincia a vedere il cambiamento, e poi dopo un periodo di tempo mediamente di 9 mesi svanisce l'effetto, i testicoli tornano alle dimensioni normali e il cane torna come prima... Ovviamente si tende a farla una sola volta perchè comunque "giocare" con gli ormoni non è cosa da abusarne, e comunque i risultati si vedono già, non importa ripetere...

 


Privacy Policy - Cookie Policy