Autore Topic: SCELTA DEL KENNEL  (Letto 534 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline paoly

  • Neo iscritto
  • *
  • Post: 5
Re:SCELTA DEL KENNEL
« Risposta #15 il: 17 Luglio 2021, 16:46:17 »
Ciao,
Charlie ha 5 mesi, pesa 23kg ed è già piuttosto lungo. Abbiamo preso un kennel di tela/rete già XL che si richiude per comodità di trasporto. L'abbiamo usato in albergo, in quanto i cani non erano ammessi in sala da pranzo e Charlie doveva stare in stanza da solo: per evitare che si facesse male o combinasse guai lo abbiamo abituato per tempo a stare nel suo kennel, che sin da piccolo gli ho proposto sia in casa che in auto. All'inizio naturalmente non voleva entrarci, faceva storie, scappava fuori, ma poi ha capito che quando entrava era per portarlo in posti interessanti, e quindi si è abituato nel giro di 1 mesetto circa.
Sebbene a noi possa sembrare una specie di gabbia, in realtà Charlie l'ha presa molto come sua tana e mi è capitato di vederlo entrare spontaneamente per passarci la notte. Io trovo che sia un modo molto sicuro perché lui verso mattina si sveglia, ed essendo piuttosto vivace e curioso, non subito si riaddormenta ma va curiosando, e può mettersi nei guai: per un periodo Charlie era appassionato di calzini sporchi che istantaneamente tendeva ad ingoiare.
Ti allego il link del nostro (preso su Amazon). Unica pecca: la retina debole. Per il resto comodo, non credo molto sicuro in auto, ma per casa è ottimo.
https://www.amazon.it/TB10053-Trasportino-Scatola-pieghevole-82x58x58/dp/B01H8SZDBW/ref=sr_1_3?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&dchild=1&keywords=kennel+dibea&qid=1626533031&rdc=1&sr=8-3
Anyone who has never owned a dog can’t know what loving and being loved mean.
(A. Schopenhauer)

Offline Chia71

  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 4.267
Re:SCELTA DEL KENNEL
« Risposta #16 il: 18 Luglio 2021, 11:53:31 »
Quindi meglio il kennel classico? Il punto è che davvero enorme l’unico che ho trovato su Amazon (ho guardato anche nei vari store di animali ma costano tantissimo mentre quello più grande 122x80 su Amazon costa 90 euro) e ci potrebbe stare solo in camera mia, ma non so se è indicato far dormire il cucciolo in camera da letto

Il mio consiglio è di non prendere il kennel se l'unico problema è che salga sul letto o sul divano, perchè glielo puoi insegnare o non farlo e se il kennel viene utilizzato per limitarlo a ciò che non può fare non accetterà di starci dentro ... Perchè se pensi al kennel devi far pensare al cucciolo fin da subito che quella è una tana sicura, dove dormire e riposare, che lì non gli può succedere nulla ma se non è stato abituato già in allevamento, potrebbe, e ripeto potrebbe, fare il diavolo a quattro la prima volta che lo metti dentro e voi potreste trovarvi nella situazione di un cane ululante che vuole a tutti i costi uscire (successo a noi, kennel preso perchè bisogna prenderlo, durato una sera, poi usato come cuccia ma sempre aperta, come si chiudeva la porticina si trasformava in un diavolo, e non c'erano premi, coccole che funzionassero) ... La convinzione in voi deve essere totale altrimenti potrebbe non funzionare ... Ho usato tanti condizionali quindi prendi questo mio discorso come uno spunto di riflessione...
I primi giorni soprattutto, lui vorrà stare dove siete voi, a dove sei tu, perchè si sentirà solo in un posto nuovo senza i suoi fratelli e la sua mamma ... perchè pensi che la tua camera non possa essere il posto adatto? Lui tenderà a cercarvi, non vorrà stare solo in un posto nuovo, chiuso senza poter raggiungere un umano, per cui se l'intenzione è di usare il kennel posizionalo vicino a te, in camera è l'ideale così ti vede e forse sta più sereno ...
Comunque il discorso kennel, oltre ad avere degli indubbi risvolti oggettivi, è molto soggettivo, il mio cane è rimasto libero fin da subito e non è mai stato un saltatore per cui sul letto non ci è mai salito e quando ci ha provato l'ho rimesso giù, sul divano abbiamo giocato ad invitarlo su e fargli capire che poteva salire solo se lo chiamavo e non quando pareva a lui (non ti nascondo il fatto che in nostra assenza da grande abbiamo trovato dei peli sul divano :D :D :D) ma non ha mai fatto il diavolo a quattro su e giù ... La casa la devi comunque mettere in sicurezza perchè kennel o non kennel loro ci mettono un attimo a prendere in bocca qualcosa a cui tu non avevi pensato nell'attimo in cui ti giri o durante un battito di ciglia ... Per cui via soprammobili alla sua portata di bocca, via calzini in giro, oggetti appuntiti, nascondi i fili della luce (noi abbiamo preso un mobile chiuso per nascondere i fili del tv dietro mentre prima erano raggiungibili), via chiavi, telecomandi, cellulari nei posti in basso ... Almeno fino a che è cucciolo e già deve conoscervi e imparare tante cose .... poi dopo è diverso, gli insegni tante cose e anche a non prendere gli oggetti...
E in ultimo i tuoi genitori dovranno accettare che la casa non sarà più la casa di prima, anche se ci sarà il kennel a dare una mano, sarà piena di amore e sorrisi verso un esserino indifeso, verso un compagno di vita e ci saranno peli, tanti peli ovunque, la scopa diventerà il tuo bastone di sostegno, ci sarà bagnato a terra, bava che scende appena c'è la possibilità che arrivi qualcosa da mangiare, odore di cane... ma tanto tanto amore in più e tanta compagnia ... Secondo me passato un mese o due cambieranno idea anche loro e il cane diventerà il primo figlio da coccolare ;)

Offline Dodo.21

  • Utente del Forum
  • **
  • Post: 31
  • Buongiorno a tutti!
Re:SCELTA DEL KENNEL
« Risposta #17 il: 18 Luglio 2021, 18:25:09 »
Il mio consiglio è di non prendere il kennel se l'unico problema è che salga sul letto o sul divano, perchè glielo puoi insegnare o non farlo e se il kennel viene utilizzato per limitarlo a ciò che non può fare non accetterà di starci dentro ... Perchè se pensi al kennel devi far pensare al cucciolo fin da subito che quella è una tana sicura, dove dormire e riposare, che lì non gli può succedere nulla ma se non è stato abituato già in allevamento, potrebbe, e ripeto potrebbe, fare il diavolo a quattro la prima volta che lo metti dentro e voi potreste trovarvi nella situazione di un cane ululante che vuole a tutti i costi uscire (successo a noi, kennel preso perchè bisogna prenderlo, durato una sera, poi usato come cuccia ma sempre aperta, come si chiudeva la porticina si trasformava in un diavolo, e non c'erano premi, coccole che funzionassero) ... La convinzione in voi deve essere totale altrimenti potrebbe non funzionare ... Ho usato tanti condizionali quindi prendi questo mio discorso come uno spunto di riflessione...
I primi giorni soprattutto, lui vorrà stare dove siete voi, a dove sei tu, perchè si sentirà solo in un posto nuovo senza i suoi fratelli e la sua mamma ... perchè pensi che la tua camera non possa essere il posto adatto? Lui tenderà a cercarvi, non vorrà stare solo in un posto nuovo, chiuso senza poter raggiungere un umano, per cui se l'intenzione è di usare il kennel posizionalo vicino a te, in camera è l'ideale così ti vede e forse sta più sereno ...
Comunque il discorso kennel, oltre ad avere degli indubbi risvolti oggettivi, è molto soggettivo, il mio cane è rimasto libero fin da subito e non è mai stato un saltatore per cui sul letto non ci è mai salito e quando ci ha provato l'ho rimesso giù, sul divano abbiamo giocato ad invitarlo su e fargli capire che poteva salire solo se lo chiamavo e non quando pareva a lui (non ti nascondo il fatto che in nostra assenza da grande abbiamo trovato dei peli sul divano :D :D :D) ma non ha mai fatto il diavolo a quattro su e giù ... La casa la devi comunque mettere in sicurezza perchè kennel o non kennel loro ci mettono un attimo a prendere in bocca qualcosa a cui tu non avevi pensato nell'attimo in cui ti giri o durante un battito di ciglia ... Per cui via soprammobili alla sua portata di bocca, via calzini in giro, oggetti appuntiti, nascondi i fili della luce (noi abbiamo preso un mobile chiuso per nascondere i fili del tv dietro mentre prima erano raggiungibili), via chiavi, telecomandi, cellulari nei posti in basso ... Almeno fino a che è cucciolo e già deve conoscervi e imparare tante cose .... poi dopo è diverso, gli insegni tante cose e anche a non prendere gli oggetti...
E in ultimo i tuoi genitori dovranno accettare che la casa non sarà più la casa di prima, anche se ci sarà il kennel a dare una mano, sarà piena di amore e sorrisi verso un esserino indifeso, verso un compagno di vita e ci saranno peli, tanti peli ovunque, la scopa diventerà il tuo bastone di sostegno, ci sarà bagnato a terra, bava che scende appena c'è la possibilità che arrivi qualcosa da mangiare, odore di cane... ma tanto tanto amore in più e tanta compagnia ... Secondo me passato un mese o due cambieranno idea anche loro e il cane diventerà il primo figlio da coccolare ;)

Grazie mille per tutto il discorso però temo di essermispiegato male: "stare solo in camera mia" intendevo dire che fisicamente il kennel può stare solo in camera mia perché non ci sono altri spazi in casa con tanto posto da poter ospitare il kennel (che comunque ha un ingombro importante), non che il cucciolo può stare solo in camera mia.
Fortunatamente il cucciolo é già abituato in allevamento a stare dentro il kennel/recinto quindi per lui non sarà grande problema. Quella più titubante é mia madre, ma sono certo si abituerà.

Offline Dodo.21

  • Utente del Forum
  • **
  • Post: 31
  • Buongiorno a tutti!
Re:SCELTA DEL KENNEL
« Risposta #18 il: 18 Luglio 2021, 18:30:00 »
Ciao, noi per entrambe le bimbe abbiamo preso quello di Amazon Choice, e a distanza di 4 anni per la prima, e di quasi 2 per la seconda, sono ancora intatti. Certo che se hai un cane che cerca la fuga come un ossesso, bisognerebbe prenderne uno più robusto, ma se il cane è mediamente tranquillo e si adatta bene, problemi con questo non ne avrai. Solo due consigli. Il primo per l'acquisto, investi qualche euro in più e prendi quello con due portine (una sul lato lungo e una sul lato corto), in maniera da poterlo piazzare dove meglio credi senza il problema della porta singola. Il secondo, metti un panno (anche sottile) fra il piatto interno di plastica, ed il fondo del Kennel, in modo da non fare rumore quando entra ed esce o si muove durante la notte.

Ciao
Carlo Freya e Iside

Esattamente quello a cui ho pensato: ho acquistato non il più grande in assoluto perché ho letto che troppo grande potrebbe causare la perdita dell'idea di tana, e sì l'ho preso con le due porticine. Come panno intendi una copertina di pile oppure ho visto su amazon delle "traversine" non usa e getta, ma lavabili che sono sottili e sono simili ad una coperta con il plus di assorbire. Potrebbero andare bene? Ti allego il link https://www.amazon.it/gp/product/B07XNW41S9/ref=ox_sc_act_title_2?smid=AO2M7QE2QN86M&psc=1

Offline Dodo.21

  • Utente del Forum
  • **
  • Post: 31
  • Buongiorno a tutti!
Re:SCELTA DEL KENNEL
« Risposta #19 il: 18 Luglio 2021, 18:39:21 »
Ciao,
Charlie ha 5 mesi, pesa 23kg ed è già piuttosto lungo. Abbiamo preso un kennel di tela/rete già XL che si richiude per comodità di trasporto. L'abbiamo usato in albergo, in quanto i cani non erano ammessi in sala da pranzo e Charlie doveva stare in stanza da solo: per evitare che si facesse male o combinasse guai lo abbiamo abituato per tempo a stare nel suo kennel, che sin da piccolo gli ho proposto sia in casa che in auto. All'inizio naturalmente non voleva entrarci, faceva storie, scappava fuori, ma poi ha capito che quando entrava era per portarlo in posti interessanti, e quindi si è abituato nel giro di 1 mesetto circa.
Sebbene a noi possa sembrare una specie di gabbia, in realtà Charlie l'ha presa molto come sua tana e mi è capitato di vederlo entrare spontaneamente per passarci la notte. Io trovo che sia un modo molto sicuro perché lui verso mattina si sveglia, ed essendo piuttosto vivace e curioso, non subito si riaddormenta ma va curiosando, e può mettersi nei guai: per un periodo Charlie era appassionato di calzini sporchi che istantaneamente tendeva ad ingoiare.
Ti allego il link del nostro (preso su Amazon). Unica pecca: la retina debole. Per il resto comodo, non credo molto sicuro in auto, ma per casa è ottimo.
https://www.amazon.it/TB10053-Trasportino-Scatola-pieghevole-82x58x58/dp/B01H8SZDBW/ref=sr_1_3?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&dchild=1&keywords=kennel+dibea&qid=1626533031&rdc=1&sr=8-3

Grazie per aver convisio la tua esperienza. Anche io ero in dubbio se acquistare un kennel in tela o uno in metallo: ero più per quello in tela, più comodo da portare in giro, ma temevo che, essendo il golden un cane grande e vivace, un kennel in tela non potesse contenere tale vivacità.
Se, però,  me lo consigli magari lo prendo in considerazione per tenerlo da mia nonna (casa in cui siamo praticamente tutto il giorno avendo lei 98 anni) e per portarlo in auto. Magari comprarlo 91 cm e 76 cm di altezza anche per quando sarà cresciuto. Questo potrebbe andare bene? https://www.amazon.it/dp/B0722KW6YJ/ref=twister_B08PM1HNDJ?_encoding=UTF8&psc=1

Offline LabradorLover

  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 2.366
  • Essere nel cuore di un cane è un privilegio
Re:SCELTA DEL KENNEL
« Risposta #20 il: 18 Luglio 2021, 18:40:43 »
Ciao, intendevo anche un vecchio lenzuolo piegato in due o in tre, in modo da avere un piccolo spessore fra plastica e del piatto e ferro del kennel. avendo poco spessore potrai ripiegare al bisogno il kennel senza dover togliere lo spessore. noi li portiamo con noi anche quando andiamo via di casa e vanno benissimo.

Offline Dodo.21

  • Utente del Forum
  • **
  • Post: 31
  • Buongiorno a tutti!
Re:SCELTA DEL KENNEL
« Risposta #21 il: 18 Luglio 2021, 18:43:48 »
Ciao puoi inviare il link e foto, grazie

Ciao certo quello è ho acquisto io è  simile a questo: https://www.amazon.it/gp/product/B00QF73VPI/ref=ppx_yo_dt_b_asin_title_o00_s00?ie=UTF8&psc=1 con la differenza che è da 106x70x77,5: questa misura è quasi sempre non disponibile, devi essere fortunato a trovarlo!

Offline Dodo.21

  • Utente del Forum
  • **
  • Post: 31
  • Buongiorno a tutti!
Re:SCELTA DEL KENNEL
« Risposta #22 il: 18 Luglio 2021, 19:17:03 »
Ciao, intendevo anche un vecchio lenzuolo piegato in due o in tre, in modo da avere un piccolo spessore fra plastica e del piatto e ferro del kennel. avendo poco spessore potrai ripiegare al bisogno il kennel senza dover togliere lo spessore. noi li portiamo con noi anche quando andiamo via di casa e vanno benissimo.

Ah ok perfetto, quindi basta un semplice lenzuolo. Grazie mille!  :)