Autore Topic: Piante velenose  (Letto 182013 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Miuccia86

  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 1.252
Re:Piante velenose
« Risposta #90 il: 09 Maggio 2015, 10:37:05 »
PIANTE CONSIDERATE NOCIVE PER I CANI


• Abrus precatorius*** (Jequerity Bean, Crab's Eyes): pericoloso anche per i bambini, causa sintomi gastroenterici

• Acetosa, romice, erba brusca (Rumex acetosa, Dock, Sorrell, Oseille des prés, Surette, Acedera, Grosser/Sauer• Ampfer), una Polygonacea

• Aconito ***(Aconitum napellus, Wolfsbane, Monkshood, Aconite): causa paralisi cardiaca o respiratoria anche nell'uomo

• Actea, erba di San Cristoforo (Baneberry, Dolls eyes, Snakeberry, White Cohosh)

• Agapanto (Agapanthus orientalis)

• Agave

• Agerato(Ageratum houstonianum): contiene cumarina, può provocare emorragie interne

• Aglaonema ( Chinese evergreen)

• Agrifoglio, (Ilex aquifolium, Holly): bacche

• Albicocco (Apricot) : i nòccioli contengono glucosidi cianogenici che provocano sintomi di intossicazione di tipo neurologico con convulsioni, spasmi e difficoltà respiratorie

• Alchechengio, chichinger (Physalis longifolia)

• Allamanda cathartica

• Alocasia, (Orecchio d'elefante, Taro, Elephant Ears, African mask)

• Amaranto (Pigweed , Amaranthus cruentus, , A. caudatus , A. retroflexus, sinonimo Sarcobatus vermiculatus))

• Amaryllis , causa sintomi gastroenterici

• Anemone, sia primaverile che estivo

• Aquilegia (Aquilegia vulgaris, Columbine)

• Araucaria heterophylla (sinonimo Araucaria excelsa, Norfolk Island Pine, Australian Pine, House Pine)

• Asclepias spp. (Milkweed, Silkweed, Pleurisy root)

•Assenzio maggiore (Artemisia absinthium): ohè, non sono mica un poeta maledetto!

• Asparagina (Asparagus Fern): bacche

• Astragalo, Spinosanto (Astragalus/Oxytropis pilosa, Locoweed): tossico per cavalli, bovini e ovini.

• Avocado: foglie, nòccioli, rametti; sono documentati casi di congestione polmonare nel bestiame. Tossicità sconosciuta negli altri animali

• Azalea***: molto pericolosa, ha effetto ritardato, contiene andromedotossina e graianotossina, causa sintomi gastroenterici

• Bella di notte***, Mirabilis jalapa (Four• o'• clock's plant)

• Belladonna ***(Atropa belladonna, Deadly Nightshade): 5• 20 bacche possono dare un'intossicazione letale anche per l'uomo con tachicardia, delirio, coma, paralisi del sistema nervoso parasimpatico.

• Berberis (sia il B.vulgaris, crespino, spontaneo in Italia che le varietà ornamentali: frutto, bassa tossicità. Non confondete il crespino con le bacche di rosa canina o quelle di corniòlo(the cornel tree! Yum yum!), che sono buonissime!!

• Biancospino (Crataegus oxycantha): è cardioattivo.

• Browallia e Brunfelsia(entrambe Solanacee)

• Bosso***(Buxus sempervirens, Boxwood, Buchs, Buis ): foglie altamente tossiche

• Bottondoro***(Trollius europaeus, Buttercup)

• Bucaneve (Galanthus nivalis) e Campanellino dei boschi (Leucojum vernum)

• Caladium

• Calla ***(Zantedeschia aethiopica) : ossalati di calcio, molto tossica

• Calta ***, farferugine (Caltha palustris, Marsh Marigold)

• Caprifoglio (Lonicera japonica): bacche e foglie

• Carissa macrocarpa***: mortale anche per l'uomo, tranne il frutto

• Carium maculatum***, Poison Hemlock: mortale

• Cassia spp., Senna indiana, Senna alessandrina

• Castagno d'India, Ippocastano, Horse chestnut, Buckeye (Aesculus glabra/hippocastanum): frutti

• Cestrum spp.*** (sono Solanacee, ormai lo sappiamo...)

• Ciclamino *** (Cyclamen persicum): foglie e fiori non sono tossici, ma il bulbo è pericoloso

• Cicuta maculata*** (Spotted Water Hemlock, Cowbane): c'è bisogno di dirvelo? La morte può sopravvenire già dopo 15 minuti dall'ingestione

• Ciliegio (Cherry): i nòccioli contengono glucosidi cianogenici che provocano sintomi di intossicazione di tipo neurologico con convulsioni, spasmi e difficoltà respiratorie

• Cinnamomum camphora (canfora, camphor tree)

• Citiso, ginestra dei carbonai, scopario, Scotch Broom (non la ginestra comune, Ulex europaeum)

• Clematis vitalba (Traveller's joy, Old man's beard)

• Clivia miniata(Kaffir Lily)

• Colchico***, zafferano bastardo (Colchicum autumnale, Meadow saffron, Autumn Crocus): mortale anche per l'uomo, causa collasso, paralisi muscolare e respiratoria; si differenzia dal Croco perchè quest'ultimo nasce in primavera e mostra le foglioline insieme al fiore, mentre il colchico è autunnale e produce le foglie solo dopo la fioritura.

• Colocasia Orecchio d'elefante, Taro, Elephant Ears)

• Cotoneaster: bacche lievemente tossiche

• Croton (Codieum variegatum)

• Cycas revoluta*** e C. circinalis (King sago, Queen sago)

• Dafne***, mezereo (Daphne mezereum): causa bruciore della bocca, diarrea con sangue, delirio, convulsioni, emorragie interne, coma; è pericolosa anche per l'uomo: 10 bacche (la parte più tossica) possono uccidere un bambino.

• Datura candida***, D. stramonium, D. innoxia, D. meteloides , brugmansia, stramonio, (Angel Trumpet Tree, Thorn apple, Jimson weed, Downy Thornapple, Devil's Trumpet ): mortale anche per l'uomo, causa aritmie e convulsioni.

• Delphinium, speronella***(Larkspur)

• Dicentra cucullaria (Bleeding Heart, Squirrel Corn, Dutchman's Breeches)

• Dieffenbachia (Dumb Cane): tutte le varietà

• Digitale (Digitalis purpurea, Foxglove)

• Dipladenia, anche D.boliviensis a fiore bianco e profumato (sin.Mandevillea laxa)

• Dracena delle Canarie (Dracaena draco, Dragon's Blood Plant); tutte le altre dracene sono innocue.

• Eliotropio (Heliotropium arborescens), fiore di vaniglia

• Edera ***(Hedera helix): soprattutto le bacche, causano sintomi gastroenterici

• Edera terrestre (Glechoma hederacea, Ground Ivy, Creeping Charlie, Gill over the Ground): segnalati episodi di cianosi nei cavalli, tossicità sconosciuta per altri animali

• Edera velenosa ***(Toxicodendron radicans, Poison Ivy, sinonimo Rhus radicans; sono tossici anche il T. diversiloba, Poison Oak, e il T. vernix, Poison Sumac )

• Elleboro,*** Christmas Rose (sia Helleborus niger che H. viridis, entrambe spontanee in Italia, che le varietà ornamentali)

• Equiseto (Equisetum arvense, Horsetail)

• Eranthis hiemalis, piede di gallo, aconito invernale

• Eucalipto (Eucaliptus)

• Euforbie*** , tutte (Candelabra cactus, Pencil cactus)

• Eupatoria ***(Eupatorium rugosum, White Snakeroot): molto tossica

• Evonimo***, berretto del prete (sia l'ornamentale Euonymus japonicus che E. phellomanus, molto comune allo stato selvatico in Italia): molto tossico

• Fagopyrum esculentum , è una Polygonacea, parente del Fagopyrum tataricum, grano saraceno (quello della polenta taragna), buckwheat: causa fotosensibilizzazione in capre, pecore, maiali e tacchini, soprattutto se albini.

• Felce aquilina, (Pteridium aquilinum, Bracken fern)

• Felce maschia, Dryopteris filix• mas (sin. Polystichum filix• mas, Male fern, Fougère mâle, Gemeiner Wurmfarn ): contengono derivati della floroglucina, composti idrocianidrici e l'enzima Tiaminasi che decompone la vitamina B1; in caso di ingestione, *non* somministrare lassativi a base oleosa o grassa.

• Filodendri (Philodendron selloum, P. scandens, P. erubescens): causa lesioni da contatto alla lingua e alle mucose orali

• Fitolacca***, Uva di Spagna (Phytolacca americana, Pokeweed)

• Fotinia (Photinia arbutifolia, Christmas Berry, Toyon, Tollon, California holly )

• Frangola*** (Cascara, Corteccia santa; Rhamnus purshianus, R. frangula, sinonimi Frangula alnus, Cascara sagrada, Purshiana bark, Aladierno): quando non ha fiori, assomiglia ad una rosa canina ma senza spine ed è un po' più alta, quindi è facile confonderle; i frutti non sono commestibili nemmeno per gli umani, perchè provocano il vomito, mentre gli uccelli se ne cibano impunemente, ma so che voi ne raccogliete la corteccia e ne fate un decotto lassativo.

• Giacinto (Hyacinthus orientalis): soprattutto il bulbo

• Giusquiamo ***(Hyoscyamus niger, Henbane): molto pericoloso anche per gli umani: contiene alcaloidi che provocano allucinazioni, delirio, alterazioni del battito cardiaco, morte.

• Glicine ***(Wisteria spp.): semi e baccelli contengono il glucoside wistarina, tossico anche per l'uomo: causa vomito violento (questo non a noi conigli), diarrea e dolori addominali (questi anche a noi conigli!).

• Gloriosa rotschildiana

• Haemanthus multiflorus, sin. Scadoxus multiflorus (African blood lily, powderpuff lily): il bulbo contiene licorina e ha leggera tossicità se ingerito

• Hippeastrum, falso Amaryllis

• Hoya:la Hoya australis è molto tossica per il bestiame, non ho notizie delle altre varietà, come la H. bella (fiore di cera, wax flower) e la H. carnosa

• Iperico, erba di San Giovanni, cacciadiavoli, erba dell'olio rosso (Hypericum perforatum, St. Johns Wort, Klamath Weed)

• Ipomea, convolvolo rampicante, vilucchio(Morning glory) (il Convolvulus sabatius, o mauritanicum, o cneorum, a fiori azzurro chiaro o rosa, ricadente o arbustivo, è innocuo)

• Iris, giaggiolo: il rizoma può causare sintomi gastroenterici

• Kalanchoe pinnata (Pregnant Plant)

• Kalmia latifolia *** (Alloro di montagna, Sheep laurel, Mountain Laurel, Lambkill): contiene andromedotossine, l'ingestione è spesso mortale anche per gli umani

• Laburno, Maggiociondolo ***(Laburnum anagyroides, Golden Chain): pericoloso anche per l'uomo, contiene l'alcaloide citisina, può dare convulsioni e coma: tutte le parti della pianta sono tossiche, ma soprattutto fiori, semi e radice. Negli altri animali e nei bambini l'ingestione di dosi letali non è facile perchè causa immediatamente il vomito, ma come sapete, noi conigli non possiamo vomitare... Non confondetelo con la forsizia, che è innocua!

• Lantana camara ***(Red Sage, Yellow Sage, West Indian Lantana): bacche, pericolosa anche per gli umani: causa danni cutanei da fotosensibilizzazione ma anche lesioni epatiche.

• Lauroceraso ***(Prunus laurocerasus, sin. Laurocerasus officinalis; Laurel Cherry ): contiene gli acidi idrocianidrico e prussico che vengono rilasciati nel sistema circolatorio: è una delle tossine più rapide che si conoscano: causa anossia citotossica (blocca la "respirazione" cellulare), convulsioni e paralisi cerebrale.

• Leucothoe axillaris e L. davisiae ***(Drooping Leucothoe, Sierra Laurel)

• Ligustro ***(Ligustrum vulgare)

• Lilium (bulbi): causa sintomi gastroenterici

• Lino da fibra tessile (Linum usitatissimum, Flax)

• Lisichiton (Lysichitum americanum, Eastern Skunk Cabbage, sinonimo di Symplocarpus??)

• Lobelia (Great Lobelia, Cardinal Flower, Indian Tobacco)

• Lupino ornamentale; in caso di ingestione non somministrare lassativi a base salina

• Mais (ai conigli non fa molto bene)

• Mandragora officinarum ***(sin. M. acaulis, M. vernalis, Mandrake): contiene atropina, scopolamina, mandragorina e hyosciamina (come il giusquiamo): una dose di 10• 20 mg. è pericolosa per animali domestici e bambini, 200 mg. sono pericolosi per gli adulti: causa ipertensione, febbre, complicazioni renali, delirio e allucinazioni che possono durare giorni.

• Melanzana (tutta la pianta)

• Melia azedarach *** (albero del rosario, albero dei paternostri, Rosary Pea, China Berry, China tree, Chinaball tree, Bead tree, Persian lilac): pericoloso anche per i bambini, causa gravi sintomi gastroenterici; da non confondere con il neem, dal nome molto simile, Melia azadirachta (sinonimo Azadirachta indica)

• Melo : i semi sono tossici! Contengono glucosidi cianogenici che provocano sintomi di intossicazione di tipo neurologico con convulsioni, spasmi e difficoltà respiratorie

• Menispèrmo rampicante ***(Menispermum canadense, Moonseed)

• Mina lobata (Quamoclit)

• Monstera deliciosa (Split leaf philodendron )

• Mughetto ***(Convallaria majalis, Lily of the Valley): contiene una sostanza che rallenta i battiti cardiaci

• Narciso: soprattutto il bulbo

• Nicotiana, tabacco ornamentale***: causa gravi alterazioni neurologiche

• Noce : il mallo contiene glucosidi tossici, può causare gastroenteriti anche gravi

• Noce vomica ***(Strychnine tree, Poison• nut): contiene stricnina, causa convulsioni e morte

• Oleandro ***(Nerium oleander): mortale anche per l'uomo, causa arresto cardiaco

• Ornithogalum umbellatum(Star of Bethlehem, Snowdrop, Nap• at• noon) e O. caudatum (Pregnant Onion)

• Ortensie (Hydrangea), tutte le varietà

• Pachypodium***, palma del Madagascar

• Peperoncino ornamentale: foglie

• Papavero, tutte le varietà

• Patata (Solanum tuberosum, cruda e cotta e anche la pianta)

• Patata dolce (come sopra)

• Peonia erbacea (Paeonia officinalis)

• Pepe d'acqua, Polygonum hydropiper (sin. Persicaria hydropiper) Polygonum persicaria (sin. Persicaria maculata) e Polygonum convulvulus (sin.Fallopia convulvulus), Knotgrass, Knotweed, Lady's Thumb, Waterpepper: causa danni cutanei da fotosensibilizzazione e danni a fegato e reni.

• Pesco: i nòccioli contengono glucosidi cianogenici che provocano sintomi di intossicazione di tipo neurologico con convulsioni, spasmi e difficoltà respiratorie

• Peyote ***(Lophophora williamsii): non si sa mai, io vi ho avvisato!!

• Pieris japonica (Japanese Pieris, Mountain Fetterbrush)

• Pisello odoroso (Sweet Pea, Tangier Pea, Everlasting Pea, Caley Pea, Singletary Pea): semi

• Pistia stratiotes(Lattuga d'acqua, cavolo d'/b>Water Bonnets, Water Lettuce, St. Lucy's Plant) (pianta da acquario)

• Podofillo ***(Podophyllum peltatum, Mayapple, American Mandrake, Duck's foot, Hog Apple, Limão bravo )

• Poliscia (Polyscias guilfoyei, Coffee Tree Plant)

• Pomodoro: foglie e fusti, il frutto è buono anche per noi conigli! Anche il cosiddetto "Pomodoro arboreo" (Cyphomandra betacea) è molto velenoso in ogni sua parte, ad eccezione del frutto.

• Quercie (Quercus spp, Oak Tree)

• Rabarbaro (Rheum rhaponticum, Rhubarb), un'altra Poygonacea

• Ranuncolo ***(Ranunculus acer)

• Ricino ***(Ricinus communis, Castor Bean): pericolosissimo: dà sintomi simili all'avvelenamento da cianuro: causa fortissimi dolori addominali, diarrea con sangue, gravissimi danni ai reni: 2• 4 semi sono mortali per bambini e animali domestici, 15 per gli adulti; l’olio di ricino, un tempo assai usato, non ha la stessa pericolosità dei semi ingeriti perchè l’estrazione priva l'olio della componente tossica

• Rododendro***: come l'azalea

• Sambuco (Elderberry)

• Sanguinaria canadensis***, Bloodroot, Red Puccoon, Indian Paint, Redroot, Pauson, Tetterwort

• Sansevieria trifasciata

• Saponaria***(Bouncing Bet, Cow Cockle)

• Scilla: il bulbo può causare sintomi gastroenterici

• Scindapsus aureus (Pothos, Epipremnum, Marble Queen, Devil's Ivy ): contiene cristalli di ossalato di calcio

• Spatifillo (Spathiphyllum)

• Senape: radice

• Senecio Spp.(Groundsel, Ragwort, String of Pearls)

• Shanshi ***(Coriaria thymifolia, C. myrtifolia): contiene coriamirtina, un veleno tetanico

• Sommacco ***(Rhus spp., Sumac)

• Tutte le Solanacee***, quindi: Solanum rantonnetii, dulcamara, erba morella, ciliegio d'inverno , Petunie, Surfinie, Tabacco ornamentale , Schizanthus , Salpiglossis , Nierembergia , ecc. (Common Nightshade, Black Nightshade, Horse Nettle, Buffalo Bur, Jerusalem Cherry) contengono glicoalcaloidi steroidali (solanina, atropina, solanocapsina) che causano dolori addominali, vomito e diarrea emorragica

• Sorgo gentile*** (erba sudanese; Sorghum spp, Milo, Sudan Grass, Johnson Grass)

• Sprekelia formosissima (Aztec lily, Templar lily, St.James' lily, Jacobean lily)

• Strelizia, uccello del paradiso (Strelitzia reginae, Bird of Paradise): semi

• Simplocarpo ***(Symplocarpus foetidus, Skunk cabbage, sinonimo di Lysichiton??)

• Syngonium podophyllum (Nephthytis, Arrowhead vine)

• Tanaceto, Erba amara (Tanacetum vulgaris, sin. Chrysantemum vulgare): è un antielmintico ma se ingerito in grande quantità può causare aborto (come il prezzemolo).

• Tasso ***(Taxus spp.): soprattutto le bacche contengono l'alcaloide cardiotossico tassina, che causa tremori, collasso cardiocircolatorio e morte improvvisa per paralisi cardiaca o respiratoria. Può essere letale anche per gli umani.

• Trachelospermo, rincospermo, falso gelsomino

• Tulipano: soprattutto il bulbo causa sintomi gastroenterici

• Vinca spp.

• Violacciocca, Matthiola

• Vischio ***(Viscum album, mistletoe): mortale, soprattutto le bacche • anche se per molti uccelli è commestibile, anzi, una leccornia

• Vischio americano ***(Pharadendron flavescens, P.serotinum, American Mistletoe, Leafy Mistletoe, Vampire Plant, Golden Bough)

• Vite del Canada***, vite americana ***(Parthenocissus quinquefolia/tricuspidata, Ampelopsis quinquefolia): alta tossicità: causa dilatazione delle arterie --da non confondere con la mediterranea Vite da uva, che è buona (anche le foglie)!

• Zygadenus venenosus ***(Meadow death camas, poison sego lily, death camas)

NON È CHE MI MANCHI È CHE SE NON CI SEI TU IO CI SONO DI MENO!
ARRIVEDERCI AMORE MIO!
AMY TU VIVI IN ME!

Offline Dorisea

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 184
Re:Piante velenose
« Risposta #91 il: 09 Maggio 2015, 10:46:29 »
Grazie!

Quindi anche la Camelia dovrebbe andar bene.

Comunque credo che l'elenco e' supercauto.
Sono certa che Chia abbia mangiucchiato delle foglie di azalea
E si , aveva le feci molli ma niente di che...
« Ultima modifica: 09 Maggio 2015, 12:23:45 da Dorisea »

Offline LaMaria

  • Life with Maebh
  • Utente Smeraldo
  • ********
  • Post: 14.237
    • Il mio profilo Linktree
Re:Piante velenose
« Risposta #92 il: 09 Maggio 2015, 15:41:33 »
Ma grazie, Brunella! Cavoli, praticamente tutte le piante che ho non vanno bene! DISERBO TOTALE?

Offline Mamma Orsa

  • Storia del Mondo. I vulcani eruttarono. Gli oceani ribollirono. L’universo era in tumulto. Poi venne il cane. Snoopy
  • Utente Smeraldo
  • ********
  • Post: 10.604
  • Silvia & Maggie
Re:Piante velenose
« Risposta #93 il: 09 Maggio 2015, 17:35:35 »
Grazie!

Quindi anche la Camelia dovrebbe andar bene.

Comunque credo che l'elenco e' supercauto.
Sono certa che Chia abbia mangiucchiato delle foglie di azalea
E si , aveva le feci molli ma niente di che...

Ricordo che in un altro topic (non so se questo, ho provato a cercare ma non ho trovato quel post) Tiziana ha chiaramente detto che un conto è mangiare qualche fogliolina o fiore delle piante considerate nocive e velenose per i nostri pelosi, e un altro conto è mangiarne in grande quantità. Quindi se Chia ha mangiato qualche fogliolina di azalea non succede niente, appunto ha avuto feci molli, ma poi passa  ;D


Offline Luana.90

  • Utente Argento
  • *****
  • Post: 802
Re:Piante velenose
« Risposta #94 il: 02 Novembre 2015, 13:01:07 »
laki si è mangiato un po di pianta grassa,.. secondo voi gli potrebbe far male?

Offline LaMaria

  • Life with Maebh
  • Utente Smeraldo
  • ********
  • Post: 14.237
    • Il mio profilo Linktree
Re:Piante velenose
« Risposta #95 il: 02 Novembre 2015, 13:18:18 »
Bisognerebbe capire che pianta è. C'è qualche succulenta velenosa, ma se ne ha ingerita poca non dovrebbe dare problemi...


M&M (Maria & Maebh che si legge Méiv)

Offline Luana.90

  • Utente Argento
  • *****
  • Post: 802
Re:Piante velenose
« Risposta #96 il: 02 Novembre 2015, 13:50:46 »
Mando la foto...😊

Offline Luana.90

  • Utente Argento
  • *****
  • Post: 802
Re:Piante velenose
« Risposta #97 il: 02 Novembre 2015, 13:52:39 »

Offline LaMaria

  • Life with Maebh
  • Utente Smeraldo
  • ********
  • Post: 14.237
    • Il mio profilo Linktree
Re:Piante velenose
« Risposta #98 il: 02 Novembre 2015, 14:00:38 »
Sembra un tipo di SEDUM (ce ne sono decine), ma non è tossico.

Offline Luana.90

  • Utente Argento
  • *****
  • Post: 802
Re:Piante velenose
« Risposta #99 il: 02 Novembre 2015, 14:01:58 »
A ok.. Xke ha vomitato roba verde.. Però è arzillo ..

Offline LaMaria

  • Life with Maebh
  • Utente Smeraldo
  • ********
  • Post: 14.237
    • Il mio profilo Linktree
Re:Piante velenose
« Risposta #100 il: 02 Novembre 2015, 14:05:47 »
Il liquido è urticante, meglio se ha vomitato, così non darà problemi.


M&M (Maria & Maebh che si legge Méiv)

Offline Luana.90

  • Utente Argento
  • *****
  • Post: 802
Re:Piante velenose
« Risposta #101 il: 02 Novembre 2015, 14:08:51 »
Ok... Grazie mille Maria...😊

Offline LaMaria

  • Life with Maebh
  • Utente Smeraldo
  • ********
  • Post: 14.237
    • Il mio profilo Linktree

Offline Mamma Orsa

  • Storia del Mondo. I vulcani eruttarono. Gli oceani ribollirono. L’universo era in tumulto. Poi venne il cane. Snoopy
  • Utente Smeraldo
  • ********
  • Post: 10.604
  • Silvia & Maggie
Re:Piante velenose
« Risposta #103 il: 01 Marzo 2016, 09:04:29 »
Grazie. Ah però, anche il buxus e l'aconito?  :o


Offline Fanny

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 159
Re:Piante velenose
« Risposta #104 il: 27 Marzo 2016, 12:16:46 »
Ciao, scusate, l'edera è molto pericolosa per i cani? Grazie il tipo d'edera è questo...

 


Privacy Policy - Cookie Policy