Autore Topic: Displasia e centrali di lettura  (Letto 138909 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline bilboa (aggiornare e-mail)

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 114
Re:Displasia e centrali di lettura
« Risposta #90 il: 17 Ottobre 2012, 19:00:31 »
Scusami,intanto forse ho capito,quella santa di mia moglie c'è arrivata prima di me(come sono superiori le donne non c'è nulla da fare!).Volevi dire che non si può vedere sul pedigree il controllo degli antenati,giusto? :D

Offline kaffa

  • Allevamento GoldenMania
  • Administrator
  • *****
  • Post: 4.769
  • "Un uomo di mare diverso da un mare di uomini..."
    • Allevamento GoldenMania
Re:Displasia e centrali di lettura
« Risposta #91 il: 17 Ottobre 2012, 21:47:15 »
Scusami,intanto forse ho capito,quella santa di mia moglie c'è arrivata prima di me(come sono superiori le donne non c'è nulla da fare!).Volevi dire che non si può vedere sul pedigree il controllo degli antenati,giusto? :D

Esatto....
 
e comunque, siamo in Italia, non in inghilterra...
le centrali di lettura riconosciute sono FSA e CELEMASCHE
che poi sono le uniche che timbrando il pedigree rendono il risultato pubblico...
 
Il resto del mondo sta passando dal metodo quantitativo (willis) a quello qualitativo (OFA, FCI)...
 
Nel resto del mondo TUTTI gli allevatori leggono con la centrale di lettura abilitata nel loro paese...
 
Ma qua siamo in Italia...
Il dubbio, lecito, è che sia solo una moda... ovvero "fa figo" leggere in BVA...
oppure i motivi sono altri, e di mezzo c'è anche la "convenienza"... (leggi la possibilità di avere il pedigree immacolato...)
Kaffa
"Meticolosamente addestrato l'uomo può diventare il miglior amico del cane."

"Nessuno è obbligato a chiedermi un consiglio e poi a seguirlo.
MA... se mi chiedi un consiglio e poi fai esattamente l'opposto, vuol dire che mi ritieni un idiota.
E io, con chi mi ritiene un idiota, preferirei non avere nulla a che fare.

Allevamento GoldenMania

http://www.golden-data.it
http://www.infocrocche.it

https://www.instagram.com/allevamento_goldenmania/

No tempo? No Cane!!!

Offline bilboa (aggiornare e-mail)

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 114
Re:Displasia e centrali di lettura
« Risposta #92 il: 18 Ottobre 2012, 10:31:26 »
Citazione da: kaffa

Esatto....
 
e comunque, siamo in Italia, non in inghilterra...
le centrali di lettura riconosciute sono FSA e CELEMASCHE
che poi sono le uniche che timbrando il pedigree rendono il risultato pubblico...
 
Il resto del mondo sta passando dal metodo quantitativo (willis) a quello qualitativo (OFA, FCI)...
 
Nel resto del mondo TUTTI gli allevatori leggono con la centrale di lettura abilitata nel loro paese...
 
Ma qua siamo in Italia...
Il dubbio, lecito, è che sia solo una moda... ovvero "fa figo" leggere in BVA...
oppure i motivi sono altri, e di mezzo c'è anche la "convenienza"... (leggi la possibilità di avere il pedigree immacolato...)

A noi era stato spiegato il motivo che spinge tanti allevatori a mandare in BVA e non era legato ad un mascherare il giudizio sul pedigree,anche perchè poi quando devi fare le monte e dare i certificati alle famiglie dei cuccioli c'è poco da poter nascondere.Anche il sito ENCI da quello che ho letto in un topic qui non è molto attendibile,tanti risultati non vengono trascritti in rete nel loro data base,a quel punto siamo comunque costretti a vedere i certificati dal vivo.
Con i bassotti funzionava che l'allevatore ti rilasciava le copie dei controlli dei genitori e a sua volta le copie dei controlli che avevano rilasciato a lui i genitori dei genitori e così via,per scongiurare malattie tipo la mielopatia trasversale di cui un mio cane ha sofferto ed ecco perchè sono molto attento oggi alle patologie e mi documento sempre prima di prendere un cane di razza.Così potrebbe funzionare anche per gli allevatori di golden.Debbo dire che se uno fa una ricerca comunque trova tutte le informazioni che vuole,soprattutto se prende un cucciolo in un allevamento sicuro,conosciuto che usa riproduttori conosciuti e che hanno fatto diverse cucciolate.Ecco perchè io non demonizzo la BVA,con quei punteggi non puoi andare di fantasia,non sono letterine sono numeri che ti dicono precisamente lo stato di gravità delle articolazioni.Poi scusa Kaffa,mi sono fatto due affaracci vostri sul vostro sito,ma ho visto che tante vostre fattrici sono state lastrate in BVA,come mai adesso hai cambiato idea?Se pensi che è un metodo di convenienza come mai hai mandato le lastre nella centrale Inglese?Se ritieni che non siano valide allora vuol dire che alcuni tuoi cani debbono rifare le lastre alla FSA o al Celemasche!Appunto perchè io ritengo che non sia così,e a questo punto penso neanche tu,vorrei capire cosa ti ha spinto oggi a cambiare idea e se hai intenzione di ufficializzare i cani del tuo allevamento che hanno i risultati letti con Wills alla BVA. ^-^

Offline kaffa

  • Allevamento GoldenMania
  • Administrator
  • *****
  • Post: 4.769
  • "Un uomo di mare diverso da un mare di uomini..."
    • Allevamento GoldenMania
Re:Displasia e centrali di lettura
« Risposta #93 il: 18 Ottobre 2012, 23:19:07 »
Poi scusa Kaffa,mi sono fatto due affaracci vostri sul vostro sito,ma ho visto che tante vostre fattrici sono state lastrate in BVA,come mai adesso hai cambiato idea?Se pensi che è un metodo di convenienza come mai hai mandato le lastre nella centrale Inglese?Se ritieni che non siano valide allora vuol dire che alcuni tuoi cani debbono rifare le lastre alla FSA o al Celemasche!Appunto perchè io ritengo che non sia così,e a questo punto penso neanche tu,vorrei capire cosa ti ha spinto oggi a cambiare idea e se hai intenzione di ufficializzare i cani del tuo allevamento che hanno i risultati letti con Wills alla BVA. ^-^

Quando ero piccolo facevo quello che mi dicevano "i grandi"...
Poi son cresciuto e ho iniziato ad usare la testa... la MIA testa...
 
Quando ero piccolo andavo in montagna e portavo le caprette e le pecore al pascolo...
La maggior parte delle caprette andava per conto proprio, si arrampicava esploravam e cercava ciuffi di erba buona...
La maggior parte delle pecore... seguiva il capobranco, e si accontentava di mangiare dove gia erano passati in dieci...
E ho imparato il significato profondo della parola "Pecoroni"...
 
Quando ho iniziato ad allevare, ho iniziato a fare quello che facevano tutti...
i pecoroni...
"i capobranco" usano Purina agnello e riso?? E diamo Purina pure noi...
"i capobranco" leggono in BVA ? E chi siamo noi per fare diverso??? Leggiamo anche noi in BVA....
"i capobranco" alzano un dito? E tutti li a scodinzolare, altrimenti ti escludono dal branco...
 
Poi sono cresciuto, ed ho iniziato a usare la MIA testa...
Ma torniamo al discorso Centrali di lettura...
Il Sito ENCI centra una cippa... 
le centrali di lettura UFFICIALI timbrano direttamente il pedigree, ed è questo che spaventa molti...
la chiamano "LA MACCHIA SUL PEDIGREE..."...
Che ENCI non trascriva sul database tutti i risultati è abbastanza irrilevante... di certo non può trascrivere i risultati di BVA...
 
Il Risultato è che i risultati delle letture fatte in BVA sono privati, e resi pubblici a discrezione dell'allevatore...
mentre i risultati delle letture fatte con le centrali ufficiali sono PUBBLICI e non è possibile nasconderli...
 
Noi inizialmente abbiamo, come tutti, acquistato i nostri primi cani....
e abbiamo seguito i consigli che ci davano, leggendo in BVA....
Poi abbiamo iniziato a ragionare... e a fare le doppie letture...
Una lastra in BVA e una in CeLeMashe...
I risultati coincidevano... a dispetto di tutti...
a quiesto punto abbiamo scelto la via della trasparenza...
I nostri cani sono tutti lastrati in centrali UFFICIALI FCI la maggior parte in CeLeMaSche...
Abbiamo deciso di accoppiare solo soggetti con anche A o B, e la cosa è sotto gli occhi di tutti
verificabile da tutti, ( e da fastidio a tanti )
 
Quando non specificato BVA, la lettura Willis che leggi è quella data da CeLeMaSche che da la doppia lettura...
Tutti i pedigree dei nostri soggetti, evidentemente, sono timbrati FCI, come richiesto dal ENCI.
 
Preciso che senza una lettura Ufficiale fatta da una centrale riconosciuta FCI, nessun riproduttore, neppure il double champion pluripremiato, potrebbe mai entrare a far parte dei "riproduttori selezionati", per cui, ultimamente, molti si stanno convertendo, e stanno iniziando a leggere FCI... 
Alla buon ora....
 
Kaffa
"Meticolosamente addestrato l'uomo può diventare il miglior amico del cane."

"Nessuno è obbligato a chiedermi un consiglio e poi a seguirlo.
MA... se mi chiedi un consiglio e poi fai esattamente l'opposto, vuol dire che mi ritieni un idiota.
E io, con chi mi ritiene un idiota, preferirei non avere nulla a che fare.

Allevamento GoldenMania

http://www.golden-data.it
http://www.infocrocche.it

https://www.instagram.com/allevamento_goldenmania/

No tempo? No Cane!!!

Offline iaia

  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 1.282
Re:Displasia e centrali di lettura
« Risposta #94 il: 19 Ottobre 2012, 07:46:02 »
Mi sfugge una cosa: come fanno i risultati a essere pubblici se non vengono pubblicati sul sito dell'ENCI?Vengono pubblicati da qualche altra parte?

Perchè io so che vengono riportati sul pedigree (se FCI), viene mandato ovviamente il documento della lettura a casa del proprietario e in caso di Ce.Le.Ma.Sche vengono riportati sul sito ma per visualizzarli è necessario avere usernape e pasword....quindi per quello che so io anche i risultati FCI a parte il caso raro in cui vengano riportati sul sito ENCI rimangono privati e "pubblicizzati" a discrezione del proprietario perchè il proprietario è l'unico detentore del pedigree, della documentazione e di user e pw.
Se poi il proprietario vuole rendere pubblici i risultati può riportarli suo sito del suo allevamento (se alleva) o su golden-data e/o k9data....però questo vale sia per chi manda le lastre in BVA che per chi le manda in FSA o Ce.Le.Ma.Sche.

Mi viene il dubbio che ci sia un luogo virtuale che io non conosco in cui vengono riportati tutti i risultati delle ufficializzazioni FCI, esiste?


Offline Gloria Donati

  • Utente Platino
  • *******
  • Post: 8.005
  • Tass il mio tesoro e il mio kender
Re:Displasia e centrali di lettura
« Risposta #95 il: 19 Ottobre 2012, 09:53:44 »
Mi sfugge una cosa: come fanno i risultati a essere pubblici se non vengono pubblicati sul sito dell'ENCI?Vengono pubblicati da qualche altra parte?

Perchè io so che vengono riportati sul pedigree (se FCI), viene mandato ovviamente il documento della lettura a casa del proprietario e in caso di Ce.Le.Ma.Sche vengono riportati sul sito ma per visualizzarli è necessario avere usernape e pasword....quindi per quello che so io anche i risultati FCI a parte il caso raro in cui vengano riportati sul sito ENCI rimangono privati e "pubblicizzati" a discrezione del proprietario perchè il proprietario è l'unico detentore del pedigree, della documentazione e di user e pw.
Se poi il proprietario vuole rendere pubblici i risultati può riportarli suo sito del suo allevamento (se alleva) o su golden-data e/o k9data....però questo vale sia per chi manda le lastre in BVA che per chi le manda in FSA o Ce.Le.Ma.Sche.

Mi viene il dubbio che ci sia un luogo virtuale che io non conosco in cui vengono riportati tutti i risultati delle ufficializzazioni FCI, esiste?
Parlo per me, che ho fato lastrare il cane da Vezzoni e certificarlo FCI, una volta che lo fai leggere dalla centrale di lettura FCI ti viene timbrato sul pedigree ed inoltre se vai sul profilo del tuo cane  nel data base ENCI, sotto la finestra "avvenimenti" vedrai i risultati delle radiografie.. se poi qualche volta non vengono registrati, ci può stare, ma in generale i dati sono disponibili sul data base...


Online orsidanna

  • Moderatore
  • ***
  • Post: 25.021
  • .... camminiamo insieme....
    • trekking a bologna
Re:Displasia e centrali di lettura
« Risposta #96 il: 19 Ottobre 2012, 09:58:57 »
Anche per Seta è lo stesso ( anche se l'ortopedico è un altro ).

staff@golden-forum.it

Offline angyariel

  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 4.294
Re:Displasia e centrali di lettura
« Risposta #97 il: 19 Ottobre 2012, 10:13:15 »
Mi sfugge una cosa: come fanno i risultati a essere pubblici se non vengono pubblicati sul sito dell'ENCI?Vengono pubblicati da qualche altra parte?


Si possono vedere o sul sito dell'enci (quando li carica...a me quelli di Ariel come ho già detto in passato non li avevano caricati e dopo un anno di richieste lo hanno fatto solo perchè IO ho insistito e ho inviato le fotocopie dei certificati) oppure non so se è una cosa che Celemasche fa da sempre,ma quando ti dà il codice personale del cane per farti conoscere i vari parametri c'è un'opzione dove puoi visualizzare i dati della madre,padre e collaterali di quel dato cane ..

Offline bilboa (aggiornare e-mail)

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 114
Re:Displasia e centrali di lettura
« Risposta #98 il: 19 Ottobre 2012, 11:12:26 »

Quando ero piccolo facevo quello che mi dicevano "i grandi"...
Poi son cresciuto e ho iniziato ad usare la testa... la MIA testa...
 
Quando ero piccolo andavo in montagna e portavo le caprette e le pecore al pascolo...
La maggior parte delle caprette andava per conto proprio, si arrampicava esploravam e cercava ciuffi di erba buona...
La maggior parte delle pecore... seguiva il capobranco, e si accontentava di mangiare dove gia erano passati in dieci...
E ho imparato il significato profondo della parola "Pecoroni"...
 
Quando ho iniziato ad allevare, ho iniziato a fare quello che facevano tutti...
i pecoroni...
"i capobranco" usano Purina agnello e riso?? E diamo Purina pure noi...
"i capobranco" leggono in BVA ? E chi siamo noi per fare diverso??? Leggiamo anche noi in BVA....
"i capobranco" alzano un dito? E tutti li a scodinzolare, altrimenti ti escludono dal branco...
 
Poi sono cresciuto, ed ho iniziato a usare la MIA testa...
Ma torniamo al discorso Centrali di lettura...
Il Sito ENCI centra una cippa... 
le centrali di lettura UFFICIALI timbrano direttamente il pedigree, ed è questo che spaventa molti...
la chiamano "LA MACCHIA SUL PEDIGREE..."...
Che ENCI non trascriva sul database tutti i risultati è abbastanza irrilevante... di certo non può trascrivere i risultati di BVA...
 
Il Risultato è che i risultati delle letture fatte in BVA sono privati, e resi pubblici a discrezione dell'allevatore...
mentre i risultati delle letture fatte con le centrali ufficiali sono PUBBLICI e non è possibile nasconderli...
 
Noi inizialmente abbiamo, come tutti, acquistato i nostri primi cani....
e abbiamo seguito i consigli che ci davano, leggendo in BVA....
Poi abbiamo iniziato a ragionare... e a fare le doppie letture...
Una lastra in BVA e una in CeLeMashe...
I risultati coincidevano... a dispetto di tutti...
a quiesto punto abbiamo scelto la via della trasparenza...
I nostri cani sono tutti lastrati in centrali UFFICIALI FCI la maggior parte in CeLeMaSche...
Abbiamo deciso di accoppiare solo soggetti con anche A o B, e la cosa è sotto gli occhi di tutti
verificabile da tutti, ( e da fastidio a tanti )
 
Quando non specificato BVA, la lettura Willis che leggi è quella data da CeLeMaSche che da la doppia lettura...
Tutti i pedigree dei nostri soggetti, evidentemente, sono timbrati FCI, come richiesto dal ENCI.
 
Preciso che senza una lettura Ufficiale fatta da una centrale riconosciuta FCI, nessun riproduttore, neppure il double champion pluripremiato, potrebbe mai entrare a far parte dei "riproduttori selezionati", per cui, ultimamente, molti si stanno convertendo, e stanno iniziando a leggere FCI... 
Alla buon ora....

Debbo capire ancora il perchè ci sia questo ragionamento della macchia sul pedigree,cioè che senso ha?Se il cane è displasico non viene riprodotto e basta,il data base Enci è lacunoso e mancano diversi risultati,ho controllato anche io diversi cani di cui abbiamo visto i referti ufficializzati in allevamento e sul data base non ci sono.Come dice Iaia per Celemasche invece devi avere la password per accedere e quindi non è visionabile da tutti,quindi resta sempre il fatto che per essere sicuro dei controlli bisogna vederli di persona.In alcuni data base on line tanti allevatori scrivono il risultato delle letture,quello lo trovo utile,ma basta andare più a fondo per avere delle verifiche.Io credo che per molti sia più importante il veterinario a cui si fa riferimento,se uno si fida di quello e di come fa le lastre,poco conta se si appoggia ad una centrale o ad un'altra,conta se la lastra è fatta bene ed è attendibile.Io personalmente una volta che ho visionato le lastre e i controlli degli avi del cane che voglio portare a casa mi sento tranquillo.Questa storia del volere mascherare un risultato mi sembra un pò da malafede!Questo potrebbe valere per i cagnari ma non per gli allevatori seri e conosciuti che ci mettono la faccia ed il loro lavoro.
Poi perchè pensi che a molti dia fastidio che voi accoppiate solo A e B?Sono scelte allevatoriali e non è possibile che possano disturbare!Però perdonami Kaffa,dovrebbe valere la stessa cosa per i gomiti,cioè se volete fare le cose a modino dovreste avere la stessa attenzione per i gomiti perchè come dicevamo io,iaia e Leo in un topic,un 1 ai gomiti è come una C alle anche!Questo è il piccolo appunto che vi faccio!
Poi vorrei sapere un'altra cosa e giuro che non rompo più le scatole perchè sono consapevole di essere insistente e puntiglioso(mio difetto),ma data la scelta allevatoriale che avete fatto,come vi siete trovati a livello di displasia dei cuccioli usciti dal vostro allevamento?Trovi che è saltata comunque fuori la displasia o invece siete soddisfatti?
E' importante saperlo perchè così anche noi proprietari possiamo farci un'idea completa del perchè delle diverse scelte di questo e di quello.Grazie! :)

Offline kaffa

  • Allevamento GoldenMania
  • Administrator
  • *****
  • Post: 4.769
  • "Un uomo di mare diverso da un mare di uomini..."
    • Allevamento GoldenMania
Re:Displasia e centrali di lettura
« Risposta #99 il: 19 Ottobre 2012, 20:55:09 »
Debbo capire ancora il perchè ci sia questo ragionamento della macchia sul pedigree,cioè che senso ha?
Se il cane è displasico non viene riprodotto e basta

E questo chi lo dice? Chi lo stabilisce?
Esiste forse (in Italia) una legge, una regola, qualcosa che impedisca di accoppiare un cane certificato displasico?
Se fai un accoppiamento tra due cani certificati "E", l'ENCI forse non emette i pedigree ai cuccioli?
Lo emette ugualmente, esattamente come lo emette nel caso di cani che manco sono stati lastrati...
 
il data base Enci è lacunoso e mancano diversi risultati,ho controllato anche io diversi cani di cui abbiamo visto i referti ufficializzati in allevamento e sul data base non ci sono.
Come dice Iaia per Celemasche invece devi avere la password per accedere e quindi non è visionabile da tutti,quindi resta sempre il fatto che per essere sicuro dei controlli bisogna vederli di persona.
In alcuni data base on line tanti allevatori scrivono il risultato delle letture, quello lo trovo utile, ma basta andare più a fondo per avere delle verifiche.

Il database ENCI esiste si e no da un paio di anni...
Prima c'era il NULLA...
Sarà anche lacunoso, ma nasce per risalire ai Pedigree dei soggetti... , e li i dati ci sono tutti...
I dati "accessori" ma sono un di più... Per ora ringraziamo che esiste, anche se....
pur essendo nel 2012 ci sono ancora migliaia di persone che non hanno Internet e non usano il PC.

Ad ogni modo, al momento, L'UNICO documento UFFICIALE valido è e resta il PEDIGREE, stampato...
E' come la nostra carta di Identità...
Se il cane viene lastrato e certificato da una centrale UFFICIALE di lettura, questa riporta il risultato sul Pedigree TIMBRANDOLO e questo indipendentemente dal risultato... nel bene e nel male, la lettura diventa parte del documento UFFICIALE...
Le letture BVA non verranno MAI riportate sul pedigree, e quindi resta a discrezione di chi le ha mandate renderle pubbliche o meno...
Faccio un esempio....
- Caso A: chi lastra il cane manda le lastre in BVA. Dopo qualche settimana riceve indietro le Lastre originali e i Certificati...
Può scegliere se rendere pubblichi i risultati, se bruciarli, se nasconderli in un cassetto... Se "Lui" non vuole, nessuno saprà mai se quel cane è stato stato lastrato o meno, ne tantomeno nessuno potrà conoscere il risultato.
- Caso B: chi lastra il cane manda le lastre in una centrale di lettura ufficiale (FCI o CeLeMaSche), Il veterinario insieme alle lastre invia anche il pedigree in originale... Dopo qualche settimana ritorna il pedigree TIMBRATO e il foglio dei risultati...  in nessun caso, ne nel bene ne nel male il risultato può essere nascosto... diventa PUBBLICO e riportato sull'unico documento UFFICIALE del cane, ovvero il PEDIGREE.
 
La differenza, in termini di trasparenza, se mi permetti è ENORME....
 
Io credo che per molti sia più importante il veterinario a cui si fa riferimento,se uno si fida di quello e di come fa le lastre,poco conta se si appoggia ad una centrale o ad un'altra,conta se la lastra è fatta bene ed è attendibile.
Io personalmente una volta che ho visionato le lastre e i controlli degli avi del cane che voglio portare a casa mi sento tranquillo.
Questa storia del volere mascherare un risultato mi sembra un pò da malafede!
Questo potrebbe valere per i cagnari ma non per gli allevatori seri e conosciuti che ci mettono la faccia ed il loro lavoro.

Eppure basta girare un po' su internet, per vedere siti pieni di cani con tanto di "scheda" dei risultati,
ma dei risultati... manco l'ombra...
 
Poi perchè pensi che a molti dia fastidio che voi accoppiate solo A e B?
Sono scelte allevatoriali e non è possibile che possano disturbare!

Questo vallo a chiedere a chi si sente infastidito, di certo non a me...
 
Però perdonami Kaffa,dovrebbe valere la stessa cosa per i gomiti,cioè se volete fare le cose a modino dovreste avere la stessa attenzione per i gomiti perchè come dicevamo io, iaia e Leo in un topic, un 1 ai gomiti è come una C alle anche! Questo è il piccolo appunto che vi faccio!

E questo dove sta scritto?
Questa è la prima volta che la sento....
Allora come mai esistono anche i gradi 2 e 3 ?
Anzi... da un paio di anni le centrali di lettura hanno introdotto anche il grado "BL", inserito tra lo 0 e l'1, proprio per evitare di assegnare un "1" ad un cane "a posto" ma con piccole imperfezioni...
Nonostante questo, ancora oggi i gomiti 1 sono considerati accoppiabili anche dai "puristi"...
Figuriamoci prima quando il "BL" non c'era...
 
Poi vorrei sapere un'altra cosa e giuro che non rompo più le scatole perchè sono consapevole di essere insistente e puntiglioso(mio difetto), ma data la scelta allevatoriale che avete fatto,come vi siete trovati a livello di displasia dei cuccioli usciti dal vostro allevamento? Trovi che è saltata comunque fuori la displasia o invece siete soddisfatti?
E' importante saperlo perchè così anche noi proprietari possiamo farci un'idea completa del perchè delle diverse scelte di questo e di quello.

So che "per scaramanzia" non dovrei dirlo... Ma visto che proprio l'altro giorno ne abbiamo parlato con il nostro veterinario di riferimento, e che da allora non è successo nulla di grave mi sbilancio...
"Per ora", siamo MOLTO soddisfatti...
un solo esempio, facilmente verificabile... a livello di percentuale, nei soggetti allevati da noi e certificati CeLeMaSche,
le anche "A" sono il 75%, le "B" il 21%, le C il 3%. Un soggetto D e zero soggetti E.
i gomiti "0" sono il 72%, i "BL" il 20%, gli "1" l'8%. zero soggetti "2" e zero soggetti "3".
 
forse è solo fortuna... forse c'è anche "qualcosa" di altro...
Kaffa
"Meticolosamente addestrato l'uomo può diventare il miglior amico del cane."

"Nessuno è obbligato a chiedermi un consiglio e poi a seguirlo.
MA... se mi chiedi un consiglio e poi fai esattamente l'opposto, vuol dire che mi ritieni un idiota.
E io, con chi mi ritiene un idiota, preferirei non avere nulla a che fare.

Allevamento GoldenMania

http://www.golden-data.it
http://www.infocrocche.it

https://www.instagram.com/allevamento_goldenmania/

No tempo? No Cane!!!

Offline Gloria Donati

  • Utente Platino
  • *******
  • Post: 8.005
  • Tass il mio tesoro e il mio kender
Re:Displasia e centrali di lettura
« Risposta #100 il: 19 Ottobre 2012, 21:05:52 »
Kaffa non fare il modesto.. c'è sicuramente qualcosa di altro..!!!
Peraltro aggiungo quanto mi è stato detto alle lastre di Tass dallo stesso Vezzoni:
Il suo cane è B, però se vuole farlo accoppiare sarebbe meglio farlo accoppiare con una femmina A.E ad una persona che era con me in sala d'attesa e le cui anche erano C, HA SCONSIGLIATO di fare accoppiare il cane.
 mi permetto di aggiungere una piccola nota:
il punteggio willis ( BVA) non tutti sanno convertirlo in FCI o Celemasche, e riesce molto più opportuno per esempio quando c'è un evidente asimmetria nel punteggio, perchè le attuali conversioni parlano di cane A o B quando il totale del punteggio Willis è   inferiore  ad un certo valore..


Offline iaia

  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 1.282
Re:Displasia e centrali di lettura
« Risposta #101 il: 19 Ottobre 2012, 21:57:24 »
Dal sito Ce.Le.Ma.Sche:
Displasia del gomito:
ED 0 : Non si riscontrano alterazioni
ED BL : alterazioni articolari minime
ED 1: presenza di osteofiti < 2mm o di sclerosi subrocleare dell'ulna e/o di INC < 2mm

Displasia dell'anca:
GRADO A: Normale
GRADO B: Sospetta o quasi normale
GRADO C: Leggera HD o ancora ammessa



A me pare che ci sia una certa similitudine. Un grado 0 esattamente come un A è assenza di displasia, un BL come un B è quasi normale (quasi assente), un grado 1 come una C è lieve displasia!
Sempre secondo me a maggior ragione ora che c'è un grado BL il grado 1 acquista un certo valore che probabilmente prima non aveva. Cioè prima tutto ciò che non era perfetto ma non era grave veniva per forza valutato di grado 1 non essendoci una distinzione, ora essendoci un grado BL si può diversificare un anca non perfetta ma quasi da una lievemente displasica (come per il grado B e il grado C per le anche).

Offline kaffa

  • Allevamento GoldenMania
  • Administrator
  • *****
  • Post: 4.769
  • "Un uomo di mare diverso da un mare di uomini..."
    • Allevamento GoldenMania
Re:Displasia e centrali di lettura
« Risposta #102 il: 20 Ottobre 2012, 10:14:03 »
Esatto Iaia
ed è proprio per questo che da un paio di anni è stato introdotto il BL
Prima in assenza del BL si assegnava il grado 1.
Ed in effetti, da quando hanno introdotto il BL di "1" sui miei cani non ne ho più visti...
 
 
Kaffa
"Meticolosamente addestrato l'uomo può diventare il miglior amico del cane."

"Nessuno è obbligato a chiedermi un consiglio e poi a seguirlo.
MA... se mi chiedi un consiglio e poi fai esattamente l'opposto, vuol dire che mi ritieni un idiota.
E io, con chi mi ritiene un idiota, preferirei non avere nulla a che fare.

Allevamento GoldenMania

http://www.golden-data.it
http://www.infocrocche.it

https://www.instagram.com/allevamento_goldenmania/

No tempo? No Cane!!!

Offline iaia

  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 1.282
Re:Displasia e centrali di lettura
« Risposta #103 il: 20 Ottobre 2012, 16:45:01 »

 E questo dove sta scritto?
Questa è la prima volta che la sento....
Allora come mai esistono anche i gradi 2 e 3 ?
Anzi... da un paio di anni le centrali di lettura hanno introdotto anche il grado "BL", inserito tra lo 0 e l'1, proprio per evitare di assegnare un "1" ad un cane "a posto" ma con piccole imperfezioni...
Nonostante questo, ancora oggi i gomiti 1 sono considerati accoppiabili anche dai "puristi"...
Figuriamoci prima quando il "BL" non c'era...
 

Il mio post serviva a rispondere a questa parte del tuo...
Tu ti chiedevi dove sta scritto che un 1 di gomiti può essere paragonato ad un C di anche....il mio post è servito a spiegarti come mai io personalmente lo sostengo!

Offline bilboa (aggiornare e-mail)

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 114
Re:Displasia e centrali di lettura
« Risposta #104 il: 20 Ottobre 2012, 17:42:36 »
Dal sito Ce.Le.Ma.Sche:
Displasia del gomito
ED 1: presenza di osteofiti < 2mm o di sclerosi subrocleare dell'ulna e/o di INC < 2mm


Un grado 1 resta 1 anche prima che aggiungessero la sfumatura Bl perché per una lieve  anomalia nelle centrali italiane da quello che ho letto tendono ad assegnare il punteggio per difetto e non per eccesso.La presenza di osteofiti < 2 ed il resto è sempre stata quella classificata col grado uno.Prima da 0 a 3 c'erano solo 4 passaggi invece dei 5 alle anche, come se non esistesse un grado b per i gomiti.Ora con l'aggiunta di un grado Bl è come se avessero aggiunto una B anche per i gomiti,ma 1resta uno lo stesso,non significa che prima era meno grave significa che adesso per avere 0 deve essere immacolato il gomito.E poi come un 1 è ammesso alla riproduzione così è per la C.Non c'è nessuna differenza.Solo che la coscienza dell 'allevatore dovrebbe portare  ad accoppiare una C con una A e un 1 con uno 0.Accoppiare 1 con 1 è come accoppiare C con C.Nessuno lo vieta ma questo un bravo allevatore non dovrebbe farlo,se non in caso di accoppiamenti fenomenali di soggetti fenomenali.

 


Privacy Policy - Cookie Policy