Autore Topic: Arriva l'estate!  (Letto 415 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline morgana

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 226
Re:Arriva l'estate!
« Risposta #15 il: 09 Giugno 2020, 23:23:58 »
Anche da noi in Sardegna quando il mare e’ in scarico  dopo una mareggiata (se e’ grosso guai ad entrarci) c’e’ corrente, mi pare interessante il prodotto. Ma secondo te dovrei abituarla ad ogni bagno col salvagente oppure solo quando il mare e’ increspato?
“il futuro non e’ fissato, il destino e’ quello che ci creiamo noi”. John Connor

Offline M.Rosa&Renny

  • You're wings were ready, my heart was not..
  • Utente Platino
  • *******
  • Post: 8.554
  • "Poggia la tua zampa sulla mia mano; io TI VEDO.."
Re:Arriva l'estate!
« Risposta #16 il: 10 Giugno 2020, 07:44:47 »
Anche da noi in Sardegna quando il mare e’ in scarico  dopo una mareggiata (se e’ grosso guai ad entrarci) c’e’ corrente, mi pare interessante il prodotto. Ma secondo te dovrei abituarla ad ogni bagno col salvagente oppure solo quando il mare e’ increspato?
Secondo mio modestissimo parere ed esperienza ( praticando il salvataggio nautico da 5 anni ) prima il cane va abituato ad indossare il salvagente. Anche fuori dall'acqua. Per tempi sempre piu' lunghi.Rotolera', magari. Si dimenera'...MA POI SI ABITUA. Poi , a seconda se il cane entra gia' da solo in acqua ed e' nuotatore o meno, si decide. Se gia' nuota, alternare momenti col salvagente ( in acque piu' aperte) a momenti senza ( dove resta a riva o con fondali bassi, dove noi umani tocchiamo piu' che agevolmente). Se invece fa parte della schiera dei titubanti, allora indossarglielo sin da subito lo aiuta ad aver meno paura ( grazie al galleggiamento). Una volta impratichiti dopo le prime uscite, restare dove l'acqua supera di poco il mt e abbracciarlo, tenendolo da sotto. Per qualche decina di secondi. E' una tecnica che permette al cane di riposare ( la si usa nel salvamento).Un braccio sotto al sederone, in modo che le zampe dietro rimangano tra ns avambraccio e ns tronco e l'altro sottol'addome. Una volta presa dimestichezza col salvagente, ci si puoì' sbizzarrire nuotando con lui, attaccandosi ( coi dovuti metodi e maniere).E ci si gode l'acqua in totale serenita'. Le mie nel lago, sopratutto Kira, van per papere o cigni. Allontanandosi tantissimo. Guai senza salvagente, anc he perche' per recuperarle se non tornano serve andare a riprenderle, serve indi un aggancio ( maniglia salvagente) e re-indirizzarle vs riva!