Autore Topic: Allevamento Canigolden (Gambulaga, Ferrara)  (Letto 7427 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Andrea15

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 102
Re:Allevamento Canigolden (Gambulaga, Ferrara)
« Risposta #30 il: 10 Marzo 2017, 14:00:11 »
Che dire....... a quanto pare bisogna andare fino in fondo e verificare, io ci sono!!

Offline Shanti

  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 1.124
Re:Allevamento Canigolden (Gambulaga, Ferrara)
« Risposta #31 il: 11 Marzo 2017, 10:44:20 »
Ciao Mirtilla, poco fa ho letto la mail che mi hai inviato all'indirizzo privato e ti volevo avvisare che ti ho risposto. Ti chiedo scusa per il ritardo.

Offline romano.dellaere@

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 210
Re:Allevamento Canigolden (Gambulaga, Ferrara)
« Risposta #32 il: 14 Marzo 2017, 18:56:09 »
Scrivevo di Honey e dei suoi problemi quasi un anno fa. E nessuno conosceva quell'allevamento se non il mitico Pietro.
Renato capisco  e condivido il tuo post. Capisco anche la frustrazione di chi sta scoprendo da poco dei problemi dei cuccioli perché è la stessa frustrazione che ho provato un anno fa. Credimi Renato tutto quello che hai scritto è stato tentato ma senza buona riuscita. Io da un anno aspetto il pedigree di Honey e so che mai lo avrò per dirne una. È corretto non turbare il forum ma credo sia anche corretto informare correttamente. Converrai con me che non si parla in questi termini di nessun altro allevamento. Vorrà dire qualcosa.
Oggi chiederò agli amministratori del forum di poterci far mettere in contatto privatamente in modo che potremmo continuare il discorso in forma privata. Credo sia la cosa migliore. Un saluto a tutti. Grazie Shanti per aver sollevato la questione smuovendo un po' di polvere.

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk


Offline Stefano64

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 322
Re:Allevamento Canigolden (Gambulaga, Ferrara)
« Risposta #33 il: 14 Marzo 2017, 19:09:43 »
Scrivevo di Honey e dei suoi problemi quasi un anno fa. E nessuno conosceva quell'allevamento se non il mitico Pietro.
Renato capisco  e condivido il tuo post. Capisco anche la frustrazione di chi sta scoprendo da poco dei problemi dei cuccioli perché è la stessa frustrazione che ho provato un anno fa. Credimi Renato tutto quello che hai scritto è stato tentato ma senza buona riuscita. Io da un anno aspetto il pedigree di Honey e so che mai lo avrò per dirne una. È corretto non turbare il forum ma credo sia anche corretto informare correttamente. Converrai con me che non si parla in questi termini di nessun altro allevamento. Vorrà dire qualcosa.
Oggi chiederò agli amministratori del forum di poterci far mettere in contatto privatamente in modo che potremmo continuare il discorso in forma privata. Credo sia la cosa migliore. Un saluto a tutti. Grazie Shanti per aver sollevato la questione smuovendo un po' di polvere.

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
Ricordo perfettamente la tua vicenda dello scorso anno, mi colpì molto il tuo attaccamento al tuo cucciolo. Se scorri i post sopra ti cito anche.....e scusami se mi sono permesso.  Credo che informare possa essere uno degli scopi di questo forum anche se senza processi sommari ovviamente.
Per cui per me, per quello che conta, nessun problema se affrontate il tema e informate più utenti possibili tramite questo post.
In bocca al lupo a tutti voi e ai vostri stupendi pelosetti.
Stefano
« Ultima modifica: 15 Marzo 2017, 20:18:03 da kaffa »

Offline Andrea15

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 102
Re:Allevamento Canigolden (Gambulaga, Ferrara)
« Risposta #34 il: 14 Marzo 2017, 22:20:46 »
Personalmento ho chiamato l Enci di Ferrara e mi è stato detto che il pedegree è in possesso dell allevatore, ho chiesto, come proprieterio una copia, la risposta è stata che nn possono darmela. E possibile?

Inviato dal mio EVA-L19 utilizzando Tapatalk


Online M.Rosa&Renny

  • Goldenforum-Aid
  • *
  • Post: 5.781
  • "Poggia la tua zampa sulla mia mano; io TI VEDO.."
Re:Allevamento Canigolden (Gambulaga, Ferrara)
« Risposta #35 il: 15 Marzo 2017, 08:40:22 »
Ciao Romano, ho sentito Pietro. Concordo con te.Come hai capito, la mia era solo una perplessita' dovuta alle concomitanze di queste tristi  situazioni .Per quel...poco...che conta, avete la mia max solidarieta'.

Offline MarleyMicky

  • Utente del Forum
  • **
  • Post: 34
Re:Allevamento Canigolden (Gambulaga, Ferrara)
« Risposta #36 il: 19 Marzo 2017, 16:26:45 »
Ciao a tutti .mi sono iscritta a questo forum tempo fa ...infatti non ricordavo nemmeno di esserlo . Ero approdata per leggere informazioni sulla displasia .il mio cane è stato operato ad entrambi i gomiti, ha fatto la sinfionidesi per cercare di sistemare la displasia delle anche posteriori ma senza successo e mi sono ritrovata in altre spiacevoli dinamiche da voi raccontate. Non ho mai scritto perché pensavo di essere L unica sfortunata ... ma leggendo questo post vedo che non è così. Se qualcuno vuole contattarmi privatamente mi fa piacere 

Offline Shanti

  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 1.124
Re:Allevamento Canigolden (Gambulaga, Ferrara)
« Risposta #37 il: 20 Marzo 2017, 10:20:17 »
Ciao MarleyMicky, anche a noi fa tanto piacere che hai scritto che autorizzi lo staff a inviarci il tuo indirizzo e-mail così ti possiamo contattare.

Offline scomoda

  • Utente del Forum
  • **
  • Post: 22
  • Sei il quinto elemento della famiglia che mancava!
    • IBIZA
Re:Allevamento Canigolden (Gambulaga, Ferrara)
« Risposta #38 il: 07 Aprile 2017, 14:59:07 »
Mamma mia mi viene un colpo!
Sono appena entrata in questo forum e scopro questo topic!
Che problemi vi ha dato? Io ho preso il mio il 15 gennaio di quest'anno...
« Ultima modifica: 07 Aprile 2017, 15:47:47 da scomoda »

Offline scomoda

  • Utente del Forum
  • **
  • Post: 22
  • Sei il quinto elemento della famiglia che mancava!
    • IBIZA
Re:Allevamento Canigolden (Gambulaga, Ferrara)
« Risposta #39 il: 07 Aprile 2017, 15:08:57 »
Personalmento ho chiamato l Enci di Ferrara e mi è stato detto che il pedegree è in possesso dell allevatore, ho chiesto, come proprieterio una copia, la risposta è stata che nn possono darmela. E possibile?

Inviato dal mio EVA-L19 utilizzando Tapatalk

l'hai ricevuto? o lo sto aspettando inutilmente?

Offline Andrea15

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 102
Re:Allevamento Canigolden (Gambulaga, Ferrara)
« Risposta #40 il: 09 Aprile 2017, 15:50:22 »
Enci Ferrara ahahah.

Inviato dal mio EVA-L19 utilizzando Tapatalk


Offline Shanti

  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 1.124
Re:Allevamento Canigolden (Gambulaga, Ferrara)
« Risposta #41 il: 29 Gennaio 2018, 10:20:10 »
Per ottenere la verifica parentale attraverso DNA ed il blocco della cucciolata bisogna scrivere all'ENCI di Milano una e-mail con in allegato la scansione dei documenti.

Offline Andrea15

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 102
Re:Allevamento Canigolden (Gambulaga, Ferrara)
« Risposta #42 il: 06 Marzo 2018, 21:33:30 »
L'IMPORTANZA DELLE RADIOGRAFIE PREVENTIVE ED UFFICIALI.
I cani sono predisposti a determinate malattie genetiche di natura ortopedica, soprattutto quelli di taglia grande e gigante. Le problematiche che ne derivano cominciano a manifestarsi in età adulta sebbene possano essere precocemente diagnosticate quando l’animale è ancora giovanissimo.

Come? Mediante una visita clinica accurata dell’apparato muscolo-scheletrico e annesso esame RX delle varie articolazioni: a seconda della razza.

Se avete dato uno sguardo al pedigree del vostro cane, avrete notato che nel documento (in basso a destra, alla Legenda) sono presenti sigle che si riferiscono all’esecuzione delle radiografie ufficiali per la diagnosi di malattie genetiche ereditarie gravi, quali la displasia dell’anca (Hip dysplasia = HD) e del gomito (Elbow dysplasia = ED). Tali radiografie sono l’unico esame accreditato ufficialmente per dimostrare se il vostro cane è esente o affetto dalle malattie di crescita. In considerazione dell’origine genetica di tali patologie, risulta fondamentale durante l’acquisto di un cucciolo ma anche nel caso di accoppiamenti, che più cani possibili della genealogia abbiamo effettuato lo screening.

La displasia, infatti, essendo una malattia ereditaria a carattere recessivo, non si esprime clinicamente in tutti i soggetti geneticamente colpiti, ma solo in una parte di essi. Il patrimonio genetico dei genitori può essere considerato libero da displasia non solo quando essi stessi non ne sono colpiti, ma quando non sono risultati displasici anche tutti i loro fratelli, sorelle, nonni e zii. Quindi, per conoscere se un soggetto non clinicamente affetto da displasia è anche adatto alla riproduzione (non è cioè un portatore sano che trasmette la malattia alla sua discendenza), bisogna conoscere il suo pool genetico, valutando quindi tutta la sua parentela.

E’ evidente che tali sigle compariranno accanto a ciascun nome dei parenti del nostro cane, solo nel caso in cui l’allevatore abbia fatto effettuare tali radiografie da un Veterinario fiduciario e che l’esame sia stato mandato ad una delle due Centrali di Lettura accreditate CELEMASCHE ed FSA.
Se invece sul Pedigree non compaiono sigle riferite ai giudizi ufficiali, NON vuol dire che il cane è esente dalle displasie ma piuttosto che non è MAI stato sottoposto a tali esami.

IMPORTANCE OF X-RAYS IN PREVENTING DISEASES AND PEDIGREE
Dogs are predisposed to certain genetic diseases, especially those of large and giant size. The resulting problems begin to manifest in adulthood although they can be diagnosed early when the animal is still young aged.

How? Through an accurate clinical examination of the musculoskeletal system and the joints RX examination: depending on the breed.

If you take a look at your dog's pedigree, you will notice some acronyms referring to the execution of official radiographs for the diagnosis of serious genetic hereditary diseases, such as dysplasia of the hip (Hip dysplasia = HD) and elbow (Elbow dysplasia = ED). These x-rays are the only officially accredited test to show if your dog is free or suffering from growth diseases.
Dysplasia is not clinically expressed in all the affected subjects, but only in a part of them. The parents' genetic heritage can be considered free from dysplasia not only when they themselves are not affected, but when all their brothers, sisters, grandparents and uncles have not been dysplastic. So, to know if a subject not clinically affected by dysplasia is also suitable for reproduction, we need to know his genetic pool, thus evaluating all his kinship.

It is clear that these acronyms will appear next to each name of the relatives of our dog, only in the case in which the breeder has made such radiographs and when the examination has been sent to one of the two accredited Central Authorities CELEMASCHE and FSA.

If on the Pedigree do not appear abbreviations referring to the official judgments, it does NOT mean that the dog is free from dysplasia but rather that it has NEVER been subjected to such examinations.

Inviato dal mio EVA-L19 utilizzando Tapatalk