Autore Topic: info crochette I Numero uno  (Letto 572 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline massimo59

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 116
info crochette I Numero uno
« il: 04 Settembre 2022, 11:34:59 »
Ciao a tutti, l'addestratrice che segue il nostro cane di un anno mia ha proposto queste crochette che tra l'altro utilizza anche per i suoi cani, volevo capire cosa ne pensate, Sono prodotte in Italia ed avrei sacchi da 20Kg sui 50 E. Attualmente utilizzo  le Alleva Agnello e Zucca  prima ancora le Regal sostituite per mancanza di prodotto
Composizione:Agnello disidratato 45%,riso 20%, piselli, grasso animale di agnello, fecola di patata banana disidratata, polpa di barbabietola, lievito di birra, polifenoli dell'uva, propoli 1,25%, polline 1,25%, glucosamina da farina di crostacei, condroitina, fructo-oligosaccaridi, taurina, L-carnitina.
Umidità 8%, proteina grezza 26%, Oli e grassi grezzi 18%, gibbra grezza 3%, ceneri grezze 7%, calcio 1.5%, fosforo 1%, omega 3 1,25%, Omega 6 1.35%.

Offline LabradorLover

  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 2.440
  • Essere nel cuore di un cane è un privilegio
Re:info crochette I Numero uno
« Risposta #1 il: 05 Settembre 2022, 17:17:16 »
Ciao, non sono malaccio, ma i grassi per me sono troppo alti...c'è di meglio. Io continuerei con le Alleva.

Ciao
Carlo, Freya e Iside

Offline massimo59

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 116
Re:info crochette I Numero uno
« Risposta #2 il: 05 Settembre 2022, 19:39:55 »
Grazie, mi puoi indicare delle valide alter
native

Offline Bruno_e_Aaron

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 180
Re:info crochette I Numero uno
« Risposta #3 il: 05 Settembre 2022, 22:20:04 »
Anche secondo me grassi al 18% e proteine al 26% è un pò altino per una attività "normale". Poi se è un cucciolo o un cane da lavoro o fa davvero molta attività fisica giornaliera forse potrebbe andare.
Magari sarebbe meglio al secondo posto il riso "integrale". Come unica fonte proteica contiene SOLO l' agnello e non è il massimo.
Il rapporto Omega 3 / Omega 6 è un pò sbilanciato.
Glucosamina e condroitina e taurina (per quanto possono essere discutibili quelle integrate nelle crocchette) non riportano le quantità.
Inoltre il lievito di birra è meraviglioso per il pelo sano e lucido e per il film idrolipidico sul manto, ma è spesso un allergizzante quindi è sempre meglio "testarlo a parte" e non trovarlo integrato nelle crocche.

Tra queste e Alleva, meglio Alleva (anche se c'è di meglio!)

Se ti trovavi bene con le Regal perchè non restare con le Regal?
Il nutrizionista di Aaron (abbastanza famoso anche su Youtube) dopo averle analizzate, me le ha ancor di più fortemente consigliate (almeno per le esigenze e stile di vita del mio Aaron!).
Nei primi 16 mesi di vita non hai idea di quante ne abbiamo provate dalla dieta casalinga alle diete di esclusione, dalle grain free alle anallergiche fino a tutte le miglior Premium (Acana, Orijen,Farmina,Golden Eagle, Hill's,Kudo, Simpson...).
Alla fine quelle più adatte ad Aaron sono le Regal Sensi e anche il nutrizionista approva.


Offline franclaviz

  • Utente Ottone
  • ***
  • Post: 84
Re:info crochette I Numero uno
« Risposta #4 il: 10 Settembre 2022, 00:33:59 »
Buonasera, per curiosità: perchè dice “anche se c’è di meglio” riferito ad Alleva? La linea Natural che uso personalmente la trovo perfetta sulla carta, sia come composizione che come valori analitici che come integrazione, in linea con Regal (la linea Equilibrium un po’ meno concordo) anzi la qualità delle materie prime, quasi tutte italiane e km 0, mi parrebbero superiori (es. pollo Amadori e riso integrale Scotti entrambi destinati al consumo umano mi danno più affidabilità rispetto a carne e cereali americani che non hanno certamente gli stessi controlli e standard italiani). Chiedo per curiosità, magari il suo nutrizionista le ha detto qualcosa in merito e sono curioso di saperlo. Tra l’altro credo sia lo stesso che avevo contattato per il mio anni fa, a me consiglió le Acana Pacifica, alla lunga peró purtroppo non andarono bene. Un’altra famosa nutrizionista mi consiglió poi Simpsons o Brit Care come le marche migliori per cani sensibili come il mio. Dopo mille cambi anch’io (praticamente tutte le migliori marche citate su questo forum) posso dire che Alleva per il mio è il top, per questo la mia domanda. Le Regal sensi le ho volute provare più volte sempre state un disastro per il mio ad esempio. Credo sia molto soggettivo, tra le marche di alta qualità forse non si puó dire se uno sia meglio o peggio.
 Grazie mille anticipatamente 😊

Anche secondo me grassi al 18% e proteine al 26% è un pò altino per una attività "normale". Poi se è un cucciolo o un cane da lavoro o fa davvero molta attività fisica giornaliera forse potrebbe andare.
Magari sarebbe meglio al secondo posto il riso "integrale". Come unica fonte proteica contiene SOLO l' agnello e non è il massimo.
Il rapporto Omega 3 / Omega 6 è un pò sbilanciato.
Glucosamina e condroitina e taurina (per quanto possono essere discutibili quelle integrate nelle crocchette) non riportano le quantità.
Inoltre il lievito di birra è meraviglioso per il pelo sano e lucido e per il film idrolipidico sul manto, ma è spesso un allergizzante quindi è sempre meglio "testarlo a parte" e non trovarlo integrato nelle crocche.

Tra queste e Alleva, meglio Alleva (anche se c'è di meglio!)

Se ti trovavi bene con le Regal perchè non restare con le Regal?
Il nutrizionista di Aaron (abbastanza famoso anche su Youtube) dopo averle analizzate, me le ha ancor di più fortemente consigliate (almeno per le esigenze e stile di vita del mio Aaron!).
Nei primi 16 mesi di vita non hai idea di quante ne abbiamo provate dalla dieta casalinga alle diete di esclusione, dalle grain free alle anallergiche fino a tutte le miglior Premium (Acana, Orijen,Farmina,Golden Eagle, Hill's,Kudo, Simpson...).
Alla fine quelle più adatte ad Aaron sono le Regal Sensi e anche il nutrizionista approva.

Offline Bruno_e_Aaron

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 180
Re:info crochette I Numero uno
« Risposta #5 il: 11 Settembre 2022, 06:35:31 »
LA CROCCHETTA PERFETTA UNIVERSALE NON ESISTE!
E' tutto molto soggettivo e varia da individuo ad individuo.

Conosco cani vissuti benissimo 15 anni in campagna in perfetta forma e cresciuti a base di papponi di avanzi, pasta cotta e senza troppi problemi nel mangiare ossicini del pollo e rosicchiare ossa cotte.
Idem per cani randagi che mangiano ciò che trovano nei rifiuti, mentre noi stiamo li a leggere le percentuali di proteine sulle etichette, test allergologici , grain free, human grade e diete ad esclusione.

Il discorso varia se seguiamo la la biochimica, la fisiologia, i processi digestivi, i fabbisogni energetici e i vari studi ACCREDITATI (e non quelli pubblicitari!) sulla scienza dell' alimentazione.
Intanto di certo una crocchetta che può andare bene per un Husky che vive sulla neve, magari non sarà indicata per un bulldog da divano. Ma anche la stessa crocchetta che può andar bene per un Golden che vive in branco libero in campagna tra ettari di terra sugli appennini, non sarà indicata per un Golden da città nella calda Sicilia che si limita a un paio di passeggiate al giorno intorno all' isolato.

E i parametri da valutare sarebbero a centinaia...
A tutto questo poi si aggiungono le caratteristiche soggettive (io ad esempio sono intollerante al lattosio, mentre mio fratello ne beve a litri!).

Si può quindi solo fare una valutazione GENERALE sulla qualità delle crocchette così come è stato fatto appunto sul sito INFOCROCCHE dove si sono analizzate alcune caratteristiche riconosciute come non ottimali (vedi l ' "estratto di proteine di origine vegetale") mentre altre riconosciute come idonee ( mix bilanciato di carboidrati con diverso indice glicemico ad esempio...).

Le Alleva Equilibrium che conoscevo ricordo che avevano un'alta percentuale di carne di agnello, che appunto come già descritto nel post precedente diversi nutrizionisti sostengono che se non ben integrate con altre fonti proteiche e ben bilanciate, non sono proprio da considerare il massimo per "crescere" un cane per lungo periodo (avevo anche letto a suo tempo le motivazioni scientifiche ma ora sinceramente non le ricordo...)

Poi RIPETO tutto è estremamente soggettivo! Ho una collega con un Labrador e una marea di problemi con feci molli: con le Simpson ha risolto! Con il mio ho provato le Simpson con un passaggio mooolto graduale e ha avuto diarrea liquida per 5 giorni!!

Inoltre anche durante la vita stessa del cane, le esigenze e la risposta alimentare può variare nel tempo. Cani che per anni sono stati benissimo con una determinata crocchetta, con il passare degli anni, dell' attività fisica, delle routine, cambio del clima etc...  possono avere problemi ,non essere più idonee e ben tollerate e bisogna cambiarle per raggiungere di nuovo il giusto equilibrio.

Questa premessa appunto risponde gia alla tua domanda. Per il tuo cane il top è Alleva, per il mio il top è stato Regal.
Siccome in molti su questo forum con cani "difficili" dal punto di vista dell' alimentazione, hanno risolto con le Regal Sensi e considerato che anche i nutrizionisti e il veterinario le hanno considerate valide e ben bilanciate, ti portavo la mia esperienza personale.


Offline dani

  • Utente Platino
  • *******
  • Post: 6.822
  • 💝
Re:info crochette I Numero uno
« Risposta #6 il: 11 Settembre 2022, 12:18:46 »
 Bart  per il primo anno e mezzo ci ha fatto tribolare con gastrite, vomito alternanza di feci molli a formate. Fatti tutti gli esami compresi tiroide, folati, vita B12 per sospetto malassorbimento intestinale che per fortuna non aveva. Zero parassiti, giardia, vermi. Alla fine esausti ho seguito 2 mesi di Exclusion intestinal che ha permesso alle feci di compattarsi e allo stomaco di riprendersi. Avevo provato nel primo anno dopo aver usato fino ai 6 mesi Purina( usato da allevamento,) , Alleva( un disastro) ,Ownat agnello hypoallergenic( poi ha avuto gastrite e vomitava e non le ha più volute). Pensando di fare bene ho preso un pressato a freddo Bellfor ma il peggio del peggio, beveva come un cammello e le feci erano orribili. Allora il veterinario ci ha fatto usare Exclusion intestinal per 2 sacchi e poi sono rimasta come proteina sul maiale e sto usando Petfomula maiale e frutta ( grain free) . Sono 4 mesi che lo uso e digerisce bene, le feci sono belle, occhi e orecchie pulite. È un po' magrolino ma ha un metabolismo veloce. La crocchetta migliore esiste forse sulla carta poi ogni cane è un mondo a sé e per lui quella crocchetta potrebbe non essere quella giusta

 


Privacy Policy - Cookie Policy