Autore Topic: Un libro che non offre citazioni non è, secondo me, un libro. (T.L.Peacock)  (Letto 191557 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline orsidanna

  • Moderatore
  • ***
  • Post: 25.308
  • .... camminiamo insieme....
    • trekking a bologna
Divenni pazzo, con lunghi intervalli di orribile sanità mentale

Chi sogna di giorno conosce molte cose che sfuggono a chi sogna solo di notte

E.A.Poe

staff@golden-forum.it

Offline teppista11

  • Utente Platino
  • *******
  • Post: 8.804
  • Argo & Trudi, my guardian angels
…La gente crede che l’anima gemella sia come un vestito che ci sta alla perfezione, e tutti la cercano per questo. E invece è uno specchio che ti mostra tutti i tuoi limiti, e attira la tua attenzione su di te, facendoti capire che è il momento di cambiare la tua vita. Una vera anima gemella è forse la persona più importante che tu possa incontrare, perché demolisce i muri che ti circondano e ti sveglia di colpo. Ma non puoi pensare di vivere per sempre con lei. Per carità! Troppo doloroso. Le anime gemelle arrivano nelle nostre vite proprio per farci scoprire un’altra parte di noi stessi, un altro strato, e poi se ne vanno. Grazie a Dio, se ne vanno…   
[E. Gilbert - Mangia Prega Ama]



Offline Anna&Bonnie

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 332
La tua mente è come la terra di un orto. Alla terra non importa quali semi pianti, patate o meloni, erbacce o cavoli. La terra (la mente) nutre ciò che pianti.
Pianta semi di prosperità e raccogli prosperità; pianta semi di povertà e mieti povertà.

David Schwartz, La Magia di Pensare al Successo


Offline Anna&Bonnie

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 332
…quanto poco tempo viene dedicato alle relazioni importanti, quelle capaci davvero di nutrire lo spirito. Quanti impegni sterili, invece! Ore preziose sprecate, in cui le persone s’incrociano, si sfiorano ma non s’incontrano.
Quanto duro lavoro per affermare se stessi, modellare il proprio fisico, curare cose inutili, lucidare, strofinare, abbellire, invidiare, competere, in una crescente e ansiosa nevrosi che a fine giornata lascia demoralizzati e vuoti.
È come se Cenerentola si preparasse tutta la notte per l’incontro che cambierà la sua vita, ma troppo indaffarata a farsi bella, si ritrovasse ancora lì al mattino, sola davanti allo specchio.


Pensierini… in famiglia - Daniele Carraro

Offline Anna&Bonnie

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 332
Se non trovi la Felicità forse è perché la cerchi dalla parte sbagliata,non la cerchi nei tuoi panni…
Non la cerchi nel tuo focolare.
Secondo te, gli altri sono più felici, ma tu non vivi a casa loro…
Dimentichi che tutti hanno i loro problemi e se fossi al posto degli altri, certamente non ti piacerebbe.
Come puoi amare la Vita se il tuo cuore è pieno di invidia?
Se non ti ami?
Se non ti accetti?
Il più grande ostacolo alla felicità, forse, è sognare una Felicità troppo grande.
Cogli la Felicità col contagocce: sono le goccioline a fare gli oceani.
Non cercare la Felicità nei tuoi ricordi, non cercarla neppure nel futuro:
cercala nel presente.
E’ qui, e qui soltanto, che essa è in attesa.
La Felicità non è un oggetto che puoi trovare fuori da te.
La Felicità è solo un progetto che parte da te e in te si realizza.
Non vi è mercato della Felicità.
Non vi è macchina della Felicità.
Ci sono persone che credono nella Felicità,
ci sono persone che costruiscono la loro Felicità.
Se allo specchio il tuo volto non ti piace,
a che servirà rompere lo specchio?
Non è lo specchio che va infranto… sei tu che devi cambiare!


C.E. Plourde

Offline belle e sebastien

  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 3.313
Se non trovi la Felicità forse è perché la cerchi dalla parte sbagliata,non la cerchi nei tuoi panni…
Non la cerchi nel tuo focolare.
Secondo te, gli altri sono più felici, ma tu non vivi a casa loro…
Dimentichi che tutti hanno i loro problemi e se fossi al posto degli altri, certamente non ti piacerebbe.
Come puoi amare la Vita se il tuo cuore è pieno di invidia?
Se non ti ami?
Se non ti accetti?
Il più grande ostacolo alla felicità, forse, è sognare una Felicità troppo grande.
Cogli la Felicità col contagocce: sono le goccioline a fare gli oceani.
Non cercare la Felicità nei tuoi ricordi, non cercarla neppure nel futuro:
cercala nel presente.
E’ qui, e qui soltanto, che essa è in attesa.
La Felicità non è un oggetto che puoi trovare fuori da te.
La Felicità è solo un progetto che parte da te e in te si realizza.
Non vi è mercato della Felicità.
Non vi è macchina della Felicità.
Ci sono persone che credono nella Felicità,
ci sono persone che costruiscono la loro Felicità.
Se allo specchio il tuo volto non ti piace,
a che servirà rompere lo specchio?
Non è lo specchio che va infranto… sei tu che devi cambiare!


C.E. Plourde

Sono completamente in accordo! Bellissimo....
Antonella, Maurizio, Belle e Seb

Offline ChiaraMamo

  • Moderatore
  • ***
  • Post: 31.628
"I ricordi hanno le radici, quando li rivivi ti portano dentro.
Le fantasie hanno le ali, quando le insegui ti portano oltre.
Ma entrare e uscire sono entrambi infiniti. Basta poco e ti ci perdi."




"La paura è come una bottiglia di vetro gettata in mare da un bambino naufrago su un'isola deserta.
Dentro questa bottiglia si nasconde un messaggio...
Non sempre si trova il coraggio di prenderla fra le mani.
Il vetro è tagliente, ci si può ferire.
Allora la si lascia dove sta, convinti che le onde del tempo la riporteranno da dove è venuta.
La bottiglia rimane piena, la paura rimane buia..."



Raffaella Mamotti,  Oltre il mio cielo



staff@golden-forum.it

Offline MARCANTONIO

  • Utente Rubino
  • *********
  • Post: 36.332
  • Teo nel cuore, Artu' e Rocky le mie pesti amate
Sentendo il calore delle sue mani pensai: è il fuoco che sfida il sole. Qui mi riscalderò, mi nutrirò, troverò conforto. Mi aggrapperò a questa pulsazione obliando ogni altro ritmo. Il mondo andrà avanti e indietro in balia della marea del giorno ma non qui nelle sue mani, con il suo futuro fra le sue palme.
JEANETTE WINTERSON* SCRITTO SUL CORPO
Teo Artu' e Rocky

Offline Anna&Bonnie

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 332
Felicità è accarezzare un cucciolo caldo caldo
Felicità è una persona simpatica alla porta
Felicità è stare con gli amici
Felicità è un golfino tutto pelo
Felicità è il singhiozzo… dopo che è passato
Felicità è diciotto colori tutti diversi
Felicità è una cosa per uno e una cosa per un altro
Felicità è dormire nel proprio letto
Felicità è un lumino nel buio…


“La felicità è un cucciolo caldo”, Charles M. Schulz

... sì, questa sera sono felice!  :girl_sigh:

Offline giuba

  • Shila
  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 4.760
il mio consiglio-per quel che vale- é di portare i cani a fare una passeggiata.Anche se la risposta che cerchi non arriva, in quel lasso di tempo avrai reso felice qualcun altro,nel quadro piu generale.

il rifugio dei cuori solitari, Lucy Dillon

Offline orsidanna

  • Moderatore
  • ***
  • Post: 25.308
  • .... camminiamo insieme....
    • trekking a bologna

Ridi sempre, ridi, fatti credere pazzo, ma mai triste. Ridi anche se ti sta crollando il mondo addosso, continua a sorridere. Ci sono persone che vivono per il tuo sorriso e altre che rosicheranno quando capiranno di non essere riuscite a spegnerlo.


-Roberto Benigni.

staff@golden-forum.it

Offline orsidanna

  • Moderatore
  • ***
  • Post: 25.308
  • .... camminiamo insieme....
    • trekking a bologna

Credo che sia un grave errore guardare tutto, è logorante. Le cose si dovrebbero scegliere, ingerire un pochino e poi lasciar perdere.


-Charles Bukowski.

staff@golden-forum.it

Offline Francesca*

  • Aspirante RESILIENTE!
  • Utente Rubino
  • *********
  • Post: 31.770
  • Amo i potenti, la dittatura e le fave di TonKa!

"Tentai di urlare, e le mie labbra e la mia lingua riarsa si mossero convulse e contemporanee in questo tentativo, ma nessuna voce uscì dai polmoni cavernosi,
i quali come oppressi dal peso di una enorme massa montagnosa incombente ansimavano e palpitavano unitamente al cuore, a ogni movimento inspiratorio, affannoso e scattante.
Il moto delle mascelle in questo sforzo di urlare mi rivelò che esse erano legate come si fa solitamente coi morti.
Compresi inoltre di essere disteso su qualcosa di duro, e da un'analoga sostanza erano pure strettamente compressi i miei fianchi.
Sino a quel momento non mi ero arrischiato a muovere uno solo dei miei arti.  Ma ecco che ora alzai violentemente le braccia che erano state
poggiate in lunghezza con i polsi incrociati. Esse colpirono una materia solida, lignea, la quale si stendeva sulla mia persona a un'altezza dal viso non superiore ai venti centimetri. Infine non mi fu più possibile dubitare di essere veramente adagiato entro un sarcofago"

E.A.Poe
Le esequie premature - Racconti del terrore

Offline orsidanna

  • Moderatore
  • ***
  • Post: 25.308
  • .... camminiamo insieme....
    • trekking a bologna
una delle mie preferite.. di sempre...

A volte le parole non bastano.
E allora servono i colori.
E le forme.
E le note.
E le emozioni.



Alessandro Baricco  - "Castelli di rabbia"

staff@golden-forum.it

Offline orsidanna

  • Moderatore
  • ***
  • Post: 25.308
  • .... camminiamo insieme....
    • trekking a bologna
È un amore disinteressato: Tereza non vuole nulla da Karenin. Non vuole nemmeno l'amore. Non si è mai posta quelle domande che torturano le coppie umane: mi ama? Ha mai amato qualcuna più di me? Mi ama più di quanto lo ami io? Forse tutte queste domande rivolte all'amore, che lo misurano, lo indagano, lo esaminano, lo sottopongono a interrogatorio, riescono anche a distruggerlo sul nascere. Forse non siamo capaci di amare proprio perché desideriamo essere amati, vale a dire vogiamo qualcosa (l'amore) dell'altro invece di avvicinarci a lui senza pretese e volere solo la sua semplice presenza.

Milan Kundera - tratto da 'L'insostenibile leggerezza dell'essere'




staff@golden-forum.it

 


Privacy Policy - Cookie Policy