Post recenti

Pagine: 1 2 3 [4] 5 6 7 8 ... 10
31
Pronto Vet! / Re:Beve troppo?
« Ultimo post da gemello73 il 16 Gennaio 2022, 11:54:57 »
Diciamo che l’ha sempre fatto, beve molto o meglio ogni volta che passa dalla ciotola la sua bevutina anche se non eccessiva la fa. Non credo vista l’età che possa trattarsi come ho letto di problemi di diabete o altro riferito ai reni, almeno è quello che spero! Come consigliato proverò a dosare l’acqua per vedere la quantità che assume e poi eventualmente provo a sentire il veterinario. A lei piace stare in giardino e con le temperature qui al nord non penso abbia Aldo nemmeno con il riscaldamento acceso.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
32
Pronto Vet! / Re:Beve troppo?
« Ultimo post da Chia71 il 16 Gennaio 2022, 11:49:32 »
Ma è sempre stata così o solo ultimamente? Magari si diverte con l'acqua e beve, magari sono le crocche che tendenzialmente rispetto all'alimentazione casalinga portano a bere di più, magari ha caldo con il riscaldamento di casa e le viene da bere, o magari prova a sentire il vet... Io comunque se fosse la mia cucciola prima di aver escluso qualcosa di medico, non le toglierei la ciotola, magari ha davvero un'esigenza fisiologica che la porta a bere spesso ... Se tutto a posto valuterei se lo fa per vizio, per comunicare qualcosa, o perchè si diverte a mettere il muso nell'acqua ...
33
Golden è... / Re:Trasporto in auto
« Ultimo post da massimo59 il 16 Gennaio 2022, 06:18:59 »
Confermo pienamente quanto scritto dall'amico sopra. Vai su Amazon e trovi tutto.
34
Pronto Vet! / Re:Beve troppo?
« Ultimo post da franco.oscar il 16 Gennaio 2022, 01:07:42 »
bah é difficile valutare...potresti provare a fare cosi:
Togli tutta l'acqua presente, riempi una bottiglia da 2lt e riempi la ciotola solo dalla bottiglia e a fine giornata vedi esattamente quanto  ha bevuto, poi ne parli con il vet se lo ritieni necessario.
35
Raccontiamoci / Re:Ciao piccola mia...
« Ultimo post da LaMaria il 15 Gennaio 2022, 20:36:37 »
Grazie di cuore a tutti per il sostegno e il calore. Sapere che Seta ha lasciato un ricordo affettuoso in quanti di voi l’hanno conosciuta o ne hanno sentito parlare mi emoziona tanto.
Purtroppo quel giorno che temevamo è arrivato…
Sentivo già da un po’ che il nostro tempo stava finendo, il passo era lento, lo sguardo più stanco… 
Durante le vacanze natalizie ho cercato di fare una scorpacciata di pisolate sul divano insieme a Seta che ancora, seppur a fatica, riusciva a salire e a distendersi occupando i tre quarti dello spazio. Solo io e lei fino a tardi, la guardavo ed egoisticamente la pregavo di tenere botta ancora per un po’ perché io non ero pronta.
Il vuoto adesso è tanto, la mascherina mi aiuta a “mascherare” il mio stato d’animo e le lacrime che arrivano quando sono in giro o al lavoro.
Anche ieri sera sovrappensiero mi sono detta “adesso, prima che inizi MasterChef, scendo con Seta per la pipì…”
Ci sono anche attimi in cui mi scappa un sorriso perché mi tornano in mente alcuni ricordi o immagini di Seta…
quando nei momenti ruggenti ha cercato con la sua agilità limitata di catturare una lepre; le numerose occasioni in cui questa estate sgattaiolava di nascosto ridacchiando per infilarsi nella tana e nella “dispensa” della volpe; le volte in cui “ha accolto e messo in fuga” i promotori porta a porta; gli abbai allo sfinimento per chiedere qualcosa; quando si rilassava contemplando un panorama o sdraiandosi nel fango; i giochi con le amiche pelose d’infanzia; quando ai raduni tutti i cani interagivano a più non posso e lei dava sfoggio della sua “diversa socialità”; quando si appostava sotto alla griglia della salsiccia (e leccava il pavimento a caccia dei microscopici schizzi di grasso che erano colati); tutte le volte in cui per entrare in una stanza dovevo scavalcarla perché sceglieva sempre delle posizioni strategiche; i primi passi fatti a un anno da Sofia per portare una palla a Seta e, ultimamente, le loro passeggiate; le notti in cui avevo un po’ paura di alzarmi dal letto per andare in bagno perché sapevo che al ritorno, molto probabilmente, avrei trovato il mio posto occupato; quando russava come un trombone, ma io pensavo che fosse Robbi e gli tiravo dei calci per farlo smettere, solo che lui era sveglio…
Una golden diversamente golden, una pelosa “particolare”, per noi unica e speciale.
36
Pronto Vet! / Beve troppo?
« Ultimo post da gemello73 il 15 Gennaio 2022, 20:35:56 »
Ciao avrei bisogno di un aiuto, la nostra piccola Luna di 4 mesi durante il giorno beve veramente tanto, secondo me troppo. Ogni volta che passa vicino alla ciotola beve anche in maniera abbondante nonostante magari abbia già bevuto 15 minuti prima. Vista l’età alterna ancora i bisogni fuori in giardino con qualche regaliamo ancora in casa, soprattutto pipì. Questa sera per esempio ha fatto pipì in casa, ripulito tutto e dopo 20 min ecco un altro regalino apparentemente immotivato. Sto notando che molte volte fa i bisogni in casa quando magari gli neghiamo qualcosa o le impediamo di fare quello che vorrebbe. Il fatto di bere tanto mi sta un po’ preoccupando, non mi sembra normale anche se poi di notte in media la tiene anche per 8 ore senza problemi. Secondo voi è meglio sentire il veterinario o è un atteggiamento comunque ai cuccioli? Grazie


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
37
Raccontiamoci / Re:Ciao piccola mia...
« Ultimo post da stefanocer il 15 Gennaio 2022, 19:42:40 »
un abbraccio a tutti voi!
38
Raccontiamoci / Re:Ciao piccola mia...
« Ultimo post da Brina il 15 Gennaio 2022, 13:53:25 »
Grazie di cuore a tutti per il sostegno e il calore. Sapere che Seta ha lasciato un ricordo affettuoso in quanti di voi l’hanno conosciuta o ne hanno sentito parlare mi emoziona tanto.
Purtroppo quel giorno che temevamo è arrivato…
Sentivo già da un po’ che il nostro tempo stava finendo, il passo era lento, lo sguardo più stanco… 
Durante le vacanze natalizie ho cercato di fare una scorpacciata di pisolate sul divano insieme a Seta che ancora, seppur a fatica, riusciva a salire e a distendersi occupando i tre quarti dello spazio. Solo io e lei fino a tardi, la guardavo ed egoisticamente la pregavo di tenere botta ancora per un po’ perché io non ero pronta.
Il vuoto adesso è tanto, la mascherina mi aiuta a “mascherare” il mio stato d’animo e le lacrime che arrivano quando sono in giro o al lavoro.
Anche ieri sera sovrappensiero mi sono detta “adesso, prima che inizi MasterChef, scendo con Seta per la pipì…”
Ci sono anche attimi in cui mi scappa un sorriso perché mi tornano in mente alcuni ricordi o immagini di Seta…
quando nei momenti ruggenti ha cercato con la sua agilità limitata di catturare una lepre; le numerose occasioni in cui questa estate sgattaiolava di nascosto ridacchiando per infilarsi nella tana e nella “dispensa” della volpe; le volte in cui “ha accolto e messo in fuga” i promotori porta a porta; gli abbai allo sfinimento per chiedere qualcosa; quando si rilassava contemplando un panorama o sdraiandosi nel fango; i giochi con le amiche pelose d’infanzia; quando ai raduni tutti i cani interagivano a più non posso e lei dava sfoggio della sua “diversa socialità”; quando si appostava sotto alla griglia della salsiccia (e leccava il pavimento a caccia dei microscopici schizzi di grasso che erano colati); tutte le volte in cui per entrare in una stanza dovevo scavalcarla perché sceglieva sempre delle posizioni strategiche; i primi passi fatti a un anno da Sofia per portare una palla a Seta e, ultimamente, le loro passeggiate; le notti in cui avevo un po’ paura di alzarmi dal letto per andare in bagno perché sapevo che al ritorno, molto probabilmente, avrei trovato il mio posto occupato; quando russava come un trombone, ma io pensavo che fosse Robbi e gli tiravo dei calci per farlo smettere, solo che lui era sveglio…
Una golden diversamente golden, una pelosa “particolare”, per noi unica e speciale.

Ciao Sara, non ci conosciamo e non ho avuto il privilegio di conoscere la vostra Seta.
Ho letto i racconti che hai scritto postati da Tiziana.
Era come leggere un libro e me la sono immaginata, in ogni situazione.
Anche la mia Brina era una Golden anomala ..... e speciale.
Capisco la voragine che ha lasciato, ti abbraccio di cuore.
39
Pappa Buona / Re:Cambio proteina sempre linea Regal
« Ultimo post da kaffa il 15 Gennaio 2022, 11:43:30 »
Il prodotto è qualitativamente buono, ma è difficile dire se piacerà alle pelose, e se sarà in grado di risolvere i problemi che riferisci, ammesso che possano dipendere dall'attuale alimentazione.
L'unico modo per scoprirlo e fare delle prove...
Considera anche il Sensi (sempre al tacchino) e il Salmone (Ocean recipe) anche se, con questi, i prezzi salgono...

40
Raccontiamoci / Re:Ciao piccola mia...
« Ultimo post da kaffa il 15 Gennaio 2022, 11:33:54 »
Grazie di cuore a tutti per il sostegno e il calore. Sapere che Seta ha lasciato un ricordo affettuoso in quanti di voi l’hanno conosciuta o ne hanno sentito parlare mi emoziona tanto.
Purtroppo quel giorno che temevamo è arrivato…
Sentivo già da un po’ che il nostro tempo stava finendo, il passo era lento, lo sguardo più stanco… 
Durante le vacanze natalizie ho cercato di fare una scorpacciata di pisolate sul divano insieme a Seta che ancora, seppur a fatica, riusciva a salire e a distendersi occupando i tre quarti dello spazio. Solo io e lei fino a tardi, la guardavo ed egoisticamente la pregavo di tenere botta ancora per un po’ perché io non ero pronta.
Il vuoto adesso è tanto, la mascherina mi aiuta a “mascherare” il mio stato d’animo e le lacrime che arrivano quando sono in giro o al lavoro.
Anche ieri sera sovrappensiero mi sono detta “adesso, prima che inizi MasterChef, scendo con Seta per la pipì…”
Ci sono anche attimi in cui mi scappa un sorriso perché mi tornano in mente alcuni ricordi o immagini di Seta…
quando nei momenti ruggenti ha cercato con la sua agilità limitata di catturare una lepre; le numerose occasioni in cui questa estate sgattaiolava di nascosto ridacchiando per infilarsi nella tana e nella “dispensa” della volpe; le volte in cui “ha accolto e messo in fuga” i promotori porta a porta; gli abbai allo sfinimento per chiedere qualcosa; quando si rilassava contemplando un panorama o sdraiandosi nel fango; i giochi con le amiche pelose d’infanzia; quando ai raduni tutti i cani interagivano a più non posso e lei dava sfoggio della sua “diversa socialità”; quando si appostava sotto alla griglia della salsiccia (e leccava il pavimento a caccia dei microscopici schizzi di grasso che erano colati); tutte le volte in cui per entrare in una stanza dovevo scavalcarla perché sceglieva sempre delle posizioni strategiche; i primi passi fatti a un anno da Sofia per portare una palla a Seta e, ultimamente, le loro passeggiate; le notti in cui avevo un po’ paura di alzarmi dal letto per andare in bagno perché sapevo che al ritorno, molto probabilmente, avrei trovato il mio posto occupato; quando russava come un trombone, ma io pensavo che fosse Robbi e gli tiravo dei calci per farlo smettere, solo che lui era sveglio…
Una golden diversamente golden, una pelosa “particolare”, per noi unica e speciale.

Dopo aver letto questo, non ho, e non riesco a trovare, nessuna parola...
Solo lacrime, miste a sorrisi nel ricordarla...
Vi mando un  grande abbraccio...
 :smileys_0269:
Pagine: 1 2 3 [4] 5 6 7 8 ... 10