Autore Topic: displasia Anca ( le vostre esperienze)  (Letto 3199 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline ambudilar

  • Neo iscritto
  • *
  • Post: 3
displasia Anca ( le vostre esperienze)
« il: 20 Ottobre 2023, 15:07:02 »
Ciao a tutti circa 10 giorni fa ho scoperto attraverso le lastre preventive che la mia piccolina di 6 mesi è affetta da displasia ad un anca. Premetto che ho già avuto altri Golden mai con questa problematica e che sin dall'età di 3 mesi notavo che la piccola camminava in modo un po strano nel posteriore destro. la cucciola inoltre non è mai stata molto attiva, non salta, se corre lo fa in modo strano e durante le passeggiate appena può si stende. inizialmente pensavo si trattasse di una fase di crescita ma purtroppo le lastre mi hanno confermato un problema all'anca destra. il vet mi ha proposto di intervenire entro due mesi con un intervento di DPO, c'è chi mi parla di protesi d'anca e chi invece mi dice di aspettare che cresca e farle fare fisioterapia e passeggiate. sono davvero confusa, vorrei fare la cosa più giusta per lei. vi allego la sua radiografia dove di evince il problema e chiedo a chi ha avuto la stessa esperienza come si è comportato e come è andata. grazie di cuore

Offline Bruno_e_Aaron

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 369
Re:displasia Anca ( le vostre esperienze)
« Risposta #1 il: 21 Ottobre 2023, 02:41:41 »
Ciao, il discorso è un pò complesso...

Innanzitutto se gia a 3 mesi avevi notato anomalie nella postura, nella camminata e nel tendere a sdraiarsi a terra (NON ESISTE UN CUCCIOLO PIGRO!!), perchè non sei andata subito da un veterinario ortopedico?
In molti casi se gia a 3 mesi oltre la normale lassità articolare (spesso fisiologica nel cucciolo) si nota già un inizio di artite, postura errata che tende alla zoppia e errato accrescimento dell'acetabolo, si poteva da subito intervenire precocemente con una sinfisiodesi pubica. Intervento molto poco invasivo che spesso dà buoni risultati. Purtroppo a 6 mesi è troppo tardi.

Ormai a 6 mesi si dovrebbe pensare eventualmente ad una DPO che è ben più invasiva, dà buoni risultati ma hai davvero poco tempo per decidere perchè la finestra temporale è molto stretta e attendere altri 2 mesi è anche troppo. Ma questo lo può valutare solo un ortopedico!

Il discorso protesi, oltre a non essere una soluzione per niente economica, non è un percorso semplicissimo nel postoperatorio e va preso in esame solo a fine accrescimento, quindi oltre 1 anno di età e si usa in genere per i casi più gravi e debilitanti.

Fisioterapia, condroprotettori, passeggiate brevi, niente scale o salti di sicuro possono "rallentare" un pò la situazione ma di certo da soli non servano a molto. La lastra che hai allegato non è molto bella, ma è da considerare che anche COME è stata eseguita può far cambiare la diagnosi. Il cane era sveglio? Era sotto sedazione leggera o sedazione profonda? E' stata fatta una sola lastra (errore che fanno in molti) o un set completo radiografico in varie posizioni, divaricazioni e altro da poter analizzare meglio i vari angoli? Spesso basta posizionare il cane in modo non perfettamente corretto e la diagnosi cambia radicalmente!

Il consiglio che posso darti è di rivolgerti a un veterinario ORTOPEDICO serio e qualificato e seguire i suoi consigli.
Purtroppo molti veterinari che curano cani, gatti, furetti, tartarughe, rettili e cavalli, si spacciano anche per ortopedici esperti, operano e hanno appeso alle pareti i vari certificati di partecipazione ai vari corsi (magari online), ma i veri ORTOPEDICI specializzati e qualificati sono pochi!

Siccome la displasia dell' anca è un argomento abbastanza delicato e complesso, l'esperienza sul campo, le casistiche analizzate e i continui aggiornamenti in materia sono fondamentali!

Lascia perdere quel che trovi su Google, lascia perdere i consigli che ti daranno al parchetto, lascia stare "i terroristi" contro i veterinari che pensano solo al business, lascia perdere i consigli dell' addestratore di turno.
Non ti resta che IN BREVE TEMPO affidarti ad un vero specialista e decidere il percorso migliore!
Non so di che zona sei, ma se non c'è nei dintorni un ortopedico qualificato, ti conviene anche spostarti di 100Km ma metterti in mani serie prima che possano fare danni...

Ultimo consiglio, ma forse il più importante. Cerca di non commettere l'errore di girare 10 veterinari diversi e alla fine scegliere di seguire quello che ti consiglierà quello che TU vuoi sentirti dire!
Se 8 su 10 ti consigliano l'intervento, cerca di non seguire quei 2 che magari ti diranno che "non è niente", cha basta prendere un condroprotettore e va tutto bene!
Ma ricorda, hai una finestra temporale molto molto stretta! Quindi attivati subito e non temporeggiare altrimenti anche eventuali soluzioni di DPO o conservativi, non potranno esser più presi in esame...

In bocca al lupo e facci sapere....

Offline ambudilar

  • Neo iscritto
  • *
  • Post: 3
Re:displasia Anca ( le vostre esperienze)
« Risposta #2 il: 21 Ottobre 2023, 08:28:57 »
la cucciola aveva 3 mesi in piena estate dove anche i miei cani adulti A-0 si buttavano a terra e mostravano riluttanza a camminare per il caldo eccessivo. l'ortopedico lo contattai in estate e data l'alta genealogia della cucciola mi ha detto vediamoci quando avrà 6 mesi. Quello che mi ha proposto ad oggi è l'intervento di DPO. io nel frattempo le sto facendo fare camminate e fisioterapia in acqua.
Sicuramente la protesi è piu costosa ma a me interessa fare la cosa migliore per lei.
Ovviamente ho tutte le proiezioni, ho postato solo quella dove è visibile la sua lassità per avere un parere da parte di chi ha vissuto esperienze simili e capire come ha agito.
Non ho intenzione di girare 10 ortopedici, sono stata solo dal mio e da quello dell'allevatore perché mi è stato chiesto. un altro ortopedico incontrato per caso mi ha parlato direttamente di protesi ma c'è chi non interviene proprio in queste situazioni aspettando la completa crescita del cane.
Niente google o consigli da parchetto, come ho già detto non è il mio primo cane, per ciò che riguarda l'ortopedico di lui mi fido ma se decido per l'intervento posso anche arrivare da vezzoni a Cremona, non è quello il problema.
non ho bisogno di una spiegazione tecnica sugli interventi perché mi sono già documentata e conosco le mie opzioni e i tempi per decidere, vorrei solo conoscere esperienze di chi ha vissuto la stessa situazione.
il mio dilemma è se intervenire o no e se si cosa è meglio.

grazie

 


Privacy Policy - Cookie Policy