Autore Topic: Problemi di aggressività con i cani maschi e tiraggio in passeggiata  (Letto 3411 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Niky96

  • Neo iscritto
  • *
  • Post: 5
Ciao a tutti, è da un bel po' di tempo che non scrivo qui sul blog ma è giunto il momento di farlo perchè non so più cosa fare :D
Sono Nicole la mamma di Kilian, un golden americano maschio di quasi 3 anni :smileys_0272:
Ha un carattere molto vivace, è bravissimo con le persone sia fuori che a casa, è obbediente, bravissimo con i cani femmine.
I problemi sono due e ve li vado a spiegare di seguito.
In passeggiata è molto curioso e questa sua curiosità lo porta a tirare come un treno. Nei soliti tragitti giornalieri è molto variabile in base agli odori che sente va più o meno peggio ma quando siamo in posti nuovi e con tante persone e cani c'è una frenesia totale. Faccio molta fatica a gestirlo.
L'altro problema invece è nella relazione con i cani maschi...panico ::)
Con alcuni va d'accordo, ci gioca, si annusano ecc. ma la maggior parte delle volte devo stare molto molto attenta perché inizia a ringhiare e a volersi buttare addosso all'altro cane quando ci incontriamo in passeggiata.
Lo percepisco subito che si sta per buttare perchè alza il pelo sul collo, inizia ad accucciarsi e alza le orecchie.
Io quindi quando vedo un cane maschio che si avvicina mi fermo, mi metto in parte, tengo Kilian dalla pettorina e lui puntualmente quando l'altro cane passa si alza su due zampe e inizia ad abbaiare.
Ora io non so se faccio bene o meno a fare così e l'educatore che ci seguiva non è mai stato in grado di risolvere nessuno di questi due problemi, per lui era tutto normale in quanto maschio...
Avete qualche suggerimento da darmi?

Online gemello73

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 412
Problemi di aggressività con i cani maschi e tiraggio in passeggiata
« Risposta #1 il: 12 Ottobre 2023, 22:18:13 »
Credo si un problema comunque qui sul forum. Noi abbiamo lo stesso problema con Tiago, maschio intero che tira come una ruspa e che fa l’arrogante con molti dei maschi che incontra….. per non parlare di quelli che passano davanti a casa. Ad onor del vero anche Luna la nostra femmina tira come se non ci fosse un domani. Sicuramente la colpa è nostra perché che abbiamo sbagliato qualcosa nell’educazione però per quanto riguarda l’aggressività, proprio ieri nella pensione dove abbiamo portato Tiago a fare la giornata introduttiva, la proprietaria ci ha detto che molti dei maschi di Golden che stanno da loro manifestano  la stessa arroganza in presenza di altri maschi


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Offline Brina

  • A te che hai preso la mia vita e ne hai fatto molto di piu
  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 2.886
Re:Problemi di aggressività con i cani maschi e tiraggio in passeggiata
« Risposta #2 il: 13 Ottobre 2023, 16:49:35 »
Ciao, il mio Nebbia è l'esatto contrario, pacifico con tutti, incontra volentieri maschi e femmine, le prende dagli Yorkshire, a parte il suo peggior nemico, un bull terrier che lo ha morsicato.
Ho però notato che quando incontro dei cani che non conosco al guinzaglio, di una razza che non mi ispira fiducia (che poi non vuol dire niente perché dipende dall'educazione che si è data al cane ) irrazionalmente tengo il guinzaglio di Nebbia tirato e lui, forse percependo le mie emozioni, ringhiotta.

Offline LaMaria

  • Life with Maebh
  • Utente Smeraldo
  • ********
  • Post: 14.237
    • Il mio profilo Linktree
Re:Problemi di aggressività con i cani maschi e tiraggio in passeggiata
« Risposta #3 il: 14 Ottobre 2023, 11:52:11 »
Ciao a tutti, è da un bel po' di tempo che non scrivo qui sul blog ma è giunto il momento di farlo perchè non so più cosa fare :D
Sono Nicole la mamma di Kilian, un golden americano maschio di quasi 3 anni :smileys_0272:
Ha un carattere molto vivace, è bravissimo con le persone sia fuori che a casa, è obbediente, bravissimo con i cani femmine.
I problemi sono due e ve li vado a spiegare di seguito.
In passeggiata è molto curioso e questa sua curiosità lo porta a tirare come un treno. Nei soliti tragitti giornalieri è molto variabile in base agli odori che sente va più o meno peggio ma quando siamo in posti nuovi e con tante persone e cani c'è una frenesia totale. Faccio molta fatica a gestirlo.
L'altro problema invece è nella relazione con i cani maschi...panico ::)
Con alcuni va d'accordo, ci gioca, si annusano ecc. ma la maggior parte delle volte devo stare molto molto attenta perché inizia a ringhiare e a volersi buttare addosso all'altro cane quando ci incontriamo in passeggiata.
Lo percepisco subito che si sta per buttare perchè alza il pelo sul collo, inizia ad accucciarsi e alza le orecchie.
Io quindi quando vedo un cane maschio che si avvicina mi fermo, mi metto in parte, tengo Kilian dalla pettorina e lui puntualmente quando l'altro cane passa si alza su due zampe e inizia ad abbaiare.
Ora io non so se faccio bene o meno a fare così e l'educatore che ci seguiva non è mai stato in grado di risolvere nessuno di questi due problemi, per lui era tutto normale in quanto maschio...
Avete qualche suggerimento da darmi?
Ciao, il sistema migliore è ovviamente prevenire gli incontri cambiando strada.
Se capita l’incontro, e se la situazione stradale lo consente, sarebbe meglio non fermarsi a tenere il cane per la pettorina standogli dietro e fronteggiando lo sconosciuto, ma gestire in modo chiaro la situazione e cambiare direzione, perché altrimenti Kilian si sentirà investito di una responsabilità che non si deve prendere, e l’altro cane lo percepirà come una minaccia, così proteso in avanti.

Offline Bruno_e_Aaron

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 308
Re:Problemi di aggressività con i cani maschi e tiraggio in passeggiata
« Risposta #4 il: 16 Ottobre 2023, 04:17:56 »
Ciao a tutti, è da un bel po' di tempo che non scrivo qui sul blog ma è giunto il momento di farlo perchè non so più cosa fare :D
Sono Nicole la mamma di Kilian, un golden americano maschio di quasi 3 anni :smileys_0272:
Ha un carattere molto vivace, è bravissimo con le persone sia fuori che a casa, è obbediente, bravissimo con i cani femmine.
I problemi sono due e ve li vado a spiegare di seguito.
In passeggiata è molto curioso e questa sua curiosità lo porta a tirare come un treno. Nei soliti tragitti giornalieri è molto variabile in base agli odori che sente va più o meno peggio ma quando siamo in posti nuovi e con tante persone e cani c'è una frenesia totale. Faccio molta fatica a gestirlo.
L'altro problema invece è nella relazione con i cani maschi...panico ::)
Con alcuni va d'accordo, ci gioca, si annusano ecc. ma la maggior parte delle volte devo stare molto molto attenta perché inizia a ringhiare e a volersi buttare addosso all'altro cane quando ci incontriamo in passeggiata.
Lo percepisco subito che si sta per buttare perchè alza il pelo sul collo, inizia ad accucciarsi e alza le orecchie.
Io quindi quando vedo un cane maschio che si avvicina mi fermo, mi metto in parte, tengo Kilian dalla pettorina e lui puntualmente quando l'altro cane passa si alza su due zampe e inizia ad abbaiare.
Ora io non so se faccio bene o meno a fare così e l'educatore che ci seguiva non è mai stato in grado di risolvere nessuno di questi due problemi, per lui era tutto normale in quanto maschio...
Avete qualche suggerimento da darmi?

Stai descrivendo il tuo cane o il mio ??? :D
Aaron uguale!
Ci abbiamo lavorato sin da cucciolo, supersocializzato e tranquilissimo con tutti, delicatissimo con i bambini e si fa fare di tutto!
MA E' MASCHIO! E se incontra altri maschi che siano barboncini o dogo argentini lui si impettisce e parte...
Idem per il tiro al guinzaglio soprattutto se ha gli ormoni alti come in questo periodo! E' un segugio con muso a terra e segue le piste olfattive in modo ossessionato tirando da tutte le parti.
Si spera che con la castrazione chimica dimiuisca un pò.... ma è pur sempre un MASCHIO! :-\

Offline Micki

  • Utente Argento
  • *****
  • Post: 530
Re:Problemi di aggressività con i cani maschi e tiraggio in passeggiata
« Risposta #5 il: 20 Novembre 2023, 08:07:00 »
Presente!!!! Armate di barney?😂😂😂😂 thalion è esattamente come nebbia di Saveria infatti sono zio e nipote, anche barney è nipote di nebbia e fratellastro di thalion ma il papà è un altro…e quindi fa esattamente come i vostri. Abbiamo fatto due mesi fa castrazione chimica, oddio forse un pochino meglio ma io grandi differenze non ne noto, è proprio carattere. Come dice Maria se vedo un cane che non gli piace cambio strada, evito situazioni di disagio. Ah ovviamente li segue un educatore dalla nascita, la situazione è migliorata, prima partiva a razzo ora se dico siedi è gestibile però rispetto a thalion che le busca dai chihuahua un altro mondo😂😂😂😂

Offline Micki

  • Utente Argento
  • *****
  • Post: 530
Re:Problemi di aggressività con i cani maschi e tiraggio in passeggiata
« Risposta #6 il: 20 Novembre 2023, 08:08:57 »
Stai descrivendo il tuo cane o il mio ??? :D
Aaron uguale!
Ci abbiamo lavorato sin da cucciolo, supersocializzato e tranquilissimo con tutti, delicatissimo con i bambini e si fa fare di tutto!
MA E' MASCHIO! E se incontra altri maschi che siano barboncini o dogo argentini lui si impettisce e parte...
Idem per il tiro al guinzaglio soprattutto se ha gli ormoni alti come in questo periodo! E' un segugio con muso a terra e segue le piste olfattive in modo ossessionato tirando da tutte le parti.
Si spera che con la castrazione chimica dimiuisca un pò.... ma è pur sempre un MASCHIO! :-\

Caro Bruno Aaron e barney sono gemelli separati alla nascita 😂😂😂 con la castrazione chimica lievemente meglio nel senso che non si monta più suo fratello, in passeggiata forse più tranquillo, con gli altri maschi no. Cioè dipende, con alcuni si con quelli che non gli piacciono addio. Ma era così anche prima, va a gusti lui🙄

 


Privacy Policy - Cookie Policy