Autore Topic: Nel segno di Caino  (Letto 1349 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline M.Rosa&Renny

  • You're wings were ready, my heart was not..
  • Utente Platino
  • *******
  • Post: 9.157
  • "Poggia la tua zampa sulla mia mano; io TI VEDO !"
Re:Nel segno di Caino
« Risposta #30 il: 06 Settembre 2021, 08:57:16 »
Non mi hai assolutamente ferito cara. Non lo fai mai. :P

..E immersi noi siam nello spirto
silvestre,d'arborea vita viventi..E andiam di fratta in fratta,or congiunti or disciolti..

Offline Tiziana

  • Allevamento GoldenMania
  • Administrator
  • *****
  • Post: 8.784
    • Allevamento GoldenMania
Re:Nel segno di Caino
« Risposta #31 il: 06 Settembre 2021, 10:11:33 »
Renato, se pensi che qui qualcuno ti stia perculando non ci conosci bene...
Nessuno ti ha dato dell'incapace o di quello che non ha cultura cinofila...ma....devi concordare che quando un problema tocca in prima persona si perde un attimo di lucidità o di razionalità, anche se si crede di mantenerla...e credimi parlo perchè toccata con mano questa sensazione.
Dal di fuori e con l'esperienza possiamo solo dirti quello che ti abbiamo detto, ora se pensi che questo sia un attacco vorrà dire che mi asterrò dal provare a farti riflettere sui tuoi atteggiamenti verso la tua bimba.
Detto questo mi auguro che troviate la vostra giusta collocazione per voi due

Offline M.Rosa&Renny

  • You're wings were ready, my heart was not..
  • Utente Platino
  • *******
  • Post: 9.157
  • "Poggia la tua zampa sulla mia mano; io TI VEDO !"
Re:Nel segno di Caino
« Risposta #32 il: 06 Settembre 2021, 12:30:15 »
Tiziana non ho scritto che qualcuno mi percula qua sul forum,anche perché saprei bene come rispondere.
Tranquilla . Chi lo fa , o chi da me ha sempre avuto tempo, energie, consigli, sbatta… e che si dilegua alle prime avvisaglie che … magari… ho talmente tanti caxi miei da non poter esser onnipresente e anzi…. FORSE… potrei aver bisogno, ben si guarda da esporsi pubblicamente qua come altrove.
Io sono lucido e da lucido scrivo che conosco bene, talmente bene la mia tata da dire che c’è l’ha si una consapevolezza delle cose. Poi.. sono opinioni. E come tali rispetto le altrui , sperando si rispettino le mie.
Davvero , no problems.

..E immersi noi siam nello spirto
silvestre,d'arborea vita viventi..E andiam di fratta in fratta,or congiunti or disciolti..

Offline Chia71

  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 4.286
Re:Nel segno di Caino
« Risposta #33 il: 07 Settembre 2021, 13:42:28 »
Renato invidio la tua fortuna di aver vissuto la tua vita con i cani e mi scuso se posso essere banale nelle mie considerazioni ma quando qualcuno si apre così tanto non rimango indifferente e forse anche io ho bisogno di condividere... Io sto vivendo in questo periodo più o meno ciò che stai vivendo tu, con un compagno con cui ho fatto le avventure più pazze, il mio compagno di scalate in montagne, nuotate, protezione civile, corse nei boschi, di tutto e di più ma soprattutto le mie scalate in montagna con il mio "stambecco" albino mi mancano da morire ... E ora mi trovo da qualche mese con un cane sempre sdraiato, sull'orlo della paralisi eterna ad una zampa o l'amputazione dell'arto ... Non fa più nulla, i muscoli stanno lasciando il posto al vuoto e fatica anche solo ad andare in giardino, non insegue più le lucertole e mi guarda con quegli occhi che sembrano dirmi "mamy ma perchè sto così? ma non si può fare nulla?" ... e ha 9 anni ... E mai avrei pensato che da un giorno all'altro gli potesse succedere questo, lui sempre energico e vitale, e coraggioso ...
E quegli occhi mi entrano dentro e non trovo risposte da dargli perchè mi viene il groppo in gola ... Ho pianto il mattino che in vacanza ho dovuto lasciarlo con mio marito giù in paese e sono partita per le alte vette con i miei figli, non mi sembrava possibile avere la mano libera dal guinzaglio o non vedere più avanti la sua coda a darmi la direzione, o a farmi aiutare in salita, o ad aspettare l'ultimo boccone del mio panino, e alla sera al ritorno la prima cosa che ho fatto è stata abbracciarlo ... mi aspettava fuori dalla macchina con mio marito scodinzolando mentre arrivavo ... Io credo che loro sono comunque felici, straniti ma felici perchè hanno attorno la loro famiglia ... Siamo noi che dobbiamo sforzarci di fargli capire che le cose vanno bene lo stesso che si aprono nuove opportunità e dobbiamo farci sentire positivi perchè solo così lo saranno anche loro.... Abbiamo fatto una vacanza alla sua misura, molti prati, molto sdraiati a guardare le nuvole ma lui trovava sempre il modo di passare il tempo, fosse anche sgranocchiare un legnetto, annusare l'aria, girare nel fiume, bere acqua fresca, farsi qualche corsa, stare al tavolino di un bar a guardare il passeggio, annusare qualche cagnolino di passaggio, farsi accarezzare da tutti, prendere la funivia e finire a fare il cane coccolato da tutti sulla terrazza della Marmolada a più di tremila metri ...

Non fossilizzarti sul pensare che lei con te voglia fare qualcosa di "energico", sono d'accordo con te che lei sa cosa c'è in quel borsone e cosa stai per andare a fare ma perchè è la cosa di cui lei a memoria e per forza si agita ... Se tu sposti la sua attenzione su un qualcosa di altrettanto divertente e al pari delle sue capacità, lei assocerà altri momenti e sarà ugualmente felice... Perchè sentirà te felice di fare "una partita a carte" con lei e non necessariamente una corsa... Loro sentono le nostre emozioni ... Lo scrivo a te per dirlo a me, perchè adesso mi viene da trattare Spank come un povero cagnolone bisognoso da tutelare e da quasi compiangere e non riesco ad essere propositiva ... No, è sbagliato è in questi momenti che si deve reagire, devo, dobbiamo, fargli capire che anche zoppi, a tre zampe, con artrosi, con problemi, con qualsiasi cosa ci neghi la libertà si può essere comunque liberi di fare, di essere felici perchè abbiamo la Vita. Glielo dobbiamo per tutto l'amore che ci danno anche quando siamo noi a stare male ... Quando mi ruppi il ginocchio passava le giornate a dormire sotto i miei piedi o a leccarmi il ginocchio o ad appoggiarci sopra il musetto. Lo fanno loro e sono felici, lo sento che sono felici, noi sentiamo diverso da loro ma loro sono semplici, noi ci complichiamo la vita con tanti ragionamenti, loro no e questa è la loro grande fortuna...

Falle capire che si saranno altri divertimenti altrettanto belli ma cerca di capirlo tu e vivi le vostre avventure come un bellissimo ricordo e volta pagina, finché rimani preso da ciò che non potrai più fare con lei non riuscirai a vedere e a sentire ciò che di bello potete ancora fare ... Facciamolo per loro ... E' stato un anno difficile per tutti, per te di più per via anche del tuo stato di salute, sicuramente hai accumulato stanchezza mentale e fisica che non aiutano a vedere il lato positivo delle cose, ma sforzati ... per Voi due ...
un abbraccio e forza che ce la faremo a superare questo passaggio ...

Offline Brina

  • A te che hai preso la mia vita e ne hai fatto molto di piu
  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 1.621
Re:Nel segno di Caino
« Risposta #34 il: 07 Settembre 2021, 14:13:09 »
Renato invidio la tua fortuna di aver vissuto la tua vita con i cani e mi scuso se posso essere banale nelle mie considerazioni ma quando qualcuno si apre così tanto non rimango indifferente e forse anche io ho bisogno di condividere... Io sto vivendo in questo periodo più o meno ciò che stai vivendo tu, con un compagno con cui ho fatto le avventure più pazze, il mio compagno di scalate in montagne, nuotate, protezione civile, corse nei boschi, di tutto e di più ma soprattutto le mie scalate in montagna con il mio "stambecco" albino mi mancano da morire ... E ora mi trovo da qualche mese con un cane sempre sdraiato, sull'orlo della paralisi eterna ad una zampa o l'amputazione dell'arto ... Non fa più nulla, i muscoli stanno lasciando il posto al vuoto e fatica anche solo ad andare in giardino, non insegue più le lucertole e mi guarda con quegli occhi che sembrano dirmi "mamy ma perchè sto così? ma non si può fare nulla?" ... e ha 9 anni ... E mai avrei pensato che da un giorno all'altro gli potesse succedere questo, lui sempre energico e vitale, e coraggioso ...
E quegli occhi mi entrano dentro e non trovo risposte da dargli perchè mi viene il groppo in gola ... Ho pianto il mattino che in vacanza ho dovuto lasciarlo con mio marito giù in paese e sono partita per le alte vette con i miei figli, non mi sembrava possibile avere la mano libera dal guinzaglio o non vedere più avanti la sua coda a darmi la direzione, o a farmi aiutare in salita, o ad aspettare l'ultimo boccone del mio panino, e alla sera al ritorno la prima cosa che ho fatto è stata abbracciarlo ... mi aspettava fuori dalla macchina con mio marito scodinzolando mentre arrivavo ... Io credo che loro sono comunque felici, straniti ma felici perchè hanno attorno la loro famiglia ... Siamo noi che dobbiamo sforzarci di fargli capire che le cose vanno bene lo stesso che si aprono nuove opportunità e dobbiamo farci sentire positivi perchè solo così lo saranno anche loro.... Abbiamo fatto una vacanza alla sua misura, molti prati, molto sdraiati a guardare le nuvole ma lui trovava sempre il modo di passare il tempo, fosse anche sgranocchiare un legnetto, annusare l'aria, girare nel fiume, bere acqua fresca, farsi qualche corsa, stare al tavolino di un bar a guardare il passeggio, annusare qualche cagnolino di passaggio, farsi accarezzare da tutti, prendere la funivia e finire a fare il cane coccolato da tutti sulla terrazza della Marmolada a più di tremila metri ...

Non fossilizzarti sul pensare che lei con te voglia fare qualcosa di "energico", sono d'accordo con te che lei sa cosa c'è in quel borsone e cosa stai per andare a fare ma perchè è la cosa di cui lei a memoria e per forza si agita ... Se tu sposti la sua attenzione su un qualcosa di altrettanto divertente e al pari delle sue capacità, lei assocerà altri momenti e sarà ugualmente felice... Perchè sentirà te felice di fare "una partita a carte" con lei e non necessariamente una corsa... Loro sentono le nostre emozioni ... Lo scrivo a te per dirlo a me, perchè adesso mi viene da trattare Spank come un povero cagnolone bisognoso da tutelare e da quasi compiangere e non riesco ad essere propositiva ... No, è sbagliato è in questi momenti che si deve reagire, devo, dobbiamo, fargli capire che anche zoppi, a tre zampe, con artrosi, con problemi, con qualsiasi cosa ci neghi la libertà si può essere comunque liberi di fare, di essere felici perchè abbiamo la Vita. Glielo dobbiamo per tutto l'amore che ci danno anche quando siamo noi a stare male ... Quando mi ruppi il ginocchio passava le giornate a dormire sotto i miei piedi o a leccarmi il ginocchio o ad appoggiarci sopra il musetto. Lo fanno loro e sono felici, lo sento che sono felici, noi sentiamo diverso da loro ma loro sono semplici, noi ci complichiamo la vita con tanti ragionamenti, loro no e questa è la loro grande fortuna...

Falle capire che si saranno altri divertimenti altrettanto belli ma cerca di capirlo tu e vivi le vostre avventure come un bellissimo ricordo e volta pagina, finché rimani preso da ciò che non potrai più fare con lei non riuscirai a vedere e a sentire ciò che di bello potete ancora fare ... Facciamolo per loro ... E' stato un anno difficile per tutti, per te di più per via anche del tuo stato di salute, sicuramente hai accumulato stanchezza mentale e fisica che non aiutano a vedere il lato positivo delle cose, ma sforzati ... per Voi due ...
un abbraccio e forza che ce la faremo a superare questo passaggio ...

❤️ Mi hai commosso Chiara....

Offline M.Rosa&Renny

  • You're wings were ready, my heart was not..
  • Utente Platino
  • *******
  • Post: 9.157
  • "Poggia la tua zampa sulla mia mano; io TI VEDO !"
Re:Nel segno di Caino
« Risposta #35 il: 07 Settembre 2021, 21:34:52 »
Chiara … ci sono vicino. E grazie.di cuore.

..E immersi noi siam nello spirto
silvestre,d'arborea vita viventi..E andiam di fratta in fratta,or congiunti or disciolti..

Offline Annalisa V.

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 484
Re:Nel segno di Caino
« Risposta #36 il: 08 Settembre 2021, 12:22:41 »
Chiara❤️

Offline orsidanna

  • Moderatore
  • ***
  • Post: 24.945
  • .... camminiamo insieme....
    • trekking a bologna
Re:Nel segno di Caino
« Risposta #37 il: 08 Settembre 2021, 18:39:47 »
Renato... Non ricordavo del Collie...
Compare !!!


Che cane meraviglioso.

staff@golden-forum.it

Offline M.Rosa&Renny

  • You're wings were ready, my heart was not..
  • Utente Platino
  • *******
  • Post: 9.157
  • "Poggia la tua zampa sulla mia mano; io TI VEDO !"
Re:Nel segno di Caino
« Risposta #38 il: 09 Settembre 2021, 18:52:54 »
Renato... Non ricordavo del Collie...
Compare !!!


Che cane meraviglioso.

Il mio Rebel ❤️

..E immersi noi siam nello spirto
silvestre,d'arborea vita viventi..E andiam di fratta in fratta,or congiunti or disciolti..