Autore Topic: come scegliere veterinario  (Letto 8228 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline paolina

  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 2.995
  • L’essenziale è invisibile agli occhi
come scegliere veterinario
« il: 20 Gennaio 2009, 22:07:39 »
 ?-?-? ?-?-? ?-?-?Mi rivolgo a tutta la grande "famiglia del forum".Ho intenzione di cambiare veterinario x Maggie xkè ultimamente nn sono sta molto contenta del suo operato.Anke xkè finora avendo 2 mici nn ho avuto gran bisogno di consigli.Volevo sapere con ke criterio si deve scegliere un veterinario "valido" ma soprattutto di fiducia e presente quando hai bisogno di aiuto.paola
Paolina
Un cane è PER SEMPRE

Offline Ollyenanà

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 106
Re: come scegliere veterinario
« Risposta #1 il: 20 Gennaio 2009, 22:20:35 »
 purtroppo nn ci sono criteri con cui puoi valutare un vet.
io per esempio vedo come gestiscei pet ,se amorevolmente oppure come "uno dei tanti"...
e poi scappo da quelli che iniziano a prescrivere mille analisi,esami visite spec che hanno solo loro....
pensa che ad un mio amico certi tizi hanno fatto credere che il suo cane avesse la displasia,con conseguenti visite presso di loro a botte di 100E a visita...

Offline Whisky

  • Utente Argento
  • *****
  • Post: 640
Re: come scegliere veterinario
« Risposta #2 il: 20 Gennaio 2009, 22:21:43 »
Ciao, Paola.

Purtroppo sono nella tua stessa situazione: ho un veterinario che non mi da grandi consigli (che sarebbero molto graditi visto che sono alle prese con il mio primo cane) ma tutti quelli a cui ho chiesto mi hanno detto che lei e' brava!
Io credo che il veterinario sia un po' come la scelta del medico di famiglia. Te ne possono parlare bene ma se poi quando lo vedi non scatta quel qualcosa, allora non va... Io credo che un bravo medico ti debba dare una sensazione di sicurezza un po' "a pelle" (intendo dire che ti deve ispirare fiducia). Quindi un pochino ti devi fidare del tuo istinto. Non esiste una lista di dottori bravi e dottori meno bravi, e' solo che per certe persone, un  medico sembra fantastico e per altre lo stesso dottore non va proprio... In bocca al lupo per la scelta del vet. A presto, Sonia

Offline elisavalli

  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 4.479
Re: come scegliere veterinario
« Risposta #3 il: 20 Gennaio 2009, 23:31:50 »
Sono d'accordo con quello che ti ha detto Whisky, ma aggiungerei anche che una cosa da valutare è la disponibilità del veterinario nelle emergenze. Quindi io privilegerei un veterinario con clinica aperta 24h/24h e cellulare di riferimento sempre reperibile.
Sembra una sciocchezza ma quando un cane si fa male capita SEMPRE di sabato sera  ;D

Offline liury

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 471
Re: come scegliere veterinario
« Risposta #4 il: 21 Gennaio 2009, 09:06:11 »
Sono d'accordo con Whisky,l'impressioni che ti fa il vet mentre sei lì e ci parli è fondamentale,io non potrei avere a che fare con un vet che ridesse delle mie pare,mi piace il mio perchè è sempre molto paziente e comprensivo,ascolta tutto attentamente e poi magari mi rassicura sorridendo ma senza aria di sfottò e tratta bene le "bimbe" però non è da sottovalutare il discorso di Elisa,sarebbe l'optimum che un vet con queste qualità fosse sempre disponibile!

Offline paolina

  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 2.995
  • L’essenziale è invisibile agli occhi
Re: come scegliere veterinario
« Risposta #5 il: 21 Gennaio 2009, 11:01:24 »
 ;)Ringrazio tutti voi x i consigli ke mi avete dato; allora se ho ben capito finora nn ho sbagliato molto col mio vet visto ke è reperibile 24h su 24(almeno così dice) ha bel modo comn Maggie o i  mici, ma dipende da qnto è impegnato altrimenti è l'opposto..........xò e c'è 1 xò: x via di consigli a volte è 1 po' "sfottò", come dici tu Liury, a seconda ke condivida o meno ciò ke gli chiedo soprattutto x me ke è la prima volta ke ho 1 cane. Nn cercavo 1 lista di vet + o meno bravi, ma volevo solo conoscere i criteri con i quali scegliere o cambiare vet.........c'è 1 altra cosa da dire( almeno nel caso del mio vet) ke quando cominciano ad avere molti(troppi) pazienti, purtroppo spexo mancano di pazienza e di tempo x cui le mie domande (x lui stupide ma x me magari importanti) sono 1 perdita di tempo nonkè 1 modo x prenderti in giro.paola
Paolina
Un cane è PER SEMPRE

Offline Simo

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 389
Re: come scegliere veterinario
« Risposta #6 il: 21 Gennaio 2009, 11:27:22 »
Si infatti, quando poi iniziano ad essere troppi il rischio èche sia superficiale con tutti...ne ho uno qui vicino casa mia, è smpre pieno di gente, molto superficiale, qualsiasi cretinata ti parte prescrivendo antibiotici, a mala pena si ricorda dei suoi piccoli pazienti, niente ricevuta se non su richiesta e pure retrodatata (!!!), un peracottaro insomma...senza contare che con la mia cagnolona ha preso due toppe clamorose...eppure c'è chi ne parla bene! Il problema è che putroppo i proprietari stessi sono spesso superficiali e si accontentano di quello che trovano sotto casa. Per dirti, io ogni volta che vado dal veterinario sono quaranta minuti di macchina....ma perchè lì mi trovo bene e mi fido, perchè penso che ne valga davvero la pena. Un bravo veterinario, secondo me, è uno che ti dà consigli spassionatamente senza guardare al proprio tornaconto economico (e ci sono...ma purtroppo con certi veterinari che girano la gente pensa ai veterinari come una massa di ladri che altro non fanno se non spillare soldi)  ma perchè al benessere del suo piccolo paziente ci tiene davvero, è uno che si mette lì e ti ascolta, ma soprattuto fa informazione e ti spiega bene tutto, che ti chiarisce ogni dubbio. Inoltre secondo me è anche importante affiarsi ad un solo vet, che col passare del tempo conoscerà la storia del tuo cane e saprà consigliarti per il meglio proprio perchè quel cane lo conosce...poi quando stai sempre a cambiare vet è come se ricominciassi sempre daccapo. Poi un'ultima cosa: non sempre i vet "anziani" sono meglio di quelli giovani, anzi. Buona ricerca....! :)
« Ultima modifica: 21 Gennaio 2009, 12:26:22 da Simo »

Offline elisavalli

  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 4.479
Re: come scegliere veterinario
« Risposta #7 il: 21 Gennaio 2009, 11:28:26 »
Guarda io sono amica di alcuni veterinari giovani che mi parlano della loro professione da dietro le quinte. E più o meno tutti si divertono un sacco a parlar male dei padroni, mi dicono che la loro professione sarebbe perfetta se non dovessero avere a che fare anche con padroni insopportabili/apprensivi/ignoranti/ecc. A me questo atteggiamento dà molto fastidio, perché credo che un veterinario dovrebbe rapportarsi ai padroni come un pediatra si dovrebbe rapportare a una madre. E quindi non dovrebbe esserci nessuna minimizzazione o ridicolizzazione delle ansie del proprietario, che sono assolutamente legittime, soprattutto nel caso di un primo cane. Ho conosciuto veterinari "sportivi", che minimizzano o peggio ancora sfottono velatamente...
Stagli alla larga, perchè questi veterinari possono fare grossi danni...quando la mia Shy ha smesso di camminare, quest'estate, il veterinario a cui ci siamo inizialmente rivolti ha fatto una diagnosi di "mal di schiena dovuto all'età": noi abbiamo chiesto ulteriori approfondimenti, perché non ci convinceva affatto. Shy non aveva una bella faccia, non aveva la SUA faccia. Ci ha letteralmente riso in faccia dicendoci che il nostro era "accanimento diagnostico" e di non tormentare inutilmente un cane di 12 anni. Abbiamo girato i tacchi e siamo andati a Milano, dal nostro storico e amatissimo veterinario. Che ha guardato Shy e ha subito detto "non ha la sua solita faccia...". Altro che ridere di noi e sfotterci per le nostre preoccupazioni! Infatti era un tumore al cervello e Shy è morta dopo pochi giorni. Io ancora adesso covo il desiderio di andare a sfasciare l'ambulatorio di quello che ha diagnosticato il mal di schiena... em_Devil

Trovati un veterinario che ti prenda sul serio. Che quando gli dici che hai l'impressione che il cane non sia al 100% al suo solito, non ti prenda per matta ma faccia gli accertamenti che chiedi. Non permettere mai che ti sfottano, che ti trattino con sufficienza e che minimizzino le cose che chiedi.

(scusate lo sfogo, forse sono andata un po' off topic, ma ogni tanto serve)

Offline Tiziana

  • Allevamento GoldenMania
  • Administrator
  • *****
  • Post: 8.960
    • Allevamento GoldenMania
Re: come scegliere veterinario
« Risposta #8 il: 21 Gennaio 2009, 14:18:41 »
Non preoccuparti Elisa non sei andata off topic, quando ci vule ci vuole......

Tutto vero quello che è stato scritto, dico anch'io la mia....Paola tu la conosci già......

Come scegliere un buon veterinario...in primis a pelle, il medico deve parlare italiano, cioè deve farti capire in parole povere quello che sta dicendo, non deve per forza puntare ad un intervento senza prima averne spiegato le ragioni e gli eventuali rischi, ma dimostrando a fatti non solo a belle parole, non dovrebbe mai arrogarsi il privilegio di decidere, ma meglio discutere insieme le cose da fare per il benessere del cane......, io personalmente diffido di chi si "siede in cattedra", termini strani, tecnici, paroloni, servono solo a spaventare il povero propietario non a far capire.....
Poi meglio sarebbe se il vet conoscesse almeno un pò la razza della quale si sta occupando...un pastore tedesco è diverso da un golden...e cosa fantastica se desse anche un'occhiata alla documentazione che viene consegnata dall'allevatore ai nuovi proprietari....almeno per quanto mi riguarda io consegno un cofanetto che contiene tutti gli esami dei genitori, e tutti gli inteventi fatti sul cucciolo, eventuali medicinali somministrati in che dosi e in che date, la data della 1° sverminazione e delle seguenti, se sono stati trattati per parassiti diversi, tipo coccidi o giardia e con che medicinali, il peso giornaliero dalla nascita alla consegna del piccolo...insomma un diario dei primi due mesi,,in modo che anche lui possa conoscere il cucciolo in modo approfondito....

Altra cosa importante...non dovrebbe essere un rivenditore di mangimi...perchè se no è palese che nessun mangime sarà meglio di quello da lui sponsorizzato.

Importante poi che dedichi il giusto tempo alla visita, nel senso che non voglia solo fare numeri....perchè se mi sbatte fuori in fretta se ha l'ambulatorio pieno non mi vede più, vuol dire che la sua testa non è al mio problema, ma altrove.....

E' vero che i nostri cani nessuno li conosce meglio di noi...e vi posso assicurare che se al mio mitico Vet Luca dico che uno dei miei cani ha le occhiaie perchè non sta bene....non mi prende in giro, ma inizia a farmi tutte le domande possibili per arrivare a darmi una risposta esauriente

Per quanto riguarda il discorso cliniche...è vero che sono disponibili 24/24 ma a volte è anche vero che il cane viene seguito dal primo medico di turno e non sempre dallo stesso, quindi bene per un urgenza, ma forse meglio un unico vet per le altre cose
 
Ma in fondo la cosa davvero più importante dovrebbe essere la complicità che si dovrebbe creare tra allevatore e nuovo proprietario di uno dei suoi cuccioli, tra loro dovrebbe crearsi fiducia ancor prima di prendere il piccolo, un allevatore dovrebbe essere un libro aperto verso chi adotterà un suo cucciolo, e trasmettere quelle che sono le sue conoscenze....fermo restando che tutti siamo umani e tutti possiamo sbagliare....in modo che anche un compagno alla prima esperienza con un cane, abbia quel minimo di nozioni tali da non permettere a nessuno di prenderlo in giro.......

Ciao ciao

Offline paolina

  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 2.995
  • L’essenziale è invisibile agli occhi
Re: come scegliere veterinario
« Risposta #9 il: 21 Gennaio 2009, 17:45:40 »
1° - Allora innanzitutto deve exere 1 mia preogativa qlla di farmi prendere in giro xkè io continuo a sostenere sia col veterinario sia con il proprietario del negozio pet dove acquisto mangiare x Maggie (ke fra l'altro è 1 ex- allevatore e 1 ex-vet e ke fra l'altro dall'ultima discussione penso nn mi veda +!!!!!!!!!!), ke i mangimi devono exere differenti da cane a cane, poikè nn tutte le razze hanno le stexe caratteristike e quindi le stexe esigenze (e questo documentandomi e nn parlamdo a vanvera!!!!!!)e loro continuano a sfottermi dicendo ke tutti i cani sono uguali, il mio vet in rima fila ke sostiene ke è 1 scusa x vendere, ma lui x primo mi consiglia 1 marca visto ke ha 1 negozio-pet
2° - e nn meno importante è affabile ma mi "ascolta" poco...è molto + propenso a "mettersi in cattedra" anche x liquidarmi in fretta. Inoltre nn si è mai curato + di tanto della "storia" di Maggie prima ke fosse con me
e 3° purtroppo mi sarebbe piaciuto molto avere rapporto come dici tu, Tiziana con l'allevatore, ma purtroppo ho sbagliato allevamento (e tu ne sai i motivi >:()
Nn mi resta ke interexarmi semx delle cose x mio conto visto ke finora ho visto ke è stata la cosa migliore, e quindi cambiare vet...............certamente ora ho 1 aiuto in +: HO TUTTI VOI e x questo vi dico: GRAZIE :D
Paolina
Un cane è PER SEMPRE

Offline Anna

  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 1.792
Re: come scegliere veterinario
« Risposta #10 il: 21 Gennaio 2009, 18:47:35 »
Sai Paolina che è stato proprio leggendo la tua esperienza che mi sono iscritta al Forum. Ho raccontato quello che mi è successo a Tiziana, che mi ha confermato che non sono l'unica persona ad essere incappata in un disgraziato (e sono gentile!!) di  "allevatore", anch'io sono stata insultata (anzi mio marito) quando ha chiamato l'allevatore per dirgli i problemi del cane.
Ci sono dei bei commercianti in giro, sia allevatori che veterinari !!


Lasciate entrare il cane coperto di fango, si può lavare il cane e si può lavare il fango... Ma quelli che non amano nè il cane, nè il fango... Quelli no... Non si possono lavare...
(J.Prevert)

Offline paolina

  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 2.995
  • L’essenziale è invisibile agli occhi
Re: come scegliere veterinario
« Risposta #11 il: 21 Gennaio 2009, 21:43:34 »
Sai Paolina che è stato proprio leggendo la tua esperienza che mi sono iscritta al Forum. Ho raccontato quello che mi è successo a Tiziana, che mi ha confermato che non sono l'unica persona ad essere incappata in un disgraziato (e sono gentile!!) di  "allevatore", anch'io sono stata insultata (anzi mio marito) quando ha chiamato l'allevatore per dirgli i problemi del cane.
Ci sono dei bei commercianti in giro, sia allevatori che veterinari !!



;)Sai mi piacerebbe sapere se l'allevatore è lo stexo con cui ho avuto a ke fare io. Io sono di Verona, Anna (ho 1 figlia ke si kiama come te......nonkè 1 sorella!!!!!!!) e se vuoi nel mio profilo dovrebbe exerci il mio indirizzo mail............sono comunque daccordo con te con il fatto ke in giro c'è della gente ke degli animali se ne stra-frega e li usa a proprio comodo e interexe come foxero delle scarpe da usare fin ke ti servono e poi da buttare qndo sono paxate di moda >:( em_Devil. Sono contenta di 1 cosa nell'esxienza negativa ke è toccata alla mia Maggie, prima ke a me: ke almeno il fatto di averne parlato (e credimi sto facendo "divulgazione negativa" anke con kiunque parlo qui a Verona)può evitare ad altri di fare lo stexo mio sbaglio. paola
Paolina
Un cane è PER SEMPRE

Offline Anna

  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 1.792
Re: come scegliere veterinario
« Risposta #12 il: 22 Gennaio 2009, 07:56:44 »
Credi che anch'io gli sto facendo una "bella pubblicità" e non solo in veneto!!
Nel tuo profilo non c'è la mail, nel mio sì.. se vuoi mandami da lì il tuo indirizzo e ti dico volentieri il nome dell'allevatore.
Lasciate entrare il cane coperto di fango, si può lavare il cane e si può lavare il fango... Ma quelli che non amano nè il cane, nè il fango... Quelli no... Non si possono lavare...
(J.Prevert)

Offline liury

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 471
Re: come scegliere veterinario
« Risposta #13 il: 22 Gennaio 2009, 11:28:32 »
Se le cose stanno come dici Paolina,cambia vet!
Nessuno ha il diritto di farsi beffe di chi, per amore, si preoccupa del proprio pet,magari tra le persone con cani che incontri durante le passeggiate c'è qualcuno che ti può dare qualche consiglio.
Purtroppo non è difficile incappare in "allevatori" come i vostri,anche io ho preso Perla da un tipo che è meglio perderlo che trovarlo e bisognerebbe davvero fa lloro la peggiore pubblicità di questo mondo!

Offline paolina

  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 2.995
  • L’essenziale è invisibile agli occhi
Re: come scegliere veterinario
« Risposta #14 il: 22 Gennaio 2009, 17:19:25 »
Probabilmente, Anna, abbiamo fatto ambe2 lo stexo errore di valutazione e nn solo di allevatore ;)mi riferisco all'indirizzo mail xkè ank'io vedo il mio e invece risulta nascosto.......nn ho problemi comunque a dartelo nel forum: wollawsfreee@tiscali.it
Sai qual'è la ns "ingenuità"??????Almeno la mia: è il credere ke ce ne sia solo 1 ke si comporta così..............e magari foxe vero ke tutti gli altri sono onesti, sensibili e affidabili!!!!!!!!!!!!!!!!!!! :-\
Credi che anch'io gli sto facendo una "bella pubblicità" e non solo in veneto!!
Nel tuo profilo non c'è la mail, nel mio sì.. se vuoi mandami da lì il tuo indirizzo e ti dico volentieri il nome dell'allevatore.

Paolina
Un cane è PER SEMPRE

 


Privacy Policy - Cookie Policy