Autore Topic: Etica comportamentale di un allevatore  (Letto 576 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline francy73

  • Utente del Forum
  • **
  • Post: 23
Etica comportamentale di un allevatore
« il: 09 Novembre 2022, 19:59:50 »
Buonasera chiedo conforto se anche a qualcuno di voi è accaduto quello che sta accadendo a me. Dunque la scelta del mio primo cucciolo di golden è ricaduta su un allevamento molto famoso della quale al momento preferisco riservarmi il nome visto ciò che sto per scrivere. Fatta la visita in allevamento 2 settimane fa ho scelto e mi sono lasciata convincere anche dall’allevatrice che il cucciolo femmina era senz’altro più giusto per iniziare questa avventura. Premetto che la cucciola ha già compiuto i 3 mesi pieni essendo nata a fine luglio .. ok andiamo avanti, decido così di confermare l’acquisto dopo 5 giorni con bonifico per l’intero importo chiaramente perché non serviva dare acconti su un cucciolo già disponibile .... da questo momento il comportamento per non dire la maleducazione di questa allevatrice arriva all’apoteosi!!!! Aggressioni telefoniche forse perché non capisce bene l’italiano? Offese sulla mia capacità d’intelligenza e per finire solo per averle richiesto una foto o video senza creare troppo disturbo ai suoi impegni mi dice aggredendomi verbalmente e nei toni  che il cane l’ho vistoe quello è. Sono trascorse 2 settimane e andrò solo lunedì a prenderla mi avrebbe fatto piacere vedere come era cresciuta ........tutto ciò non lo trovò normale


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Offline Chia71

  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 4.463
Re:Etica comportamentale di un allevatore
« Risposta #1 il: 09 Novembre 2022, 21:24:22 »
Beh direi che il comportamento si commenta da solo ... spero che nonostante questo sappia allevare e amare i propri cuccioli e con loro abbia usato tutta l'etica e la passione possibile... E che si sia trattato di un momento particolare magari era stressata per qualcosa di grave, non so, cerco sempre di dare una giustificazione perchè non posso pensare che ora che ha avuto i soldi cambia il comportamento umano ... Non sarebbe da allevamento rinomato e famoso un simile comportamento ...Ma nel tutto non comprendo se scelta vostra di attendere due settimane dal bonifico, e ci può stare, o se scelta dell'allevamento, nonostante la cucciola a tre mesi poteva tranquillamente già venire con voi e fare esperienze di vita al di fuori dell'allevamento che le avrebbero fatto sicuramente bene ...

Offline francy73

  • Utente del Forum
  • **
  • Post: 23
Re:Etica comportamentale di un allevatore
« Risposta #2 il: 09 Novembre 2022, 21:48:31 »
Le due settimane sono trascorse per questo motivo il 28 ottobre ho visitato l allevamento poi sono rientrata a Roma ed il 2 ho fatto il bonifico, il venerdì sarebbe dovuta scendere lei a Roma per una mostra così mi aveva proposto di portarlo lei dandole un contributo spese solo per averle chiesto dove quantificarmi il contributo si è innervosita dicendomi che non me lo avrebbe più portato è che sarei dovuta io andarlo a prendere ... nessun problema se non fosse che avendo impegni precedenti presi con il lavoro prima del prossimo lunedì non mi è possibile salire ... tutto questo non giustifica questo ignobile comportamento se non fosse che avrei avuto piacere di vedere come era cresciuta in queste 2 settimane la cucciola visto che sono cani che hanno una crescita rapida a quanto mi risulta e quindi essere anche sicura che sia il cucciolo scelto quello che mi da ... vista la poca affidabilità caratteriale di questa allevatrice ... sono molto amareggiata perché prendere un’anima innocente come quella di un cane dovrebbe portare solo gioia ed euforia


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Offline Brina

  • A te che hai preso la mia vita e ne hai fatto molto di piu
  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 2.347
Re:Etica comportamentale di un allevatore
« Risposta #3 il: 09 Novembre 2022, 23:01:47 »
Concordo con Chiara, speriamo che almeno per quanto riguarda il suo lavoro (passione) sia professionale.
Spero che quando ti consegnerà la cucciola trovi il giusto tempo per spiegarti tutto e per rispondere alle mille domande che ti possono venire in mente.
E che sia sempre disponibile in caso di bisogno.
Io la mia la sento sempre, anche solo per mandarle foto, mi risponde sempre ed è sempre disponibile, e sono passati più di sei anni

Offline lunam67

  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 2.220
  • Monica e Grace
Re:Etica comportamentale di un allevatore
« Risposta #4 il: 10 Novembre 2022, 13:15:50 »
bhe, una gran maleducata!
poi magari era in un periodo difficile e non si può mai sapere ma l'educazione ed il rispetto stanno sempre al primo posto.
Spero solo per te che non ci siano sorprese....
Monica e Grace

Offline francy73

  • Utente del Forum
  • **
  • Post: 23
Re:Etica comportamentale di un allevatore
« Risposta #5 il: 10 Novembre 2022, 13:19:39 »
bhe, una gran maleducata!
poi magari era in un periodo difficile e non si può mai sapere ma l'educazione ed il rispetto stanno sempre al primo posto.
Spero solo per te che non ci siano sorprese....
È quello che più temo spiacevoli sorprese... quali potrebbero essere secondo te ?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Offline dani

  • Utente Platino
  • *******
  • Post: 6.825
  • 💝
Re:Etica comportamentale di un allevatore
« Risposta #6 il: 10 Novembre 2022, 14:46:48 »
L'allevamento è in Emilia Romagna o Toscana?
« Ultima modifica: 10 Novembre 2022, 16:29:38 da dani »

Offline Chia71

  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 4.463
Re:Etica comportamentale di un allevatore
« Risposta #7 il: 10 Novembre 2022, 15:45:17 »
Le due settimane sono trascorse per questo motivo il 28 ottobre ho visitato l allevamento poi sono rientrata a Roma ed il 2 ho fatto il bonifico, il venerdì sarebbe dovuta scendere lei a Roma per una mostra così mi aveva proposto di portarlo lei dandole un contributo spese solo per averle chiesto dove quantificarmi il contributo si è innervosita dicendomi che non me lo avrebbe più portato è che sarei dovuta io andarlo a prendere ... nessun problema se non fosse che avendo impegni precedenti presi con il lavoro prima del prossimo lunedì non mi è possibile salire ... tutto questo non giustifica questo ignobile comportamento se non fosse che avrei avuto piacere di vedere come era cresciuta in queste 2 settimane la cucciola visto che sono cani che hanno una crescita rapida a quanto mi risulta e quindi essere anche sicura che sia il cucciolo scelto quello che mi da ... vista la poca affidabilità caratteriale di questa allevatrice ... sono molto amareggiata perché prendere un’anima innocente come quella di un cane dovrebbe portare solo gioia ed euforia


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Continuo a pensare che il comportamento non è serio ... innervosirsi perchè qualcuno le chiede come contribuire alle spese di trasporto? che poi se veniva a Roma già per i fatti suoi poteva anche evitarselo il contributo ... concordo che il rispetto deve comunque venire sopra ogni cosa ... in un mestiere come questo di empatia e rapporti umani.

Non so che dirti, come Brina, il mio Spank ha 11 anni e per ogni cosa bella o triste ho sempre scritto all'allevatrice che ha gioito e pianto con me per ogni evento successo in questi anni, sempre pronta a consigliarmi e una spalla sulla quale appoggiarmi per un confronto ... questo secondo me è un allevatore ... Ancora adesso mi sento di avere in mano un pezzo del suo cuore e la responsabilità e l'amore che ci metto nel prendermi cura di Spank è anche per fare stare tranquilla lei ...

Quali possibili spiacevoli sorprese? Magari è solo caratterialmente così ... per il resto le altre spiacevoli sorprese riguarderebbero la cucciola e non ci vogliamo nemmeno pensare, i certificati dei genitori te li ha mostrati? esenzioni da displasie, malattie genetiche, ecc.... ha fatto tutto in regola? I primi due mesi di vita dei cuccioli ti ha raccontato come li alleva, quali stimolazioni, esperienze che fa fare ai cuccioli? Tutto il resto poi dipenderà da te e per le questioni legali ci sono eventualmente gli avvocati, l'importante che la cucciola stia bene e sia sana fisicamente e caratterialmente non abbia subito il carattere dell'allevatrice ;)

Offline francy73

  • Utente del Forum
  • **
  • Post: 23
Re:Etica comportamentale di un allevatore
« Risposta #8 il: 10 Novembre 2022, 16:39:29 »
L'allevamento è in Emilia Romagna o Toscana?
Emilia-Romagna


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Offline francy73

  • Utente del Forum
  • **
  • Post: 23
Re:Etica comportamentale di un allevatore
« Risposta #9 il: 10 Novembre 2022, 16:50:31 »
Non mi ha mostrato nessun documento e ad essere sincera io non ho chiesto di vederli almeno durante quella prima visita in allevamento ho peccato di ingenuità e fiducia nel aver seguito sui social tutti i premi vinti e quanto sia blasonato questo allevamento... spero veramente che tutto si risolva con un rammarico per il comportamento scorretto della persona ma la gioia di avere una cucciola sana e soprattutto quella che avevo visto in allevamento l’idea di adire alle vie legali mi sconcerta anche se chiaramente non voglio perdere economicamente mi spiace dovere ricondurre poi questa situazione ad un mero scambio di denaro a fronte di un acquisto ma ciò è per la legge

Offline franco.oscar

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 489
Re:Etica comportamentale di un allevatore
« Risposta #10 il: 10 Novembre 2022, 17:22:31 »
Non mi ha mostrato nessun documento e ad essere sincera io non ho chiesto di vederli almeno durante quella prima visita in allevamento ho peccato di ingenuità e fiducia nel aver seguito sui social tutti i premi vinti e quanto sia blasonato questo allevamento... spero veramente che tutto si risolva con un rammarico per il comportamento scorretto della persona ma la gioia di avere una cucciola sana e soprattutto quella che avevo visto in allevamento l’idea di adire alle vie legali mi sconcerta anche se chiaramente non voglio perdere economicamente mi spiace dovere ricondurre poi questa situazione ad un mero scambio di denaro a fronte di un acquisto ma ciò è per la legge

Io non muoverei 1 euro senza prima aver visto il pedigree dei genitori e:
-Esito del controllo per la displasia dell'anca
-Esito del controllo per la displasia del gomito
-Cardiopatie
-Esito del controllo per le oculopatie e aggiungerei anche Ittiosi.
Tutti con i gradi di riferimento ovviamente.
Se sei ancora in tempo chiedili, PRETENDILI, almeno i primi due, proprio il minimo sindacale.

Offline dani

  • Utente Platino
  • *******
  • Post: 6.825
  • 💝
Re:Etica comportamentale di un allevatore
« Risposta #11 il: 10 Novembre 2022, 18:05:31 »
Se tu parli di allevamento blasonato con campioni in Emilia Romagna Bart ha il papà pluricampione che viene da allevamento in Emilia e l'allevamento inizia con M e io ne ho sempre sentito parlare bene, forse non il massimo della simpatia ma onesta

Offline francy73

  • Utente del Forum
  • **
  • Post: 23
Re:Etica comportamentale di un allevatore
« Risposta #12 il: 10 Novembre 2022, 18:15:07 »
Se tu parli di allevamento blasonato con campioni in Emilia Romagna Bart ha il papà pluricampione che viene da allevamento in Emilia e l'allevamento inizia con M e io ne ho sempre sentito parlare bene, forse non il massimo della simpatia ma onesta
Non inizia con la M


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Offline Nik_Kyra

  • Utente Ottone
  • ***
  • Post: 53
Re:Etica comportamentale di un allevatore
« Risposta #13 il: 10 Novembre 2022, 18:42:25 »
Inizia con la R?

Offline dani

  • Utente Platino
  • *******
  • Post: 6.825
  • 💝
Re:Etica comportamentale di un allevatore
« Risposta #14 il: 10 Novembre 2022, 18:46:43 »
Per capire, tu non avevi prenotato la cucciola ma hai trovato dei cuccioli ancora disponibili in questo allevamento. Posso chiederti come hai scelto l'allevamento,? Lo conoscevi già , ti è stato consigliato da qualcuno che ha già un loro Golden? In questo caso io sarei tranquilla. Quando presi Bart era appena mancata Maggie e mio figlio era disperato. Dopo alcuni giorni contattai un allevamento ,del quale conoscevo alcuni cani che provenivano da lì e sapevo che era un allevamento molto affidabile . C'era un cucciolo disponibile perché una famiglia aveva rinunciato. Per bloccarlo ho versato caparra ( l'ho fatto perché ero sicura della serietà della persona,) poi una settimana dopo sono scesa a conoscere i cuccioli ma non il mio perché lei doveva ancora fare gli abbinamenti. I documenti mi sono stati dati all'atto della consegna ma ho potuto visionarle da subito quelli dei genitori perché pubblicati sul sito dell'allevamento quando fu pubblicata la cucciolata. Il pagamento della restante tranche è avvenuta al momento della consegna. Nonostante fosse periodo di lockdown sono andata io a ritirarlo.

 


Privacy Policy - Cookie Policy