Autore Topic: Maschio o femmina?  (Letto 786 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline francy73

  • Utente del Forum
  • **
  • Post: 23
Maschio o femmina?
« il: 30 Ottobre 2022, 20:39:10 »
Buonasera vorrei un parere sulla scelta del sesso. Mi spiego io sono sempre stata orientata alla scelta di un cucciolo maschio, succede che visitando l’allevamento dove vorrei adottare il mio golden ha solo due cucciole femmine ma al di là di questo l’allenatrice sostiene che le femmine siano anche più gestibili caratterialmente perché meno dominanti . Io sinceramente sono confusa e a disagio nel rivelare che una femmina non saprei proprio come gestirla con i suoi periodi di calore e questo forse è un mio limite mentale ma ho difficoltà a pensarmi in una situazione simile . Vi chiedo consiglio e soprattutto mi spiegate quanto può durare il periodo di calore e se le perdite sono abbondanti ? Perdonatemi ma sono digiuna sull’argomento . Grazie mille


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Offline Brina

  • A te che hai preso la mia vita e ne hai fatto molto di piu
  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 2.347
Re:Maschio o femmina?
« Risposta #1 il: 30 Ottobre 2022, 21:14:55 »
Ciao, la mia prima femmina andava in calore ogni 10 mesi circa. Il calore dura tre settimane, ma le perdite non durano tutto questo periodo.
È stata poi sterilizzata a 10 anni in urgenza per piometra.
Le altre due, Naira e Emma, le ho invece fatte sterilizzare, Naira avendo il maschio a otto mesi, prima del calore e Emma a due anni.
La sterilizzazione previene il tumore delle mammelle e la piometra, infezione dell'utero.
Quindi dovresti gestire solo il primo calore, che è meglio fargli fare, e poi se la farai sterilizzare non dovrai più pensarci e lei ci guadagnerà in salute.

Offline francy73

  • Utente del Forum
  • **
  • Post: 23
Re:Maschio o femmina?
« Risposta #2 il: 30 Ottobre 2022, 21:17:18 »
Grazie


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Offline Paola Pilotti

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 239
Re:Maschio o femmina?
« Risposta #3 il: 30 Ottobre 2022, 23:08:13 »
Ciao , io ho due golden Luna di 9 anni e poi è arrivato Rocco quasi 2 anni , sicuramente è vero quello che ti dice l’allevatrice il maschio è  più impegnativo nei rapporti con gli altri maschi , me sto rendendo conto anch’io Luna è una Santa l’ho portata ovunque e raramente ha avuto problemi con altri cani , con Rocco ho dovuto fare addestramento ed ancora stiamo lavorando per correggere alcuni atteggiamenti, però ad esempio è molto più affettuoso della femmina ,non ha paura di nulla …… non ha il calore ma di distrae molto fino a non ascoltarti quando sente odori delle femmine anche semplici pipì….. poi dipende anche molto dal carattere!


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Offline Bruno_e_Aaron

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 181
Re:Maschio o femmina?
« Risposta #4 il: 31 Ottobre 2022, 03:45:13 »
Ciao, io ho un maschio.

Sin da cucciolo lezioni di puppyclass, asilo, moltissima socializzazione, corso di obedience di base, socializzato a molte situazioni, rumori e ambienti, passeggiate di gruppo e parchi con altri cani.

E' un cane eccezionale, fantastico con tutti. Lo lascerei sciolto in un asilo e strapazzato da 100 bambini e dormirei sereno. Accarezzato da chiunque anche senza permesso e lui sta buono; pronto a giocare nella folla con chiunque.
Si diverte sotto i fuochi di artificio, insensibile ai temporali, non ha paura di nulla...

Ottimo richiamo. Gioca bene con qualsiasi cucciolo e con cani anziani; non tende a montare in continuazione le femmine ed innoquo con i gatti...

MA CON ALTRI MASCHI E' SEMPRE UNA GUERRA!!!

Che sia un barboncino o un dogo argentino, LUI PARTE!!!!
Sia in passeggiata al guinzaglio sul marciapiede, sia sciolto in spazi aperti.
Se non ci sono altri maschi ti segue, non si allontana troppo da te, esplora, corre e basta un fischio che torna come un razzo. Se però c'è un altro maschio devi sperare che si ignorino altrimenti fallisce qualsiasi richiamo!

Ci abbiamo lavorato tantissimo tra addestratori, educatori e comportamentalisti, ma con risultati quasi nulli.
Abbiamo provato anche la castrazione chimica ma senza alcun effetto!
Lui è così...

FA IL MASCHIO!!! E in effetti sono più difficili da gestire in questo. Ovvio che non sono tutti così, ma la maggior parte arrivati a 1 anno cominciano a sentirsi leoni e devi saperli gestire se hanno il carattere forte.
Se sei in passeggiata al guinzaglio e incroci un altro maschio che non invia segnali calmanti e pacifici, preparati a belle strattonate al braccio.

Spesso è solo tanto rumore tra ringhio abbiai e al massimo solo pelo che vola, ma se la giornata è storta può anche trasformarsi in rissa e qualche morso ( e fidati che non è facile separare 2 cani di oltre 30 Kg che si prendono tra loro).

Non che le femmine siano sempre pacifiche (anzi !) , ma in genere più facili da gestire in questa continua esibizione sul "chi è più forte e dominante".

TUTTO COMUNQUE DIPENDE DAL CARATTERE DI OGNI SINGOLO INDIVIDUO! Puoi ritrovarti un maschio pacifico e insicuro e una femmina possessiva e territoriale.

L'importante è comunque la fase di socializzazione sin dai primissimi mesi con altri cuccioli di diverse razze e soprattutto con cani adulti ben equilibrati (quindi attenta alle aree cani dove sono più gli attegiamenti sbagliati che quelli corretti che il cane assimila da cani gestiti ed educati male dai proprietari!)

Offline francy73

  • Utente del Forum
  • **
  • Post: 23
Re:Maschio o femmina?
« Risposta #5 il: 31 Ottobre 2022, 09:28:13 »
Leggendovi inizio a valutare che forse  come prima volta con un golden non sarebbe sbagliato fare esperienza con la femmina


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Offline dani

  • Utente Platino
  • *******
  • Post: 6.825
  • 💝
Re:Maschio o femmina?
« Risposta #6 il: 31 Ottobre 2022, 10:15:48 »
Ciao, io ho avuto prima una femmina e ora ho un maschio. Sulla base della mia esperienza sceglierei femmina tutta la vita!  Bart è bellissimo ma molto più impegnativo di Maggie su molti fronti. Anche noi siamo passati attraverso educatori, comportamentalista. ecc.. alcuni tratti si sono attenuati ma il carattere è quello: sono figo, sono Bart! Con altri cani non attacca rogne ma in casa si è rivelato impegnativo, cercava di comandare lui. La femmina invece era tutta peace & love. Come dice l'educatrice che ci segue ora ci sono cani con i quali puoi permetterti di sbagliare senza che succeda nulla e ci sono cani con i quali le regole devono essere da subito chiare e sempre quelle e Bart ce lo ha insegnato

Offline francy73

  • Utente del Forum
  • **
  • Post: 23
Re:Maschio o femmina?
« Risposta #7 il: 31 Ottobre 2022, 10:57:36 »
La tua educatrice dice esattamente quello che mi ha detto l’allevatrice ovvero inizia a sbagliare con un femmina piuttosto che con un maschio !!


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Offline dani

  • Utente Platino
  • *******
  • Post: 6.825
  • 💝
Re:Maschio o femmina?
« Risposta #8 il: 31 Ottobre 2022, 11:13:05 »
La tua educatrice dice esattamente quello che mi ha detto l’allevatrice ovvero inizia a sbagliare con un femmina piuttosto che con un maschio !!


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Parole sante!!!
« Ultima modifica: 31 Ottobre 2022, 12:03:53 da dani »

Offline Bruno_e_Aaron

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 181
Re:Maschio o femmina?
« Risposta #9 il: 31 Ottobre 2022, 12:44:15 »
Ciao, io ho avuto prima una femmina e ora ho un maschio. Sulla base della mia esperienza sceglierei femmina tutta la vita!  Bart è bellissimo ma molto più impegnativo di Maggie su molti fronti. Anche noi siamo passati attraverso educatori, comportamentalista. ecc.. alcuni tratti si sono attenuati ma il carattere è quello: sono figo, sono Bart! Con altri cani non attacca rogne ma in casa si è rivelato impegnativo, cercava di comandare lui. La femmina invece era tutta peace & love. Come dice l'educatrice che ci segue ora ci sono cani con i quali puoi permetterti di sbagliare senza che succeda nulla e ci sono cani con i quali le regole devono essere da subito chiare e sempre quelle e Bart ce lo ha insegnato

Condivido 100%

Tornando indietro sceglierei sempre il maschio e non sono pentito. Ma è di sicuro più impegnativo.

Ci devi lavorare di più, devi far capire subito il suo ruolo ( e ti sfiderà più volte cercando di imporsi).
Sono più CAPOCCIONI quando si impuntano.

E soprattutto l'atteggiamento sarà sempre lo stesso con gli altri maschi : " SONO FORTE, SONO FIGO E TE LO DIMOSTRO" (anche se di fronte si trovano un Dogo Argentino incazzato!)

Puoi lavorarci, attenuare l'istinto, tranquillizzare gli atteggiamenti e senza trasformarlo in un cane fobico, ci puoi lavorare, ma se è il tuo primo cane, ricordati sempre che sarà una taglia di oltre 30 Kg, quindi quando tira e parte, non sarà un chihuahua che sollevi e prendi in braccio :D

Offline francy73

  • Utente del Forum
  • **
  • Post: 23
Re:Maschio o femmina?
« Risposta #10 il: 31 Ottobre 2022, 13:23:19 »
Diciamo che è il mio primo cane di 30 kg la mia esperienza è stata con uno Yorkshire


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Offline dani

  • Utente Platino
  • *******
  • Post: 6.825
  • 💝
Re:Maschio o femmina?
« Risposta #11 il: 31 Ottobre 2022, 16:50:04 »
Condivido 100%

Tornando indietro sceglierei sempre il maschio e non sono pentito. Ma è di sicuro più impegnativo.

Ci devi lavorare di più, devi far capire subito il suo ruolo ( e ti sfiderà più volte cercando di imporsi).
Sono più CAPOCCIONI quando si impuntano.

E soprattutto l'atteggiamento sarà sempre lo stesso con gli altri maschi : " SONO FORTE, SONO FIGO E TE LO DIMOSTRO" (anche se di fronte si trovano un Dogo Argentino incazzato!)

Puoi lavorarci, attenuare l'istinto, tranquillizzare gli atteggiamenti e senza trasformarlo in un cane fobico, ci puoi lavorare, ma se è il tuo primo cane, ricordati sempre che sarà una taglia di oltre 30 Kg, quindi quando tira e parte, non sarà un chihuahua che sollevi e prendi in braccio :D
Parlando di comportamentalista, educatori ecc... A me viene un po' di angoscia. Oltre al costo economico che è diventato rilevante io incomincio a non capirci più niente. Il cane è un cane le teorie per educarlo sono infinite , talvolta in contraddizione le une con le altre. Io ,umana compagna di Bart, incomincio a pensare che  ci sia  dietro un bel business

Offline francy73

  • Utente del Forum
  • **
  • Post: 23
Re:Maschio o femmina?
« Risposta #12 il: 31 Ottobre 2022, 19:58:12 »
Parlando di comportamentalista, educatori ecc... A me viene un po' di angoscia. Oltre al costo economico che è diventato rilevante io incomincio a non capirci più niente. Il cane è un cane le teorie per educarlo sono infinite , talvolta in contraddizione le une con le altre. Io ,umana compagna di Bart, incomincio a pensare che  ci sia  dietro un bel business
Condivido un cane è un cane non possiamo stravolgere la loro natura il contesto familiare in cui vive senz’altro è la migliore scuola o almeno indica l’imprinting...Konrad Lorenz docet


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Offline Brina

  • A te che hai preso la mia vita e ne hai fatto molto di piu
  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 2.347
Re:Maschio o femmina?
« Risposta #13 il: 01 Novembre 2022, 08:29:52 »
Parlando di comportamentalista, educatori ecc... A me viene un po' di angoscia. Oltre al costo economico che è diventato rilevante io incomincio a non capirci più niente. Il cane è un cane le teorie per educarlo sono infinite , talvolta in contraddizione le une con le altre. Io ,umana compagna di Bart, incomincio a pensare che  ci sia  dietro un bel business

Condivido al 100%.
Un'amica qui in Francia ha consultato due educatori, gli hanno detto uno  il contrario dell'altro e lei adesso è ancora più confusa che prima!!

Offline Chia71

  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 4.463
Re:Maschio o femmina?
« Risposta #14 il: 01 Novembre 2022, 17:43:20 »
Anche per me primo cane ero orientata verso la femmina, forse perchè leggendo varie esperienze mi ero fatta l'idea che se la femmina attacca o ringhia è scusata perchè si sta solo difendendo, se il maschio ringhia o attacca è un attaccabrighe ... Poi l'allevatrice mi disse che le femmine libere della cucciolata erano a suo giudizio più "vivaci" dei maschi e dopo un pò di tentennamenti mi sono affidata a lei e all'istinto ed è arrivato il maschio ... Che dire, lui è un peluche sotto tanti punti di vista, forte, coraggioso, dolce, ecc... con i maschi non è mai il primo ad attaccar discorso, se stimolato esce con un borbottio sommesso ... Discorso diverso con le femmine, fin da subito si è rivelato un latin lover, non gliene sfuggiva una e questo ci ha creato tanti problemi relazionali, nel senso che ad un certo punto abbiamo smesso di frequentare gli altri cani perchè era ingestibile ... Ma secondo il mio modesto parere di inesperta ha avuto delle non brave insegnanti da cucciolo, nel senso che per farlo socializzare frequentavo inconsapevole dell'errore l'area cani, e non so per quale motivo tutte le cagnoline si facevano montare da lui, vuoi perchè era cucciolone, ma ha cominciato a succedere anche da adulto, non ha mai avuto la fortuna di incontrare una cagnolina che si facesse rispettare con un bel ringhio o con i gesti che loro sanno fare per tenerli a posto ... Questo ha mosso in lui la consapevolezza di poterlo sempre fare ed è l'unico "problema" comportamentale che abbiamo avuto, ma credo che se avesse seguito un percorso educativo diverso la cosa sarebbe stata più gestibile.... Per cui la mia esperienza continua verso il maschio e credo che tanto è comunque maschio o femmina il carattere iniziale trasmessogli dai genitori e l'educazione fin dai primi giorni sia in allevamento, con la mamma e i fratellini e l'allevatore che in famiglia ...

 


Privacy Policy - Cookie Policy