Autore Topic: Castrazione Chimica con Suprelorin : Esperienze?? Consigli ??  (Letto 13779 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Bruno_e_Aaron

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 347
Re:Castrazione Chimica con Suprelorin : Esperienze?? Consigli ??
« Risposta #30 il: 08 Ottobre 2023, 04:02:04 »
La risposta e la durata sono davvero soggettive!
Aaron è un diesel! Già alla prima castrazione ricordo che per più di un mese nessun cambiamento, però poi l'atrofia testicolare e lo smettere di essere ossessivo con marcature e muso sempre a terra è durato molto più di 6 mesi (per molto più di un anno testicoli atrofizzati e avevo smesso questi comportamenti ossessivi).

Oggi invece novità MAI ACCADUTA prima. Dopo cena era pieno di energie, giocato un pò con la fune e sembrava aver scaricato. Dopo un pò salta sul divano e comincia a leccarmi con impeto, quindi mi salta addosso e pensavo a un gesto di gioco di dominanza...
Ho provato ad alzarmi, ma l' arousal emozionale era già troppo elevato e ha provato a montarmi (ripeto mai successo prima in 4 anni e mezzo!).

Come avevo letto e come anche descritto dalla veterinaria, spesso succede che proprio nei giorni successivi alla castrazione (chimica o fisica che sia), il testosterone aumenta e ha dei picchi, anzichè scendere!

Volete che vi descrivo la passeggiata serale di oggi  :D ? In pratica un cane da tartufo, strattoni continui in direzione di ogni traccia di urina, non voleva rientrare a casa e tirava e in ascensore iperventilava e piagnucolava...

Fino a giugno / luglio era tranquillo e non aveva queste ossessioni, ora non resta che aspettare che il Suprelorin faccia effetto, a oggi testicoli più che normali e non minimamente atrofizzati.


Offline dani

  • Utente Platino
  • *******
  • Post: 6.971
  • 💝
Re:Castrazione Chimica con Suprelorin : Esperienze?? Consigli ??
« Risposta #31 il: 08 Ottobre 2023, 16:37:45 »
La risposta e la durata sono davvero soggettive!
Aaron è un diesel! Già alla prima castrazione ricordo che per più di un mese nessun cambiamento, però poi l'atrofia testicolare e lo smettere di essere ossessivo con marcature e muso sempre a terra è durato molto più di 6 mesi (per molto più di un anno testicoli atrofizzati e avevo smesso questi comportamenti ossessivi).

Oggi invece novità MAI ACCADUTA prima. Dopo cena era pieno di energie, giocato un pò con la fune e sembrava aver scaricato. Dopo un pò salta sul divano e comincia a leccarmi con impeto, quindi mi salta addosso e pensavo a un gesto di gioco di dominanza...
Ho provato ad alzarmi, ma l' arousal emozionale era già troppo elevato e ha provato a montarmi (ripeto mai successo prima in 4 anni e mezzo!).

Come avevo letto e come anche descritto dalla veterinaria, spesso succede che proprio nei giorni successivi alla castrazione (chimica o fisica che sia), il testosterone aumenta e ha dei picchi, anzichè scendere!

Volete che vi descrivo la passeggiata serale di oggi  :D ? In pratica un cane da tartufo, strattoni continui in direzione di ogni traccia di urina, non voleva rientrare a casa e tirava e in ascensore iperventilava e piagnucolava...

Fino a giugno / luglio era tranquillo e non aveva queste ossessioni, ora non resta che aspettare che il Suprelorin faccia effetto, a oggi testicoli più che normali e non minimamente atrofizzati.
io avevo pensato di provare la castrato chimica per Bart ma il comportamentalisti non era d'accordo proprio perché una degli effetti collaterali in taluni casi e' nell' immediato un' aumento del testosterone e relativi comportamenti. Non me la sono sentita e poi devo dire che con le dritte del comportamentalisti e dell' istruttore le nostre passeggiate sono abbastanza tranquille, magari sniffa ma non in modo ossessivo, con gli altri maschi non attacca mai briga ma li ignora , con le femmine se esagera si becca ringhiate e di solito capisce che non è aria

Offline LaMaria

  • Life with Maebh
  • Utente Smeraldo
  • ********
  • Post: 14.237
    • Il mio profilo Linktree
Castrazione Chimica con Suprelorin : Esperienze?? Consigli ??
« Risposta #32 il: 08 Ottobre 2023, 19:48:51 »
Trovo che questo sia uno dei thread più interessanti attualmente sul Forum, e non soltanto perché mi coinvolge in quanto compagna umana di un cucciolone adolescente.
Il quale cucciolone oggi si è permesso di mostrare i denti e cacciare in malo modo un Collie maschio di due anni che aveva avuto l’ardire di voler avvicinarsi a una giovane e bella Lab femmina; gli ho mollato una “ringhiata” che ciao, e l’ho rimesso al guinzaglio a sbollire.
L’altro giorno, invece, davanti a un Australian intero di due anni, molto equilibrato, si è buttato pancia all’aria e poi amiconi…
Vi ringrazio tutti per i vostri interventi, che dimostrano grande attenzione e consapevolezza rispetto al benessere e alla serena convivenza con i vostri amici cani.
Proprio oggi la veterinaria comportamentalista, che ha tenuto nella mia scuola un weekend di corso sulle attività olfattive nella riabilitazione comportamentale, osservava come attualmente molti veterinari propongano ai proprietari di cani adolescenti, intorno all’anno di età, o anche prima, l’iniezione di Suprelorin, come fosse la panacea per tutti i problemi.
La tentazione è forte, infatti. Se il mio cucciolone ha comportamenti un po’ sopra le righe, faccio prima a inibirgli il testosterone che a offrirgli la possibilità di crescere. E poi magari ti ritrovi con un maschio incompetente e comunque aggressivo.
In effetti ci vuole un po’ di buona volontà per offrire ai nostri cani le giuste occasioni di incontri utili a modulare i comportamenti e proficui per apprendere le corrette strategie comunicative.
Quando, in coscienza, si valuta la sterilizzazione, ci sono tante variabili da tenere presenti: in primo luogo la qualità di vita del cane, ma anche il benessere dell’intero gruppo familiare.
Poi comunque c’è un altro aspetto, che è quello relativo alla degenerazione articolare del cane, che Bruno ha evidenziato.
Sto vivendo il post operatorio di Maebh, sterilizzata a sette mesi, prima del primo calore, su suggerimento del veterinario.
Il crociato è partito a quasi 9 anni.
Esistono studi che correlano una maggiore incidenza delle patologie articolari alla sterilizzazione precoce nei cani come i Retriever.

Offline Micki

  • Utente Argento
  • *****
  • Post: 532
Re:Castrazione Chimica con Suprelorin : Esperienze?? Consigli ??
« Risposta #33 il: 09 Ottobre 2023, 06:55:53 »
Buongiorno a tutti! Aggiorno anche io. Dunque ovviamente a 4 giorni dal l’impianto non è cambiato niente MA…una piccola cosa l’ho notata: quando giocano fra di loro da due giorni a questa parte non si montano più! Allora di solito casa mia la sera era teatrino di corse e giochi dei cani che poi presi dall’euforia iniziavano a montarsi ripetutamente, specie se c’era qualche ospite 😅😅al quale io mi premuravo di spiegare “no ma guarda è normale, è una questione gerarchica non un porno”😅😅😅😅 ecco….però ultimamente lo facevano davvero tanto eh, poi io quando i toni si accendevano li mettevo al loro posto però somma…ora invece giocano meglio. Mi spiego, nel giocare di barney soprattutto, lui è quello più testina…, c’è meno aggressività. Non si sono mai fatti male eh, alla fine di solito barney lecca suo fratello come per scusarsi, però a volte andavano giù pesante con ste montate🙄 niente, non lo fanno più da due o tre giorni🤷‍♀️.

Offline Micki

  • Utente Argento
  • *****
  • Post: 532
Re:Castrazione Chimica con Suprelorin : Esperienze?? Consigli ??
« Risposta #34 il: 09 Ottobre 2023, 06:59:33 »
Trovo che questo sia uno dei thread più interessanti attualmente sul Forum, e non soltanto perché mi coinvolge in quanto compagna umana di un cucciolone adolescente.
Il quale cucciolone oggi si è permesso di mostrare i denti e cacciare in malo modo un Collie maschio di due anni che aveva avuto l’ardire di voler avvicinarsi a una giovane e bella Lab femmina; gli ho mollato una “ringhiata” che ciao, e l’ho rimesso al guinzaglio a sbollire.
L’altro giorno, invece, davanti a un Australian intero di due anni, molto equilibrato, si è buttato pancia all’aria e poi amiconi…
Vi ringrazio tutti per i vostri interventi, che dimostrano grande attenzione e consapevolezza rispetto al benessere e alla serena convivenza con i vostri amici cani.
Proprio oggi la veterinaria comportamentalista, che ha tenuto nella mia scuola

un weekend di corso sulle attività olfattive nella riabilitazione comportamentale, osservava come attualmente

molti veterinari propongano ai proprietari di cani adolescenti, intorno all’anno di età, o anche prima, l’iniezione di
Suprelorin, come fosse la panacea per tutti i problemi.
La tentazione è forte, infatti. Se il mio cucciolone ha comportamenti un po’ sopra le righe, faccio prima a inibirgli il testosterone che a offrirgli la possibilità di crescere. E poi magari ti ritrovi con un maschio incompetente e comunque aggressivo.
In effetti ci vuole un po’ di buona volontà per offrire ai nostri cani le giuste occasioni di incontri utili a modulare i comportamenti e proficui per apprendere le corrette strategie comunicative.
Quando, in coscienza, si valuta la sterilizzazione, ci sono tante variabili da tenere presenti: in primo luogo la qualità di vita del cane, ma anche il benessere dell’intero gruppo familiare.
Poi comunque c’è un altro aspetto, che è quello relativo alla degenerazione articolare del cane, che Bruno ha evidenziato.
Sto vivendo il post operatorio di Maebh, sterilizzata a sette mesi, prima del primo calore, su suggerimento del veterinario.
Il crociato è partito a quasi 9 anni.
Esistono studi che correlano una maggiore incidenza delle patologie articolari alla sterilizzazione precoce nei cani come i Retriever.

D’accordissimo con te su tutta la linea. La mia veterinaria prima dei 24 mesi si rifiuta di castrare un maschio, per la femmina almeno un calore preferisce lo faccia. Per il carattere del cane, mi pare di capire che Sean sia un po’ bulletto come barney😅, logicamente ci vuole lavoro, infatti prima di tutto sto lavorando con un educatore e devo dire che la situazione è migliorata. Poi vabbè lui è così, se gli stanno simpatico ok sennò meglio non lasciarli liberi a giocare che non si sa mai😅😅😅 poi tu che sei educatrice sei avvantaggiata rispetto a me 😂😂😂 se abitassimo vicine diventerei il tuo incubo perché ti seguirei ovunque 😂😂😂

Offline LaMaria

  • Life with Maebh
  • Utente Smeraldo
  • ********
  • Post: 14.237
    • Il mio profilo Linktree
Re:Castrazione Chimica con Suprelorin : Esperienze?? Consigli ??
« Risposta #35 il: 09 Ottobre 2023, 08:03:50 »
D’accordissimo con te su tutta la linea. La mia veterinaria prima dei 24 mesi si rifiuta di castrare un maschio, per la femmina almeno un calore preferisce lo faccia. Per il carattere del cane, mi pare di capire che Sean sia un po’ bulletto come barney, logicamente ci vuole lavoro, infatti prima di tutto sto lavorando con un educatore e devo dire che la situazione è migliorata. Poi vabbè lui è così, se gli stanno simpatico ok sennò meglio non lasciarli liberi a giocare che non si sa mai poi tu che sei educatrice sei avvantaggiata rispetto a me se abitassimo vicine diventerei il tuo incubo perché ti seguirei ovunque
Fai bene a farti seguire; spero che, oltre al supporto nella gestione domestica, anche in termini di comprensione delle dinamiche gerarchiche, abbiate la possibilità di frequentare classi di comunicazione mirate. La coregolazione da parte di cani competenti - maschi d femmine, sterilizzati oppure no - è fondamentale.
Nel mio lavoro amo molto svolgere questa attività in libertà, durante le numerose camminate sulle colline e nelle campagne della provincia. Eh, sì, purtroppo un po’ lontano da voi…

Offline Micki

  • Utente Argento
  • *****
  • Post: 532
Re:Castrazione Chimica con Suprelorin : Esperienze?? Consigli ??
« Risposta #36 il: 09 Ottobre 2023, 08:56:42 »
Fai bene a farti seguire; spero che, oltre al supporto nella gestione domestica, anche in termini di comprensione delle dinamiche gerarchiche, abbiate la possibilità di frequentare classi di comunicazione mirate. La coregolazione da parte di cani competenti - maschi d femmine, sterilizzati oppure no - è fondamentale.
Nel mio lavoro amo molto svolgere questa attività in libertà, durante le numerose camminate sulle colline e nelle campagne della provincia. Eh, sì, purtroppo un po’ lontano da voi…

Purtroppo qui da me non ci sono questo tipo di cose, io ho il mio addestratore che spesso mi fa andare da lui nel terreno e li libera con altri cani che sa che con barney vanno d’accordo. Spesso li porto in area cani ma ti dico la verità, se non conosco l’altro maschio e non si sono mai visti prima preferisco evitare. Anche perché non vorrei che una esperienza negativa come una zuffa poi peggiorasse le cose 😅 lui se incontra maschi equilibrati e pacifici non ha problemi, se però hanno atteggiamenti aggressivi risponde😅😅 che poi credo anche sia normale, ero abituata troppo bene con thalion che si farebbe menare dai Chihiahua 😂 e che se fanno per attaccarlo scodinzolando e uggiolando se ne va, come dire “no grazie la rissa non fa per me”😂😂😂

Offline Bruno_e_Aaron

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 347
Re:Castrazione Chimica con Suprelorin : Esperienze?? Consigli ??
« Risposta #37 il: 11 Ottobre 2023, 01:30:51 »
Purtroppo qui da me non ci sono questo tipo di cose, io ho il mio addestratore che spesso mi fa andare da lui nel terreno e li libera con altri cani che sa che con barney vanno d’accordo. Spesso li porto in area cani ma ti dico la verità, se non conosco l’altro maschio e non si sono mai visti prima preferisco evitare.

Considerazione personale: tra puppy class, asilo, socializzazione, corso di obidience di primo livello da cucciolo, passeggiate con altri amici con cani equilibrati, addestratori e comportamentalisti, farei lo stesso percorso sempre! Ma dovessi tornare indietro l'unica cosa che eviterei al 100% è proprio l'area cani! Il peggio l'ho visto proprio li (soprattutto della cattiva gestione dei proprietari e delle cavolate delle esperte canare sedute sulla panchina!).
Inoltre ho dovuto frequentare aree cani anche per necessità in periodi difficili (pandemia e lockdown) proprio nella fase delicata di cucciolone.
Molto meglio l'asilo con diversi cani equilibrati liberi e seguiti in campo con addestratori che sanno "leggere" e interpretare correttamente le dinamiche e sanno intervenire e correggere.

Area cani proprio no (ripeto più per colpa dei proprietari irresponsabili, incompetenti e diseducativi che per colpa dei cani)
 

Offline Micki

  • Utente Argento
  • *****
  • Post: 532
Re:Castrazione Chimica con Suprelorin : Esperienze?? Consigli ??
« Risposta #38 il: 11 Ottobre 2023, 07:22:05 »
Considerazione personale: tra puppy class, asilo, socializzazione, corso di obidience di primo livello da cucciolo, passeggiate con altri amici con cani equilibrati, addestratori e comportamentalisti, farei lo stesso percorso sempre! Ma dovessi tornare indietro l'unica cosa che eviterei al 100% è proprio l'area cani! Il peggio l'ho visto proprio li (soprattutto della cattiva gestione dei proprietari e delle cavolate delle esperte canare sedute sulla panchina!).
Inoltre ho dovuto frequentare aree cani anche per necessità in periodi difficili (pandemia e lockdown) proprio nella fase delicata di cucciolone.
Molto meglio l'asilo con diversi cani equilibrati liberi e seguiti in campo con addestratori che sanno "leggere" e interpretare correttamente le dinamiche e sanno intervenire e correggere.

Area cani proprio no (ripeto più per colpa dei proprietari irresponsabili, incompetenti e diseducativi che per colpa dei cani)

Hai ragione infatti io ci vado tipo alle 8 del mattino quando non c’è praticamente nessuno. Anche senza praticamente 😂😂 più che altro per farli correre liberi perché qui da me a rapallo altri posti dove sgambare ahimè non c’è ne sono 😥 quindi diventa un po’ una necessità obbligatoria. Vado presto così ci sono solo loro e quando arrivano le simpatie coi cani che “ma son bravissimi” io me ne vado😅 diverso su in montagna, dove oltretutto ho notato che negli spazi larghi barney cambia totalmente anche come comportamento. Fa molto meno il bullo, dovrei trasferirmici definitivamente forse 😂😂

Offline LaMaria

  • Life with Maebh
  • Utente Smeraldo
  • ********
  • Post: 14.237
    • Il mio profilo Linktree
Re:Castrazione Chimica con Suprelorin : Esperienze?? Consigli ??
« Risposta #39 il: 11 Ottobre 2023, 16:31:09 »
Nelle aree aperte, sui cani “da caccia e da riporto”, di solito prevale la motivazione perlustrativa su quella competitiva.
Possono prendersi i loro spazi.
Le aree cani sono quasi sempre troppo piccole e costringono cani estranei a interagire per forza.
Poi ci sono troppi odori.
È estremamente difficile che ne esca un’esperienza decente.

Offline Micki

  • Utente Argento
  • *****
  • Post: 532
Re:Castrazione Chimica con Suprelorin : Esperienze?? Consigli ??
« Risposta #40 il: 12 Ottobre 2023, 07:09:43 »
Lo so nemmeno a me piacciono le aree cani, purtroppo a rapallo posti dove poterlo lasciare liberi non ce ne sono. Le spiagge son piccole e c’è sempre qualcuno che se vede un cane libero si lamenta, viene a rompere, scrive sui social e bla bla bla. Le strade sono strette, i marciapiedi piccoli, mentre su in montagna altri spazi e ne ho dedotto che nel largo barney si sente più sicuro, a distanza di sicurezza da altri cani che eventualmente non gli stanno simpatici, e di conseguenza cambia modi, è più socievole, fa amicizia anche con cani neri…perché barney per lo più odia i cani neri …🤦‍♀️🤦‍♀️no comment😅

Offline LaMaria

  • Life with Maebh
  • Utente Smeraldo
  • ********
  • Post: 14.237
    • Il mio profilo Linktree
Re:Castrazione Chimica con Suprelorin : Esperienze?? Consigli ??
« Risposta #41 il: 12 Ottobre 2023, 09:18:11 »
I cani neri hanno un handicap: sono meno leggibili di quelli chiari, dei quali si possono meglio vedere gli occhi e le orecchie (se non sono ritte).
Alle volte, per comunicare, suppliscono leccandosi abbastanza le labbra (checché ne dicano i detrattori di Turid Rugaas e dei segnali calmanti, io l’ho notato). Ma spesso vengono trattati da kani kattivi e poi magari “si offendono” e reagiscono male…

Offline Micki

  • Utente Argento
  • *****
  • Post: 532
Re:Castrazione Chimica con Suprelorin : Esperienze?? Consigli ??
« Risposta #42 il: 13 Ottobre 2023, 10:27:48 »
I cani neri hanno un handicap: sono meno leggibili di quelli chiari, dei quali si possono meglio vedere gli occhi e le orecchie (se non sono ritte).
Alle volte, per comunicare, suppliscono leccandosi abbastanza le labbra (checché ne dicano i detrattori di Turid Rugaas e dei segnali calmanti, io l’ho notato). Ma spesso vengono trattati da kani kattivi e poi magari “si offendono” e reagiscono male…

Ahhh ma allora c’è un motivo barney non è psycho a caso😂 mi consolo😂😂 comunque se son femmine, appena lo capisce perché li subito si mette a prescindere sulla difensiva, allora poi ok, tutto bene sei femmina quindi mi metto a provarci🤦‍♀️

Offline Micki

  • Utente Argento
  • *****
  • Post: 532
Re:Castrazione Chimica con Suprelorin : Esperienze?? Consigli ??
« Risposta #43 il: 17 Ottobre 2023, 00:00:46 »
A dieci giorni da impianto è successa una cosa : cani usciti alle 9,40 fatte le pipì. Io ero fuori casa e sono rientrata a mezzanotte barney faceva il matto sul letto e ha pisciato😳😳😳😳 ora c’era di nuovo il piumino perché è arrivato il fresco ma ho pensato potrebbe essere che comincia a fare effetto la castrazione chimica e magari nella foga del gioco l’ha mollata? Sta benissimo non aveva odore la pipì, anche perché ho notato che le loro pipì puzzano meno da qualche giorno dopo l’intervento. Domani chiederò alla vet se è connesso o semplicemente è successo perché era agitato

Offline Micki

  • Utente Argento
  • *****
  • Post: 532
Re:Castrazione Chimica con Suprelorin : Esperienze?? Consigli ??
« Risposta #44 il: 17 Ottobre 2023, 00:02:50 »
Ovviamente sperando che sia una cosa isolata o magari farò un esame urine per escludere cistite ma ripeto, sta benissimo e ed il resto della giornata pipi normali. Quindi tutto bene compresa la mia gioia di cambiare il letto a mezzanotte…

 


Privacy Policy - Cookie Policy