Autore Topic: Castrazione Chimica con Suprelorin : Esperienze?? Consigli ??  (Letto 15497 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Micki

  • Utente Argento
  • *****
  • Post: 532
Re:Castrazione Chimica con Suprelorin : Esperienze?? Consigli ??
« Risposta #15 il: 22 Settembre 2023, 11:45:32 »
Eh Maria in montagna in estate ho sempre paura anche io che si azzuffi coi cani da pastore 😅 si credo che con barney farò sicuramente questo tentativo, ma penso anche con thalion perché comunque in passeggiata vive muso a terra e quando la cagnetta del terzo piano va in calore ulula per giorni disperato😅 mi pare che sia uno stress inutile a cui forse è il caso di sottrarlo . Poi hai ragione una volta finito l’effetto valuterò. Pare anche a me un buon suggerimento per valutare in maniera non definitiva che effetti avrebbe una eventuale castrazione.

Offline Bruno_e_Aaron

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 359
Re:Castrazione Chimica con Suprelorin : Esperienze?? Consigli ??
« Risposta #16 il: 22 Settembre 2023, 12:38:07 »
Posso solo chiederti come mai Bruno hai deciso di ripetere quella chimica e non la definitiva? Per curiosità mia e perché so che analizzi sempre tutto dal punto di vista medico e mi interessa molto la tua opinione
Ciao, di certo non è per questione riproduttiva ma di salute.
Il testosterone è comunque un ormone steroideo non solo correlato puramente al desiderio sessuale e a delimitare i caratteri maschili, ma è un ormone multifattoriale che partecipa in diversi processi biochimici nell' organismo (vedi anche su articolazioni e legamenti e massa muscolare).
Castrare DEFINITIVAMENTE un maschio significa abbattere drasticamente i valori del testosterone per tutta la vita. La castrazione chimica invece riduce ugualmente i livelli ormonali ma per un periodo transitorio e se come nel caso del mio Aaron, questa iniziale inibizione della produzione di testosterone poi si trasforma in un successivo aumento a livelli normali per qualche anno, significa che si riesce a tranquillizzarlo in questa fase di maschio adulto con picchi elevati che lo fanno stare male, ma poi lentamente il testosterone ritorna a valori "normali", riducendo così gli effetti collaterali ma partecipando di nuovo alla serie di processi biochimici dell' organismo (senza però farlo impazzire per l'eccesso).

In questo modo si preserva questo ormone anche in età adulta avanzata / senile e l'unica patologia che potrebbe insorgere è una neoplasia benigna della prostata in età avanzata o tumore ai testicoli (così come nell' uomo!!!!). Le neoplasie benigne della prostata sono facilmente "curabili" e si riesce a tenerle sotto controllo, così come in caso di tumore testicolare si effettua a quel punto la castrazione chirurgica e si risolve il problema.
Di contro l'aumento (seppur minimo) di probabilità di osteosarcoma in caso di castrazione è un problema molto più serio!

In definitiva però i vari studi scientifici parlano solo di LIEVE AUMENTO probabilistico di questi tumori, sia in un caso che nell' altro, quindi come per tutti i tumori, è difficile correlare una precisa CAUSA-EFFETTO! E si sà che i tumori sono un lotteria!

Esistono molti decessi per tumore al polmone in persone sane che non hanno mai fumato una sigaretta, così come giovani sportivi, salutisti ed in ottima forma colpiti da infarto fulminante o ictus. ?-?-?

Quindi ti invito ad approfondire qui :
https://www.cvsl.it/le-cose-che-non-sai-sulla-sterilizzazione-del-cane-maschio/

Anche se andando ad analizzare questi vari studi, sono sempre molto relativi statisticamente parlando perchè spesso portati avanti su campioni limitati di esemplari (uno studio su 6 cani, un altro su 20 cani etc...). Uno studio scientifico per esser attendibile e statisticamente significativo deve esser redatto su un campione molto più grande e considerando le diverse variabili (età, razza, peso, taglia....)

Spero di esserti utile

Offline Bruno_e_Aaron

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 359
Re:Castrazione Chimica con Suprelorin : Esperienze?? Consigli ??
« Risposta #17 il: 22 Settembre 2023, 13:32:37 »
Grazie, cari, per queste vostre osservazioni - e grazie, Bruno, sei sempre molto esaustivo!
Guarda caso mi trovo un po’ nella situazione di dover valutare bene il da farsi con Sean. Ora ha 10 mesi e non è uno stinco di santo… sempre postura eretta, testa alta, da figo… Abbastanza competitivo e possessivo, ma legge bene i messaggi dei maschi interi più adulti ed equilibrati.


Ciao LaMaria, i miei post possono apparire lunghi e noiosi però cerco di esser dettagliato e motivare le osservazioni personali ;D

Come nel link che ho gia postato sopra, così come diversi articoli scientifici che ho letto e approfondito e soprattutto dopo averne parlato con la Dottoressa della clinica (specializzata in riproduzione e inseminazione artificiale del cane e del gatto" ) che segue Aaron mi ha sempre sconsigliato prima del raggiungimento della piena maturità sessuale consigliando di evitare la castrazione per i cani di taglia medio/grande, prima dei 12-15 mesi (vedi ormoni tiroidei e testosterone nello sviluppo muscolo-scheletrico nella crescita).

Anzi in molti casi una castrazione precoce proprio per la carenza di testosterone, può provocare timori, ansie e insicurezze che poi si trasformano in aggressività per difesa e insicurezza (che è peggio perchè non seguirebbe i segnali calmanti nel linguaggio "canino"!)

Inoltre per quanto riguarda tutti questi "miracoli" a livello comportamentale, spesso sono falsi miti! Di sicuro un alto livello di testosterone aumenta l'aggressività innata, ma la maggior parte delle motivazioni vanno ricercate a livello comportamentale e non ormonale!

Poi come scritto anche in qualche post procedente tutto dipende dal carattere, dal livello di socializzazione e dagli insegnamenti ricevuti dalla madre nei primi mesi di vita.
Sicuramente si può lavorare sul comportamento, ma se il cane ha di suo un carattere esuberante, dominante, territoriale e competitivo non si può pretendere che diventi un agnellino sottomesso  ;)

Io la castrazione la vedo più come uno "strumento medico" da utilizzare quando il cane da chiari sintomi di stress e insofferenza per le femmine in estro (muso sempre a terra, marca ovunque, segue piste e odori di urina in maniera ossessiva, piange, vuole montare tutte le femmine che incontra, non mangia, perde peso, tenta di scappare, non risponde più al richiamo se vede una femmina, etc...).
In questi casi vuol dire che l'eccesso di testosterone gli accende un solo neurone  :D :D :D e diventa ossessivo al punto di stare male!

https://vet-it.virbac.com/home/articoli/animali-da-compagnia/riproduzione/Castrazione-dei-cani-maschi-esiste-un-alternativa

Parlane bene con la tua veterinaria, ma considerando che sia la castrazione chirurgica che quella chimica portano un quasi annullamento dei valori del testosterone, io attenderei almeno i 15 mesi prima di farci un pensierino. Poi puoi provare quella chimica transitoria e vedere come risponde (anche a livello caratteriale!) e per quanto tempo farà effetto (non è detto 6 mesi!).

Come già scritto prima, nei primi 15-30 giorni dopo la castrazione si potrebbero avere anche dei picchi di testosterone (compensazione fisiologica), quindi comincia a valutare il suo comportamento dopo almeno 30 giorni ;)

Offline Bruno_e_Aaron

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 359
Re:Castrazione Chimica con Suprelorin : Esperienze?? Consigli ??
« Risposta #18 il: 22 Settembre 2023, 13:40:21 »
Per chi ha voglia e tempo di approfondire:

URL non valido

Offline LaMaria

  • Life with Maebh
  • Utente Smeraldo
  • ********
  • Post: 14.239
    • Il mio profilo Linktree
Castrazione Chimica con Suprelorin : Esperienze?? Consigli ??
« Risposta #19 il: 22 Settembre 2023, 15:35:22 »
Per chi ha voglia e tempo di approfondire:

URL non valido

Grazie!!!!!!!!!
Anche per le osservazioni precedenti, che condivido!
Ho potuto aprire il link soltanto quotando il post:

https://www.youtube.com/live/JymcYHetc-I?si=ZWdYa10490TbP9QX

Ascolterò molto molto volentieri. Peraltro è una professionista che stimo, veterinaria esperta in comportamento; sarà mia docente per un weekend a dicembre.

Offline Micki

  • Utente Argento
  • *****
  • Post: 532
Re:Castrazione Chimica con Suprelorin : Esperienze?? Consigli ??
« Risposta #20 il: 22 Settembre 2023, 16:53:58 »
Bruno sei sempre fantastico!

Offline Bruno_e_Aaron

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 359
Re:Castrazione Chimica con Suprelorin : Esperienze?? Consigli ??
« Risposta #21 il: 23 Settembre 2023, 06:03:29 »

Offline Micki

  • Utente Argento
  • *****
  • Post: 532
Re:Castrazione Chimica con Suprelorin : Esperienze?? Consigli ??
« Risposta #22 il: 06 Ottobre 2023, 10:19:28 »
Buongiorno a tutti! Ieri pomeriggio abbiamo( cioè io guardavo quella che eseguiva era la vet😅) eseguito la castrazione chimica sui due ragazzi! Sono stati bravissimi . Adesso vediamo che succede😅 per ora tutto bene nemmeno gonfiore nel punto dell’iniezione. Aspettiamo i tempi che faccia effetto e poi vi saprò dire se la cosa li ha esorcizzati o no😂😂😂

Offline LaMaria

  • Life with Maebh
  • Utente Smeraldo
  • ********
  • Post: 14.239
    • Il mio profilo Linktree
Re:Castrazione Chimica con Suprelorin : Esperienze?? Consigli ??
« Risposta #23 il: 06 Ottobre 2023, 15:01:13 »

Offline Annalisa V.

  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 1.367
Re:Castrazione Chimica con Suprelorin : Esperienze?? Consigli ??
« Risposta #24 il: 06 Ottobre 2023, 17:39:41 »
Tienici informati e una coccola a Thalion e Barney

Offline Bruno_e_Aaron

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 359
Re:Castrazione Chimica con Suprelorin : Esperienze?? Consigli ??
« Risposta #25 il: 07 Ottobre 2023, 02:43:12 »
Buongiorno a tutti! Ieri pomeriggio abbiamo( cioè io guardavo quella che eseguiva era la vet😅) eseguito la castrazione chimica sui due ragazzi! Sono stati bravissimi . Adesso vediamo che succede😅 per ora tutto bene nemmeno gonfiore nel punto dell’iniezione. Aspettiamo i tempi che faccia effetto e poi vi saprò dire se la cosa li ha esorcizzati o no😂😂😂

22 settembre impiantato Suprelorin ad Aaron (con tanto di capricci e coda tra le gambe! Fa tanto il maschio e poi per un ago trema di paura :D)

Oggi 7 ottobre, quindi a 15 giorni di distanza risultati ancora quasi nulli!

ANCHE ANNI FA STESSI RISULTATI INIZIALI! Comincia a notarsi qualcosa quasi dopo un mese.

Per ora:
marca come prima ogni 10 metri ad ogni albero (più che passeggiate sono Via Crucis :D :D :D)
segue tracce odorose come un segugio a muso a terra
se sente urina di femmine si pianta e tira per annusare

Oggi incontrate 2 femmine e ho notato un atteggiamento meno ossessivo
Ha ricominciato a mangiare bene e non piagnucola se vede o sente femmine in estro
Testicoli però ancora belli grandi

Aspettiamo un altro pò e speriamo che anche questa volta duri molto l'effetto come alla prima castrazione chimica

Offline Micki

  • Utente Argento
  • *****
  • Post: 532
Re:Castrazione Chimica con Suprelorin : Esperienze?? Consigli ??
« Risposta #26 il: 07 Ottobre 2023, 06:46:39 »
22 settembre impiantato Suprelorin ad Aaron (con tanto di capricci e coda tra le gambe! Fa tanto il maschio e poi per un ago trema di paura :D)

Oggi 7 ottobre, quindi a 15 giorni di distanza risultati ancora quasi nulli!

ANCHE ANNI FA STESSI RISULTATI INIZIALI! Comincia a notarsi qualcosa quasi dopo un mese.

Per ora:
marca come prima ogni 10 metri ad ogni albero (più che passeggiate sono Via Crucis :D :D :D)
segue tracce odorose come un segugio a muso a terra
se sente urina di femmine si pianta e tira per annusare

Oggi incontrate 2 femmine e ho notato un atteggiamento meno ossessivo
Ha ricominciato a mangiare bene e non piagnucola se vede o sente femmine in estro
Testicoli però ancora belli grandi

Aspettiamo un altro pò e speriamo che anche questa volta duri molto l'effetto come alla prima castrazione chimica

Descrivi le passeggiate coi miei, aggiungo che barney se incontra un altro maschio territoriale fa il bulletto del quartiere😅. A me la vet ha detto che si comincia a vedere effetti dopo un mese, anche se alcune persone che conosco mi hanno detto che già dopo 10 gg hanno visto effetti..magari è soggettivo 😅io devo tornare a far controllare i gioielli di famiglia dopo 6 settimane dall’impianto…Bruno caro, spero di darti presto buone notizie, nel frattempo mi consolo sapendo che anche le tue passeggiate sono rilassanti come le mie 😂

Offline Micki

  • Utente Argento
  • *****
  • Post: 532
Re:Castrazione Chimica con Suprelorin : Esperienze?? Consigli ??
« Risposta #27 il: 07 Ottobre 2023, 06:47:53 »
Tienici informati e una coccola a Thalion e Barney

Certamente vi aggiornerò!❤️

Offline Chia71

  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 4.551
Re:Castrazione Chimica con Suprelorin : Esperienze?? Consigli ??
« Risposta #28 il: 07 Ottobre 2023, 09:34:39 »
Su Spank gli effetti si sono cominciati a vedere quando i testicoli hanno cominciato ad atrofizzarsi, quindi dopo circa un mesetto ... A me però sconsigliarono di procedere con una seconda castrazione chimica, perchè ha il vantaggio di essere reversibile ma è comunque sempre un su e già ormonale per il cane ...
Sicuramente i risultati li vedrete, perchè anche noi erano passeggiate nel senso si usciva di casa ma di passeggiata avevano ben poco, muso sempre a terra, in tiro continuo, ogni odore era il suo e ci si muoveva a zig zag lungo il percorso per non perdere nemmeno un odore, iperventilazione, orecchie tappate da ogni possibile tipologia di richiamo, era in un mondo tutto suo, non esisteva altro che annusare compulsivamente... Dopo la castrazione sia chimica che quella definitiva ha continuato a fare il "cane", nel senso ogni odore è continuato ad essere analizzato e valutato come giusto che sia per loro, ma mooooooolto tranquillamente ...

Offline Micki

  • Utente Argento
  • *****
  • Post: 532
Re:Castrazione Chimica con Suprelorin : Esperienze?? Consigli ??
« Risposta #29 il: 07 Ottobre 2023, 14:03:16 »
Su Spank gli effetti si sono cominciati a vedere quando i testicoli hanno cominciato ad atrofizzarsi, quindi dopo circa un mesetto ... A me però sconsigliarono di procedere con una seconda castrazione chimica, perchè ha il vantaggio di essere reversibile ma è comunque sempre un su e già ormonale per il cane ...
Sicuramente i risultati li vedrete, perchè anche noi erano passeggiate nel senso si usciva di casa ma di passeggiata avevano ben poco, muso sempre a terra, in tiro continuo, ogni odore era il suo e ci si muoveva a zig zag lungo il percorso per non perdere nemmeno un odore, iperventilazione, orecchie tappate da ogni possibile tipologia di richiamo, era in un mondo tutto suo, non esisteva altro che annusare compulsivamente... Dopo la castrazione sia chimica che quella definitiva ha continuato a fare il "cane", nel senso ogni odore è continuato ad essere analizzato e valutato come giusto che sia per loro, ma mooooooolto tranquillamente ...

Mi rincuori, che annusino è assolutamente normale ma qui rischiamo di ribaltarmi ogni volta perché scattano qua e là come fossero in crisi d’astinenza🤦‍♀️ a me la vet ha detto che anche se è un procedimento sicuro e che alcuni fanno anche diverse volte lei più di due non lo farebbe, io francamente l’ho fatta solo come propedeutica a quella chirurgica , nel senso che se effettivamente certi aspetti si placcano gli faccio fare la definitiva

 


Privacy Policy - Cookie Policy