Autore Topic: Aaron : intervento di ernia al disco...  (Letto 4786 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Bruno_e_Aaron

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 312
Re:Aaron : intervento di ernia al disco...
« Risposta #60 il: 20 Febbraio 2024, 03:10:57 »
Aggiornamento giorno 75 dall' intervento:

L' idroterapia con il treadmill water (tapis roulant in acqua) due volte a settimana è stata una vera svolta!
Direi INDISPENSABILE nel percorso di ripresa!!
Confrontandoci con altri proprietari di cani operati, dall' ernia al disco, a interventi del crociato, a protesi dell' anca, i progressi ottenuti con il treadmill water sono davvero eccezionali!

Eppure per chi ha seguito la nostra avventura, sa che veramente abbiamo praticato di tutto: osteopatia, massaggi, stretching, esercizi di fisioterapia, propiocezione, laserterapia, ultrasuoni, esercizi con elastici, ostacoli... etc...

Ma i progressi del tapis roulant si vedono a vista d'occhio! Si riesce a lavorare molto bene sui muscoli senza sollecitare troppo le articolazioni e bypassare eventuali dolori post-intervento.

Siamo alla sesta seduta di treadmill (su 10) e i benefici si notano! Di sicuro anche i giorni che passano dall' intervento aiutano, ma si nota proprio un miglioramento della massa muscolare!

Adesso nelle serie di esercizi consecutivi di IN PIEDI-SEDUTO-TERRA-SEDUTO si nota come si alza con meno sforzo.
La mattina a freddo si alza dal cuscino di nuovo bene. Negli esercizi con gli ostacoli alza molto di più le cosce.
In passeggiata si stanca di meno (ora siamo arrivati a 3 passeggiate da 3Km al giorno).
Di nuovo sale su 2 zampe per abbracciarci. Sale di nuovo le scale bene (sempre al guinzaglio!!!)
E gli abbiamo consentito anche qualche piccola corsetta sciolto sull' erba e "galoppa" bene.

Alla nuova radiografia di controllo e visita neurologica, gli impianti sono in posizione e quasi ben saldati del tutto, non ci sono segni di dolore nei vari movimenti e compressione delle vertebre (solo ancora un pò di fastidio residuo). Buona la spinta del treno posteriore.

Per la terapia farmacologica si continua con il GABAPENTIN 300 e ALEVICA almeno fino all' estate + condroprotettore (Glucapur/Artikrill DOL)

Fin qui tutto alla grande!

Resta solo il problema del peso! Anche con l'aiuto della veterinaria, della fisioterapista o dopo aver ridotto davvero al minimo pasti e premietti si fa fatica a fargli perder anche 100 grammi a settimana.
Per scrupolo fatte le analisi ematiche anche della tiroide, ma è risultato tutto perfetto.
In un mese oscilliamo sempre tra i 34 e 33,8 mentre pre-intervento il suo peso forma ideale era tra 30kg e 31Kg con buona massa muscolare e buona linea.
Adesso ha perso i fianchi e si sentono poco le costole, oltre ad esser un pò appesantito in tutto.

Molto probabilmente la castrazione chimica di novembre non aiuta, ma soprattutto le passeggiate a guinzaglio non bastano. DEVE CORRERE e NUOTARE come prima per bruciare.

Da inizio marzo abbiamo l' OK per ricominciare gradualmente con il nuoto libero in piscina (inizialmente con giubbino e galleggiamento dinamico, poi si passerà a qualche allungo senza giubbino alternando scatto e resistenza e quando pronto ricomincerà il freestyle in acqua con mia figlia) .

Insomma, per chi leggerà questo post in quanto dovrà affrontare questo percorso di recupero post intervento di ernia al disco, i primi giorni/mesi sarà dura e i progressi sono molto lenti come constatato con altri proprietari al centro fisioterapico (dai bassotti ai pastori tedeschi).
Quindi se dopo i famosi 2 mesi che indicano i veterinari, notate ancora delle condizioni non ottimali, non allarmatevi! I progressi continuano di giorno in giorno!
La fisioterapia e gli esercizi vanno intrapresi il prima possibile appena avete l'ok dal neurochirurgo e aiutano moltissimo le sedute di tapis roulant in acqua: sono fondamentali per ripristinare la massa muscolare persa nei 2 mesi di inattività post-intervento.
Ed infine ATTENTI AL PESO!!! Il cane va tenuto più leggero possibile e con il poco moto forzato dei primi tempi e i premietti per gli esercizi di fisioterapia non è impresa facile!

Vi saluto e al prossimo aggiornamento....


Offline orsidanna

  • Moderatore
  • ***
  • Post: 25.291
  • .... camminiamo insieme....
    • trekking a bologna
Re:Aaron : intervento di ernia al disco...
« Risposta #61 il: 20 Febbraio 2024, 08:23:53 »
Grazie mille per le preziose info.
Voi ed Aron siete dei combattenti e i chiletti in più andranno via quando riprenderà le sue attività normali.
Ci sono ancora dei lavori in corso.
 :construction:



staff@golden-forum.it

Offline MARCANTONIO

  • Utente Rubino
  • *********
  • Post: 36.300
  • Teo nel cuore, Artu' e Rocky le mie pesti amate
Re:Aaron : intervento di ernia al disco...
« Risposta #62 il: 20 Febbraio 2024, 11:22:34 »
il tapis roulant in acqua e' stato una mano santa pure per Rocky
Teo Artu' e Rocky

Offline Brina

  • A te che hai preso la mia vita e ne hai fatto molto di piu
  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 2.887
Re:Aaron : intervento di ernia al disco...
« Risposta #63 il: 20 Febbraio 2024, 14:52:54 »
Grazie per l'aggiornamento.
Sono sicura che quando riprenderà a fare attività ritornerà in forma.

Offline Annalisa V.

  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 1.332
Re:Aaron : intervento di ernia al disco...
« Risposta #64 il: 21 Febbraio 2024, 15:11:22 »
Grazie dell’aggiornamento Bruno, come ti hanno giá detto gli altri, appena tornerá ai suoi ritmi, si rimetterá in forma in men che non si dica. Prima dell’operazione faceva talmente tanto che é chiaro che diminuendo la dose delle pappe non sarebbe stato abbastanza per  dimagrire. Anche  noi nel nostro piccolo abbiamo passato con Thor un momento di “ciccite”. Lui adesso ha 4 anni e mezzo. A novembre era mogio, seri problemi di dermatite, si muoveva poco rispetto al suo solito ecc. All’inizio ci eravamo detti ma possibile che sia l’etá, anche se ci sembrava ancora troppo giovane. Ma essendo nostro primo cane non avevamo altri confronti. Fatto sta che gli abbiamo fatto fare analisi e soffre di ipotiroidismo. Quindi ridotto comunque dose pappe, iniziata terapia con Leventa ed é rifiorito. É di nuovo il solito Thor attivo, sembra tornato cucciolo e ci segue senza problemi in montagna e in men che non si dica é tornato di nuovo snello, anzi é addirittura dimagrito rispetto a prima  e ha la sua solita bella massa muscolare. Quindi sicuramente Aaron quando potrá di nuovo muoversi liberamente perderá i chiletti che ha messo su in men che non si dica e sono sicura che lo fará senza fare fatica. Forza e avanti così che state lavorando veramente alla grande 💪🏻

 


Privacy Policy - Cookie Policy