Autore Topic: Perdita di peso per dieta. Circa 2% a settimana?  (Letto 862 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Bruno_e_Aaron

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 351
Perdita di peso per dieta. Circa 2% a settimana?
« il: 12 Febbraio 2024, 22:21:13 »
Ciao a tutti,
alcuni forse hanno gia letto in altro post che il mio Aaron è stato operato di ernia al disco a dicembre.

Fortunatamente sembra che sia andato tutto bene, però ora abbiamo un problema di PESO!!!

A inizio dicembre 2023 Aaron era in formissima e pesava 31.2Kg
Oggi (Febbraio 2024) pesa 34.1 Kg :o e ovviamente ha subito "body shaming" dal neurochirurgo  :D che lo ha definito subito un ciccione ;D ;D e da mettere subito a dieta proprio per non gravare questo peso su schiena e zampe.

Considerando che dalle lastre di controllo si nota subito che c'è stata una perdita di massa muscolare (massa magra), tutto quel peso in più sulla bilancia è massa grassa!

Purtroppo è stata una combinazione di più fattori avvenuta negli ultimi mesi:
-castrazione chimica
-utilizzo di crocchette anallergiche (alto contenuto di carboidrati) per una dermatite e malassezia
-2 mesi di movimenti limitatissimi alle solo uscite fisiologiche post-intervento
- niente corse al parco
- niente piscina bisettimanale
- molti premietti per eseguire gli esercizi di fisioterapia

In questo periodo avevamo gia diminuito moltissimo fino a dimezzare le razioni di cibo (200g al giorno di crocchette dalle 400 che assumeva prima) e non possiamo scendere di più perché oltre la perenne fame e bava appena vede anche un pezzetto di pane ormai ha le feci di un chiwawa!!
Ma non è bastato!!

Ora finalmente abbiamo avuto l'OK dal neurochirurgo per 3 passeggiate al giorno di 20 minuti l'una e circa 2 Km ad uscita. Sempre però al guinzaglio e niente corse salti e scale per un altro mese!!!

Ora considerando la situazione particolare (non possiamo aumentare con l'attività fisica e non possiamo cambiare crocchette), che altro possiamo fare per farlo scendere di peso??

Stiamo gia facendo molta ricerca olfattiva, giochi mentali e Kong ai pasti.

Da una settimana abbiamo ulteriormente diminuito la quota di crocchette e aggiunto carne di tacchino bollita (proprio per aumentare la %proteica a discapito della quota di carbo) e allungato il passo nelle passeggiate e sostituito i premietti con carne secca e carote disidratate per gli esercizi. Qualche risultato lo abbiamo ottenuto in perdita peso.

Secondo la vostra esperienza, questi 4Kg in più a che velocità dovrebbe perderli?
500g a settimana?
2%del suo peso a settimana?

E soprattutto che altro possiamo inventarci per fargli perder peso prima che il neurochirurgo ci denunci alla protezione animali alla prossima visita di controllo?? :D

Offline sofy94

  • come è bello il mondo insieme a te....
  • Utente Platino
  • *******
  • Post: 5.747
  • ora e per sempre resterai, dentro i miei occhi....
Re:Perdita di peso per dieta. Circa 2% a settimana?
« Risposta #1 il: 13 Febbraio 2024, 13:07:27 »
Sicuramente una dieta totalmente fresca lo aiuterebbe parecchio

Offline Annalisa V.

  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 1.360
Re:Perdita di peso per dieta. Circa 2% a settimana?
« Risposta #2 il: 13 Febbraio 2024, 14:17:45 »
Kaffa che aveva risposo così a LaMaria in un post

Re:NUOVO MANGIME PRESSATO A FREDDO
« Risposta #224 il: 29 Gennaio 2023, 10:11:43 »
Citazione
Esatto!
Quando si riducono le dosi, il cane ha fame, e spesso diventa irrequieto e mangia ogni schifezza che trova.
Il riso soffiato pesa niente (e quindi apporta pochissime calorie) ma fa molto volume e riempie lo stomaco, dando senso di sazietà.
La soffiatura è una forma di cottura, per cui è molto digeribile, e non sbilancia troppo la dieta.
Lo consiglio sempre nelle diete, per assurdo aumenti il volume del cibo, ma riesci a diminuire l'apporto calorico.

Offline Bruno_e_Aaron

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 351
Re:Perdita di peso per dieta. Circa 2% a settimana?
« Risposta #3 il: 14 Febbraio 2024, 02:10:43 »
Sicuramente una dieta totalmente fresca lo aiuterebbe parecchio

Si ci stavo pensando ma siccome dall' estate aveva avuto problemi di dermatite alle zampe e malassezia che non passava, eravamo riusciti dopo vari tentativi con la dermatologa a risolvere con le anallergic e dovevamo capire meglio a COSA fosse allergico.
Poi con l'intervento di ernia è passato tutto in secondo piano e ha continuato con le anallergic e non abbiamo più indagato se fosse allergia a qualche erba o polline stagionale o alimentare e capire se è da una fonte proteica o qualche carboidrato, glutine o altro.

Ora che sta meglio di sicuro ricominciamo ad indagare e di sicuro gli prescriverà una dieta casalinga ad esclusione...

Kaffa che aveva risposo così a LaMaria in un post

Quando si riducono le dosi, il cane ha fame, e spesso diventa irrequieto e mangia ogni schifezza che trova.
Il riso soffiato pesa niente (e quindi apporta pochissime calorie) ma fa molto volume e riempie lo stomaco, dando senso di sazietà.
La soffiatura è una forma di cottura, per cui è molto digeribile, e non sbilancia troppo la dieta.
Lo consiglio sempre nelle diete, per assurdo aumenti il volume del cibo, ma riesci a diminuire l'apporto calorico.

Che ha fame ed elemosina qualsiasi cosa è certo!
Essendo per ora sempre al guinzaglio, è supercontrollato quindi passeggiando sul marciapiede è facile controllare che non mangia nulla da terra (ma la mano sul fuoco non posso metterla! ^-^)

Riso soffiato? OTTIMA IDEA!!!
Devo fare qualche test a piccole dosi e vedere se si gratta o comincia di nuovo a leccarsi le zampe o va in diarrea, altrimenti come soluzione mi sembra ottima!
Potremmo diminuire ulteriormente le crocchette e sostituirle con un pò di riso soffiato.

Domani ho un controllino con la sua veterinaria che lo voleva vedere e ne parliamo...
In accordo con la fisioterapista si pensava di fare un semplice prelievo e controllare anche la tiroide e gli ormoni tiroidei se continuiamo ad avere problemi con il peso che non scende!

 


Privacy Policy - Cookie Policy