Autore Topic: Un libro che non offre citazioni non è, secondo me, un libro. (T.L.Peacock)  (Letto 203155 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Francesca*

  • Aspirante RESILIENTE!
  • Utente Rubino
  • *********
  • Post: 31.774
  • Amo i potenti, la dittatura e le fave di TonKa!
Si volevano molto bene, malgrado la diversità dei caratteri e dei gusti, come si vogliono bene quelli che sono stati amici fin dalla prima età, benché, come spesso accade fra persone che hanno differenti generi di attività, ognuno di loro, quantunque comprendesse e stimasse l'attività dell'altro, dentro di sé la disprezzasse un poco. Ognuno di loro pensava che la vita che egli menava era la vera vita e quella che menava l'amico era soltanto una rappresentazione.


Anna Karenina,  Lev Tolstoj









Offline orsidanna

  • Moderatore
  • ***
  • Post: 25.360
  • .... camminiamo insieme....
    • trekking a bologna
che classicone !!!

staff@golden-forum.it

Offline Francesca*

  • Aspirante RESILIENTE!
  • Utente Rubino
  • *********
  • Post: 31.774
  • Amo i potenti, la dittatura e le fave di TonKa!
Uà ma che libro... :o  lo sto rileggendo, l'ho scaricato (a soli 49 centesimi em_046 ) sul lettore di e-book
Quante descrizioni psicologiche acute, tipo quella lì  :P a chi non è capitato di pensarla in quel modo di un amico, siamo onesti  ;)

Offline Freddie

  • Utente Platino
  • *******
  • Post: 8.708
Librone Anna Karenina....librone...ma quello di scandagliare gli animi dei personaggi e' un po' tipico di tutti i grandi russi secondo me...basta leggere Dostoevskij o Gogol oltre a Tolstoj per rendersi conto di essere di fronte a monumenti della letteratura...
In paradiso si va per grazia ricevuta. Se fosse una questione di merito, tu resteresti fuori e il tuo cane entrerebbe al posto tuo.
Mark Twain

Offline Francesca*

  • Aspirante RESILIENTE!
  • Utente Rubino
  • *********
  • Post: 31.774
  • Amo i potenti, la dittatura e le fave di TonKa!
Anche Cechov secondo me...
Che cultura che avevano anche i russi... immensa... letteratura, musica classica e guarda ora come sono messi, mi sembra che stiamo tutti regredendo
Che rimarrà di questa società odierna... robetta...  :-\

Offline Freddie

  • Utente Platino
  • *******
  • Post: 8.708
Anche Cechov secondo me...
Che cultura che avevano anche i russi... immensa... letteratura, musica classica e guarda ora come sono messi, mi sembra che stiamo tutti regredendo
Che rimarrà di questa società odierna... robetta...  :-\
Io sono rimasta impressionata dal fatto che in Norvegia chiunque sui mezzi pubblici aveva in mano n libro...da noi sono considerati "forti lettori" quelli che leggono quattro libri in un anno...
Si, comunque c'è una ignoranza spaventosa...si gioca sempre più al ribasso...
In paradiso si va per grazia ricevuta. Se fosse una questione di merito, tu resteresti fuori e il tuo cane entrerebbe al posto tuo.
Mark Twain

Offline Francesca*

  • Aspirante RESILIENTE!
  • Utente Rubino
  • *********
  • Post: 31.774
  • Amo i potenti, la dittatura e le fave di TonKa!
ora farò un discorso che sembrerà campato in aria, riallacciandomi alla discussione del post di Sofy
 l'Italia è l'unico paese al mondo così ricco di beni culturali, storici, artistici, architettonici, beni paesaggistici, naturali e compagnia bella...  :o  cioè non esiste niente del genere da nessuna altra parte
Perché non investire in questa immensa ricchezza... non si investono soldi in questo, eppure una formazione (anche dei ragazzi) in questo campo sarebbe preziosissima
<Vengono da tutto il mondo a studiare storia dell'arte, lettere, restauro all'opificio di Firenze... quanto valore diamo noi a questa ricchezza che abbiamo? Pochissimo valore... dovrebbe essere il nostro punto di forza!  ::)
Vengono da tutto il mondo ad ammirare le nostre belle città, così tanta gente che spesso e volentieri per passeggiare nelle vie di Firenze devo sgomitare
Perché non far fruttare meglio tutto questo ben di Dio?


Offline orsidanna

  • Moderatore
  • ***
  • Post: 25.360
  • .... camminiamo insieme....
    • trekking a bologna

"Ero un bambino allora, mi faceva paura la prigione.
E che non conoscevo ancora gli uomini.
Non crederò più a quello che dicono, a quello che pensano.
E degli uomini e di loro soltanto che bisogna aver paura, sempre."


Céline - Viaggio al termine della notte -

staff@golden-forum.it

Offline Scott&Jolie

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 166
Bella idea!!!! Mi piace ;)
Titti, Lo, Scott e Jolie ::SLURP::

Offline sofy94

  • come è bello il mondo insieme a te....
  • Utente Platino
  • *******
  • Post: 5.750
  • ora e per sempre resterai, dentro i miei occhi....
... "L'incontro delle anime gemelle è dettato dal destino. Che le incontreremo è certo. Ma cosa decidiamo di fare dopo quell'incontro rientra nell'ambito della scelta e del libero arbitrio. Una scelta sbagliata o un'occasione mancata possono condurre a una solitudine e a una sofferenza indicibili. Una scelta giusta, un'opportunità realizzata possono portare invece a una gioia e a una felicità profonde." ...

... "Il riconoscimento dell'anima gemella può essere immediato. Si avverte un'improvvisa sensazione di familiarità, di conoscere già questa persona appena incontrata, ben oltre i limiti cui arriva la mente consapevole.
Di conoscerla così profondamente come di solito accade solo con i più intimi membri della famiglia. O anche di più.
E di sapere già cosa dire, e come l'altro reagirà. Nasce quindi un senso di sicurezza, e una fiducia ben più grande di quella che si potrebbe pensare di raggiungere in un solo giorno, in una settimana, in un mese.
Il riconoscimento dell'anima può essere un processo sottile e lento. All'inizio, magari solo un albore di consapevolezza nel momento in cui il velo viene delicatamente sollevato. Non tutti sono pronti ad accogliere subito la rivelazione.
 C'è una progressione da rispettare, e può darsi che si renda necessaria, da parte di chi lo comprende per primo, un certa pazienza.
A farti capire che ti trovi di fronte a un tuo compagno d'anima può essere uno sguardo, un sogno, un ricordo, un sentimento.
E tale risveglio può avvenire anche attraverso un tocco delle mani di lui, o il bacio delle labbra di lei, e la tua anima balza di nuovo alla vita." ...



(B. Weiss) - Molte vite, un solo amore

Offline orsidanna

  • Moderatore
  • ***
  • Post: 25.360
  • .... camminiamo insieme....
    • trekking a bologna
sofy... ehm ehm... ci devi dire qualcosa ???


 :D :D :D

staff@golden-forum.it

Offline Francesca*

  • Aspirante RESILIENTE!
  • Utente Rubino
  • *********
  • Post: 31.774
  • Amo i potenti, la dittatura e le fave di TonKa!
Ma di che t'impicci?!

Offline orsidanna

  • Moderatore
  • ***
  • Post: 25.360
  • .... camminiamo insieme....
    • trekking a bologna
ma zitta tu.. qui magari c'è del gossippe.

staff@golden-forum.it

Offline Francesca*

  • Aspirante RESILIENTE!
  • Utente Rubino
  • *********
  • Post: 31.774
  • Amo i potenti, la dittatura e le fave di TonKa!
che portinaia!


comunque già che ci siamo... c'è qualche novità Sofy?  :snack:

Offline sofy94

  • come è bello il mondo insieme a te....
  • Utente Platino
  • *******
  • Post: 5.750
  • ora e per sempre resterai, dentro i miei occhi....
sofy... ehm ehm... ci devi dire qualcosa ???


 :D :D :D
che portinaia!


comunque già che ci siamo... c'è qualche novità Sofy?  :snack:
ahahahaha
mi dispiace ma non ho da darvi novità....
Ad oggi proprio zero su zero....anzi praticamente è mia madre che me li cerca....aahhahahahahah

Apro un altro topic per raccontarvi la mia esperienza con i vari Homo affamatus...evito di rovinare questo.



 


Privacy Policy - Cookie Policy