Autore Topic: Cane anziano e caldo estivo  (Letto 513 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Neve GRF

  • Utente del Forum
  • **
  • Post: 17
Cane anziano e caldo estivo
« il: 21 Giugno 2024, 11:11:56 »
Buongiorno a tutti.
La mia Zoe ha 15 anni ed è tutta la mia vita.
A parte un po' di artrosi alle zampe posteriori, la mia dolce vecchina sta abbastanza bene: mangia volentieri, non vede l'ora di uscire (l'ho tenuta in allenamento durante l'inverno facendo 4-5 piccole passeggiate al giorno da 10-15 minuti ciascuna), gioca con la sua sorellina Neve di due anni e mezzo e per il resto della giornata ronfa felice... Tuttavia, negli ultimi mesi Zoe ha iniziato ad andare in affanno più spesso, anche a riposo.. il vet mi ha detto che probabilmente è un affanno legato ad un una condizione di disagio legata alla sua anzianità in quanto il corpo non risponde come lei vorrebbe ai suoi stimoli (le zampe posteriori sono affaticate e a volte fa più fatica a muoversi)... Ora inizia il grande caldo e io sono molto preoccupata per l'estate, anche perché il veterinario mi ha detto che spesso le estati per cani così anziani sono fatali... Ovviamente ora la porto fuori solo mattina e sera, ma comunque la vedo molto stanca e affaticata.... So che non si deve assolutamente tosare il pelo, ma mi chiedevo se accorciarglielo un po' potesse essere utile... Qualcuno con cani anziani mi può dare qualche consiglio su come affrontare il caldo estivo? Sono molto spaventata perché siamo solo a giugno... Grazie a tutti.

Offline M.Rosa&Renny

  • You're wings were ready, my heart was not..
  • Utente Platino
  • *******
  • Post: 9.769
  • "Poggia la tua zampa sulla mia mano; io TI VEDO !"
Re:Cane anziano e caldo estivo
« Risposta #1 il: 21 Giugno 2024, 11:32:07 »
Buongiorno a tutti.
La mia Zoe ha 15 anni ed è tutta la mia vita.
A parte un po' di artrosi alle zampe posteriori, la mia dolce vecchina sta abbastanza bene: mangia volentieri, non vede l'ora di uscire (l'ho tenuta in allenamento durante l'inverno facendo 4-5 piccole passeggiate al giorno da 10-15 minuti ciascuna), gioca con la sua sorellina Neve di due anni e mezzo e per il resto della giornata ronfa felice... Tuttavia, negli ultimi mesi Zoe ha iniziato ad andare in affanno più spesso, anche a riposo.. il vet mi ha detto che probabilmente è un affanno legato ad un una condizione di disagio legata alla sua anzianità in quanto il corpo non risponde come lei vorrebbe ai suoi stimoli (le zampe posteriori sono affaticate e a volte fa più fatica a muoversi)... Ora inizia il grande caldo e io sono molto preoccupata per l'estate, anche perché il veterinario mi ha detto che spesso le estati per cani così anziani sono fatali... Ovviamente ora la porto fuori solo mattina e sera, ma comunque la vedo molto stanca e affaticata.... So che non si deve assolutamente tosare il pelo, ma mi chiedevo se accorciarglielo un po' potesse essere utile... Qualcuno con cani anziani mi può dare qualche consiglio su come affrontare il caldo estivo? Sono molto spaventata perché siamo solo a giugno... Grazie a tutti.

Ciao , sopratutto complimenti ed un abbraccio alla tatona.
Benissimo limitare le uscite al mattino presto ed alla sera, evitando se possibile l'asfalto e prediligendo la terra o l'erba.
Io sono dell'idea di non toccare mai il pelo se non per regolarlo ( zampe, culottes e coda). Magari sfoltire la giogaia, e regolare le orecchie.
Ma il pelo aiuta anche contro il caldo quindi mi limiterei a questo.
Importante anche a casa, per dare sollievo, ogni tanto rinfrescare i polpastrelli e la zona dietro le orecchie.
Potresti nebulizzarla con uno spruzzino ma anche li...stando attendi a non esagerare.
Io in casa ho il clima, e non lesino nell'uso proprio per far star bene le tate. Pero' ho notato che furbamente loro non stanno in soggiorno dove ho lo split , bensi in corridoio cosi' evitano il troppo fresco addosso. Anche passare da ambiente climatizzato ( auto o casa ) ad esterno infernale e' da farsi con cautela..perche' da anziani potrebbero acciaccarsi. Ventilatori: aiutano anche loro.
La Kira e la Charlie
..E immersi noi siam nello spirto
silvestre,d'arborea vita viventi..E andiam di fratta in fratta,or congiunti or disciolti..

 


Privacy Policy - Cookie Policy