Autore Topic: In caso di avvelenamento  (Letto 20540 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Mauro•Aaron

  • ...una vecchia leggenda narra, che quando un uomo accoglie e protegge un animale aprendogli la porta di casa, domani, anch'esso farà lo stesso aprendogli il cancello del Paradiso
  • Utente Smeraldo
  • ********
  • Post: 12.750
  • Solo il tempo ci dirà!
In caso di avvelenamento
« Risposta #45 il: 28 Febbraio 2016, 21:47:18 »
Mi hanno detto che per loro è molto pericolosa perché danneggia i reni, personalmente credo che ne sale ne acqua ossigenata siano efficaci se ingeriscono polpette con stricnina perché questo tipo di veleno è assai veloce.





Aaron Barbara & Mauro

Offline dani

  • Utente Platino
  • *******
  • Post: 5.648
  • 💝
Re:In caso di avvelenamento
« Risposta #46 il: 28 Febbraio 2016, 21:56:37 »
Quando Maggie aveva ingerito il veleno per topi chiamato subito il vet mi disse di indurle il vomito con acqua ossigenata oppure con il sale grosso.

Offline Mauro•Aaron

  • ...una vecchia leggenda narra, che quando un uomo accoglie e protegge un animale aprendogli la porta di casa, domani, anch'esso farà lo stesso aprendogli il cancello del Paradiso
  • Utente Smeraldo
  • ********
  • Post: 12.750
  • Solo il tempo ci dirà!
In caso di avvelenamento
« Risposta #47 il: 28 Febbraio 2016, 22:03:37 »
Esatto, credo t'abbia consigliato benissimo ma si parla di un veleno completamente diverso della maledetta stricnina molto più lento da entrare in circolo e più semplice da far rigettare.





Aaron Barbara & Mauro

Offline ChiaraMamo

  • Moderatore
  • ***
  • Post: 31.564
Re:In caso di avvelenamento
« Risposta #48 il: 29 Febbraio 2016, 09:23:19 »
Penso che il comportamento più corretto sia sempre quello descritto anche in queste righe estrapolate dall'articolo postato a pagina 1 del thread


http://centrostudinatura.it/public2/documenti/875-88594.pdf


Molto spesso il primo contatto tra il proprietario dell’animale e il Veterinario avviene telefonicamente, in questo caso, fino a che non si arriva in ambulatorio, attenersi a quello che il medico ha detto di fare, senza prendere iniziative. Potrebbe essere il caso che, il veterinario vi chieda di indurre il vomito al vostro cane, questo perché l’emesi deve essere stimolata entro 30-60 minuti dall’ingestione in caso di sostanze non istolesive (es. veleno per topi).

L’emesi si pratica solo su soggetti vigili e coscienti e con il riflesso della deglutizione presente. Se invece sono state ingerite sostanze istolesive (es. acidi o derivati del petrolio) l’emesi non deve essere praticata, anzi EVITATA, perché provocherebbe danni ad esofago, faringe e vie aree. Ricordare che, la cosa più importante da fare quando si è sicuri o si sospetta che il proprio animale sia stato avvelenato o si sia avvelenato accidentalmente è quella di CHIAMARE SUBITO IL VETERINARIO E SEGUIRNE ALLA LETTERA LE ISTRUZIONI PRIMA DI GIUNGERE IN AMBULATORIO.



staff@golden-forum.it

Offline kaffa

  • Allevamento GoldenMania
  • Administrator
  • *****
  • Post: 4.353
  • "Un uomo di mare diverso da un mare di uomini..."
    • Allevamento GoldenMania
Re:In caso di avvelenamento
« Risposta #49 il: 29 Febbraio 2016, 09:41:38 »
Confermo gran parte di quanto letto...
Il vomito va provocato SOLO in alcuni casi, possibilmente dal veterinario, e serve SOLO se provocato nei primi minuti dopo l'ingestione...
 
Esperienza personale:
La nostra Toffee e la nostra Yuma, esattamente 10 anni fa, quando abbiamo traslocato in questa casa,
hanno trovato delle bustine di rodenticida (veleno per topi) che i precedenti proprietari ci avevano SPERGIURATO di non avere mai usato.
Per fortuna Tiziana si è accorta che la cucciola stava "giocando" con qualcosa, e istintivamente ha controllato e le ha trovato in bocca
una bustina bianca già parzialmente strappata, che conteneva dei pezzi blu...
Corsi dal veterinario, questo ha immediatamente indotto il vomito tramite acqua ossigenata ad entrambe, e nella piccola
abbiamo trovato tracce di questa sostanza bluastra...
Ricordo anche che il veterinario, oltre alla vitamina K da somministrare per un lungo tempo, aveva prescritto anche dei gastroprotettori
da dare per qualche giorno, perché l'acqua ossigenata ha un effetto irritante delle mucose gastriche.
Kaffa
"Meticolosamente addestrato l'uomo può diventare il miglior amico del cane."

"Nessuno è obbligato a chiedermi un consiglio e poi a seguirlo.
MA... se mi chiedi un consiglio e poi fai esattamente l'opposto, vuol dire che mi ritieni un idiota.
E io, con chi mi ritiene un idiota, preferirei non avere nulla a che fare.

Allevamento GoldenMania

http://www.golden-data.it
http://www.infocrocche.it

https://www.instagram.com/allevamento_goldenmania/

No tempo? No Cane!!!

Offline Sabry

  • Utente Platino
  • *******
  • Post: 5.172
  • Sei la mia metà cane
Re:In caso di avvelenamento
« Risposta #50 il: 29 Febbraio 2016, 11:57:37 »
La cosa che mi fà più paura è essere in un posto dove il veterinario non è vicino e magari ci impiego mezz'ora per raggiungerlo.
Sabrina e Ambra



Offline LaMaria

  • Life with Maebh
  • Utente Smeraldo
  • ********
  • Post: 11.105
Re:In caso di avvelenamento
« Risposta #51 il: 29 Febbraio 2016, 12:11:46 »
L'importante è avere sempre un recapito di cellulare. Anch'io, quando ho fatto vomitare Maebh, l'ho fatto sotto la supervisione  della vet al telefono. Quando sono andata in montagna, sapendo di casi di avvelenamento, mi son memorizzata i numeri del centro veterinario del luogo. Ad ogni modo c'è il numero d'emergenza!


Offline Mamma Orsa

  • Storia del Mondo. I vulcani eruttarono. Gli oceani ribollirono. L’universo era in tumulto. Poi venne il cane. Snoopy
  • Utente Smeraldo
  • ********
  • Post: 10.624
  • Silvia & Maggie
Re:In caso di avvelenamento
« Risposta #52 il: 29 Febbraio 2016, 12:51:43 »
grazie ancora a tutti e grazie Maria per il numero delle emergenza veterinaria  :)


Offline Sabry

  • Utente Platino
  • *******
  • Post: 5.172
  • Sei la mia metà cane
Re:In caso di avvelenamento
« Risposta #53 il: 29 Febbraio 2016, 14:05:52 »
Ah fantastico! Sì anche io quando vado via segno sempre numeri di pediatri e ora anche di veterinari. Ma un numero d'emergenza è comodo perchè magari sotto le festività non sempre trovi il veterinario aperto. Lo segno subito!
Sabrina e Ambra



Offline chiccarose

  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 2.879
  • Il cane sa leggere il cuore dell'uomo
Re:In caso di avvelenamento
« Risposta #54 il: 29 Febbraio 2016, 18:47:03 »
grazie a tutti per le dritte, condividere ci rende più forti e più pronti.   :good:

Offline magdavet

  • Neo iscritto
  • *
  • Post: 4
Re:In caso di avvelenamento
« Risposta #55 il: 03 Maggio 2016, 18:26:34 »
Ciao! Sono nuova del forum e studio veterinaria. Per quel che posso, sarei felice di dare qualche consiglio per queste situazioni di estrema emergenza che possono risultare fatali se si aspetta troppo tempo! Se vi accorgete che il vostro cane ha ingerito un'esca pericolosa ci possono essere vari metodi per provocare l'emesi. Però attenzione alle dosi!!! A volte possiamo provocare più danno del tossico in se! Si può utilizzare l'acqua ossigenata, ottima perché non dà problemi di tossicità e la dose è di 1-5 ml/kg anche continuati fino a provocare l'emesi, oppure il sale da cucina ma questo con molta cautela (1 cucchiaino di sale in poca acqua) perché se si esagera è tossico, inoltre si può utilizzare lo sciroppo di ipecacuana, molto efficace nel gatto ma poco nel cane. Per sostanze caustiche non va provocato il vomito!! In questo caso possiamo preparare l'acqua albuminosa ( albume d'uomo e acqua) molto efficace nella protezione della mucosa gastrica. Per qualsiasi info sono qui ☺️☺️☺️

Offline Sabry

  • Utente Platino
  • *******
  • Post: 5.172
  • Sei la mia metà cane
Re:In caso di avvelenamento
« Risposta #56 il: 03 Maggio 2016, 18:37:13 »
Grazie mille delle info precise!!!! Preso nota di tutto!!
Sabrina e Ambra



Offline Hélène & Ariel

  • Utente Argento
  • *****
  • Post: 993
Re:In caso di avvelenamento
« Risposta #57 il: 03 Maggio 2016, 20:39:38 »
Solo una piccola precisazione. Acqua ossigenata intendi 1,5ml x ogni kg di cane. Ho capito bene ?

Offline Aslan & April

  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 3.129
Re:In caso di avvelenamento
« Risposta #58 il: 03 Maggio 2016, 20:46:18 »
grazieee


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Online M.Rosa&Renny

  • Goldenforum-Aid
  • *
  • Post: 5.917
  • "Poggia la tua zampa sulla mia mano; io TI VEDO.."
Re:avvelenamento
« Risposta #59 il: 03 Maggio 2016, 21:05:50 »
Se avessi avuto le prove che indicasero l'esecutore e la volonatrietà del gesto ...mi sarei messo sul ponte e avrei .........aspettato come dice un vecchio proverbio cinese.......:le nostre vie legali servono a perdere tempo ,rodersi il fegato e a non avere giustizia sempre e comunque figuriamoci per un "banale"  :-* peloso che ha tirato le cuoia!
Ciao e grazie
La penso esattamente come te e a me anzi basta il fondato sospetto. Quando ci è morto Scott per fegato e milza devastati da tumore all'inizio cogli esami del sangue ( no globuli bianchi) un'ipotesi era avvelenamento. E visto che lui usciva solo nel ns mini giardino e che trovai spesso strane palline... Prima che la eco evidenziasse il tumore...brancai i miei vicini e dissi loro che se X caso il cane risultava avvelenato li prendevo a uno a uno, donne uomini e figli, e li ammazzavo di botte tutti senza distinzioni! Visto che un paio di elementi sono perfetti idioti e che qualche battuta del ca##o mi capitò di sentirla ( cane di merda... Abbaia ogni volta che qualcuno varca il cancello ; per fortuna dico io visto che ho purtroppo ingresso comune con droidi che abitano sotto a me e passano da parte al mio giardino..ecc ecc). Poi risultò avesse il male brutto ed i pallini risultarono quelle che si metton nei vasi delle piante, caduti X caso. Comunque li misi in riga e frasi di merda non ne sentii più. Quando presi Kira inoltre avvisai che il primo che beccavo buttar roba in giardino lo sfondavo ! D'altronde siamo pochi ma bastano 2 famiglie di zotici incivili ed anche un piccolo complesso va a meretrici! E devi usar la stessa moneta perché con le buone non la capiscono e con l'educazione neppure. Ma le minacce funzionano!  Infatti più trovato torsoli di mele o altre merdate in giardino. In giro purtroppo è un terno al lotto e spesso litigo con fescioni o zotici. Che rompon vetro nel parco.