Autore Topic: IL MIO GOLDEN È AGGRESSIVO  (Letto 5406 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline aissela976

  • Neo iscritto
  • *
  • Post: 8
IL MIO GOLDEN È AGGRESSIVO
« il: 26 Agosto 2023, 01:05:59 »
Ciao a tutti amici del forum...da Aprile è entrato a fare parte della mia vita un cucciolo di Golden che adesso ha 6 mesi... Faccio la premessa che non è il mio primo cane, ma è sicuramente la prima volta che mi sento così abbattuta. Ho bisogno di sapere se avete avuto esperienze simili e come avete risolto eventualmente... Il mio cucciolo ha due maschere una da diavolo e una da angelo. È un angelo quando siamo fuori casa, è socievole con le persone e con i cani, ascolta quando lo portiamo senza guinzaglio, è un giocherellone ed è bellissimo vederlo così... Purtroppo però quando è a casa si trasforma in un cane aggressivo e no, non lo fa per gioco, ci morde con rabbia e violenza, ha provato anche ad attaccarmi in pieno volto e non capisco il perché di questo suo atteggiamento ..perché a lui  non manca davvero nulla. Inizialmente metteva in atto questo comportamento nel momento in cui provavamo a togliergli qualcosa presa da lui in modo furtivo, poi ha cominciato a farlo nei momenti in cui gli vietavano qualcosa, perché lui tende a voler fare di testa sua.. ora invece si aggiunge il divieto di farci fare alcuni movimenti dentro casa altrimenti viene verso di noi e ci attacca. Mi sono rivolta ad un addestratore e lui ha provato ad aiutarmi mettendo in atto diversi metodi ma nulla sembra funzionare... Adesso anche l'addestratore si sente in difficoltà e mi ha chiesto di rivolgermi ad un veterinario comportamentalista per cercare di capire come fare... Sono a pezzi, in molti mi stanno dicendo di non perderci troppo la testa e che se continua così di darlo via, ma io non mi perdonerei mai una cosa del genere.. Questo sta mettendo in discussione anche il rapporto con il mio compagno per via del pensiero che lui condivide con gli altri. Sono demoralizzata, se c'è qualcuno che può testimoniare un'esperienza simile, questa cosa mi farebbe sentire meno sola. Scusate per lo sfogo.

Inviato dal mio 2201116TG utilizzando Tapatalk


Offline M.Rosa&Renny

  • You're wings were ready, my heart was not..
  • Utente Platino
  • *******
  • Post: 9.710
  • "Poggia la tua zampa sulla mia mano; io TI VEDO !"
Re:IL MIO GOLDEN È AGGRESSIVO
« Risposta #1 il: 26 Agosto 2023, 10:31:43 »
Ciao. Il fatto che il professionista interpellato per aiutarvi abbia , diciamo così, getto la spugna mi da un poco da pensare. Se possibile io ritenterei rivolgendomi ad un altro educatore. Il cane ha sei mesi, in piena tempesta adolescenziale, probabile che di suo sia già dominante: siete in tempo per riprenderlo.
A mio modesto parere serve polso, in questi casi. Polso e coerenza, anche intransigenza .
E serve affidarsi ad un professionista coi controkazi.
Se la cara Dani passa e legge, sicuramente potrà esserti poi di aiuto . Ha saputo gestire bene una situazione per certi versi simile ed ora il tato è uno spettacolo.
La Kira e la Charlie
..E immersi noi siam nello spirto
silvestre,d'arborea vita viventi..E andiam di fratta in fratta,or congiunti or disciolti..

Offline Brina

  • A te che hai preso la mia vita e ne hai fatto molto di piu
  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 2.942
Re:IL MIO GOLDEN È AGGRESSIVO
« Risposta #2 il: 26 Agosto 2023, 11:46:45 »
Quoto Renato, io mi rivolgerei a un bravo comportamentalista.

Offline aissela976

  • Neo iscritto
  • *
  • Post: 8
Re:IL MIO GOLDEN È AGGRESSIVO
« Risposta #3 il: 26 Agosto 2023, 13:04:05 »
Ciao. Il fatto che il professionista interpellato per aiutarvi abbia , diciamo così, getto la spugna mi da un poco da pensare. Se possibile io ritenterei rivolgendomi ad un altro educatore. Il cane ha sei mesi, in piena tempesta adolescenziale, probabile che di suo sia già dominante: siete in tempo per riprenderlo.
A mio modesto parere serve polso, in questi casi. Polso e coerenza, anche intransigenza .
E serve affidarsi ad un professionista coi controkazi.
Se la cara Dani passa e legge, sicuramente potrà esserti poi di aiuto . Ha saputo gestire bene una situazione per certi versi simile ed ora il tato è uno spettacolo.
Più che altro perché le abbiamo provate tutte, ma questo atteggiamento persiste.. forse anche per questo lui crede che il mio caso vado oltre le sue competenze..

Inviato dal mio 2201116TG utilizzando Tapatalk


Offline MARCANTONIO

  • Utente Rubino
  • *********
  • Post: 36.333
  • Teo nel cuore, Artu' e Rocky le mie pesti amate
Re:IL MIO GOLDEN È AGGRESSIVO
« Risposta #4 il: 26 Agosto 2023, 15:59:24 »
mai visto un educatore serio gettare la spugna su un cucciolo perche' a sei mesi e' un cucciolo, io cercherei qualcun altro, comunque ci vuole molto poso e te lo dice uno che oltre a un golden ha un jack figlio di satana
Teo Artu' e Rocky

Offline LaMaria

  • Life with Maebh
  • Utente Smeraldo
  • ********
  • Post: 14.237
    • Il mio profilo Linktree
IL MIO GOLDEN È AGGRESSIVO
« Risposta #5 il: 26 Agosto 2023, 16:19:03 »
Ciao, da come descrivi il comportamento di Dyson in casa, tutto rimanderebbe a segnali relativi a una sindrome competitiva di relazione, ma Dyson è molto molto giovane, quindi bisognerebbe indagare anche sugli aspetti relativi all’attaccamento (la mamma, l’allevamento, il tempo che Dyson ha trascorso con madre e fratelli).
Sta a un bravo istruttore esperto in comportamento (qualificato come EsCAC) valutare attentamente la situazione, quindi, se vi siete rivolti a un semplice educatore cinofilo, è stato anche onesto a chiamarsi fuori.
I percorsi di recupero comportamentale possono essere svolti da una figura professionale specifica, che eventualmente può ritenere utile la consulenza da parte di un MVEC (medico veterinario esperto in comportamento).
Alle volte, ci si può rivolgere prima a un bravo MVEC che - secondo me è meglio quando si lavora in coppia - fa una valutazione presentandosi insieme all’EsCAC di fiducia.
Per come descrivi Dyson fuori casa, vedo delle buone potenzialità di recupero, purché vi affidiate a un professionista cinofilo esperto.
Però la mia perplessità riguarda il percorso educativo che avete finora svolto con Dyson: di solito questi problemi si manifestano a seguito di una modalità comunicativa troppo impositiva e/o competitiva. Spesso in presenza di una coppia di giovani proprietari, che possono scambiare il “polso” con la “coercizione”. Oppure sono troppo permissivi e mancano di credibilità.
Dici che vi siete rivolti a un addestratore: che tipo di approccio educativo usa? Si preoccupa delle emozioni espresse da Dyson? Lavora sugli aspetti cognitivi, sulla relazione?

Offline aissela976

  • Neo iscritto
  • *
  • Post: 8
Re:IL MIO GOLDEN È AGGRESSIVO
« Risposta #6 il: 26 Agosto 2023, 16:27:38 »
Ciao, da come descrivi il comportamento di Dyson in casa, tutto rimanderebbe a segnali relativi a una sindrome competitiva di relazione, ma Dyson è molto molto giovane.
Sta a un bravo istruttore esperto in comportamento (qualificato come EsCAC) valutare attentamente la situazione, quindi, se vi siete rivolti a un semplice educatore cinofilo, è stato anche onesto a chiamarsi fuori.
I percorsi di recupero comportamentale possono essere svolti da una figura professionale specifica, che eventualmente può ritenere utile la consulenza da parte di un MVEC (medico veterinario esperto in comportamento).
Alle volte, ci si può rivolgere prima a un bravo MVEC che - secondo me è meglio - fa una valutazione presentandosi insieme all’EsCAC di fiducia.
Per come descrivi Dyson fuori casa, vedo delle buone potenzialità di recupero, purché vi affidiate a un professionista cinofilo esperto.
Io sono disposta a tutto per Dyson, sono certa che c'è una soluzione, perché se fosse stato un cattivo cane lo sarebbe stato anche fuori... Ora ci affideremo alla comportamentalista sperando di riuscire a risolvere e se sarà necessario, cambierò addestratore.

Inviato dal mio 2201116TG utilizzando Tapatalk


Offline LaMaria

  • Life with Maebh
  • Utente Smeraldo
  • ********
  • Post: 14.237
    • Il mio profilo Linktree
Re:IL MIO GOLDEN È AGGRESSIVO
« Risposta #7 il: 26 Agosto 2023, 16:35:24 »
Se il cinofilo lavora in équipe con il MVEC è meglio. Se vuoi segnalare la zona in cui abitate, magari qualcuno ha suggerimenti…

Offline LaMaria

  • Life with Maebh
  • Utente Smeraldo
  • ********
  • Post: 14.237
    • Il mio profilo Linktree
Re:IL MIO GOLDEN È AGGRESSIVO
« Risposta #8 il: 26 Agosto 2023, 16:38:18 »
Ti chiedo scusa perché, mentre rispondevi, ho modificato il mio commento precedente, quindi ti invito a rileggerlo…

Offline aissela976

  • Neo iscritto
  • *
  • Post: 8
Re:IL MIO GOLDEN È AGGRESSIVO
« Risposta #9 il: 26 Agosto 2023, 16:38:58 »
Se il cinofilo lavora in équipe con il MVEC è meglio. Se vuoi segnalare la zona in cui abitate, magari qualcuno ha suggerimenti…
Zona Orbassano (TO)

Inviato dal mio 2201116TG utilizzando Tapatalk


Offline aissela976

  • Neo iscritto
  • *
  • Post: 8
Re:IL MIO GOLDEN È AGGRESSIVO
« Risposta #10 il: 26 Agosto 2023, 16:57:06 »
Ti chiedo scusa perché, mentre rispondevi, ho modificato il mio commento precedente, quindi ti invito a rileggerlo…
Certo, lui si preoccupa della reazione che Dyson ha nei riguardi delle cose messe in atto. Inizialmente ci ha fatto adottare un atteggiamento rigido nei riguardi del cucciolo, dovevamo ignorarlo, non fargli coccole, rivolgergli parola solo per richiamarlo mentre adottava comportamenti errati e nel caso di aggressioni nei nostri confronti dovevamo utilizzare  un deterrente una lattina con all'interno delle pietre per farlo interrompere. Inutile dirvi che tutto questo ha incattivito ancor di più il cucciolo tanto da arrivare poi a morderci con ferocia la sera prima del successivo incontro con l'addestratore... il giorno dopo l'addestratore ci ha detto che date le sue reazioni il cane risultava essere mooolto orgoglioso e di conseguenza dovevamo assolutamente cambiare tattica, eliminando il deterrente e puntando ad attirare Dyson attraverso il gioco... Devo dire che inizialmente ha quasi funzionato, ma successivamente si sono ripresentati questi atteggiamenti e se ne sono aggiunti degli altri ..

Inviato dal mio 2201116TG utilizzando Tapatalk

Offline LaMaria

  • Life with Maebh
  • Utente Smeraldo
  • ********
  • Post: 14.237
    • Il mio profilo Linktree
IL MIO GOLDEN È AGGRESSIVO
« Risposta #11 il: 26 Agosto 2023, 17:14:29 »
Oddìo, vedo un po’ di incongruenze.
Ma Dyson si è sempre comportato così o solo ultimamente? È anche in fase preadolescenziale…
Quel che posso dire, SENZA aver visto la situazione, è che i cuccioli han bisogno di coerenza, fermezza. Ma hanno anche una mente. Gli servono emozioni positive per imparare.
La lattina con le pietre a cosa servirebbe, santo cielo?!

Offline Tiziana

  • Allevamento GoldenMania
  • Administrator
  • *****
  • Post: 8.960
    • Allevamento GoldenMania
Re:IL MIO GOLDEN È AGGRESSIVO
« Risposta #12 il: 27 Agosto 2023, 11:28:00 »
Ciao, intanto di tico che quoto tutto quello che ti ha detto @LaMaria, ma hai provato ad interpellare l'allevatore per capire se solo il tuo cane nella cucciolata si comporta in questo modo?
Inoltre è un allevatore professionale o un privato?
Sai che percorso è stato fatto con i cuccioli nei primi due mesi?
A che età ti è stato consegnato?
Nei primi due mesi è sempre stato con la mamma?
Visto che solitamente nei primi due mesi i cuccioli stanno in casa, lui aveva già mostrato questi eccessi?


Scusa se ti ho fatto tutte queste domande ma servono a capire se ci sono state lacune all'inizio o magari qualche comportamento errato.


Cmq avendo 6 mesi siete ancora in tempo a mettere in atto tutto ciò che è utile per modificare i suoi comportamenti, sicuramente dovete trovare un buon aiuto.

Offline dani

  • Utente Platino
  • *******
  • Post: 6.973
  • 💝
Re:IL MIO GOLDEN È AGGRESSIVO
« Risposta #13 il: 27 Agosto 2023, 17:02:15 »
Non amo raccontare di Bart ma se ti può essere di aiuto lo faccio volentieri. Bart è il nostro secondo Golden. Prima avevamo una femmina e quando è morta abbiamo preso Bart da un allevamento. È arrivato a casa a 70 giorni e da subito ha mostrato un caratterino tosto . Molto possessivo con le risorse( cibo e giochi) , ci ringhiava se ci avvicinavamo alla ciotola mentre mangiava o ad un suo gioco anche se aveva smesso di giocare ma era vicino a dove era lui. Noi abituati alla femmina tutta peace and love abbiamo commesso errori educativi, molti vizi, allungavamo cibo da tavola e stazionava sul letto di mio figlio. Per farla breve in 2 occasioni ha morso malamente mio marito, la seconda volta facendo piuttosto male. Mio marito non lo voleva più in casa , mio figlio( il cane vive in simbiosi con lui) in lacrime. Già da cucciolo ci eravamo rivolti ad un educatore ma diciamo che il metodo gentile non era quello più confacente al nostro caso. Come estremo tentativo ci siamo rivolti ad un veterinario comportamentalista che ci ha chiaramente spiegato come fosse necessario un cambio di regole nella gestione del cane e ha ribadito che per la riuscita tutti noi dovevamo essere coesi nel fargli rispettare queste nuove regole: niente letti e divani, niente giochi a disposizione, per un primo periodo proprio zero giochi in casa, dopodiché dopo qualche mese un gioco alla volta decidendo noi quando il gioco inizia e finisce.  Niente cibo da tavola. Mangia dopo di noi e non si avvicina alla ciotola fino a che non gli diamo il via.Passeggiate dove il tempo al guinzaglio era maggiore di quello in cui il cane era libero. Ci ha consigliato anche un cambio alimentazione con passaggio a dieta casalinga e lì è stata la svolta( il cane è stato da subito più tranquillo e appagato). Dopodiché siamo stati seguiti per 3 incontri da un istruttore cinofilo piuttosto conosciuto che fa lezione in varie città   specializzato nel recupero di cani aggressivi.( anche a Torino e provincia)
 Abbiamo imparato ad interagire con il nostro cane nella maniera corretta, a trattarlo come essere cane, a rispettare la sua individualita,' il suo carattere , il non voler essere troppo strapazzato o coccolato. È stato un lavoro che ha richiesto tempo, fatica e un discreto impegno economico. Non trasgrediamo mai alle regole che gli abbiamo dato, anche se ogni tanto mi verrebbe la voglia che so di allungarle qualcosa dal tavolo o di strizzarlo per benino. Oggi Bart ha quasi 3 anni, è un cane buono, educato, tranquillo, viene con noi ovunque, non litiga con gli altri maschi ( non ringhia mai a nessun cane ma se lo cercano a volte risponde). Fatti aiutare da  Ivan Schmidt( abita a Torino ed è uno che non sta a fare molti giri di parole ma ti aiuta fattivamente e in pochi incontri a focalizzare il problema e  a lavorare per risolverlo).Spesso questi problemi sono causati da errori educativi che noi in buona fede commettiamo. Poi ogni cane ha il suo carattere ma è fondamentale che si costruisca un legame di fiducia tra voi e il cane, che il cane senta che di voi si può fidare, che siete proprietari autorevoli ( non autoritari) e deve capire quale è il suo posto nella scala gerarchica familiare.Nel nostro caso Bart pensava, colpa nostra, di essere lui a doverci guidare e ciò gli generava stress ed ansia. In bocca al lupo.🤞🤞🤞

Offline aissela976

  • Neo iscritto
  • *
  • Post: 8
Re:IL MIO GOLDEN È AGGRESSIVO
« Risposta #14 il: 27 Agosto 2023, 22:55:59 »
Ciao, intanto di tico che quoto tutto quello che ti ha detto @LaMaria, ma hai provato ad interpellare l'allevatore per capire se solo il tuo cane nella cucciolata si comporta in questo modo?
Inoltre è un allevatore professionale o un privato?
Sai che percorso è stato fatto con i cuccioli nei primi due mesi?
A che età ti è stato consegnato?
Nei primi due mesi è sempre stato con la mamma?
Visto che solitamente nei primi due mesi i cuccioli stanno in casa, lui aveva già mostrato questi eccessi?


Scusa se ti ho fatto tutte queste domande ma servono a capire se ci sono state lacune all'inizio o magari qualche comportamento errato.


Cmq avendo 6 mesi siete ancora in tempo a mettere in atto tutto ciò che è utile per modificare i suoi comportamenti, sicuramente dovete trovare un buon aiuto.
Guardi preferisco non interfacciarmi per nessuna ragione al mondo con l'allevatore, poiché quell'allevamento è peggio di alcuni canili... Le condizioni in cui ho avuto il mio cucciolo erano a dir poco pessime, quindi preferirei non chiamare in causa una persona del genere. Io sono più che certa che questi atteggiamenti sono dovuti a fatti e cose accadute in quell'allevamento.

Inviato dal mio 2201116TG utilizzando Tapatalk


 


Privacy Policy - Cookie Policy