Autore Topic: I primi passi nel nuovo mondo....  (Letto 5218 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Ludo

  • Utente Ottone
  • ***
  • Post: 76
I primi passi nel nuovo mondo....
« il: 07 Giugno 2009, 17:59:37 »
salve a tt oggi è con immensa felicità ke annuncio l' arrivo di un nuovo membro della famiglia !!!!!!!!!
è una felicità veramente incredibile e ke non provavo da veramente tanto tempo....
ebbene si il mio piccolo golden è arrivato e la gioia come sempre è tanta....pensate ke dall'allevamento  a qui ke sono un'ora e mezza
di macchina non ha fatto 1 lamentela ne cacca ne pipi ne vomito...incredibile ma vero....appena posso e appena si sarà
ambientato vi farò vedere qualche foto del timidone.....
passo al dunque....io abito in una casa di 2 appartamenti con 1 ampio giardino...ebbene il mio golden lo tengo in casa
ma i miei vicini lasciano sempre il loro (ormai quasi anke mio xkè è sempre in giardino) cane in giardino....il problema è ke oggi
dopo una dormitina ho portato il cane in giardino a fare i suoi bisognini e appena quello del giardino gli si è avvicinato ha iniziato
a ringhiare (non il golden ma quello dei miei vicini) cosi forse inconsapevolmente lo sgridato per la paura ke lo attaccasse ma adesso
vedo ke quando cerco di fargli fare amicizia il cane del mio vicino (molto geloso) non gli si avvicina piu per la sgridata ke gli ho dato...
il mio golden per informazioni è maschio mentre quello del vicino è femmina (9 anni)...voi avete qualke consiglio da darmi per far abituare
all cane del vicino la nuova presenza e x fargli fare un amicizia (sempre se possibile)
Inoltre vorrei kiedervi 1 altra cosa...l'allevatrice ha detto ke il mio golden è il più "pauroso" dell'intera cucciolata dandomi consiglio di trnaquillizarlo
dargli fiducia etc....voi avete consigli da darmi ??????????? anke xkè io pensavo di avere a ke fare con un golden vivace e adesso mi trovo un
po spiazzato e nn saprei bene come comportarmi (anke xkè con i cani inibiti e con i golden specialmente bisogna essere molto sensibili).............
so ke è presto e ke magari tra qualke giorno diventerà piu vivace (dare tempo al tempo) xò vorrei sapere lo stesso un antipasto di ciò ke potrebbe
aspettarmi.....inoltre vedo ke è un po goffo a camminare ma credo sia normale è ancora 1 cucciolo
cmq grazie mille dell'attenzione.....ciaooooooooooooooooooooooooooooooo o

Offline joy

  • Bisogna innamorarsi quando si è pronti non quando si è soli
  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 3.940
  • "Lola" - How deep is your Joy
Re: I primi passi nel nuovo mondo....
« Risposta #1 il: 07 Giugno 2009, 21:21:45 »
beh...intanto ti faccio tanti auguri....e aspetto di vedere le foto :)
poi non avere fretta, vedrai che piano piano socializzeranno, il tuo cucciolone saprà presto farsi amare da tutti i cani del quartiere,magari se puoi cerca di farli avvicinare tu con cautela tenendo l'altra buona buona così che lui nn si spaventi.
una coccolona al cucciolotto!
Arianna

Offline Debby

  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 1.264
  • Io & te, SAMpre insieme
Re: I primi passi nel nuovo mondo....
« Risposta #2 il: 08 Giugno 2009, 07:26:12 »
Prova, magari tenendo in braccio il cucciolo, ad avvicinarti piano piano alla cagna e a chiamarla parlandole dolcemente. Le allunghi qualche bocconcino speciale o un gioco così lei associa al cucciolo un momento piacevole. Ripeti l'esercizio spesso così che entrambi si abituino a stare insieme senza litigare. E quando la cagna smette di ringhiare ed è più tranquilla, provi ad avvicinarle il cucciolo. Ma comunque restagli sempre vicino, anche perchè essendo così piccolo è sconsigliabile fargli fare giochi troppo esuberanti o la lotta con l'altra cagna che è più grande.
Magari la cagna reagisce ringhiando perchè, essendo abituata a stare sempre in giardino, ormai lo considera il suo territorio e percepisce il cucciolo come un invasore... no so, faccio delle ipotesi.
Comunque le soluzioni a questo inconveniente interessano anche a me perchè mia suocera ha una cagnolina un po' tremendina che non va d'accordo con gli altri cani e quindi, un domani che prenderò il golden, devo sapere come affrontare certe situazioni...

Offline Ba (aggiornare e-mail)

  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 2.127
Re: I primi passi nel nuovo mondo....
« Risposta #3 il: 08 Giugno 2009, 11:17:38 »
se il tuo cane è timido, cone le  dovute precauzioni fallo socializzare il  più possibile, con  gli altri cane, cone le persone....non  permettergli  di  diventare fobico...ma ora è presto...goditelo e lascia che impari ad avere fiducia in te e nella  tua famiglia.........non avere fretta......in bocca al  lupone
Find all you need in your mind.....if you take the time

Offline Whisky

  • Utente Argento
  • *****
  • Post: 640
Re: I primi passi nel nuovo mondo....
« Risposta #4 il: 08 Giugno 2009, 13:02:51 »
Ciao e congratulazioni per il nuovo arrivo!!!

Anche la mia Maya è tendenzialmente un po' paurosa, quindi ecco cosa ho fatto io. Premetto che il cucciolo è forse ancora un po' stordito dal cambio di ambiente, persone, odori ecc... quindi io gli darei qualche giorno per esplorare la casa ed il giardino. Stagli vicino, giocaci e spupazzatelo un pochino. Però su una cosa devi essere bravo: se il tuo cane ha paura di un rumore improvviso o di una situazione, non coccolarlo altrimenti gli fai capire che va bene avere paura di quella cosa/situazione.  Esempio, passa una macchina della polizia con le sirene accese e lui si spaventa. Non andare da lui, accarezzandoli e dicendoli con tono dolce "va tutto bene", perchè se no il cane percepisce che la sua reazione era appropriata. Piuttosto fai finta che non ci sia il rumore e continua a fare quello che stavi facendo, se stavate giocando continuate a giocare, se stavi cucinando continui con quello. Se invece passa la macchina con le sirene accese ed il tuo cane sembra non accorgersene nemmeno, fagli tanti complimenti , tanti "bravo", così che lui capisce di restare tranquillo in quella situazione!

Lo stesso sistema si può applicare in tante situazioni diverse. Ma in genere, premia quei comportamenti che vuoi il tuo cane ricordi e scoraggia comportamenti non adeguati. Ma senza punire, senza sgridare o picchiare il cane. Come ha detto già qualcuno nel forum: l'ignorare il cane è per lo loro la peggior punizione che potrebbero ricevere.

Poi fra qualche giorno, quando si sente al sicuro in casa sua, comincia a portarlo fuori, per fargli esplorare il mondo. Però, proobabilmente il cucciolo non potrà camminare da solo, se il ciclo delle vaccinazioni non è completato (o almeno il 2 vaccino). Quindi, prendi in braccio il piccoletto e portalo in giro. Fagli vedere gente, posti nuovi, odori nuovi, il  tutto mentre lui si sente al sicuro fra le tue braccia. Vedrai che così si abituerà a tante cose, senza sentirsi spaventato.

Spero di non essermi dilungata troppo. Facci sapere come procede il tutto, Sonia.

Offline Tiziana

  • Allevamento GoldenMania
  • Administrator
  • *****
  • Post: 8.960
    • Allevamento GoldenMania
Re: I primi passi nel nuovo mondo....
« Risposta #5 il: 08 Giugno 2009, 21:02:24 »
Devo dire che di solito gli adulti non si rigirano mai in maniera violenta con i cuccioli, quindi quello che a noi può sembrare un ringhio tremendo a volte è semplicemente un modo per "insegnare" al cucciolo quale sarà il suo posto in quello che diventerà il territorio di entrambi.

Chiaro che l'altro tenderà a far prevalere la sua gerarchia...e credi è giusto che sia così, anche se noi ci spaventiamo da morire, non farebbe mai del male al cucciolo, la cosa migliore sarebbe addirittura non intervenire, e vedresti che dopo qualche lamentino, il cucciolo imparerebbe a presentarsi all'adulto nel giusto modo e con il dovuto rispetto.

Per quanto riguarda il carattere pauroso....attenta perchè la paura fa reagire alla stesso modo un cucciolo dominate e uno pauroso, ossia attaccando per paura in questo caso, quindi attenzione ad interagire con lui, cercate di fargli prendere fiducia in se stesso, facenfogli conoscere più cose e persone possibile sempre sotto la vostra sorveglianza, ma senza tendere a proteggerlo più del dovuto....i cuccioli sono bravissimi a farsi capire dagli adulti....poi il carattere vero e proprio lo si valuterà un pò più avanti nei mesi.

Tienici aggiornati sulla convivenza dei due pelosi mi raccomando.

Ciao ciao

Offline Ludo

  • Utente Ottone
  • ***
  • Post: 76
Re: I primi passi nel nuovo mondo....
« Risposta #6 il: 09 Giugno 2009, 00:34:50 »
Uaoooo....quante risposte!...cavoli grazie mille !!!!
Ritengo questo forum utilissimo a tutti i possessori di golden...come farei senza di voi ?-?-?
comunque.....Vi aggiorno la situazione...ho già provato a tenerlo in braccio e a provare a presentarlo ma nulla (il cane piu vecchio se ne va)...inoltre o riprovato oggi ma il cane anziano ha tirato molti sguardi minacciosi ed è partito al contrattaco (xò nn ha ringhiato ne niente ha solo finto un attaco e basta)....alchè ho preso il cucciolo ke voleva giocare e l'ho portato dentro (c'è da dire ke il cane del mio vicino praticamente nn gioca piu...nn saprei se è l'età o cosa)....
Vorrei tanto ascoltare il tuo consiglio Tiziana ma non credo ke in questo momento sia possibile....ti spiego meglio...non so se è xkè il cane è confuso (oggi è solo il secondo giorno)  xò il mio golden è veramente un Fifone...questo è anke il principale problema ke mi afflige attualmente...appena sente un rumore o un abbaio corre a super velocità sotto le mie gambe e piange (a non conoscerlo penserai ke è un cane maltrattato :))....figuriamoci una sirena morirebbe d'infarto...è talmente pauroso ke non vuole neanke spostarsi dalla sua cuccia in camera mia..si esatto non si sposta letteralmente...e oggi ho scoperto ke non finiva le crokke xkè aveva paura a mangiarle in sala (o almeno cosi credo visto ke gliele ho portate nella cuccia e le ha finite...poi come sempre ho ritirato la ciotola)...non so se sto commettendo un errore io di buonismo (se è cosi ditemelo) ke lo prendo in braccio x qualsiasi cosa (nel senso per andare a fare i bisognini lo alzo dalla cuccia fa i bisogni poi lo rialzo e lo porto dentro...o a mangiare lo alzo mangia e poi lo rialzo e lo porto nella cuccia).....io ho provato a kiamarlo o a far finta di niente ma lui se non lo prendi in braccio si butta giu sul posto tutto impaurito e a volte trema.....
Oggi per fortuna ha iniziato a mordicchiare e a giocare un po con un gioco e quando esco in giardino si diverte a rincorrermi...speriamo di riuscire a tranquillizarlo perkè mi viene paura a me x lui solo a vederlo....quindi nn so se riuscirebbe a digerire il cane vecchio (ho paura ke visto il suo carattere rimanga traumatizzato)....xò Tiziana se mi dici ke lasciandolo fare non dovrebbe succedere niente ci provo sperando non succedi niente(nel senso so ke succederà qualcosa ma non ci saranno morsicate)....ho notato anke una cosa stranissima...il cane vecchio adesso quando lo rikiamo viene ma mentre viene fa un mezzo cerchio...bo?????
Se possessori di Golden fifoni o ke hanno avuto esperienze simili mi dessero dei consigli mi darebbero il tesoro piu grande del mondo...glie ne sarei veramente grato...
Ps: Sonia piu ti dilunghi meglio è....dovreste essere voi semmai a lamentarvi della lunghezza dei miei post...ascoltare consigli da ki come te ha un golden (e tra l'altro mi hai detto ke è anke un po pauroso no) non puo ke essere un piacere e una fortuna per me....
Ps: Tiziana a cosa ti riferivi con "poi il carattere vero e proprio lo si valuterà un pò più avanti nei mesi"??????????....io pensavo ke un cane "vivace" da cucciolo lo sia anke da adulto...e viceversa un "pauroso" da cucciolo lo sia anke da adulto....
Scusate se mi sn dilungato cosi tanto vi dico ancora grazie x le risposte ke mi sn state date e per l'attenzione ke mi è stata posta anke in questo post....Credo ke questo forum sia stato una grandissima fortuna conoscerlo...è bellissimo poter avere risposte da persone piu esperte e non...condividere gioie e dolori.....grazie
ciaooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

Offline Tiziana

  • Allevamento GoldenMania
  • Administrator
  • *****
  • Post: 8.960
    • Allevamento GoldenMania
Re: I primi passi nel nuovo mondo....
« Risposta #7 il: 09 Giugno 2009, 10:33:58 »
Ciao Ludo, il carattere che mi descrivi è veramente strano, sembra davvero poca socializzazione, paura per i rumori come descrivi, vuol dire che questi rumori, nell'età sensibile, non sono mai stati ascoltati, quindi il lavoro è tutto da fare ora, anche se certe mancanze purtroppo non possono essere colmate, proprio perchè le settimane che vanno dalla terza alla settima, sono le più importanti proprio per far conoscere ai cuccioli quanto è più possibile come rumori improvvisi, persone diverse dal solito, suoni e tutto quello che non costituisce il suo mondo nella cassa parto fino ad allora.

Ma detto questo, quello che NON devi fare è proprio il consolare il tuo cucciolo quando ti rendi conto che si è spaventato, ma con toni allegri ed invitanti distoglierlo da quello che lo ha spaventato, quindi via libera ai toni allegri di incoraggiamento, insomma quelle vocine strane che a noi donne vengono benissimo.....

Altra cosa, non prenderlo in braccio per andare, fuori o andare a mangiare e riportarlo dentro.....un cucciolo sa benissimo seguire qualcosa di interessante tipo una ciotola piena di cibo....quindi fai suonare le crocche dentro la ciotola e guarda come si comporta, se non ti segue, inginocchiati e con voce allegra richiamalo a te, ma mai andare da lui, rafforzeresti questi suoi comportamenti chiusi.

E poi cerca davvero di avere molta pazienza e di non bruciare le tappe, un cucciolo con quel carattere ha bisogno di qualche giorno in più per abituarsi al nuovo ambiente, e sottoporlo a troppi stimoli non fa che metterlo ancora più in ansia, quindi piccoli passi, e libertà.....nel senso che non dovete stargli sempre addosso, e noi umani siamo bravissimi a fare i difensori, ma lasciatelo esplorare e ficcarsi nei guai da solo....da solo ne uscirà vedendovi cmq tranquilli vicino a lui....quindi per prima cosa dovete stare tranquilli voi, non essere troppo apprensivi, per poter trasmettere tranquillità e sicurezza a lui.

E mi raccomando se cade un coperchio per terra e fa un rumore assordante....niente protezione al piccolo, ma via ad una bella esibizione di "MA CHE BELLO QUESTO RUMORE E' BELLISSIMO!!!!!!!!" certo all'inizio il piccolo sarà un pò spiazzato, ma se capirà che VOI siete tranquilli e giocosi imparerà che quel rumore non è un pericolo......

Come sempre se hai bisogno di consigli a voce i miei recapiti li trovi sul mio sito nella firma.

Ciao ciao

Offline joy

  • Bisogna innamorarsi quando si è pronti non quando si è soli
  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 3.940
  • "Lola" - How deep is your Joy
Re: I primi passi nel nuovo mondo....
« Risposta #8 il: 09 Giugno 2009, 16:52:19 »
ciao...ho sentito dire che esistono dei cd con dei suoni di sirene, tuoni, vento, fuochi d'artificio, porte che sbattono....servono x abituare i cnai a sentire questi rumori.
all'inizio si mettono ad un volume basso e pian piano che il cane si abitua si alza il volume un po alla volta nei giorni, ma bisogna avere la costanza di farlo almeno 5 minuti tutti i giorni...
Arianna

Offline Ba (aggiornare e-mail)

  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 2.127
Re: I primi passi nel nuovo mondo....
« Risposta #9 il: 09 Giugno 2009, 21:54:51 »
ottima idea quella dei cd....tra l'altro i file sonori che riproducono  rumori soliti e insoliti li puoi  trovare anche in internet e scaricare liberamente......mi sembra ci siano dei  file simili anche nei  siti per bambini.....
Find all you need in your mind.....if you take the time

Offline Ludo

  • Utente Ottone
  • ***
  • Post: 76
Re: I primi passi nel nuovo mondo....
« Risposta #10 il: 11 Giugno 2009, 23:17:01 »
ciao Tiziana grazie mille della risposta ....farò come mi hai detto te e starò trnaquillo il piu possibile...certo è dura vedere la faccia impaurita e supplicante del nostro peloso kiederci aiuto ma lo facciamo per il suo bene alla fine....Bo non saprei se è dovuta a poca socializzazione ma se lo dici tu dev'essere cosi...è strano infatti....ha una paura tremenda delle makkine e degli abbai ma si fa accarezzare da tutti gli estranei e dagli sconosciuti (ke sn venuti qui a casa mia a vederlo)...forse proprio xkè è stato abituato alle xsone estranee ma nn alle makkine o agli abbai...oggi è gia il 5 giorno ke è qui con noi e mi sembra strano ke nn manigi quasi niente...cosi oggi sn stato dal veterinario e mi ha consigliato di dargli mezza pastiglia  perchè ha la gola un po infiammata...forse è per quello...ha fatto l'esame delle feci ed è tutto a posto...forse siccome ha la gola infiammata nn riesce a mangiare bene....ma qualcuno sa se i golden mangiano anke i funghi velenosi???...ho una paura tremenda xkè nel mio giardino crescono funghi velenosi (ke io abitualmente tiro via) xò il mio giardino è pur sempre di 200 mq e nn riesco a scovarli bene come puo fare il suo naso...mi è venuto un dubbio oggi qnd ho visto ke mangia di tutto in giardino (pigne erba fiori) ...in piu io sul mio albero ho l'edera e ho letto ke è velenosa x i cani...è vero?????????????
cmq vi aggiorno dicendovi ke x fortuna questi giorni si è ambientato abbastanza bene...va da una camera all'altra e nn ho piu bisogno di alzarlo...anke se quando sente molti abbai o passa qualke trattore dalla strada filo alla velocità della luce dal giardino a dentro casa...
Tiziana secondo la tua esperienza se riesco a farlo socializzare abbastanza bene dici ke riuscirò ad avere un Golden adulto tranquillo e rilassato...nn dico vivace ed esuberante ma ke ci possa fare passeggiate tranquille...tu ke allevi avrai visto il cucciolo piu pauroso della cucciolata come è cresciuto da grande.....approfitto della tua passione e della tua esperienza...grazie mille anke a ki mi ha consigliato i cd coi rumori....anke se nn saprei dove trovarli...su internet?
ultima cosa...io nn lo accarezzo mai qnd piange ma ad esempio oggi quando sn andato dal veterinario con la makkina lui era un po impaurito sulla makkina ma nn piangeva e io quindi lo accarezzavo...è giusto o nn devo accarezzarlo neanke se VEDO ke è spaventato????
GRAZIE MILLE!!!!!!!
Ciaoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo.... ..

 


Privacy Policy - Cookie Policy