Autore Topic: Dubbio: prendere un nuovo cane con il vecchio cane malato  (Letto 581 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline scotch

  • Neo iscritto
  • *
  • Post: 5
Salve a tutti, vi scrivo perché mi sta capitando una situazione davvero tristemente assurda...
sono proprietario di un Golden di 9 anni, che per motivi vari non ho fatto accoppiare in passato;
qualche settimana fa ho deciso di chiedere un parere al veterinario sull'opportunità di farlo riprodurre, consapevole che 9 anni non sono pochi.
Dopo una visita generale, mi è stato detto che nonostante l'età potevo provare perché il fisico è ancora ottimo, nel peggiore dei casi avremmo potuto tentare con l'inseminazione artificiale.
Tutto galvanizzato ho inserito e consultato annunci su vari siti ed alla fine ho trovato anche più di quello che cercavo: una bella femmina di Golden di un anno, che per motivi logistici viene ceduta dai suoi padroni.
Io e mia moglie, visto che abbiamo tanto spazio, non ci abbiamo pensato due volte e abbiamo preso accordi con gli attuali proprietari per adottare a breve anche questa cagnolina.
All'improvviso però ci è cascato il mondo addosso: ci siamo accorti che il nostro Scotch aveva qualcosa di strano al labbro destro e siamo andati subito dal solito veterinario, il quale ci ha subito messi in guardia sul fatto che potesse trattarsi di una formazione cancerogena.
(Non mi capacito di come non ci fossimo mai accorti di questa formazione e di come non l'abbia vista nemmeno il veterinario solo venti giorni fa, ma ormai è inutile piangere sul passato).
Ad ogni modo, oggi abbiamo fatto asportare la neoplasia ed eseguito rx al torace da cui emerge che la malattia avrebbe già aggredito altri organi.
In famiglia siamo distrutti per il nostro cane e, come se non bastasse, non sappiamo cosa fare con il nuovo.
Prendere ora una cucciolotta aiuterà il nostro Scotch facendogli compagnia, oppure sarà solo fonte di inutile stress e gelosia?
Io penso solo al bene del mio cagnolone e non vorrei sbagliare, così ho già avvertito la proprietaria della femmina prendendo tempo...
Voi cosa fareste?
Prendereste o no la nuova cagnolina?
Grazie a chi vorrà dare un consiglio

Offline Chia71

  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 4.250
Re:Dubbio: prendere un nuovo cane con il vecchio cane malato
« Risposta #1 il: 29 Aprile 2021, 22:21:25 »
Mi dispiace molto per il vostro cagnone, che ha l'età del mio e mi colpisce ancora di più... io penso che in questo momento sia il caso di dedicarci solo a lui, almeno io non avrei cuore per un altro cane in questo momento... Vorrei essere tutta solo per lui, non vorrei rischiare gelosie, problemi...

Ma al di là di questo, l'accoppiamento non è una passeggiata, avevate fatto tutte le valutazioni, linee di sangue, certificati, visite per escludere le patologie ereditarie di entrambi i soggetti? Perchè da come hai scritto pare che l'importante fosse trovare una cagnolina disponibile ... Ma se vogliamo preservare quelle che sono le caratteristiche caratteriali e la salute di questa razza dobbiamo essere esperti negli accoppiamenti o affidarci a degli esperti...

Una coccola speciale al vostro compagno peloso, che possa vivere il più a lungo possibile senza sofferenza ...

Offline scotch

  • Neo iscritto
  • *
  • Post: 5
Re:Dubbio: prendere un nuovo cane con il vecchio cane malato
« Risposta #2 il: 29 Aprile 2021, 22:44:08 »
Grazie per la coccola al nostro Scotch.
Parlare di accoppiamento ora non ha più alcun senso; ho fatto cenno alla cosa per descrivere l'assurda evoluzione che la vicenda ha avuto nel giro di tre settimane.
La femmina poi probabilmente sarebbe stata anche troppo giovane, non ha ancora le lastre perché ha appena compiuto un anno; comunque i genitori erano a posto e col mio non ha ascendenti in comune.
La scelta di adottarla è stata dettata principalmente dal fatto che ci ha fatto pena pensare questa povera piccola abituata con la sua famigliola (con due bimbi piccoli come i miei) che all'improvviso si deve cercare una casa... noi abbiamo tanto spazio in campagna, volevamo far crescere la nostra famiglia con la coda e non ci abbiamo pensato tanto.
Forse non è un caso che sia successo tutto così in fretta... chissà...
ma sono indeciso, la mia preoccupazione ora è il bene del mio cagnolone...

Offline scotch

  • Neo iscritto
  • *
  • Post: 5
Re:Dubbio: prendere un nuovo cane con il vecchio cane malato
« Risposta #3 il: 30 Aprile 2021, 10:02:54 »
Questa notte ho riflettuto a lungo.
Il mio Scotch ad un primo sguardo non si direbbe assolutamente malato (seppur purtroppo sappiamo che lo è): il portamento è fiero, il fisico ancora ottimo, il passo deciso, la corsa energica: domenica abbiamo fatto 7 km di passeggiata in collina e al ritorno quello stanco ero io.
Il carattere è sempre stato ottimo e socievole, mai aggressivo con altri animali.
Quanto alla malattia, pur essendo consapevole che ogni giorno d'ora in poi sarà un regalo, spero che una qualche terapia che ci prescriverà il vet. sarà almeno in grado di ritardare un pochino gli effetti, almeno in questa prima fase di apparente normalità.
In altre parole, credo che l'eventuale inserimento di un nuovo animale in questo momento potrebbe essere vissuto bene da lui, poiché sarebbe ancora partecipe e coinvolto in tutte le attività, legandosi così anche alle nuova arrivata.
Infatti, se la malattia, come mi auguro con tutto il cuore, ci concedesse almeno qualche mese di clemenza i due animali potrebbero diventare amici e la presenza della piccolina potrebbe aiutarlo più in là, quando purtroppo le cose peggioreranno inevitabilmente...
Cosa ne pensate?

Offline Brina

  • A te che hai preso la mia vita e ne hai fatto molto di piu
  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 1.347
Re:Dubbio: prendere un nuovo cane con il vecchio cane malato
« Risposta #4 il: 30 Aprile 2021, 11:02:44 »
Ciao, non sai quante volte ho cercato di provare a risponderti.
È difficile.
Io ne ho due, e vedo tutti i giorni quanto uno sia di supporto all'altro, in tutto.
Fortunatamente sta ancora bene e lei ha già un anno, quindi non lo infastidirà troppo quando, spero il più lontano possibile, inizierà a stare meno bene.
Ho anche pensato ai tuoi bimbi, per cui Scotch è stato una presenza costante da quando sono nati, visto che dici che sono piccoli.
La nuova arrivata potrà esserle di conforto.
Per noi adulti è diverso, parlo per esperienza, puoi anche averne dieci, ma quando uno viene a mancare la sua mancanza è come una voragine che niente e nessuno può colmare.
Dall'amore che traspare dalle tue parole e da tutti i dubbi che ti poni, sono convinta che a prescindere dall'arrivo della femminuccia, saprete dedicare a Scotch tutte le attenzioni di cui avrà bisogno.
Vi auguro, con tutto il cuore, di riuscire a stare ancora insieme il più a lungo possibile.
Poi solo tu conosci il tuo cagnolone, sai se ama stare in compagnia di altri cani.
Segui il tuo cuore.
Una carezza grande grande a Scotch e un abbraccio a voi.

Offline franco.oscar

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 224
Re:Dubbio: prendere un nuovo cane con il vecchio cane malato
« Risposta #5 il: 30 Aprile 2021, 13:52:03 »
Questa notte ho riflettuto a lungo.
Il mio Scotch ad un primo sguardo non si direbbe assolutamente malato (seppur purtroppo sappiamo che lo è): il portamento è fiero, il fisico ancora ottimo, il passo deciso, la corsa energica: domenica abbiamo fatto 7 km di passeggiata in collina e al ritorno quello stanco ero io.
Il carattere è sempre stato ottimo e socievole, mai aggressivo con altri animali.
Quanto alla malattia, pur essendo consapevole che ogni giorno d'ora in poi sarà un regalo, spero che una qualche terapia che ci prescriverà il vet. sarà almeno in grado di ritardare un pochino gli effetti, almeno in questa prima fase di apparente normalità.
In altre parole, credo che l'eventuale inserimento di un nuovo animale in questo momento potrebbe essere vissuto bene da lui, poiché sarebbe ancora partecipe e coinvolto in tutte le attività, legandosi così anche alle nuova arrivata.
Infatti, se la malattia, come mi auguro con tutto il cuore, ci concedesse almeno qualche mese di clemenza i due animali potrebbero diventare amici e la presenza della piccolina potrebbe aiutarlo più in là, quando purtroppo le cose peggioreranno inevitabilmente...
Cosa ne pensate?
Mi dispiace tanto per la situazione...
Anche io in questi mesi ho pensato di affiancare una compagna al mio golden di quasi 11 anni, ma riflettendo bene penso che non sarebbe la scelta giusta( anche se ci sto ancora pensando)
Questo peró vale per il mio cane, che é un golden un po' anomalo, non gli piacciono molto gli altri cani, li ignora, preferisce correre, annusare per i fatti suoi.
Quindi ti direi che lo sai solo te se é la scelta giusta o meno, qui sul forum ho letto di tante persone che hanno visto il loro ''vecchietto'' tornare giovane e arzillo con l'arrivo di un cucciolo.

Offline M.Rosa&Renny

  • You're wings were ready, my heart was not..
  • Utente Platino
  • *******
  • Post: 9.102
  • "Poggia la tua zampa sulla mia mano; io TI VEDO !"
Re:Dubbio: prendere un nuovo cane con il vecchio cane malato
« Risposta #6 il: 30 Aprile 2021, 20:49:38 »
Per pudore e delicatezza non me la sentivo di scrivere. Però l’amore immenso per il tuo tatone, lo scrupolo.. meritano che io ti porti la mia esperienza. Scott stette con noi 14 anni. Quando ne aveva 13 adottammo Luna, che aveva sei mesi, forse sette. Lui , cane battagliero con maschi (tutti) e alcune femmine… gelosissimo del suo esser figlio unico… quando arrivò la beagle la prese benissimo. Anzi, le insegnò a bere dalla ciotola. A mangiare senza buttar tutto in giro. A far le scale. Le insegnò tutto, perché lei veniva da Green Hill e non aveva mai visto il
Cielo, l’erba , il mondo. E non sapeva fare nulla , cresciuta in batteria in un sotterraneo di cemento. Si legarono tantissimo e lo zio Scott la cazziava se doveva. Quando divenne più grandicella zio Scott ci provava pure. Poi la vigilia di Natale del 2014 lui stette male. Fatte mille analisi in 10 gg, prognosi infausta. Se ne andò a febbraio 2015 e sino all’ultimo Luna non capì cosa stesse succedendo. Era ancora acerba di mondo . Ma lo capì quando non lo vide più, rovistando tutto il gg tra la sua cesta e ciò che di lui era. Kira arrivò il 14 febbraio, quindi subito. Aveva 45 gg ed era una mini cucciola. Che cercó subito di far amicizia. Luna non ne volle sapere per almeno 10 mesi! Ed i primi gg continuava a cercare scott. Nelle camere.. negli armadi… prendeva i suoi giochi e li leccava.Vedeva intanto crescere la tatina, che diventava grossa e più di lei… ma la evitava. La sgridava. Fu straziante vedere quel dolore di chi ha perso un riferimento. E fu triste notare che le due tate non legavano.
Il tempo lenisce le ferite . Un bel gg la kira, ormai un anno e rotti di età per 27 kg.. rispose alle sgridate con una bella zampata e impettendosi di fronte a Luna. E cominciò pian piano la pace. Ora una va per i nove, l’altra ne ha sei e mezzo e nel frattempo c’è pure la Charlie da 4 anni. Tutto va bene.
Ma talvolta Luna si isola, sale di sopra e va nell angolo che era di Scott. E sta lì, da sola, per un oretta. Nessuna delle altre due sale a disturbarla. In quei momenti ha lo sguardo triste.
Quanto ha fatto bene Luna a Scott!
Quanto ha insegnato Scott a Luna!
…. ma quanto non l’ha ancora dimenticato. Dopo oltre sei anni…
Buon tutto, qualsiasi scelta tu decida di fare sarà fatta per amore. Quindi sarà giusta . Nessuno può capire il tuo tato meglio di te.

Offline scotch

  • Neo iscritto
  • *
  • Post: 5
Re:Dubbio: prendere un nuovo cane con il vecchio cane malato
« Risposta #7 il: 02 Maggio 2021, 20:20:57 »
Grazie a tutti, vi aggiorno sulla situazione.
Venerdì abbiamo ripreso Scotch dopo l'intervento: ha i punti al labbro ma sta bene.
Le lastre non sono bellissime, ora lo teniamo monitorato e ripeteremo gli accertamenti diagnostici a breve; insomma la situazione non è rosea, ma cerchiamo di affrontarla meglio possibile.
Ho chiesto un parere al vet. riguardo la nuova cagnolina e non ha avuto esitazioni nel consigliare di prenderla.
Così è arrivata anche Grace!
Poverina, deve aver scontato lei le questioni dei suoi ex padroni, infatti l'abbiamo ritirata tutta sporca, male odorante (dico solo che nei 40 minuti di macchina non sono riuscito a togliere la mascherina!) e presentava tutti i segni di qualche settimana di abbandono.
Appena arrivata ha fatto la conoscenza di Scotch e subito un bel bagno.
Dopo il bagno Scotch ci ha anche provato... vecchio marpione!
Purtroppo l'educazione non è proprio il forte di Grace e mi pare non conosca neppure il suo nome (mi hanno detto che è stata chiamata con due nomi diversi).
Insomma ci sarà da lavorare ma già dopo un giorno vedo qualche miglioramento.
In ogni caso, tornado al topic, tutti i dubbi relativi al rapporto tra i due cani e la possibile gelosia di Scotch sono spariti: è andata proprio bene.
Ora stiamo attenti a rispettare la gerarchia, facendo tutto prima a Scotch e poi a Grace, ma solo per scrupolo, perché pare non ce ne sia tanto bisogno.

Offline Annalisa V.

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 321
Re:Dubbio: prendere un nuovo cane con il vecchio cane malato
« Risposta #8 il: 03 Maggio 2021, 14:52:13 »
Bene, una mega coccola a Scott è un grande benvenuta a Grace

Offline Luna14

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 275
Re:Dubbio: prendere un nuovo cane con il vecchio cane malato
« Risposta #9 il: 03 Maggio 2021, 15:26:27 »
Io penso che avete fatto benissimo. 

Offline LindAron

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 345
Re:Dubbio: prendere un nuovo cane con il vecchio cane malato
« Risposta #10 il: 03 Maggio 2021, 15:38:18 »
Meno male ha trovato una famiglia come la vostra... un abbraccione alla nuova coppia!

Offline Brina

  • A te che hai preso la mia vita e ne hai fatto molto di piu
  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 1.347
Re:Dubbio: prendere un nuovo cane con il vecchio cane malato
« Risposta #11 il: 03 Maggio 2021, 18:27:44 »
Un benvenuto a Grace.
Come procede la convivenza?

Offline Mauro•Aaron

  • ...una vecchia leggenda narra, che quando un uomo accoglie e protegge un animale aprendogli la porta di casa, domani, anch'esso farà lo stesso aprendogli il cancello del Paradiso
  • Utente Smeraldo
  • ********
  • Post: 13.433
  • Solo il tempo ci dirà!
Re:Dubbio: prendere un nuovo cane con il vecchio cane malato
« Risposta #12 il: 10 Maggio 2021, 13:40:11 »
Bravi, buona vita Grace.