Autore Topic: Ansia da separazione  (Letto 170 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Annalisa V.

  • Utente Argento
  • *****
  • Post: 863
Ansia da separazione
« il: 19 Settembre 2022, 11:09:57 »
Ciao a tutti, ho un problema con Thor, 3 anni. Lui é attaccatissimo a me, ma fino ad adesso, se uscivo, non aveva mai avuto problemi. Della serie lo salutavo uscivo e lui stava buono sia da solo che con mio marito o figli e al rientro erano feste. Adesso invece la situazione é cambiata, ho avuto un problema sanitario abbastanza serio, nel giro di 3 giorni mi hanno diagnosticato e operato un mixoma all’atrio sinistro che dalla grandezza presumono avessi da almeno 20 anni, visto che occupava quasi tutto l’atrio, ma completamente asintomatico. Quindi una mattina sono uscita per andare in ufficio, mi ha chiamato cardiologa che mi aveva visitato il giorno prima, mandata direttamente al pronto soccorso e sono sparita per 9 giorni (ho avuto ripresa velocissima) e lui ad ogni rumore che sentiva si fiondava alla porta, orecchie basse, coda tra le gambe, mogio e tristissimo. Appena tornata l’ho salutato cercando di non enfatizzare più di tanto ma lui era fuori di testa dalla felicità.  Adesso è una cozza, non mi molla un secondo e mi segue ovunque. Sono dovuta uscire per andare a togliere i punti e ha abbaiato disperato, ogni volta che mi vesto per andare a fare passeggiata abbaia e “mi parla”. Adesso esco con lui, chiaramente lo tiene al guinzaglio mio marito, ma sto anche cercando di uscire lasciandolo ogni tanto a casa da solo per riabituarlo, ma il problema é che tra meno di un mese, appena sterno si sarà saldato, dovrò andare in un centro per la riabilitazione per 4 settimane e potrò tornare a casa solo la domenica per poi rientrare la sera. Abbiamo giá pensato di portarlo su a trovarmi nel pomeriggio quando ci saranno le visite ma non so se facciamo bene, non vorrei che per Thor fosse ancora più stress. Avete qualche consiglio?

Offline Brina

  • A te che hai preso la mia vita e ne hai fatto molto di piu
  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 2.252
Re:Ansia da separazione
« Risposta #1 il: 19 Settembre 2022, 22:29:28 »
Ciao Annalisa, sono contenta che tu stia bene adesso, anche se ti aspetta un mese di riabilitazione.
Immagino che tu sia mancata tanto a Thor, visto che è abituato a stare sempre con te durante il giorno. Fai bene ad abituarlo a stare ogni tanto da solo e uscire.
Non saprei cosa dirti riguardo al fatto di venirti a trovare al pomeriggio, se questo potrebbe agitarlo di più..... Forse perché ti vede ma poi tu non torni a casa con lui.
Forse sarebbe più tranquillo a casa, con i tuoi familiari, in una nuova quotidianità. A me (quando ho dovuto lasciarli in pensione) sia allevatrice che educatore avevano detto che i cani vivono il presente e non stanno a pensare perché non torna??? Ma io non sono mica convinta, per me loro sentono la nostra mancanza.
Tu lo conosci bene, sono convinta che prenderai la decisione giusta.
Mi spiace non poterti essere troppo di aiuto ma avrei gli stessi tuoi dubbi.
Buona riabilitazione 😘

Offline Annalisa V.

  • Utente Argento
  • *****
  • Post: 863
Re:Ansia da separazione
« Risposta #2 il: 20 Settembre 2022, 08:25:21 »
Grazie Brina, a dire il vero Thor di giorno sta più con mio marito che é in pensione che con me, visto che lavoro. Ma é con me che ha un rapporto molto stretto. Io, come te ho qualche dubbio sul fatto che loro non sentano la nostra mancanza. Mio marito, mentre ero via, ha mantenuto la solita routine per cercare di non destabilizzarlo, ma lui era veramente mogio, non giocava ed era sempre in attesa davanti alla porta. Penso che deciderò al momento in base a come prenderá lui questo mio distacco e seguirò mio istinto 😊

Offline M.Rosa&Renny

  • You're wings were ready, my heart was not..
  • Utente Platino
  • *******
  • Post: 9.320
  • "Poggia la tua zampa sulla mia mano; io TI VEDO !"
Re:Ansia da separazione
« Risposta #3 il: 20 Settembre 2022, 08:25:56 »
Anzitutto auguri per la riabilitazione.
Credo che ogni cane faccia a se, e pure quelli cozza non sono tutti uguali. Io dall'oggi al domani son sparito da casa , ricoverato per 23 giorni.
Kk, che e' fobica con me...il gg che son tornato mi ha guardato da sopra le scale, e poi e' andata in mansarda. Non mi ha propio schifato, probabilmente per una sua forma di risentimento. E l'ho lasciata stare. Dopo un paio di ore e' arrivata sul letto, mi ha letteralemnte copertop di baci e per qualche gg e' stata ancor piu' del solito attaccata a me. Pigolando se solo chiudevo la porta del bagno lasciandola fuori.
Charle, che invece ama tutti, mi fece una grann festa come una matta...per 10 minuti. Poi tutto rientro' nella sua normalita' di vita.
Sinceramente perncos che sia una scelta che solo tu possa fare,sentendola " di pancia". Pero' fossi io qualche puntatina per venirmi a trovare gliela concederei.

..E immersi noi siam nello spirto
silvestre,d'arborea vita viventi..E andiam di fratta in fratta,or congiunti or disciolti..

Offline Annalisa V.

  • Utente Argento
  • *****
  • Post: 863
Re:Ansia da separazione
« Risposta #4 il: 20 Settembre 2022, 08:53:07 »
Grazie Renato, mi ricordo che avevi scritto della reazione sia della tua Kirotta che della tua Ciliegia 😊. Hai ragione per quanto riguarda la scelta, deciderò al momento 😊

 


Privacy Policy - Cookie Policy