Autore Topic: Diventa aggressivo con legnetti  (Letto 1437 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline LaMaria

  • Life with Maebh
  • Utente Smeraldo
  • ********
  • Post: 13.744
    • Il mio profilo Linktree
Re:Diventa aggressivo con legnetti
« Risposta #15 il: 27 Febbraio 2022, 07:17:54 »
Ok . Avevo interpretato male quello che hai scritto. Il richiamo è il mio punto debole, sottolineo mio perché dipende dal mio carattere poco espansivo. Pensavo fosse un esercizio utile.

Facciamo mare e campagna e non ho nessun problema in situazioni tranquille e in spazi aperti. Mi preoccupa avere poco margine di manovra in situazioni più limitate o di emergenza.

Quando gioca con altri cani tendo a non richiamarlo, vorrei provarci ma sotto sotto c'è una vocina che mi dice di non farlo, tanto non viene e mi brucio quel poco che sono riuscito ad ottenere in questi mesi.
Richiamare il cane mentre sta facendo cose interessanti è molto difficile, molto di più se sta giocando con altri cani.
Ci si deve però esercitare nelle situazioni tranquille e anche in quelle con tanti stimoli.
Ci si deve esercitare sempre, per tutta la vita del cane. Ci si deve esercitare con i cuccioloni adolescenti.
Magari, in un primo momento, il cane ti fa capire che ha ancora un attimo da fare. Però poi deve venire, non si può buttare al vento un richiamo. Perché tu devi renderti più interessante di tutto il resto e capire qual è il momento adatto per richiamarlo.
Allora sì, se pensi di non essere abbastanza coinvolgente, esercitati nel richiamo anche in area cani. Usa il movimento per farti seguire, batti le mani, cerca di emergere.
Il tuo cane deve vederti, venire da te con gioia. Io fischio. Fischio come un carrettiere, direbbe mia nonna, ma la Maebh corre sempre da me. E per lei la distrazione massima non è l’area cani, è il selvatico nei boschi.

 


Privacy Policy - Cookie Policy