Autore Topic: IN VACANZA CON LORO!!!  (Letto 26682 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Tiziana

  • Allevamento GoldenMania
  • Administrator
  • *****
  • Post: 7.491
    • Allevamento GoldenMania
IN VACANZA CON LORO!!!
« il: 10 Giugno 2009, 18:27:33 »
Visto il periodo imminente, (beati voi!!!) parlo delle vacanze....ho pensato di scrivere qualcosa su quello che ci può essere utile sapere sul come muoversi per partire e vivere una serena vacanza con i nostri amici.....

Chiaramente sono solo consigli, ma visti i tanti cuccioli arrivati qui con noi, magari conoscere qualcosa in più non fa male...

Se vi può interessare cerchero di dividere il "poema" (scusatemi lo so quando scrivo sono logorroica!!!!) in più post, in modo da annoiarvi il meno possibile

Quindi.......SI PARTE!!!!!!!


Ecco alcuni consigli per fare i "bagagli" del cane.
E anche in questo caso dobbiamo distinguere tra:
1.  I cani che vanno in vacanza col padrone
2.  I cani che non vanno in vacanza col padrone e vengono messi in pensione


1. I cani che vanno in vacanza col padrone

Cambiare ambiente e abitudini può essere un vantaggio per il cane se il cambiamento viene pianificato nella maniera giusta. In vacanza i padroni hanno più tempo e quindi si esce di più, si gioca di più…Ma i cambiamenti comportano comunque un certo grado di stress sia fisico che emotivo.
La prima cosa da ricordare è che un animale per stare bene in senso generale, sia fisico che psicologico, deve sentirsi rassicurato da ciò che lo circonda, esseri umani e ambiente. Un ambiente nuovo non è rassicurante semplicemente perché non si può prevedere quello che accadrà e non si hanno punti di riferimento. Noi esseri umani rimediamo a questo informandoci per esempio sugli orari in cui si cena in albergo o sui negozi dove si può fare la spesa, acquistando delle cartine per poterci spostare anche non conoscendo le strade, chiedendo informazioni ai passanti….e così via. Ma il nostro cane non può farlo e si trova di punto in bianco in una stanza d'albergo o in una casa che magari non ha mai visto e non sa quale routine lo aspetta . Per lui è importante sapere a che ora si mangia, si esce, si gioca, quando si sta col padrone e quando si sta soli. Non potendogli fornire un libretto illustrativo così come i villaggi forniscono i programmi-vacanze, è con il nostro comportamento e con i segnali che diamo che consentiamo al cane di capire come si svolgerà la giornata e cosa può aspettarsi.

2.Cerchiamo quindi di portarci dietro un po di quelle che sono le certezze per il nostro cane, ossia il suo kennel, la cesta o il cuscino dove dormiva a casa, la ciotola del cibo, il cibo che mangia abitualmente, qualcuno dei suoi giochi. Questi oggetti avranno una funzione rassicurante soprattutto nei primissimi giorni.

3.Altro aiuto importante è instaurare fin da subito una routine regolare per i pasti e le uscite. Il tempo che si passa con il cane durante le vacanze spesso è maggiore rispetto alla routine lavorativa ma cambiano molto di ritmi. Non è detto che un cane che rimaneva solo 5-6 ore a casa non abbia problemi a rimanere da solo nella casa di vacanza o in albergo durante le 3 ore che passiamo in spiaggia. Questo semplicemente perché a casa aveva imparato a conoscere le abitudine fin da cucciolo, ma questa è una situazione nuova e lui magari è già adulto con abitudini ben cementate.

4.Quindi prima di lasciarlo solo 3 ore bisogna cominciare gradualmente, lasciarlo poco tempo senza fare saluti e raccomandazioni quando si esce ma comportandosi normalmente, meglio ancora se con indifferenza. Lo si lascerà dapprima solo pochi minuti e poi gradualmente sempre di più. Se si posiziona il suo kennel, la sua cesta, la ciotola dell'acqua, gli si lascia qualcosa da mordere e soprattutto si comincia a lasciarlo solo gradualmente senza fare grandi rituali di saluto - che servirebbero solo a eccitarlo durante l'assenza del padrone non ci dovrebbero essere problemi.


5.   Riassumendo :

   Portare oggetti familiari in modo che l'ambiente nuovo sia più rassicurante.
   Un set per la pulizia e la cura del pelo e della pelle (spazzola o cardatore, salviettine, pinzette, tagliaunghie etc)
   Un kit di pronto soccorso con:
   Termometro, Cotone, cerotti, bende, disinfettanti per orecchie e ferite varie, collirio, antistaminici, insetticidi, parassitari e fermenti lattici questo solo per evitare di cercare
   i prodotti che siete abituati ad usare e che sapete non creano allergie al vostro amico.
   Nel caso le vostre vacanze siano in montagna premunirsi di prodotti protettivi per polpastrelli e copertina contro le escursioni termiche.
   Per il mare invece ricordiamoci di avere sempre un posto dove poterlo riparare dal sole, balsami per il pelo e un piccolo asciugamano.
   Munirsi in ogni caso di retina protettiva per la cuccia contro le zanzare e gli insetti vari.

   Un guinzaglio di scorta può sempre essere utile
   Instaurare fin da subito una routine regolare
   Cominciare gradualmente a lasciarlo solo (se è necessario, e di solito lo è) nel nuovo ambiente evitando rituali di saluto sia quando si va via che quando si torna per  non eccitare il cane

Ci sono poi degli ovvi consigli per mantenerlo in buone condizioni fisiche

  Mantenere la dieta che faceva a casa, eventualmente adattandola come quantità alla maggiore o minore attività del cane in vacanza
  Considerare che il caldo può creare disagio al cane e fare soprattutto attenzione a non lasciarlo mai in macchina da solo quando fa caldo.
  Quindici minuti in macchina sotto il sole possono essere addirittura fatali.
  Sono accettabili solo brevi periodi quando la macchina è all'ombra e i finestrini aperti.

Informarsi del numero di telefono del Medico Veterinario più vicino in modo da non avere problemi in caso di emergenza

per le profilassi

Nelle isole italiane (Sicilia, Sardegna etc) e nelle zone di confine (Piemonte, Valle d'Aosta, Trentino etc..) è necessaria la vaccinazione antirabbica:
Si consigliano anche quelle contro cimurro, gastroenterite, epatite virale, leptospirosi e piroplasmosi, che dovrebbero essere già cmq nel bagaglio immunologico di ogni cucciolo. Indispensabile la profilassi antifilaria.
Dal vostro veterinario fate specificare sul libretto la dicitura:  "esente da sintomi di malattie infettive e infestive".

Per l'estero bisogna chiedere all'ambasciata o al consolato i documenti e le vaccinazioni che occorrono per ogni località.
In generale possiamo dirvi che nella maggior parte dei paesi europei occorrono l'antirabbica effettuata da almeno 20 giorni e non oltre 11 mesi e certificato sanitario internazionale di buona salute dell'animale, visitato da non più di 6 giorni, rilasciato dal veterinario della asl o vidimato dall'ufficio veterinario provinciale.


Fine prima parte....annoiati????
« Ultima modifica: 15 Giugno 2012, 19:21:14 da ChiaraMamo »
Tiziana e il suo branco peloso...
Web: http://www.goldenmania.it

Offline Deborah76

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 417
Re: IN VACANZA CON LORO!!!
« Risposta #1 il: 10 Giugno 2009, 19:17:33 »
Noooooooooooooooooooooooooo!! Io non mi sono annoiata affatto!!!! ;D

Scrivi...scrivi!!!!! :-*

Offline Debby

  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 1.266
  • Io & te, SAMpre insieme
Re: IN VACANZA CON LORO!!!
« Risposta #2 il: 10 Giugno 2009, 19:28:50 »
Macchè annoiàti! Queste info sono utilissime, ad esempio per quelli che come me... mi verrebbe da scrivere "Stanno per andare in vacanza con il proprio cane" ma poi mi viene in mente che il cane io non ce l'ho ancora e quindi... nulla!
Comunque è interessante leggere e imparare queste cose così, QUANDO FINALMENTE AVRO' IL CANE, saprò come comportarmi! Grande Tizy!

Offline Betta

  • Utente Ottone
  • ***
  • Post: 71
Re: IN VACANZA CON LORO!!!
« Risposta #3 il: 10 Giugno 2009, 22:48:29 »
Nooo!!! Tiziana sei sempre molto esaustiva. Anche noi vorremmo andare in vacanza a settembre con il nostro cucciolo ma vedremo anche il veterinario cosa ci consiglierà ma di una cosa siamo certi: solo con noi e tutti insieme appassionatamente! :D
Sono solo 5 giorni che sei a casa ma mi hai cambiato la vita anzi ci hai cambiato la vita ..... faremo di tutto per renderti felice. Dedicato al nostro Aldair

Offline maia e alice

  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 1.378
Re: IN VACANZA CON LORO!!!
« Risposta #4 il: 11 Giugno 2009, 08:19:30 »
Molto interessante, anche se io sono abituata a fare le vacanze con Maia. Ora che c'è anche Alice non ho avuto la possibilità, e quindi si resta tutti a casa.... di certo non le lascio da sole.

Volevo solo aggiungere che adesso per l'estero bisogna fare il passaporto europeo. Io l'ho fatto da poco, ed è comodo perché, facendo l'antirabica tutti gli anni, il passaporto dura tutta la vita del cane.
E' sufficiente fare l'antirabica almeno 3 settimane prima e che il cane abbia il microchip (e che sia ovviamente iscritto all'anagrafe a vostro nome), e poi si può andare all'asl di competenza e lo rilasciano subito.
Per i padroni invece è sufficiente portare carta d'identità valida e il codice fiscale.
« Ultima modifica: 11 Giugno 2009, 08:27:28 da maia e alice »

matilde

  • Visitatore
Re: IN VACANZA CON LORO!!!
« Risposta #5 il: 11 Giugno 2009, 18:36:01 »
Ciao zia Tiziana!!!!!


Grazie grazie grazie!!! Sei unica, meravigliosa e io e Matilde ti adoriamo!!!!

Sai sempre quello che serve dire e come dirlo...come faremmo senza di te!!!!

Matilde è stata al mare il w.e. di fine giugno (noi a preoccuparci che avesse caldo e la domenica si moriva di freddo...con un vento così gelido che lei è stata l'unica a stare bene!!!) e, lasciata da sola nella casa prestata da mia zia,  è stata breva: ha dormito nella sua cuccia come fa a casa.

Noto, però, che appena si verifica un piccolo cambiamento, che come tu hai detto, può essere importante per i nostri tesori, subito lei perde l'appetito e inizia a mangiare molto poco....sarà il suo modo di fare... tornati a casa ha ripreso il solito ritmo.

Volevamo chiederti qualcosina su
.balsami per il pelo
.retina protettiva per la cuccia contro le zanzare e gli insetti vari
.prodotti protettivi per polpastrelli

grazie e bacionissimi  e leccatine da mati (che l'altro ieri ha fatto il bagno quindi è bella pulita e profumata)

elisa

LEOLINA

  • Visitatore
Re: IN VACANZA CON LORO!!!
« Risposta #6 il: 15 Giugno 2009, 17:03:09 »
Grazie, tutto quello che scrivi e che io ho avuto tempo di leggere, è veramente interessante e assolutamente UTILE. Devo dire che tutte queste cose che hai scritto, senza saperlo le ho già fatte con il mio canone che ormai non c'è più, però all'inizio non sapendo dove andar con il cane per sette anni non ho fatto vacanze, anche perchè lui era bello grosso  quindi c'era sempre il problema che non lo voleva nessuno perchè pare che accettano solo cani piccoli. Cmq poi ho capito com si faceva gli dicevo che non era molto grande e che soprattutto era buonissimo e quindi ho risolto. Cmq x le vacanze cerco sempre case in affitto o residence dove posso stare come a casa , una cosa ti chiedo puoi indicarmi anche il nome dei medicinali , quelli per il pronto soccorso? grazie tantissimo Rossella

Offline ginger

  • GINGER sempre nel nostro cuore
  • Utente Platino
  • *******
  • Post: 8.474
Re: IN VACANZA CON LORO!!!
« Risposta #7 il: 26 Maggio 2010, 16:54:19 »
Sempre molto utile!!! è sempre bene essere informati da un esperto

Federico
THINK TWICE EXPLOSION OF MOTION - JILL

Offline virgola

  • Utente Bronzo
  • ****
  • Post: 191
Re: IN VACANZA CON LORO!!!
« Risposta #8 il: 27 Maggio 2010, 14:58:10 »
Grazie Tiziana consigli utilissimi...per niente noiosi.....che seguiro' meticolosamente...grazie
Roberta e Leo

Offline BuddyEvangelista

  • Utente del Forum
  • **
  • Post: 31
  • BUDDY nato il 28 agosto 2009
Re: IN VACANZA CON LORO!!!
« Risposta #9 il: 31 Maggio 2010, 10:29:12 »
Visto il periodo imminente, (beati voi!!!) parlo delle vacanze....ho pensato di scrivere qualcosa su quello che ci può essere utile sapere sul come muoversi per partire e vivere una serena vacanza con i nostri amici.....

Chiaramente sono solo consigli, ma visti i tanti cuccioli arrivati qui con noi, magari conoscere qualcosa in più non fa male...

Se vi può interessare cerchero di dividere il "poema" (scusatemi lo so quando scrivo sono logorroica!!!!) in più post, in modo da annoiarvi il meno possibile

Quindi.......SI PARTE!!!!!!!


Ecco alcuni consigli per fare i "bagagli" del cane.
E anche in questo caso dobbiamo distinguere tra:
1.  I cani che vanno in vacanza col padrone
2.  I cani che non vanno in vacanza col padrone e vengono messi in pensione


1. I cani che vanno in vacanza col padrone

Cambiare ambiente e abitudini può essere un vantaggio per il cane se il cambiamento viene pianificato nella maniera giusta. In vacanza i padroni hanno più tempo e quindi si esce di più, si gioca di più…Ma i cambiamenti comportano comunque un certo grado di stress sia fisico che emotivo.
La prima cosa da ricordare è che un animale per stare bene in senso generale, sia fisico che psicologico, deve sentirsi rassicurato da ciò che lo circonda, esseri umani e ambiente. Un ambiente nuovo non è rassicurante semplicemente perché non si può prevedere quello che accadrà e non si hanno punti di riferimento. Noi esseri umani rimediamo a questo informandoci per esempio sugli orari in cui si cena in albergo o sui negozi dove si può fare la spesa, acquistando delle cartine per poterci spostare anche non conoscendo le strade, chiedendo informazioni ai passanti….e così via. Ma il nostro cane non può farlo e si trova di punto in bianco in una stanza d'albergo o in una casa che magari non ha mai visto e non sa quale routine lo aspetta . Per lui è importante sapere a che ora si mangia, si esce, si gioca, quando si sta col padrone e quando si sta soli. Non potendogli fornire un libretto illustrativo così come i villaggi forniscono i programmi-vacanze, è con il nostro comportamento e con i segnali che diamo che consentiamo al cane di capire come si svolgerà la giornata e cosa può aspettarsi.

2.Cerchiamo quindi di portarci dietro un po di quelle che sono le certezze per il nostro cane, ossia il suo kennel, la cesta o il cuscino dove dormiva a casa, la ciotola del cibo, il cibo che mangia abitualmente, qualcuno dei suoi giochi. Questi oggetti avranno una funzione rassicurante soprattutto nei primissimi giorni.

3.Altro aiuto importante è instaurare fin da subito una routine regolare per i pasti e le uscite. Il tempo che si passa con il cane durante le vacanze spesso è maggiore rispetto alla routine lavorativa ma cambiano molto di ritmi. Non è detto che un cane che rimaneva solo 5-6 ore a casa non abbia problemi a rimanere da solo nella casa di vacanza o in albergo durante le 3 ore che passiamo in spiaggia. Questo semplicemente perché a casa aveva imparato a conoscere le abitudine fin da cucciolo, ma questa è una situazione nuova e lui magari è già adulto con abitudini ben cementate.

4.Quindi prima di lasciarlo solo 3 ore bisogna cominciare gradualmente, lasciarlo poco tempo senza fare saluti e raccomandazioni quando si esce ma comportandosi normalmente, meglio ancora se con indifferenza. Lo si lascerà dapprima solo pochi minuti e poi gradualmente sempre di più. Se si posiziona il suo kennel, la sua cesta, la ciotola dell'acqua, gli si lascia qualcosa da mordere e soprattutto si comincia a lasciarlo solo gradualmente senza fare grandi rituali di saluto - che servirebbero solo a eccitarlo durante l'assenza del padrone non ci dovrebbero essere problemi.


5.   Riassumendo :

   Portare oggetti familiari in modo che l'ambiente nuovo sia più rassicurante.
   Un set per la pulizia e la cura del pelo e della pelle (spazzola o cardatore, salviettine, pinzette, tagliaunghie etc)
   Un kit di pronto soccorso con:
   Termometro, Cotone, cerotti, bende, disinfettanti per orecchie e ferite varie, collirio, antistaminici, insetticidi, parassitari e fermenti lattici questo solo per evitare di cercare
   i prodotti che siete abituati ad usare e che sapete non creano allergie al vostro amico.
   Nel caso le vostre vacanze siano in montagna premunirsi di siero antivipera, prodotti protettivi per polpastrelli e copertina contro le escursioni termiche.
   Per il mare invece ricordiamoci di avere sempre un posto dove poterlo riparare dal sole, balsami per il pelo e un piccolo asciugamano.
   Munirsi in ogni caso di retina protettiva per la cuccia contro le zanzare e gli insetti vari.

   Un guinzaglio di scorta può sempre essere utile
   Instaurare fin da subito una routine regolare
   Cominciare gradualmente a lasciarlo solo (se è necessario, e di solito lo è) nel nuovo ambiente evitando rituali di saluto sia quando si va via che quando si torna per  non eccitare il cane

Ci sono poi degli ovvi consigli per mantenerlo in buone condizioni fisiche

  Mantenere la dieta che faceva a casa, eventualmente adattandola come quantità alla maggiore o minore attività del cane in vacanza
  Considerare che il caldo può creare disagio al cane e fare soprattutto attenzione a non lasciarlo mai in macchina da solo quando fa caldo.
  Quindici minuti in macchina sotto il sole possono essere addirittura fatali.
  Sono accettabili solo brevi periodi quando la macchina è all'ombra e i finestrini aperti.

Informarsi del numero di telefono del Medico Veterinario più vicino in modo da non avere problemi in caso di emergenza

per le profilassi

Nelle isole italiane (Sicilia, Sardegna etc) e nelle zone di confine (Piemonte, Valle d'Aosta, Trentino etc..) è necessaria la vaccinazione antirabbica:
Si consigliano anche quelle contro cimurro, gastroenterite, epatite virale, leptospirosi e piroplasmosi, che dovrebbero essere già cmq nel bagaglio immunologico di ogni cucciolo. Indispensabile la profilassi antifilaria.
Dal vostro veterinario fate specificare sul libretto la dicitura:  "esente da sintomi di malattie infettive e infestive".

Per l'estero bisogna chiedere all'ambasciata o al consolato i documenti e le vaccinazioni che occorrono per ogni località.
In generale possiamo dirvi che nella maggior parte dei paesi europei occorrono l'antirabbica effettuata da almeno 20 giorni e non oltre 11 mesi e certificato sanitario internazionale di buona salute dell'animale, visitato da non più di 6 giorni, rilasciato dal veterinario della asl o vidimato dall'ufficio veterinario provinciale.


Fine prima parte....annoiati????

qualcuno sa come comportarsi sulle spiagge del Lego di Garda..?

Offline Anna

  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 1.796
Re: IN VACANZA CON LORO!!!
« Risposta #10 il: 31 Maggio 2010, 14:17:04 »
qualcuno sa come comportarsi sulle spiagge del Lego di Garda..?

So che ci sono dei divieti ma dovresti sentire l'agenzia di promozione turistica del territorio o la polizia municipale locale, perchè i divieti cambiano da zona a zona
Sul sito www.dogwelcome.it trovi alcune esperienza di viaggiatori
Anna
 
Lasciate entrare il cane coperto di fango, si può lavare il cane e si può lavare il fango... Ma quelli che non amano nè il cane, nè il fango... Quelli no... Non si possono lavare...
(J.Prevert)

Offline claudia58

  • Utente del Forum
  • **
  • Post: 23
Re: IN VACANZA CON LORO!!!
« Risposta #11 il: 04 Gennaio 2011, 17:54:38 »
grazie Tiziana per il vademecum, utilissimo!
per restare in tema, per chi si trova al nord-nord est vi consiglio l'austria, in particolare la zona del Weissensee, io sono 3 anni che ci vado d'estate, sono molto amanti dei cani, nell'albergo dove vado io quando arrivi ti danno  coperta/asciugamano/ciotola/biscottini per il cane e 3 cartelli da appendere alla porta  che sono indicazioni per il personale di pulizia(1.sono dentro, mi fa piacere se entri 2. sono dentro, non ti consiglio di entrare 3. sono a spasso con i miei padroni. così si sanno regolare.
il ristorante è organizzato molto bene, con sala per chi non ha cane e sala per chi vuole portare il cane con sè. E' sul lago, e di fronte all'hotel c'è la spiaggia, anche quella divisa in 2 parti, quella per i cani è ben recintata, con lettini, ombrelloni, doccette per i cani, e spiaggetta (un po' melmosa magari) ma ottima per i cani. dentro la zona c'è un campo agility ben recintato anche quello, daxtutto sacchetti gratuiti per le popò dei cani.
io da quando ho scoperto questo paradiso vado solo lì d'estate. nelle ore più calde lo riporto in stanza e faccio la pennicchella in riva al lago.

Offline ginger

  • GINGER sempre nel nostro cuore
  • Utente Platino
  • *******
  • Post: 8.474
Re: IN VACANZA CON LORO!!!
« Risposta #12 il: 04 Gennaio 2011, 17:57:04 »
bellissimo!!

di che Hotel si tratta e ....  i prezzi??  il cane lo fanno pagare??

Federico
THINK TWICE EXPLOSION OF MOTION - JILL

Offline claudia58

  • Utente del Forum
  • **
  • Post: 23
Re: IN VACANZA CON LORO!!!
« Risposta #13 il: 04 Gennaio 2011, 21:22:57 »
bellissimo!!

di che Hotel si tratta e ....  i prezzi??  il cane lo fanno pagare??

Federico

bellissimo!!

di che Hotel si tratta e ....  i prezzi??  il cane lo fanno pagare??

Federico


hotel Moser , hanno il sito

www.hotel-moser.at

nn sono andata questa estate perchè mamma mia era molto malata, ma penso fra i 50 e i 60 euro al giorno a seconda del mese.
loro ti dicono che è 1/2 pensione, in realtà la colazione è a buffet e puoi prendere di tutto, comprese uova pancetta che ti fai sul momento da solo, pane e docl, frutta, cereali, yogurt di tutti i tipi, la sera ti portano 3 cose di cui una la prenoti a colazione fra 3 cose a scelta (il piatto forte diciamo), comunque a mezzogiorno (io l'ho scoperto la seconda volta che ero lì) fanno anche da mangiare, ma cose a loro scelta, e  le bibite le paghi a parte, alle 16 (anche questo a volte si fa a meno xkè è troppo) preparano all'aperto sulla terrazza tè con torte, i cani pagano circa 6 euro mi pare, se hai cani ti danno sempre stanze sul alto monte e non lato lago, perchè non batte mai il sole sul terrazzo.
unic oneo parlano pochissimo italiano, ma l'inglese lo capiscono, i menù se vuoi te li fanno in italiano, da morire dal ridere...credo che usino il google translator, vengono fuori certe cose! a venti metri dall'hotel c'è uno SPAR (ns Despar) che ha di tutto, utile x prendere le minerali senza prenderle in albergo, o le scatole x il cane.
altra cosa, vita notturna inesistente! ma a me va bene così.
tv in camera solo in tedesco...

Offline mik

  • Utente Oro
  • ******
  • Post: 3.023
Re: IN VACANZA CON LORO!!!
« Risposta #14 il: 04 Gennaio 2011, 21:38:44 »
Ho visto ora il sito...sembra il posto perfetto per noi! quest'estate volevamo fare giusto una vacanza in quelle zone, vicino ad un lago...bene bene...ci faremo un pesierino. grazie delle info! ;)